Le Frasi più Belle di Marcel Jouhandeau

»»Marcel Jouhandeau
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

23 Aforismi e Citazioni di Marcel Jouhandeau

Breve Biografia di

Nome:
In Arte:
Luogo di Nascita: ( )
Data Nascita:
Data Morte:
Professione:
Premi:


  • 1

    Credo che la pigrizia sia dovuta a uno scarto di immaginazione. Una semplice messa a punto ce ne guarirebbe.

     

    Pigrizia

  • 2

    I due più grandi doni che il Cielo possa fare a un'anima: silenzio e solitudine.

     

    Anima

    Solitudine

  • 3

    Il cuore ha le sue prigioni che l'intelligenza non apre.

     

    Cuore

  • 4

    Il male è ciò che non ci si può perdonare.

     

    Male

  • 5

    Il miracolo non è Dio, siamo noi.

     

    no tags

  • 6

    Il paradiso è amare e essere amati.

     

    Amore

  • 7

    L'amore non può sopportare il tempo e lo spazio, tutto ciò che divide.

     

    Amore

  • 8

    L'avarizia è un calcolo di cui si ritrova la radice all'origine di molte virtù. Non si arriva a niente se non a forza di stretta economia.

     

    Avarizia

  • 9

    L'esperienza non serve. La vita, non ripetendosi mai, s'improvvisa sempre. Vivere è sempre sbagliare strada, non trovarsi dove si pensava, dove si sa, o meglio non si vive, si pensa di vivere.

     

    Esperienza

  • 10

    L'unica saggezza è fare in modo che la nostra felicità e il nostro umore dipendano solamente da noi stessi.

     

    Saggezza

  • 11

    La modestia non è che una sorta di pudore dell'orgoglio.

     

    no tags

  • 12

    La passione e la follia non sono altro che una diversa forma del sonno.

     

    Passione

    Sonno

  • 13

    La santità è forse il colmo della gentilezza.

     

    Gentilezza

  • 14

    La sincerità assoluta non può condurre che alla immobilità o alla follia.

     

    Sincerità

    Follia

  • 15

    Meglio amare all'inferno che essere senza amore in paradiso.

     

    Amore

  • 16

    Meglio avere tutti i vizi che non averne nessuno; meglio vivere che far finta.

     

    Meglio

  • 17

    Per l'avaro l'amore è un interesse, l'essere amato un capitale.

     

    Amore

  • 18

    Quando in un sentimento non c'è nulla che sia non analizzabile, non c'è nulla e basta.

     

    Sentimento

  • 19

    Quando l'amore si riduce a essere un misto di interessi e di visceri, dobbiamo aspettarci il peggio.

     

    Amore

  • 20

    Se non sai portare il tuo peccato, non è colpa del tuo peccato; se rinneghi il tuo peccato, non il tuo peccato è indegno di te, ma tu di lui.

     

    Peccato

  • 21

    Tocca senza dubbio ai nostri amici farci il male che la lontananza sola impedisce ai nostri nemici di farci.

     

    Male

  • 22

    Un ateo è un uomo castrato dalla parte dell'anima.

     

    Anima

  • 23

    È quando si è dato tutto, quando non si tiene più a niente che si possiede tutto.

     

    no tags

2017-05-06T13:12:54+02:00