Frasi Inganno

»»Inganno
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

49 Aforismi e Citazioni su: Inganno

  • 1

    Potete ingannare tutti per qualche tempo, o alcuni per tutto il tempo, ma non potete prendere per i fondelli tutti per tutto il tempo.

     Abraham Lincoln
  • 2

    È facile ingannare l'occhio, ma è difficile ingannare il cuore.

     Al Pacino
  • 3

    Gli uomini sono stati sempre degli ingannatori, degli ingannatori di sé stessi.

     Alexander Neill
  • 4

    Un topo che vuole ingannare il gatto non fa capolino dalla sua tana ogni volta che ne sente la voglia.

     Arthur Golden
  • 5

    Ingannare per una precisa ragione significa quasi essere fedeli.

     Arthur Schnitzler
  • 6

    Chi pose ogni suo studio in non lasciarsi ingannare mai, non sarà più felice di chi si sia lasciato qualche volta ingannare.

     Arturo Graf
  • 7

    Non v'è cosa più facile che trarre in inganno un uomo dabbene: chi non mente mai è disposto a credere qualunque cosa, e chi non ha mai ingannato è sempre pieno di fiducia.

     Baltasar Gracián
  • 8

    È meglio scoprire di essere stati ingannati sul prezzo che sulla qualità della merce.

     Baltasar Gracián
  • 9

    Non sono soltanto le impressioni più antiche e precoci che possono trarci in inganno, anche il fascino della novità ha questo potere.

     Blaise Pascal
  • 10

    Ci sono degli inganni così ben congegnati che sarebbe stupido non cascarvi.

     Charles Caleb Colton
  • 11

    La persona più facile da ingannare siamo noi stessi.

     Edward Bulwer Lytton
  • 12

    Guardate quanto gli uomini ingannano loro medesimi: ciascuno reputa brutti e' peccati che lui non fa, leggieri quegli che fa; e con questa regola si misura spesso el male ed el bene piú che col considerare e' gradi e qualitá delle cose.

     Francesco Guicciardini
  • 13

    Gli uomini non vivrebbero a lungo in società se non si ingannassero reciprocamente.

     François De La Rochefoucauld
  • 14

    Il proposito di non ingannare gli altri, ci espone al pericolo d'essere spesso ingannati noi stessi.

     François De La Rochefoucauld
  • 15

    L'intenzione di non ingannare mai ci espone ad essere ingannati spesso.

     François De La Rochefoucauld
  • 16

    La nostra diffidenza giustifica l'inganno altrui.

     François De La Rochefoucauld
  • 17

    È tanto facile ingannare sé stessi senza accorgersene quanto è difficile ingannare gli altri senza che se ne accorgano.

     François De La Rochefoucauld
  • 18

    Che differenza resta tra un convinto e un ingannato? Nessuna, se è stato ben ingannato.

     Friedrich Nietzsche
  • 19

    Non il fatto che mi hai ingannato, ma che io non ti creda più, m'ha profondamente scosso.

     Friedrich Nietzsche
  • 20

    Si dimenticano molte cose del proprio passato e le si scaccia di proposito dalla mente: cioè si vuole che la nostra immagine, che irraggia dal passato verso di noi, ci inganni, lusinghi la nostra presunzione noi lavoriamo continuamente a questo inganno di noi stessi.

     Friedrich Nietzsche
  • 21

    Nessuno è sì compiutamente disingannato del mondo, né lo conosce sì addentro, né tanto l'ha in ira, che guardato un tratto da esso con benignità, non se gli senta in parte riconciliato; come nessuno è conosciuto da noi sì malvagio, che salutandoci cortesemente. non ci apparisca meno malvagio che innanzi. Le quali osservazioni vagliono a dimostrare la debolezza dell'uomo, non a giustificare né i malvagi né il mondo.

     Giacomo Leopardi
  • 22

    Più dell'apparenza inganna l'evidenza.

     Giovanni Soriano
  • 23

    Non è ingannato se non chi si fida.

     Giulio Cesare Croce
  • 24

    È sempre la storia di Socrate, di Cristo e di Colombo! Ed il mondo rimane sempre preda delle miserabili nullità che lo sanno ingannare.

     Giuseppe Garibaldi
  • 25

    La facoltà di ingannare sé stesso, questo requisito essenziale per chi voglia guidare gli altri.

     Giuseppe Tomasi Di Lampedusa
  • 26

    L'essenza di tutti i libri, di tutte le tradizioni, di tutte le storie, si riduce a questo: una moglie che inganna il marito, un marito che inganna la moglie, o una moglie e un marito che si ingannano a vicenda.

     Iginio Ugo Tarchetti
  • 27

    Un progetto che promette soltanto delizie non è possibile che riesca; non si evita il disinganno totale se non pagandolo con qualche contrarietà particolare.

     Jane Austen
  • 28

    Ingannare chi inganna è un piacere doppio.

     Jean De La Fontaine
  • 29

    La storia insegna che la maniera di ingannare fa il grande uomo.

     Jean Josipovici
  • 30

    Non si è mai ingannati, si inganna sé stessi.

     Johann Wolfgang Von Goethe
  • 31

    Il massimo della stupidità si raggiunge non tanto ingannando gli altri ma sé stessi, sapendolo. Si può ingannare tutti una volta, qualcuno qualche volta, mai tutti per sempre.

     John Fitzgerald Kennedy
  • 32

    Niente dà maggior piacere che ingannare l'ingannatore.

     Karl Wilhelm Ramler
  • 33

    In che consiste la vera condizione dell'uomo sulla terra e in che consiste quell'inganno che rende l'uomo infelice? L'inganno consiste nel fatto che gli uomini si dimenticano della morte, dimenticano che essi in questo mondo non vivono, ma passano.

     Lev Tolstoj
  • 34

    Vale quasi sempre la pena di essere ingannati: i piccoli imbrogli della gente hanno un interesse che ci ripaga a usura di quel che ci costano.

     Logan Pearsall Smith
  • 35

    Gli uomini sembrano nati per ingannare, e per essere essi stessi ingannati.

     Luc De Clapiers De Vauvenargues
  • 36

    L'arte di piacere è l'arte di ingannare.

     Luc De Clapiers De Vauvenargues
  • 37

    Non occorre grande abilità per ingannare la gente.

     Luc De Clapiers De Vauvenargues
  • 38

    Niente è così difficile come non ingannare se stessi.

     Ludwig Wittgenstein
  • 39

    Chi più m'ingannò, m'ingannò meno.

     Luigi Pirandello
  • 40

    È naturale che illusioni e disinganni, dolori e gioie, speranze e desideri ci appaiano vani e transitori, di fronte al sentimento che spira dalle cose che restano e sopravanzano ad essi, impassibili.

     Luigi Pirandello
  • 41

    Bisogna ingannare gli uomini per asservirli, ma si deve loro almeno la cortesia della menzogna.

     Madame De Staël
  • 42

    Sono tanto semplici gli uomini e tanto obbediscono alle necessità presenti, che colui che inganna troverà sempre chi si lascerà ingannare.

     Niccolò Machiavelli
  • 43

    Non ci si inganna che per ottimismo.

     Paul Hervieu
  • 44

    Si inganna meno la persona cui si dice subito no.

     Publilio Siro
  • 45

    Un inganno tira l'altro.

     Publio Terenzio Afro
  • 46

    Un uomo non può essere ingannato che da sé stesso.

     Ralph Waldo Emerson
  • 47

    Chi ha paura di essere ingannato insegna a ingannare e i suoi sospetti autorizzano ad agire disonestamente.

     Seneca
  • 48

    Nessuno può elargire benefici con tanta avvedutezza da non ingannarsi di frequente: cadano pure nel vuoto, purché qualche volta non vadano perduti.

     Seneca
  • 49

    Inganniamo noi stessi così spesso che potremmo farne la nostra professione quotidiana.

     Stephen King
  • 50

    Dove forza non val, giunga l'inganno.

     Pietro Metastasio
  • 51

    Ci si inganna sempre perché non si dà la priorità alle evidenze, ma ai desideri.

     Clara Sánchez
  • 52

    Come vi può confermare ogni uomo politico, potete ingannare tutti qualche volta e qualcuno per sempre. E di solito questo è sufficiente [...]

     Robert Orben
  • 53

    Il popolo molte volte desidera la rovina sua ingannato da una falsa specie di bene; e come le grandi speranze e gagliarde promesse facilmente lo muovono.

     Niccolò Machiavelli
  • 54

    Sono tanto semplici gli uomini, e tanto obediscano alle necessità presenti, che colui che inganna troverrà sempre chi si lascerà ingannare.

     Niccolò Machiavelli
  • 55

    Farsi ingannare una volta è spiacevole, due volte stupido, tre volte vergognoso.

     Cicerone
2017-12-30T16:17:11+02:00