Le Frasi più Belle di Robert Oppenheimer

»»Robert Oppenheimer
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

8 Aforismi e Citazioni di Robert Oppenheimer

  • Robert Oppenheimer frasi celebri

Breve Biografia di Julius Robert Oppenheimer

Nome: Julius Robert Oppenheimer
In Arte: Robert Oppenheimer
Luogo di Nascita: New York ( Stati Uniti )
Data Nascita: 22/4/1904
Data Morte: 18/2/1967
Professione: Fisico
Premi:


  • 1

    Ci sono dei fanciulli che giocano per le strade, i quali potrebbero benissimo risolvere qualcuno dei problemi di fisica nucleare che mi pongo, proprio perché essi hanno delle forme di percezione che ormai io ho perso da tempo.

     

    no tags

  • 2

    I fisici hanno conosciuto il peccato e questa è una conoscenza che non potranno perdere.

     

    Peccato

  • 3

    Abbiamo fatto il lavoro del diavolo (Riferita all'esplosione di Los Alamos).

     

    no tags

  • 4

    L'uomo stolto cerca la felicità lontano, il saggio la fa crescere sotto i propri piedi.

     

    Felicità

  • 5

    Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada, non ne uscirete vivi.

     

    Vita

  • 6

    In lui non c'era quasi nulla di ricercato ed era totalmente inesperto delle cose del mondo... Ha sempre avuto una purezza meravigliosa, fanciullesca e insieme profondamente ostinata (riferendosi a Albert Einstein).

     

    no tags

  • 7

    In un certo senso basilare che nessuna volgarità, umorismo o esagerazione possono dissolvere, i fisici hanno conosciuto il peccato; e questa è una conoscenza che non si può perdere (sul bombardamento di Hiroshima e Nagasaki).

    » Conferenza al MIT di Boston del 1947 

    no tags

  • 8

    Sapevamo che il mondo non sarebbe stato più lo stesso. Alcuni risero, altri piansero, i più rimasero in silenzio. Mi ricordai del verso delle scritture Indù, il Baghavad-Gita. Vishnu tenta di convincere il Principe che dovrebbe compiere il suo dovere e per impressionarlo assume la sua forma dalle molteplici braccia e dice, "Adesso sono diventato Morte, il distruttore dei mondi." Suppongo lo pensammo tutti, in un modo o nell'altro. (Sul test nucleare Trinity).

     

    no tags

2017-05-13T06:26:40+02:00