Le Frasi più Belle di Mahatma Gandhi

»»Mahatma Gandhi
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

252 Aforismi e Citazioni di Mahatma Gandhi

  • MAHATMA GANDHI aforismi e frasi famose

Breve Biografia di Mohandas Karamchand Gandhi

Nome: Mohandas Karamchand Gandhi
In Arte: Mahatma Gandhi
Luogo di Nascita: Porbandar ( India )
Data Nascita: 2/10/1869
Data Morte: 30/1/1948
Professione: Politico, filosofo e avvocato.
Premi:


Giornalista: Mr. Gandhi, cosa ne pensa della civiltà occidentale? - Gandhi: Credo che sarebbe un'ottima idea.

  • 1

    -Odia il peccato, non il peccatore- è un precetto che, anche se abbastanza facile da capire, viene praticato raramente, ecco perché il veleno dell'odio dilaga nel mondo.

     

    Odio

  • 2

    A volte essere in minoranza è un privilegio.

     

    no tags

  • 3

    Acquistiamo il diritto alla critica più severa solo quando siamo riusciti a convincere il prossimo del nostro affetto per lui e della lealtà nel nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità di chiara intuizione e un'assoluta tolleranza.

     

    no tags

  • 4

    Apprendere che nella battaglia della vita si può facilmente vincere l'odio con l'amore, la menzogna con la verità, la violenza con l'abnegazione dovrebbe essere un elemento fondamentale nell'educazione di un bambino.

     

    Educazione

  • 5

    Autopurificazione, deve significare purificazione in ogni condizione di vita. Ed essendo la purificazione altamente contagiosa, la purificazione di sé stessi condurrà necessariamente alla purificazione di ciò che si avrà intorno.

     

    no tags

  • 6

    C'è molta verità nel detto che l'uomo diventa ciò che mangia. Più grossolano è il cibo, più grossolano sarà il corpo.

     

    Mangiare

  • 7

    Chi perde la sua individualità perde tutto.

     

    no tags

  • 8

    Chi sostiene che la religione non abbia nulla a che vedere con la politica non sa che cosa significhi religione.

     

    Religione

  • 9

    Ci sono cose per cui sono disposto a morire, ma non ce ne è nessuna per cui sarei disposto ad uccidere.

     

    no tags

  • 10

    Ci sono materie nelle quali la ragione non può portarci lontano e in cui dobbiamo accettare le cose per fede. La fede, in quel caso, non contraddice la Ragione, ma la trascende. La fede è una sorta di sesto senso che opera nei casi in cui la ragione non può competere.

     

    Fede

  • 11

    Ci sono princìpi che non ammettono compromessi e per la cui pratica occorre essere pronti a sacrificare anche la vita.

     

    no tags

  • 12

    Ciò che è impossibile per l'uomo è un gioco da ragazzi per Dio.

     

    Dio

  • 13

    Dio è coscienza morale. È persino l'ateismo dell'ateo.

     

    Dio

  • 14

    Dobbiamo agire anche nei confronti degli ultimi proprio come vorremmo che il mondo agisse nei nostri.

     

    no tags

  • 15

    Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

     

    Cambiamento

  • 16

    Dobbiamo fare il miglior uso possibile del tempo libero.

     

    Tempo

  • 17

    Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali.

     

    Animali

  • 18

    I vegetariani dovrebbero possedere il concetto morale che l'uomo non è nato come animale carnivoro, ma è nato per vivere dei frutti e le erbe che la terra produce.

     

    no tags

  • 19

    Il cercatore della Verità dovrebbe essere più umile della polvere. Il mondo schiaccia la polvere sotto i suoi piedi, ma il cercatore della Verità dovrebbe essere così umile nella propria persona che anche la polvere potrebbe schiacciarlo. Solo allora, e non prima, avremo uno sprazzo della Verità.

     

    Verità

  • 20

    Il cibo animale è inadatto a chi miri al controllo delle proprie passioni.

     

    no tags

  • 21

    Il debole non può mai perdonare. Il perdono è un attributo del forte.

     

    Perdono

  • 22

    Il desiderio sincero e puro del cuore è sempre soddisfatto.

     

    Desiderio

  • 23

    Il distintivo del violento è la sua arma: lancia o spada o fucile. Lo scudo del nonviolento è Dio.

     

    Violenza

  • 24

    Il genere umano può liberarsi della violenza soltanto ricorrendo alla non-violenza.

     

    Violenza

  • 25

    Il mezzo può essere paragonato a un seme, il fine a un albero; e tra mezzo e fine vi è esattamente lo stesso inviolabile nesso che c'è tra seme e albero.

     

    Alberi

  • 26

    Il mondo è il cortile da gioco di Dio e un riflesso della sua gloria.

     

    Mondo

  • 27

    Il nostro prossimo è tutto ciò che vive.

     

    no tags

  • 28

    Il perdono è la qualità del coraggioso, non del codardo.

     

    Perdono

  • 29

    Il più duro metallo si arrende al grado di calore sufficiente. Nello stesso modo il cuore più duro deve fondere all'adeguato grado di calore della non-violenza. E non c'è limite alla capacità della non-violenza di generare calore.

     

    no tags

  • 30

    Il rumore non può imporsi sul rumore. Il silenzio si!

     

    Silenzio

  • 31

    Il sentiero della nonviolenza richiede molto più coraggio di quello della violenza.

