71 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri su Onestà

placeholder

immagine non disponibile

☰ Per saperne di più...
  • 1) Tutti sono più o meno onesti quando non costa nulla.
    Mario Vassalle
  • 2) E’ scoraggiante pensare quante persone sono scioccate dall’onestà e quanto poche dalla finzione.
    Noël Coward
  • 3) Molti sono onesti per la mediocrità della loro condizione.
    Angelo Gatti
  • 4) L'unico bene è l'onestà, gli altri sono beni falsi e fittizi.
    Seneca
  • 5) Più fingo e più sono onesto.
    Abderrahim Zelbane
  • 6) Il segreto della vita è l'onestà e un comportamento corretto. Se riesci a fingerli, ce l'hai fatta.
    Groucho Marx
  • 7) Alcune persone pensano che l'onestà sia sempre la tattica migliore. È una superstizione. A volte, la mera impressione di onestà vale sei volte tanto.
    Mark Twain
  • 8) Non può essere veramente onesto ciò che non è anche giusto.
    Cicerone
  • 9) Negli affari l'astuzia qualche volta riesce, ma in arte l'onestà è non solo la migliore, ma l'unica politica.
    William Somerset Maugham
  • 10) Oggigiorno abbiamo più dottori di onestà che uomini onesti.
    » Lo scandaglio dell'anima.Georg Christoph Lichtenberg
  • 11) A molti non mancano che i denari per essere onesti.
    Carlo Dossi
  • 12) Un brigante onesto è un mio ideale, come il dittatore onesto nelle Babilonie, suscitate dal dottrinarismo e dalla violenza.
    Giuseppe Garibaldi
  • 13) La libertà è per la gente onesta. L'uomo che non è onesto con se stesso non può essere libero: è la sua trappola.
    Lafayette Ronald Hubbard
  • 14) Che è l'onestà se non la paura della prigione?
    Carlo Dossi
  • 15) Chi è soltanto onesto non è che valga molto.
    Gotthold Ephraim Lessing
  • 16) Se le persone viziose sono tutte quante collegate tra loro e appunto perciò costituiscono una forza, allora basterà che le persone oneste facciano anche loro altrettanto. È così semplice.
    Lev Tolstoj
  • 17) Per vivere senza leggi bisogna essere persone oneste.
    Bob Dylan
  • 18) Diffido di tutti i sistematici e li evito. La volontà di sistema è una mancanza di onestà.
    Friedrich Nietzsche
  • 19) Un uomo onesto può essere innamorato come un pazzo, ma non come uno sciocco.
    François De La Rochefoucauld
  • 20) L'onestà nella compilazione della dichiarazione dei redditi viene considerata in Italia una forma blanda di demenza.
    Wilhelm Muhs
  • 21) Del resto non importa tanto essere onesti, quanto onorati.
    Pietro Ellero
  • 22) Che cos'è la speranza? un astuto traditore che è più perseverante perfino dell'onestà.
    » Diario.Søren Kierkegaard
  • 23) Il mondo è pieno di brava gente. Quando si è onesti e si lavora il premio vien sempre.
    Emile Zola
  • 24) A prescindere dalle conseguenze coloro che sono onesti con sé stessi vanno lontano nella vita.
    Octavian Paler
  • 25) Sono (presumo d'essere) onesto. Si rischia qualcosa, di questi tempi. Oggi l'onestà è una dote losca, più assai dell'intelligenza. Abituarsi a nascondere entrambe.
    Gesualdo Bufalino
  • 26) L'uomo che nelle opere dell'ingegno o del valore non tende che a superare l'altro uomo, non ha l'idea né del bello, né dell'onesto.
    Niccolò Tommaseo
  • 27) C'è solo un modo per sapere se una persona è onesta: chiederglielo. Se dice di sì, allora non è onesto.
    Groucho Marx
  • 28) L'onestà, che ai mediocri impedisce di raggiungere i loro fini, per gli abili è un mezzo di più per riuscire.
    Luc De Clapiers De Vauvenargues
  • 29) Regola di onestà, essere buoni tanto da non imbrogliare alcuno, non però tanto buoni da essere da alcuno imbrogliato. Non imbrogliare alcuno né essere imbrogliato.
    Carlo Dossi
  • 30) Per il commerciante la stessa onestà è una speculazione di lucro.
    Charles Baudelaire
  • 31) Non si possono amar pienamente se non coloro che in tutte le azioni hanno un fine tra loro comune; e non l'hanno se non l'anime oneste.
    Niccolò Tommaseo
  • 32) Datemi sei righe scritte dal più onesto degli uomini, e vi troverò di che farlo impiccare.
    Cardinale Richelieu
  • 33) Non c'è nulla più dell'onestà pretesa di mantenere distinto nella propria vita ciò che è pubblico da ciò che è privato, che ecciti l'interesse indiscreto delle piccole società perbene.
    Giorgio Bassani
  • 34) Per comprendere quanto il mondo sia buono basta osservare, quanto si meravigli d'ogni atto onesto.
    Aristide Gabelli
