Frasi Omosessualità

»»Omosessualità
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

47 Aforismi e Citazioni su: Omosessualità

  • 1

    L'esistenza lesbica comporta sia la caduta di un tabù che il rifiuto di un sistema di vita obbligato, significa anche un attacco diretto o indiretto al diritto maschile di accesso alle donne.

     Adrienne Rich
  • 2

    Essere omosessuali e dipendere poi da sessi del tuo stesso sesso mi sembra una contraddizione, come essere nati in un monastero e approfittarne per correre a farsi monaci.

     Aldo Busi
  • 3

    L'omosessualità è la sublimazione empirica del nulla fine a se stesso, l'eterosessualità la sublimazione astratta del nulla a procedere.

     Aldo Busi
  • 4

    L'omosessualità è un dono del cielo se la si vive senza abbagli e se si investe la sua passionalità nella propria solitudine.

     Aldo Busi
  • 5

    È ora che le donne e i gay si rendano conto che i primi uomini o sono loro o altri non c'è n'è al mondo.

     Aldo Busi
  • 6

    La gente crede ancora che gli etero facciano l'amore e i gay solo sesso. Mi piacerebbe spiegargli che si sbagliano.

     Boy George
  • 7

    Essere gay non è soltanto preferire le persone del proprio sesso. È tenersi al margine della massa dei propri simili, pensare e agire in modo diverso, apportare nel consenso sociale un fermento di discordia e di rivolta.

     Dominique Fernandez
  • 8

    La natura è omosessuale, la cultura organizza la sopravvivenza dell'umanità.

     Dominique Fernandez
  • 9

    L'omosessualità è una malattia, come lo stupro degli infanti o voler diventare capo della General Motors.

     Eldridge Cleaver
  • 10

    Non c'è niente di male ad andare a letto con qualcuno del tuo stesso sesso. La gente dovrebbe essere molto libera nella propria sessualità. Dovrebbe tracciare un confine davanti alle capre.

     Elton John
  • 11

    L'omosessualità per la classe povera non è un vizio ma un modo per accedere alle classi superiori.

     Ennio Flaiano
  • 12

    L'omosessualità è la nuova Legione Straniera.

     Florence King
  • 13

    Le ragazze che ci stanno sono puttane, quelle che non ci stanno sono signore. Ma è un'accezione arcaica. Se ti capita di incontrare una ragazza che non ci sta non saltare alla conclusione di aver trovato una signora. Probabilmente hai trovato una lesbica.

     Fran Lebowitz
  • 14

    Sarebbe ora che ogni stato del mondo si decidesse, una buona volta, a concedere il diritto di sposarsi anche alle coppie omosessuali. Se non altro, come punizione.

     Giovanni Soriano
  • 15

    La vita sarebbe stata senz'altro migliore in un mondo dove il sesso venisse considerato come qualcosa di naturale e non spaventoso, e gli uomini potessero amare gli uomini naturalmente, secondo la loro inclinazione, proprio con la stessa naturalezza con cui amano le donne.

     Gore Vidal
  • 16

    Non esistono gli omosessuali; esistono atti omosessuali.

     Gore Vidal
  • 17

    Omosessuale. Persona alle cui spalle avviene sempre qualcosa.

     Indro Montanelli
  • 18

    L'omosessualità è la soluzione più realistica al problema della sovrappopolazione mondiale.

     Irving Rosenthal
  • 19

    Non ho mai detto di essere una lesbica a una lesbica perché non c'era una lesbica in giro che pensasse che dovesse essere una lesbica o che pensasse anche solo di esserlo, perciò non c'era modo di parlarne.

     Jill Johnston
  • 20

    Gli omosessuali sarebbero i migliori mariti del mondo, se non recitassero la commedia di essere donnaioli.

     Marcel Proust
  • 21

    Non c'erano anormali quando l'omosessualità era la norma.

     Marcel Proust
  • 22

    Non sempre la misoginia è indizio di spirito critico e di intelligenza. Talvolta è solo frutto di omosessualità.

     Marcel Proust
  • 23

    Gli omosessuali, non potendo sposarsi, si adottano tra di loro.

     Marcello Marchesi
  • 24

    Ciò che l'omosessualità ama come suo amante, sua patria, sua creazione, sua terra, non è il suo amante, è l'omosessualità.

     Marguerite Duras
  • 25

    Tutti gli uomini sono omosessuali in potenza, devono solo saperlo, imbattersi nell'incidente o nell'evidenza che glielo rivelerà.

     Marguerite Duras
  • 26

    Il gay, dunque, o la gay che si mette in mostra è quasi sempre un personaggio collocato alla punta estrema del gruppo, ed è sulla base di questa presenza vistosa che il pubblico, divertito o irritato, giudica la stragrande maggioranza che resta nell'ombra.