     

    Violenza

  • 32

    Il silenzio delle labbra cucite non è silenzio. Si può raggiungere lo stesso risultato tagliandosi la lingua, ma nemmeno quello sarebbe silenzio. È silenzioso colui che, potendo parlare, non proferisce alcuna parola inutile.

     

    Silenzio

  • 33

    In democrazia nessun fatto di vita si sottrae alla politica.

     

    Democrazia

  • 34

    Io non credo in chi parla agli altri della propria fede, specialmente se a scopo di conversione. La fede non ammette parole. Bisogna viverla e solo allora potrà accadere che si propaghi da sé.

     

    Fede

  • 35

    L'assenza di paura non significa arroganza o aggressività. Quest'ultima è in sé stessa un segno di paura. L'assenza di paura presuppone la calma e la pace dell'anima. Per essa è necessario avere una viva fede in Dio.

     

    Paura

  • 36

    L'assenza di paura è il primo requisito della spiritualità. I codardi non possono mai essere morali.

     

    no tags

  • 37

    L'inclinazione a esagerare, a reprimere o distorcere la verità, volenti o nolenti, è una debolezza naturale dell'uomo, e il silenzio è necessario per superarla. Un uomo di poche parole raramente sarà irriflessivo nei suoi discorsi; misurerà ogni parola.

     

    Verità

  • 38

    L'odio può essere sconfitto soltanto con l'amore. Rispondendo all'odio con l'odio non si fa altro che accrescere la grandezza e la profondità dell'odio stesso.

     

    Odio

  • 39

    L'omeopatia è il metodo terapeutico più avanzato e più raffinato che consente di trattare il paziente in modo economico e non violento.

     

    no tags

  • 40

    L'unico tiranno che accetto in questo mondo è la voce silenziosa dentro di me.

     

    no tags

  • 41

    L'uomo diventa spesso ciò che crede di essere. Se continua a dire che non si riesce a fare una certa cosa, è possibile che alla fine si diventi realmente incapaci di farla. Al contrario, se ho fiducia di poterla fare, acquisterò sicuramente la capacità di farla, anche se, all'inizio, magari non ne sono in grado.

     

    Essere

  • 42

    L'uomo è dove è il suo cuore, non dove è il suo corpo.

     

    Uomini

  • 43

    L'utile e l'inutile non possono, come in linea di massima il bene e il male, che procedere insieme, e l'uomo deve fare la sua scelta.

     

    Scelta

  • 44

    La bestia, per sua natura, non sa frenarsi. L'uomo è uomo perché è capace di autocontrollo, e solo fin che lo pratica.

     

    Uomini

  • 45

    La fede che riesce a fiorire solo nel bel tempo è di scarso valore. Perché la fede abbia un qualche valore, deve saper sopravvivere alle prove più dure.

     

    Fede

  • 46

    La fede non è un fiore delicato, destinato ad appassire al minimo accenno di brutto tempo. La fede è come le montagne dell'Himalaya, che non possono modificarsi in alcun modo. Non c'è tempesta che possa smuovere le montagne dell'Himalaya dalle proprie fondamenta.

     

    Fede

  • 47

    La felicità e la pace del cuore nascono dalla coscienza di fare ciò che riteniamo giusto e doveroso, non dal fare ciò che gli altri dicono e fanno.

     

    Felicità

  • 48

    La fiducia genera fiducia. Il sospetto è fetido, puzza soltanto. Colui che ha fiducia non ha ancora mai perso, a questo mondo.

     

    Fiducia

  • 49

    La forza non deriva dalla capacità fisica. Deriva da una volontà indomita.

     

    Forza

    Volontà

  • 50

    La giustizia nei confronti dell'individuo, fosse anche il più umile, è tutto. Il resto viene dopo.

     

    Giustizia

  • 51

    La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali.

     

    Progresso

  • 52

    La non-violenza nella mia concezione significa combattere contro la malvagità in modo più attivo e più reale che con la rappresaglia, la cui vera natura è di aumentare la malvagità.

     

    Malvagità

  • 53

    La non-violenza è il primo articolo della mia fede. È anche l'ultimo articolo del mio credo.

     

    Violenza

  • 54

    La nonviolenza distingue l'uomo dalla bestia.

     

    Violenza

  • 55

    La nonviolenza non può essere predicata. Deve essere praticata.

     

    Violenza

  • 56

    La nonviolenza non è un paravento per la codardia, ma è la suprema virtù del coraggioso. L'esercizio della nonviolenza richiede un coraggio di gran lunga superiore a quello dello spadaccino. La viltà è del tutto incompatibile con la nonviolenza. Il passaggio dall'abilità con la spada alla nonviolenza è possibile e, a volte, addirittura facile. La nonviolenza, perciò, presuppone l'abilità di colpire. È una forma di deliberato, consapevole dominio del proprio desiderio di vendetta.

     

    Violenza

  • 57

    La nonviolenza è il fine di tutte le religioni.

     

    Violenza

  • 58

    La nonviolenza è l'arma dei forti. Nei deboli potrebbe facilmente ridursi a ipocrisia.

     

    Violenza

  • 59

    La nonviolenza è la più grande forza a disposizione dell'uomo. È ancora più forte della più potente arma di distruzione ideata dall'ingegno dell'uomo.

     

    Violenza

  • 60

    La preghiera non ha bisogno di parole.