  • 35) La più grande politica è essere onesti.
    Voltaire
  • 36) Spetta agli uomini onesti illuminare il governo.
    Napoleone Bonaparte
  • 37) Nello stato in cui si trova, quasi ovunque regna il disordine, non c'è posto per l'onestà, e le persone oneste ci vivono, per così dire, come in un paese straniero.
    Damien Mitton
  • 38) La principale difficoltà con le donne oneste non è sedurle, è portarle in un luogo chiuso. La loro virtù è fatta di porte semiaperte.
    Jean Giraudoux
  • 39) Le persone oneste ed intelligenti difficilmente fanno una rivoluzione, perché sono sempre in minoranza.
    Aristofane
  • 40) Se i furfanti sapessero quanto si guadagna ad essere onesti, sarebbero onesti per furfanteria.
    Molière
  • 41) Gli onesti non sono incorruttibili. Solo costano di più.
    Dino Risi
  • 42) Il mondo è pieno di persone oneste. Si riconoscono dal fatto che compiono le cattive azioni con più goffaggine.
    Charles Péguy
  • 43) Onestà. La sola virtù che rimanga alla gente da poco.
    Stendhal
  • 44) L'onestà è lodata da tutti, ma muore di freddo.
    Decimo Giunio Giovenale
  • 45) Un uomo onesto è la più nobile opera di Dio.
    Alexander Pope
  • 46) Quando l'uomo onesto agisce, gli è impossibile evitare la menzogna e il tradimento. L'uomo onesto è un contemplativo.
    Edmond Jaloux
  • 47) L'onestà è la miglior politica.
    Immanuel Kant
  • 48) L'onestà non teme l'autorità.
    Victor Hugo
  • 49) Una persona onesta vive in pace e non si avventa sulle cose. Una persona di poco valore non trova pace, ma ovunque vada crea problemi ed è in conflitto con tutto.
    Yamamoto Tsunetomo
  • 50) Non c'è uomo al mondo che, trasformandosi in briccone per mille talleri, non avrebbe preferito rimanere onesto per metà della somma.
    Georg Christoph Lichtenberg
  • 51) Ci sono gli invidiosi, ma quando viene il momento sono costretti a dire la verità. L'onestà ha l'ultima parola.
    Wolfgang Amadeus Mozart
  • 52) L'onestà non paga. Se vuoi essere onesto, devi farlo gratis.
    Pino Caruso
  • 53) Il mondo è pieno di gente onesta che non si incontra mai.
    Charles Régismanset
  • 54) Sebbene per natura io non sia onesto, lo sono per caso, di quando in quando.
    William Shakespeare
  • 55) Sei onesta come le mosche d'estate, al mattatoio, che rinascono dalla loro stessa merda.
    William Shakespeare
  • 56) Per quanto l'amicizia, l'amore e il matrimonio uniscano gli uomini strettamente, in fondo ciascuno è interamente onesto soltanto con se stesso.
    Arthur Schopenhauer
  • 57) Se non vi fossero gli onesti, ma predicanti l'amoralità come Nietzsche, il mondo sarebbe d'una insopportabile virtù o ipocrisia.
    Corrado Alvaro
  • 58) Se bisogna essere giusti per gli altri, bisogna essere sinceri per sé stessi: è un omaggio che l'onest'uomo deve rendere alla propria dignità.
    Jean Jacques Rousseau
  • 59) C'è più onestà e rigore nelle scienze occulte che nelle filosofie che assegnano un -senso- alla storia.
    Emil Cioran
  • 60) L'onestà è un lusso che i ricchi non possono permettersi.
    Pierre De Coubertin
  • 61) Chi fa del bene a una persona onesta, in parte lo riceve.
    Publilio Siro
  • 62) Basta un istante per fare un eroe, ma è necessaria una vita intera per fare un uomo onesto.
    Paul Brulat
  • 63) Per il commerciante, anche l'onestà è una speculazione di denaro.
    Charles Baudelaire
  • 64) Per il mercante anche l'onestà è una speculazione.
    Charles Baudelaire
  • 65) Ci si conserva onesti il tempo necessario che basta per poter accusare gli avversari e prendergli il posto.
    Leo Longanesi
  • 66) Essere onesti è molto faticoso. Dura tutta la vita e non ti puoi distrarre un attimo.
    Vittorio Deriu
  • 67) Le persone oneste e intelligenti difficilmente fanno una rivoluzione, perché sono sempre in minoranza.
    Aristotele
  • 68) Vorrei meno corruzione o più occasioni per parteciparvi.
    Ashleigh Brilliant
  • 69) Guardava la sua proprietà terriera con l'occhio di chi l'ha rubata di fresco.
    Leo Longanesi
  • 70) Io spero di possedere sempre abbastanza fermezza e virtù per mantenere quello che considero il più invidiabile di tutti i titoli, il carattere di un onest'uomo.
    George Washington
  • 71) Si consiglia di evitare l'ostentazione dell'onestà: è un comportamento altamente offensivo nei riguardi della maggioranza.
    Francesco Burdin
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy