Logo White

Frasi Robert Oppenheimer

8 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri di Robert Oppenheimer

Robert Oppenheimer frasi celebri

Nome: Julius Robert Oppenheimer
In Arte: Robert Oppenheimer
Luogo di Nascita: New York ( Stati Uniti )
Data Nascita: 22/4/1904
Data Morte: 18/2/1967
Professione: Fisico
Premi:

Biografia

»
1) Sapevamo che il mondo non sarebbe stato più lo stesso. Alcuni risero, altri piansero, i più rimasero in silenzio. Mi ricordai del verso delle scritture Indù, il Baghavad-Gita. Vishnu tenta di convincere il Principe che dovrebbe compiere il suo dovere e per impressionarlo assume la sua forma dalle molteplici braccia e dice, "Adesso sono diventato Morte, il distruttore dei mondi." Suppongo lo pensammo tutti, in un modo o nell'altro. (Sul test nucleare Trinity).
  no tags

» Conferenza al MIT di Boston del 1947
2) In un certo senso basilare che nessuna volgarità, umorismo o esagerazione possono dissolvere, i fisici hanno conosciuto il peccato; e questa è una conoscenza che non si può perdere (sul bombardamento di Hiroshima e Nagasaki).
  no tags

»
3) In lui non c'era quasi nulla di ricercato ed era totalmente inesperto delle cose del mondo... Ha sempre avuto una purezza meravigliosa, fanciullesca e insieme profondamente ostinata (riferendosi a Albert Einstein).
  no tags

»
4) Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada, non ne uscirete vivi.
  Vita

»
5) L'uomo stolto cerca la felicità lontano, il saggio la fa crescere sotto i propri piedi.
  Felicità

»
6) Abbiamo fatto il lavoro del diavolo (Riferita all'esplosione di Los Alamos).
  no tags

»
7) I fisici hanno conosciuto il peccato e questa è una conoscenza che non potranno perdere.
  Peccato

»
8) Ci sono dei fanciulli che giocano per le strade, i quali potrebbero benissimo risolvere qualcuno dei problemi di fisica nucleare che mi pongo, proprio perché essi hanno delle forme di percezione che ormai io ho perso da tempo.
  no tags

Crediti