     Marguerite Yourcenar
  • 27

    Per un gay che si dichiara, ce ne sono dieci che non lo fanno, e cento che non l'hanno mai confessato a se stessi.

     Marguerite Yourcenar
  • 28

    Fintanto che l'omosessualità resterà repressa, quello omosessuale sarà un problema riguardante tutti, dal momento che il desiderio gay è presente in ogni essere umano, è congenito, anche se attualmente, nella maggior parte dei casi, viene rimosso o quasi-rimosso.

     Mario Mieli
  • 29

    Il divieto antiomosessuale deve la sua forza, e il suo carattere di costrizione, proprio al rapporto con la sua controparte inconscia, il desiderio latente e non eliminato di omosessualità, ossia quella necessità profonda che manca di riconoscimento cosciente.

     Mario Mieli
  • 30

    Se dell'omosessualità ciò che inorridisce soprattutto l'homo normalis, poliziotto del sistema eterocapitalistico, è il prenderlo in culo, ciò dimostra che uno tra i nostri piaceri più deliziosi, il coito anale, ha in sé una notevole dirompenza rivoluzionaria.

     Mario Mieli
  • 31

    Soltanto le checche sanno come si fa a sembrare una donna sexy.

     Marlene Dietrich
  • 32

    L'omosessualità è sempre esistita ed esisterà sempre, consiste di amore e di vizio, di eros e di moda, di piacere e di colpa, di profondità e di futilità, tanto quanto le altre pulsioni dell'animo e del corpo. Si può diffidarne, si può criticarla, ma solo una violenta e impaurita torsione dello sguardo sulle persone, sulla vita, sull'eros, può arrivare addirittura a scacciare l'amore omosessuale dalla -natura umana-.

     Michele Serra
  • 33

    Non esiste probabilmente eterosessuale sensibile a questo mondo che non sia preoccupato della sua omosessualità latente.

     Norman Mailer
  • 34

    Una lesbica è una donna che ama più la sua prossima che il suo prossimo.

     Pierre Dac
  • 35

    Il problema che devono affrontare gli omosessuali è che si propongono di conquistare l'amore di un -vero- uomo. Se ci riescono falliscono. Un uomo che va con altri uomini non è quello che definirebbero un vero uomo.

     Quentin Crisp
  • 36

    L'omosessualità è un esagerato omaggio al proprio sesso.

     Roberto Gervaso
  • 37

    Coloro che si autodefiniscono omosessuali sono solo gli invertiti consci e manifesti, il cui numero scompare accanto a quello degli omosessuali latenti.

     Sigmund Freud
  • 38

    Il modo popolare di vedere circa l'istinto sessuale è meravigliosamente rappresentato nella poetica leggenda che racconta della divisione degli esseri umani originari in due metà l'uomo e la donna e come queste tendessero sempre a riunirsi nell'amore. Ecco perché ci desta grande stupore venire a sapere che ci sono degli uomini il cui oggetto sessuale è un uomo, non una donna, e delle donne il cui oggetto sessuale è ancora un'altra donna, e non un uomo.

     Sigmund Freud
  • 39

    Ciò che dà alle donne chiuse nell'omosessualità un carattere virile non è la loro vita erotica, ma l'insieme delle responsabilità che sono costrette ad assumere in quanto fanno a meno degli uomini.

     Simone De Beauvoir
  • 40

    Non è sempre il rifiuto a farsi oggetto che porta la donna all'omosessualità; la maggior parte delle lesbiche cerca al contrario di impadronirsi dei tesori della propria femminilità.

     Simone De Beauvoir
  • 41

    L'omosessualità è semplicemente qualcosa che sta in tutti noi da sempre.

     Tommaso Giartosio
  • 42

    Paradossalmente, il gay vive in un mondo etero che lo considera -dei suoi-: o almeno lo fa finché la differenza non diventa evidente, e anche dopo continua a cercare di dimenticarsene.

     Tommaso Giartosio
  • 43

    Non sono gay ma vorrei esserlo per il solo desiderio di far incazzare gli omofobici.

     Kurt Cobain
  • 44

    Mi piacciono più gli uomini delle donne. In questo suppongo di essere freudiana.

     Marilyn Monroe
  • 45

    È un'anomalia genetica che va compresa fino in fondo [...] È un incidente, se si ha veramente amore per il prossimo bisogna avere comprensione per una deviazione che non è desiderata. (a proposito dell'omosessualità)

     Paolo Villaggio
  • 46

    La Torre di Pisa: si deve pendere per diventare famosi.

     Valeriu Butulescu
  • 47

    Volete il divorzio? Allora dovete sapere che dopo verrà l'aborto. E dopo ancora, il matrimonio tra omosessuali. E magari vostra moglie vi lascerà per scappare con la serva!

     Amintore Fanfani
2017-07-20T11:17:42+02:00