16 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri su Fumo

placeholder

immagine non disponibile

☰ Per saperne di più...
  • 1) La vita senza fumo è come il fumo senza l'arrosto.
    Cesare Pavese
  • 2) Per amor tuo, Tabacco, sono pronto a fare qualsiasi cosa, fuorché morire.
    Charles Lamb
  • 3) Lascia il vizio del fumo, se al suo posto puoi mettere il vizio dell'arrosto.
    Luciano Folgore
  • 4) Fa più o meno male della nicotina, la donna?
    Luigi Pirandello
  • 5) È ben vero che il fumare e il bere sono una peste dell'umanità; pure in certi momenti sono uno svago che reca l'oblio del male.
    Giovanni Gaggino
  • 6) Niente di più facile di smettere di fumare, lo faccio venti volte al giorno!
    Mark Twain
  • 7) Niente è uguale al tabacco, è la passione della gente a modo e chi vive senza tabacco non è degno di vivere.
    Molière
  • 8) Non c'è niente come il tabacco; è la delizia della gente per bene, e chi vive senza tabacco non è degno di vivere.
    Molière
  • 9) Il fumare lo aiutava molto davanti alle donne, a cui il fumo piace, anche perché lo ritengono, e magari con ragione, un gradevole presagio dell'arrosto.
    Carlo Emilio Gadda
  • 10) Prima di accendere una sigaretta alla marijuana chiedete ai presenti se gli dà piacere il fumo.
    Marcello Marchesi
  • 11) Smettere di fumare è la cosa più facile del mondo. Lo so perché l'ho fatto migliaia di volte.
    Mark Twain
  • 12) Tabacco, divino, raro, sovraeccellente tabacco, tanto superiore a tutte le loro panacee, oro potabile, pietra filosofale, sovrano rimedio di tutte le malattie.
    Robert Burton
  • 13) Fumare. Uno s'illude di favorire in questo modo la meditazione, ma la verità è che fumando disperde i pensieri come nebbia, e tutt'al più fantastica, cosa molto diversa dal pensare.
    Cesare Pavese
  • 14) Il fumo uccide. Ma la vita mica scherza.
    Alfredo Accatino
  • 15) Ho smesso di fumare. Vivrò una settimana di più e in quella settimana pioverà a dirotto.
    Woody Allen
  • 16) Nessun gatto infuriato d'amore miagolerebbe a una femmina che avesse tirato qualche boccata di fumo o ne avesse impregnato il pelo; ma il degenerato uomo permette alle sue amanti di fumare.
    Guido Ceronetti
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy