Frasi Giudicare

»»Giudicare
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

41 Aforismi e Citazioni su: Giudicare

Se giudicare se stessi con senso critico può far bene, giudicare la vita degli altri dall’apparenza non è il miglior modo per farsi un’opinione dell’altrui persona.
Spesso la paura del giudizio degli altri ci impedisce di progredire e la cosa migliore in questi casi è leggere una frase o un aforisma che ci possa far andare avanti.

  • 1

    Ho imparato a giudicare solo me stesso, per migliorarmi. Le altre persone cerco di conoscerle, capirle e rispettarle, soprattutto se sono diverse da me.

     Agostino Degas
  • 2

    Ciò che l'uomo sopporta più difficilmente è di essere giudicato. Di qui l'attaccamento alla madre o all'amante accecata, di qui anche l'amore per le bestie.

     Albert Camus
  • 3

    Ci sono più uomini giudicati per il colore delle loro cravatte che per il valore delle loro azioni.

     Andrea Mucciolo
  • 4

    È molto più difficile giudicare sé stessi che giudicare gli altri.

     Antoine De Saint Exupéry
  • 5

    L'uomo giudica tutto dal minuto presente, senza comprendere che giudica solo un minuto: il minuto presente.

     Antonio Porchia
  • 6

    Il mondo giudica gli uomini non dalle prove, ché non ha il tempo di ricercarle, ma dalle apparenze, onde poco basta a passare per una perla e pochissimo per un briccone.

     Aristide Gabelli
  • 7

    Ciascuno giudica bene ciò che conosce, e solo di questo è buon giudice.

     Aristotele
  • 8

    Quando si è troppo giovani non si può giudicare bene, e neppure quando si è troppo vecchi.

     Blaise Pascal
  • 9

    Non giudicare le persone dai loro errori, ma dalla loro voglia di rimediare.

     Bob Marley
  • 10

    Non giudichiamo senza proposito delle cose più grandi.

     Eraclito
  • 11

    Non bisogna giudicare gli uomini dalle loro amicizie: Giuda frequentava persone irreprensibili.

     Ernest Hemingway
  • 12

    È curioso come nelle grandi città vieni giudicato per ciò che fai, in provincia per ciò che sogni di essere.

     Fabio Volo
  • 13

    Sono poche le persone che pensano, però tutte vogliono giudicare.

     Federico Il Grande
  • 14

    Non esiste condizione più favorevole per giudicare obiettivamente gli uomini di quella di chi abbia superato i cinquant'anni e non abbia figli.

     Francesco Burdin
  • 15

    Non si può giudicare il carattere di un uomo né condannare il suo comportamento se non si conosce lo stato del suo portafoglio.

     Francesco Burdin
  • 16

    Gli uomini e gli affari hanno un loro punto di prospettiva: alcuni bisogna guardarli da vicino per poterli giudicare correttamente, altri si giudicano bene soltanto quando se ne è lontani.

     François De La Rochefoucauld
  • 17

    I più giudicano gli uomini soltanto in base al loro successo e alla loro ricchezza.

     François De La Rochefoucauld
  • 18

    Nel giudicarci si avvicinano di più alla verità i nostri nemici che noi stessi.

     François De La Rochefoucauld
  • 19

    In ciò che si sembra si è giudicati da tutti; in ciò che si è da nessuno.

     Friedrich Schiller
  • 20

    Tutti giudicano secondo l'apparenza, nessuno secondo la sostanza.

     Friedrich Schiller
  • 21

    Tra le maggiori scoperte fatte negli ultimi tempi dall'intelligenza umana va annoverata, a mio parere, l'arte di giudicare i libri senza averli letti.

     Georg Christoph Lichtenberg
  • 22

    Avete inteso che fu detto agli antichi: Non uccidere; chi avrà ucciso sarà sottoposto a giudizio. Ma io vi dico: chiunque si adira con il proprio fratello, sarà sottoposto a giudizio.

     Gesù
  • 23

    Non giudicate e non sarete giudicati; non condannate e non sarete condannati; perdonate e vi sarà perdonato.

     Gesù
  • 24

    Non giudicate secondo le apparenze, ma giudicate con giusto giudizio!

     Gesù
  • 25

    Non giudicate, affinché non siate giudicati.

     Gesù
  • 26

    Gli uomini devonsi più tosto pesare con la stadera del mugnaio che con la bilancia dell'orafo; ed è convenevol cosa lo esser presto di accettarli non per quello che essi veramente vagliono, ma, come si fa delle monete, per quello che corrono.

     Giovanni Della Casa
  • 27

    Per giudicare un uomo bisogna almeno conoscere il segreto del suo pensiero, delle sue sventure, delle sue emozioni.

     Honoré De Balzac
  • 28

    Un uomo si giudica dai suoi nemici non meno che dai suoi amici.

     Joseph Conrad
  • 29

    Non bisogna giudicare gli uomini da ciò che ignorano ma da ciò che sanno, e dal modo come lo sanno.

     Luc De Clapiers De Vauvenargues
  • 30

    È sbagliato giudicare un uomo dalle persone che frequenta. Giuda, per esempio, aveva degli amici irreprensibili.

     Marcello Marchesi
  • 31

    C'è bisogno di orecchi molto resistenti per sentirsi giudicare con sincerità.

     Michel Eyquem De Montaigne
  • 32

    Per poter giudicare delle cose grandi e nobili, bisogna possedere un'anima altrettanto grande e nobile.

     Michel Eyquem De Montaigne
  • 33

    Non si possono giudicare gli uomini dal volto: essi si conoscono bene solo alla prova.

     Napoleone Bonaparte
  • 34

    Più si giudica, meno si ama.

     Nicolas Chamfort
  • 35

    È proprio perché uno non sa fare una cosa, che ne è il miglior giudice.

     Oscar Wilde
  • 36

    Gli uomini si giudicano meglio dal basso verso l'alto che dall'alto in basso.

     Paul Claudel
  • 37

    Non giudicare ciascun giorno in base al raccolto che hai ottenuto, ma dai semi che hai piantato.

     Robert Louis Stevenson
  • 38

    Le cose grandi vanno giudicate con animo grande, altrimenti si finisce per vedere in esse i didetti che sono in noi.

     Seneca
  • 39

    Non giudicare gli uomini dalla diversità dei monumenti funebri e delle tombe che adornano le strade: la cenere rende tutti uguali.

     Seneca
  • 40

    Il crimine più grande: giudicare.

     Susan Sontag
  • 41

    Nessuna nazione ha il diritto di giudicarne un'altra.

     Thomas Woodrow Wilson
  • 42

    Un uomo si giudicherebbe con ben maggiore sicurezza da quel che sogna che da quel che pensa.

     Victor Hugo
  • 43

    Giudica un uomo dalle sue domande, piuttosto che dalle sue risposte.

     Voltaire
  • 44

    Per giudicare una persona bisognerebbe partire dai suoi lati positivi: Hitler non fumava, era vegetariano e contrario alla vivisezione... degli animali.

     Wilhelm Muhs
2017-11-15T19:13:47+02:00