     

    no tags

  • 61

    La preghiera non è un ozioso passatempo per vecchie signore. Propriamente compresa e applicata, è lo strumento d'azione più potente.

     

    no tags

  • 62

    La purezza di mente e la pigrizia sono incompatibili.

     

    Pigrizia

  • 63

    La semplicità è l'essenza dell'universalità.

     

    Semplicità

  • 64

    La soddisfazione sta nell'impegno, non nel conseguimento: un totale impegno costituisce una piena vittoria.

     

    no tags

  • 65

    La supplica, l'adorazione, la preghiera non sono superstizioni, sono atti più reali del mangiare, del bere, del sedere o del camminare. Non è un'esagerazione dire che essi soli siano reali e che tutto il resto sia irreale.

     

    no tags

  • 66

    La terra fornisce abbastanza per soddisfare i bisogni di ogni uomo, ma non l'avidità di ogni uomo.

     

    no tags

  • 67

    La vera moralità consiste non già nel seguire il sentiero battuto, ma nel trovare la propria strada e seguirla coraggiosamente.

     

    Moralità

    Strada

  • 68

    La vera nonviolenza è impossibile, se prima non si vince ogni paura.

     

    Violenza

  • 69

    La verità e la non-violenza sono antiche come le montagne.

     

    Verità

  • 70

    La verità e la nonviolenza si diffondono, più che per mezzo di testi scritti, attraverso il vivere la loro concreta applicazione. La vita veramente vissuta vale più dei libri.

     

    Verità

  • 71

    La verità è la prima cosa da ricercare, dopo di che la bellezza e la bontà si aggiungeranno da sole.

     

    Verità

  • 72

    La violenza da parte delle masse non eliminerà mai il male.

     

    Violenza

  • 73

    Lavorare senza la fede è come tentare di raggiungere il fondo di un pozzo senza fondo.

     

    Fede

  • 74

    Le capacità di un individuo sono limitate e il momento in cui si illude di potere intraprendere qualsiasi compito, Dio è pronto ad umiliare il suo orgoglio.

     

    no tags

  • 75

    Le varie religioni sono come le foglie di un albero. Non ce ne sono due uguali, ma non c'è alcun antagonismo tra esse o tra i rami su cui crescono. Proprio nello stesso modo, c'è una sottesa unità nella varietà che vediamo nella creazione di Dio.

     

    Religione

  • 76

    Meglio avere un cuore senza parole che dire parole senza cuore.

     

    Cuore

  • 77

    Meglio essere violenti, se c'è violenza nel nostro cuore, che indossare il manto della non-violenza per coprire l'impotenza.

     

    Violenza

  • 78

    Nel mangiare, dormire e nell'espletare altre funzioni fisiche, l'uomo non è diverso dalla bestia. Ciò che lo distingue da essa è il suo sforzo incessante di sollevarsene al di sopra sul piano morale.

     

    no tags

  • 79

    Nessuno può farti più male di quello che fai tu a te stesso.

     

    Male

  • 80

    Non dobbiamo né pensare male degli altri, né sospettare gli altri di pensare male di noi. L'inclinazione a prestare orecchio alle cattive dicerie è un segno di mancanza di fede.

     

    no tags

  • 81

    Non dovrebbe esserci uno sciopero che non sia legittimo e meritevole. Nessuno sciopero ingiusto dovrebbe avere successo. Ogni simpatia pubblica deve essere negata a simili scioperi.

     

    no tags

  • 82

    Non già nel seguire il sentiero battuto, ma nel trovare a tentoni la propria strada e seguirla coraggiosamente consiste la vera libertà.

     

    Libertà

  • 83

    Non ho nulla di nuovo da insegnare al mondo. La verità e la non violenza sono antiche come le montagne.

     

    no tags

  • 84

    Non vale la pena avere la libertà se questo non implica avere la libertà di sbagliare.

     

    Libertà

  • 85

    Non è la letteratura né il vasto sapere che fa l'uomo, ma la sua educazione alla vita reale. Che importanza avrebbe che noi fossimo arche di scienza, se poi non sapessimo vivere in fraternità con il nostro prossimo?

     

    Educazione

  • 86

    Non è una vergogna essere schiavi: è una vergogna avere schiavi.

     

    no tags

  • 87

    Nonviolenza e viltà sono termini in contraddizione. La nonviolenza è la più grande virtù, la viltà il più grande vizio. La nonviolenza scaturisce dall'amore, la viltà dall'odio. La nonviolenza subisce sempre, la viltà infligge sempre la sofferenza.

     

    Violenza

  • 88

    Nulla si ottiene senza sacrificio e senza coraggio. Se si fa una cosa apertamente, si può anche soffrire di più, ma alla fine l'azione sarà più efficace. Chi ha ragione ed è capace di soffrire alla fine vince.

     

    Sacrificio

  • 89

    Occhio per occhio... e il mondo diventa cieco.

     

    Guerra

    Occhi

  • 90

    Potreste cavarmi gli occhi, ma questo non potrebbe uccidermi. Potreste tagliarmi il naso, ma nemmeno questo mi ucciderebbe. Distruggete, invece, la mia fede in Dio, e sarò morto.

     

    Fede

  • 91

    Proprio come, nell'esercitarsi alla violenza, si deve imparare l'arte di uccidere, così si deve imparare l'arte di morire nell'addestrarsi alla nonviolenza.

     

    Violenza

  • 92

    Qualsiasi cosa tu faccia sarà insignificante, ma è molto importante che tu la faccia.

     

    no tags

  • 93

    Quando un giornalista gli chiese cosa pensava della civilizzazione dell'occidente: penso sia una buona idea.

     

    Giornalismo

  • 94

    Quando una donna è assalita non può perdere tempo a riflettere su violenza o non-violenza. Il suo compito primario è l'autodifesa. È libera di impiegare qualsiasi metodo o mezzo che le venga in mente pur di difendere il proprio onore. Dio le ha dato unghie e denti.

     

    Donne

  • 95

    Questo mondo è tenuto insieme da vincoli d'amore e di dedizione. La storia non registra i quotidiani episodi d'amore e di dedizione. Registra solo quelli di conflitto e guerra. In realtà, comunque, gli atti d'amore e generosità, a questo mondo, sono molto più frequenti dei conflitti e delle dispute.

     

    Amore

  • 96

    Scopri l'amore e fallo conoscere al mondo.

     

    Amore

  • 97

    Se esiste un uomo non violento, perché non può esistere una famiglia non violenta? E perché non un villaggio? una città, un paese, un mondo non violento?

     

    Violenza

  • 98

    Se il mondo vorrà la pace, il solo mezzo per quel fine è la nonviolenza e nient'altro.

     

    Pace

  • 99

    Se pensi che tutto il mondo sia sbagliato ricordati che contiene esseri come te.

     

    Mondo

  • 100

    Solamente chi è forte è capace di perdonare. Il debole non sa né perdonare né punire.

     

    Perdono

  • 101

    Tutti i criminali dovranno essere trattati come pazienti e le prigioni diventare degli ospedali riservati al trattamento e alla cura di questo particolare tipo di ammalati.

     

    no tags

  • 102

    Un codardo non è capace di dichiarare il proprio amore. Questa è una prerogativa del coraggioso.

     

    Amore

  • 103

    Un conto è l'uomo, un conto sono i suoi atti. Una buona azione suscita consenso e un'azione malvagia disapprovazione, ma che si tratti di una buona o cattiva azione, chi ne sia autore merita sempre rispetto o pietà, a seconda dei casi. -Odia il peccato, non il peccatore- è un precetto che, anche se abbastanza facile da capire, viene praticato raramente, ecco perché il veleno dell'odio dilaga nel mondo.

     

    Odio

  • 104

    Un leader è inutile quando agisce contro le ingiunzioni della propria stessa coscienza, circondato com'è da gente che nutre ogni sorta di opinioni. Egli andrà alla deriva come una nave senz'ancora se non si lascerà guidare e mantenere saldo dalla voce interiore.

     

    no tags

  • 105

    Un oggetto, anche se non ottenuto con il furto, è tuttavia come rubato se non se ne ha bisogno.

     

    no tags

  • 106

    Una passione bruciante abbinata a un assoluto distacco è la chiave di ogni successo.

     

    Successo

  • 107

    Uno sciopero non dovrebbe mai essere manovrato ma spontaneo. Se lo si organizza senza alcuna coercizione non vi sarà spazio per il goondaismo e i saccheggi. Sarebbe uno sciopero caratterizzato dalla perfetta collaborazione fra gli scioperanti.

     

    no tags

  • 108

    Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.

     

    Vivere

  • 109

    È meglio essere violenti, se c'è la violenza nel nostro cuore, piuttosto che indossare la maschera della non violenza per coprire la propria impotenza. La violenza è sempre preferibile all'impotenza. Per un uomo violento c'è sempre la speranza che diventi non violento. Per l'impotente questa speranza non c'è.

     

    Violenza

  • 110

    È meglio, quando si prega, avere un cuore senza parole piuttosto che delle parole senza un cuore.

     

    no tags

  • 111

    Sii quello che tu vorresti che il mondo fosse.

     

    no tags

  • 112

    Se io voglio cambiare il mondo intorno a me, devo cominciare a cambiare me stesso.

     

    no tags

  • 113

    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.

     

    no tags

  • 114

    Sii il cambiamento che vorresti vedere avvenire nel mondo.

     

    Cambiamento

  • 115

    Scopri chi sei e non avere paura di esserlo.

     

    Paura

  • 116

    Per coraggio di abnegazione la donna è sempre superiore all'uomo, così come credo che l'uomo lo sia rispetto alla donna per coraggio nelle azioni brutali.

     

    no tags

  • 117

    Un uomo può uccidere un fiore, due fiori, tre... Ma non può contenere la primavera.

     

    no tags

  • 118

    Voi occidentali, avete l'ora ma non avete mai il tempo.

     

    no tags

  • 119

    Un genitore saggio lascia che i figli commettano errori. È bene che una volta ogni tanto si scottino le dita.

     

    no tags

  • 120

    La vita di un agnello non è meno preziosa di quella di un essere umano. Trovo che più una creatura è indifesa, più ha il diritto ad essere protetta dall'uomo dalla crudeltà degli altri uomini.

     

    no tags

  • 121

    Perdere la pazienza significa perdere la battaglia.

     

    Pazienza

  • 122

    L'uomo si distrugge con la politica senza princìpi, col piacere senza la coscienza, con la ricchezza senza lavoro, con la conoscenza senza carattere, con gli affari senza morale, con la scienza senza umanità, con la fede senza sacrifici.

     

    no tags

  • 123

    Nel mondo c'è quanto basta per le necessità dell'uomo, ma non per la sua avidità.

     

    no tags

  • 124

    Tu e io non siamo che una cosa sola. Non posso farti del male senza ferirmi.

     

    no tags

  • 125

    Dio non ci dimentica mai; siamo noi che dimentichiamo Lui.

     

    no tags

  • 126

    Quanto più acquisto esperienza, tanto più mi accorgo che l'uomo è la causa del proprio dolore o della propria gioia.

     

    Esperienza

  • 127

    Non vale la pena avere dei diritti che non derivano da un dovere assolto bene.

     

    no tags

  • 128

    Serenità è quando ciò che dici, ciò che pensi, ciò che fai, sono in perfetta armonia.

     

    no tags

  • 129

    Ci sono persone nel mondo così affamate, che Dio non può apparire loro se non in forma di pane.

     

    no tags

  • 130

    Tutti hanno fede in Dio sebbene nessuno lo sappia. Perché chiunque ha fede in se stesso e questo, moltiplicato all'ennesimo grado è Dio. La somma totale di tutto questo è Dio. Noi possiamo non essere Dio, ma siamo di Dio, anche solo come una piccola goccia d'acqua è dell'oceano.

     

    no tags

  • 131

    Chiunque abbia qualcosa che non usa, è un ladro.

     

    no tags

  • 132

    I diritti aumentano automaticamente per chi compie debitamente i suoi doveri.

     

    no tags

  • 133

    Se un uomo venisse sepolto nella stessa fossa con la carcassa di un animale, tutti deplorerebbero il fatto. Eppure, pensandoci bene, sarebbe un bel modo per manifestare l'unità di ogni vita.

     

    no tags

  • 134

    Non posso pensare a una inimicizia permanente fra l'uomo e l'uomo e, credendo, come credo, nella teoria della rinascita, vivo nella speranza che, se non in questa nascita, in qualche altra potrò stringere tutta l'umanità in un amichevole abbraccio.

     

    no tags

  • 135

    Un'onesta divergenza è spesso segno della salute del progresso.

     

    Progresso

  • 136

    È bene confessare i propri errori: ci si ritrova più forti.

     

    Errori

  • 137

    Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando riusciamo a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato.

     

    no tags

  • 138

    Per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione e un'assoluta tolleranza.

     

    Tolleranza

  • 139

    Chi non controlla i propri sensi è come chi naviga su un vascello senza timone e che quindi è destinato a infrangersi in mille pezzi non appena incontrerà il primo scoglio.

     

    no tags

  • 140

    Dato che non penseremo mai nello stesso modo e vedremo la verità per frammenti e da diversi angoli di visuale, la regola della nostra condotta è la tolleranza reciproca.

     

    Tolleranza

  • 141

    La coscienza non è la stessa per tutti. Quindi, mentre essa rappresenta una buona guida per la condotta individuale, l'imposizione di questa condotta a tutti sarebbe un'insopportabile interferenza nella libertà di coscienza di ognuno.

     

    no tags

  • 142

    Il capitale non è malvagio in sé; è il suo uso sbagliato che è malvagio. Il capitale, in una forma o un'altra, sarà sempre necessario.

     

    no tags

  • 143

    Il crimine è una sorta di malattia e dovrebbe essere trattato come tale.

     

    no tags

  • 144

    Il perdono è l'ornamento dei forti.

     

    Perdono

  • 145

    La conclusione logica del sacrificio di sé è che l'individuo si sacrifica per la comunità, la comunità si sacrifica per il distretto, il distretto per la provincia, la provincia per la nazione e la nazione per il mondo.

     

    no tags

  • 146

    Il presidente è il primo dei servitori.

     

    no tags

  • 147

    Una goccia strappata dall'oceano perisce inutilmente. Se rimane parte dell'oceano, ne condivide la gloria di sorreggere una flotta di poderose navi.

     

    no tags

  • 148

    La disobbedienza, per essere civile, deve essere sincera, rispettosa, mai provocatoria, deve basarsi su qualche principio assimilato con chiarezza, non deve essere capricciosa e, soprattutto, non deve procedere da alcuna malevolenza od odio.

     

    no tags

  • 149

    La felicità non viene dal possedere un gran numero di cose, ma deriva dall'orgoglio del lavoro che si fa; la povertà si può vincere con un sistema costruttivo ed è di fondamentale importanza combattere l'ingiustizia anche a costo della propria vita.

     

    Felicità

  • 150

    La non-violenza, nella sua condizione dinamica, significa sofferenza consapevole. Non consiste in una docile sottomissione alla volontà del malvagio, ma nel contrapporre la propria anima alla volontà del tiranno.

     

    no tags

  • 151

    La paura può servire, ma mai la codardia.

     

    Paura

  • 152

    Il singolo individuo può sfidare la violenza di un impero ingiusto per difendere il proprio onore, la propria religione, la propria anima e porre i presupposti per la caduta di quell'impero o per la sua rigenerazione.

     

    Violenza

  • 153

    La vera bellezza, dopo tutto, sta nella purezza di cuore.

     

    no tags

  • 154

    La vera felicità dell'uomo sta nell'accontentarsi. Chi sia insoddisfatto, per quanto possieda, diventa schiavo dei suoi desideri.

     

    no tags

  • 155

    La vita sopravanza immensamente tutte le arti messe assieme.

     

    no tags

  • 156

    La vita sulla terra è solo una bolla di sapone.

     

    no tags

  • 157

    L'uomo diventa spesso ciò che crede di essere. Se continua a dire che non si riesce a fare una certa cosa, è possibile che alla fine si diventi realmente incapaci di farla.

     

    no tags

  • 158

    Quando si ha fiducia di poter fare una certa cosa, si acquisterà sicuramente la capacità di farla, anche se, all'inizio, magari non si è in grado.

     

    Fiducia

  • 159

    Non puoi stringere la mano con un pugno chiuso.

     

    no tags

  • 160

    Non volendo pensare a quello che mi porterà il domani, mi sento libero come un uccello.

     

    no tags

  • 161

    Nulla consuma il corpo quanto l'ansia e chi ha fede in Dio dovrebbe vergognarsi di essere preoccupato per qualsivoglia cosa.

     

    Ansia

  • 162

    Nulla si ottiene senza sacrificio e senza coraggio. Se si fa una cosa apertamente, si può anche soffrire di più, ma alla fine l'azione sarà più efficace. Chi ha ragione ed è capace di soffrire alla fine vince.

     

    no tags

  • 163

    Per praticare la non violenza bisogna essere intrepidi e avere un coraggio a tutta prova.

     

    Violenza

  • 164

    Il mondo è tenuto insieme da vincoli d'amore e dedizione. La storia non registra i quotidiani episodi d'amore e dedizione. Registra solo quelli di conflitto e guerra. Gli atti d'amore e generosità sono molto più frequenti dei conflitti e delle dispute.

     

    no tags

  • 165

    Un fedele della Verità non dovrebbe fare nulla per rispetto delle convinzioni. Deve essere sempre pronto a correggersi e ogni qualvolta scopra di essere nel torto deve confessarlo, costi quel che costi, ed espiare.

     

    no tags

  • 166

    Sono contrario alla violenza perché se apparentemente fa del bene il bene è solo temporaneo, il male che fa è permanente.

     

    no tags

  • 167

    Ricordate che in tutti i tempi ci sono stati tiranni e assassini e che per un certo periodo sono sembrati invincibili, ma alla fine, cadono sempre, sempre.

     

    no tags

  • 168

    Chi segue il cammino della verità non inciampa.

     

    Verità

  • 169

    Chi non conosce se stesso è perduto.

     

    no tags

  • 170

    Non cercare a tutti i costi di conoscere l'opinione degli altri, né su di essa fonda la tua.

     

    no tags

  • 171

    Pensare con la propria testa, senza lasciarsi condizionare, è indice di coraggio.

     

    Coraggio

  • 172

    La propensione dell'uomo a ingannare se stesso è immensamente superiore alla sua capacità d'ingannare il prossimo.

     

    no tags

  • 173

    La violenza è l'arma più debole; la non-violenza, quella forte.

     

    Violenza

  • 174

    Chi non lavora eppure mangia è un ladro.

     

    no tags

  • 175

    La voce umana non potrà mai raggiungere la distanza coperta dalla sottile voce della coscienza.

     

    no tags

  • 176

    Un tale commette un furto, un altro lo copre, un terzo accarezza l'idea. Tutti e tre sono ladri.

     

    no tags

  • 177

    L'umanità è una sola famiglia indivisa e indivisibile, non posso prendere le distanze neanche dall'anima più malvagia.

     

    Anima

  • 178

    Centomila inglesi proprio non possono controllare trecentocinquanta milioni di indiani, se quegli indiani scelgono di non collaborare. E a questo intendiamo arrivare: a una pacifica, non violenta, non collaborazione. Fino a quando voi stessi non riterrete saggio andarvene.

     

    no tags

  • 179

    L'indipendenza cadrà, come una mela matura. Il solo problema è il come e il quando.

     

    no tags

  • 180

    Mantieni i tuoi pensieri positivi, perché i tuoi pensieri diventano parole. Mantieni le tue parole positive, perché le tue parole diventano i tuoi comportamenti. Mantieni i tuoi comportamenti positivi, perché i tuoi comportamenti diventano le tue abitudini. Mantieni le tue abitudini positive, perché le tue abitudini diventano i tuoi valori. Mantieni i tuoi valori positivi, perché i tuoi valori diventano il tuo destino.

     

    Destino

    Motivazionali

  • 181

    I sette pericoli per l'integrità dell'uomo sono: 1. la politica senza principi; 2. gli affari senza moralità; 3. la scienza senza umanità; 4. la conoscenza senza carattere; 5. la ricchezza senza lavoro; 6. il divertimento senza coscienza; 7. la religione senza sacrificio; 8. i diritti senza responsabilità - (Arun Gandhi).

     

    no tags

  • 182

    Prendi un sorriso, regalalo a chi non l'ha mai avuto. Prendi un raggio di sole, fallo volare là dove regna la notte. Scopri una sorgente, fa bagnare chi vive nel fango. Prendi una lacrima, posala sul volto di chi non ha pianto. Prendi il coraggio, mettilo nell'animo di chi non sa lottare. Scopri la vita, raccontala a chi non sa capirla. Prendi la speranza, e vivi nella sua luce. Prendi la bontà, e donala a chi non sa donare. Scopri l'amore, e fallo conoscere al mondo.

     

    no tags

  • 183

    In un atteggiamento di silenzio l'anima trova il percorso in una luce più chiara, e ciò che è sfuggente e ingannevole si risolve in un cristallo di chiarezza.

     

    no tags

  • 184

    Non dovremmo avere che una sola paura: quella di fare qualcosa di ingiusto o di falso.

     

    Paura

  • 185

    L'ipocrisia e la distorsione sono catene che passano sotto il nome di religione.

     

    Ipocrisia

    Religione

  • 186

    Non si dovrà tollerare nessuna propaganda che disprezzi le altre religioni.

     

    no tags

  • 187

    Se tutti lavorassero per il proprio pane e niente più, ci sarebbe abbastanza cibo e tempo libero per tutti... i nostri bisogni si ridurrebbero al minimo, il nostro cibo si semplificherebbe. Allora mangeremmo per vivere, anziché vivere per mangiare.

     

    no tags

  • 188

    Quello che è vero è che l'onestà è incompatibile con l'accumulo di una grossa fortuna.

     

    Fortuna

  • 189

    Per una persona che soffra i morsi della fame e non desideri altro che riempirsi la pancia, Dio è la sua pancia. Per costui, chiunque gli dia del pane è il suo Signore. Attraverso di lui potrà vedere anche Dio. Fare l'elemosina a queste persone, che sono sane in ogni loro membro, è umiliare se stessi e loro.

     

    no tags

  • 190

    Non dobbiamo pensare alle cose grandi ma a quelle buone. Gli uomini sono un miscuglio di buono e di cattivo, in cui però prevale il buono.

     

    no tags

  • 191

    Senza dignità non è possibile servire la comunità.

    » 'La mia vita per la libertà' 

    no tags

  • 192

    La mia esperienza mi ha portato a constatare che il modo migliore per ottenere giustizia è trattare gli altri con giustizia.

    » 'La mia vita per la libertà' 

    Giustizia

  • 193

    Per me è sempre stato un mistero perché gli uomini si sentano onorati quando impongono delle umiliazioni ai loro simili.

    » 'La mia vita per la libertà' 

    no tags

  • 194

    Finché la pace sarà una fame insaziata, finché nella nostra civiltà non avremo bandito la violenza, il Cristo non sarà ancora nato.

     

    no tags

  • 195

    L'uomo è uno scolaro e il dolore è il suo maestro.

     

    no tags

  • 196

    Se sono un servo di Dio devo farmi servo di tutta la creazione.

     

    no tags

  • 197

    La non violenza è la più forte arma mai inventata dall'uomo.

     

    Violenza

  • 198

    Un uomo è ricco in proporzione alle cose di cui riesce a fare a meno.

     

    no tags

  • 199

    Per una persona non violenta tutto il mondo è la sua famiglia.

     

    Famiglia

  • 200

    È un Dio personale per quelli che hanno bisogno della Sua personale presenza. È un Dio in carne ed ossa per quelli che hanno bisogno della Sua carezza. È la più pura essenza. Egli semplicemente è per quelli che hanno fede. È tutte le cose per tutti gli uomini. È in noi e tuttavia al di sopra e al di là di noi.

     

    no tags

  • 201

    Mi sto sforzando di vedere Dio attraverso il servizio dell'umanità, perché so che Dio non è né in cielo, né sottoterra, ma in ognuno di noi.

     

    no tags

  • 202

    Dio è coscienza. È lo stesso ateismo degli atei. Perché, nel Suo infinito amore, Dio permette all'ateo di esistere.

     

    no tags

  • 203

    Affermo di essere un seguace della verità fin dall'infanzia. Fu la cosa più naturale, per me. La mia fervente ricerca mi porto alla massima rivelatrice -La Verità è Dio-, invece della solita -Dio è la Verità-. Quella massima mi consente di guardare Dio in faccia, per così dire. Me ne sento pervaso in ogni fibra del mio essere.

     

    no tags

  • 204

    Sono più sicuro della Sua esistenza che del fatto che voi e io stiamo seduti in questa stanza. E posso anche affermare che potrei vivere senz'aria e senz'acqua, ma non senza di Lui. Potete strapparmi gli occhi, eppure non mi ucciderete. Ma distruggete la mia fede in Dio, e io sono morto.

     

    no tags

  • 205

    Per lui l'ignoranza non è una scusa. E al tempo stesso Egli ci perdona sempre, perché ci dà sempre la possibilità di pentirci.

     

    no tags

  • 206

    L'amore è l'ultimo limite dell'umiltà.

     

    Umiltà

  • 207

    Tutta la tua sapienza e i tuoi studi sarebbero vani se tu non rafforzassi il tuo carattere e non conquistassi il dominio dei tuoi pensieri e delle tue azioni.

     

    no tags

  • 208

    Anche la fibra più dura si scioglie al fuoco dell'amore.

     

    no tags

  • 209

    La forza dei numeri è la delizia del pauroso. Lo spirito valoroso si gloria di combattere da solo.

     

    no tags

  • 210

    Il male è bene o verità fuori posto.

     

    no tags

  • 211

    Se non siamo capaci d'amare, cerchiamo almeno, di nuocere il meno possibile.

     

    no tags

  • 212

    La prova dell'amicizia è il sostegno nell'avversità e sto parlando di assistenza incondizionata.

     

    no tags

  • 213

    Se non rispondono al tuo appello, cammina solo.

     

    no tags

  • 214

    Nessuna cultura può vivere se cerca di essere esclusiva.

     

    no tags

  • 215

    Non dobbiamo fare nulla per piacere o non piacere agli uomini, ma unicamente a Dio.

     

    no tags

  • 216

    La carne non è un alimento adatto all'essere umano. Il nostro errore è di comportarci come gli animali inferiori, pensando di essere superiori.

    » 'Il mio credo, il mio pensiero' 

    no tags

  • 217

    Che importa se gli uomini ti rifiutano? Dio è pronto a prenderti.

     

    no tags

  • 218

    Tanto più l'uomo è indulgente con se stesso, tanto più diventa infelice.

     

    no tags

  • 219

    Supplicare per un favore è barattare la propria libertà.

     

    Libertà

  • 220

    Quando la mia intelligenza si sarà affinata e quando avrò letto di più, capirò meglio.

     

    Intelligenza

  • 221

    Cerca invano chi vuole il ramo e dimentica la radice.

     

    no tags

  • 222

    La non violenza, che è una qualità del cuore, non può venire da un appello alla ragione.

     

    Violenza

  • 223

    Quanto più l'uomo si conosce, tanto più progredisce.

     

    no tags

  • 224

    Ogni male viene dall'orgoglio.

     

    Orgoglio

  • 225

    L'uomo è l'immagine dei suoi pensieri.

     

    no tags

  • 226

    La forza interiore cresce con la propria preghiera.

     

    no tags

  • 227

    Io amo e stimo Gesù, ma non sono cristiano. Lo diventerei se solo vedessi un cristiano comportarsi come lui.

     

    no tags

  • 228

    Passo per un originale, un maniaco, un pazzo, evidentemente la reputazione è ben meritata perché, ovunque vada, attiro a me gli originali, i maniaci e i pazzi.

    » 'Antiche come le montagne' 

    no tags

  • 229

    Se non avessi il senso dell'umorismo mi sarei suicidato molto tempo fa.

     

    Umorismo

  • 230

    La verità non danneggia mai una causa giusta.

     

    Verità

  • 231

    Mi convinsi ad abbracciare definitivamente il vegetarismo quando mi persuasi che la supremazia degli uomini sugli animali inferiori non implicava che i primi dovessero sfruttare i secondi, ma che i più progrediti dovessero proteggere gli inferiori.

     

    no tags

  • 232

    Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo.

     

    no tags

  • 233

    Questo messaggio lo dedichiamo ai folli. A tutti coloro che vedono le cose in modo diverso. Potete citarli. Essere in disaccordo con loro. Potete glorificarli o denigrarli, ma l'unica cosa che non potete fare è ignorarli. Perché riescono a cambiare le cose. E mentre qualcuno potrebbe definirli folli, noi ne vediamo il genio. Perché solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo, lo cambiano davvero.

     

    no tags

  • 234

    La vita è vita soltanto là dove c'è amore!

     

    no tags

  • 235

    Sono le cose semplici che mozzano il fiato.

     

    no tags

  • 236

    È necessario controllare i desideri perché, una volta che si cominci a soddisfarli, sarà ben difficile fermarsi a metà.

     

    no tags

  • 237

    Chi è davvero nobile conosce tutti come uno solo e rende con gioia bene per il male.

     

    no tags

  • 238

    La verità non è mai stata rivendicata con la violenza.

     

    Verità

    Violenza

  • 239

    Se un uomo giunge al cuore della propria religione, è giunto al cuore anche delle altre.

     

    no tags

  • 240

    La tolleranza è una necessità per ogni tempo e per ogni razza.

     

    no tags

  • 241

    Ogni persona che incontri è migliore di te in qualcosa. In quella cosa impara.

     

    no tags

  • 242

    Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci.

     

    no tags

  • 243

    Nessun uomo è inutile, se allevia il peso di qualcun altro.

     

    Solidarietà

  • 244

    La non violenza è la legge degli uomini, la violenza è la legge dei bruti.

     

    Violenza

  • 245

    Non c'è occasione in cui le donne debbano considerarsi subordinate o inferiori agli uomini. Le lingue proclamano che la donna è metà dell'uomo e, a parità di ragionamento, l'uomo è la metà della donna. Essi non sono due entità separate, ma metà di una sola cosa. La lingua inglese va oltre e chiama le donne la metà migliore dell'uomo.

     

    no tags

  • 246

    Dobbiamo essere contenti di morire se non possiamo vivere come uomini o donne liberi.

     

    no tags

  • 247

    La violenza è un suicidio.

     

    Violenza

  • 248

    La fede deve rimanere limpida mentre la vita fluisce via, minuto dopo minuto.

     

    no tags

  • 249

    La nostra vita deve essere piena di musica, in modo che la melodia pervada tutte le nostre azioni.

     

    no tags

  • 250

    È una calunnia parlar di sesso debole a proposito di una donna.

     

    no tags

  • 251

    Di tutti i crimini neri che l'uomo commette contro Dio ed il Creato, la vivisezione è il più nero.

     

    no tags

  • 252

    Quando ammiro la meraviglia di un tramonto o la bellezza della luna, la mia anima si espande in adorazione del Creatore.

     

    Tramonto

2018-04-02T16:10:28+00:00

close-link

close-link