Frasi Inverno

»»Inverno
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

28 Aforismi e Citazioni su: Inverno

  • Paesaggio invernale - Pieter Bruegel il Giovane 1566

Paesaggio invernale - Pieter Bruegel il Giovane 1566

Quando inizia l’inverno, a chi non piacerebbe ritrovarsi davanti al fuoco di un camino con una tazza di cioccolato, magari leggendo un bel libro di aforismi o poesie. Se invece siete esclusivamente amanti della primavera, la lettura di questa raccolta di frasi sull’inverno potrà aiutarvi a superare la più fredda stagione dell’anno.

  • 1

    In febbraio, per la prima volta in quell'inverno, cadde la neve, seppellendo per sempre il nostro romanzo dell'anno passato, confondendo le piste, cancellando l'ultima traccia.

     Alain Fournier
  • 2

    La nostra avventura è terminata. L'inverno di quest'anno è morto come la tomba. Forse quando moriremo, forse soltanto la morte potrà darci la chiave e il seguito e la fine di questa avventura mancata.

     Alain Fournier
  • 3

    Nella profondità dell'inverno, ho imparato alla fine che dentro di me c'è un'estate invincibile.

     Albert Camus
  • 4

    Un'idea nobile è sempreverde: non cade per terra né in autunno né in inverno.

     Alberto Jess
  • 5

    Se non ci fosse l'inverno, la primavera non sarebbe così piacevole: se non provassimo l'avversità, il successo non sarebbe tanto apprezzato.

     Anne Bradstreet
  • 6

    La gente non si accorge se è estate o inverno quando è felice.

     Anton Cechov
  • 7

    Nel flusso indefinito del tempo e degli stati d'animo, gran parte della storia è incisa nei sensi. E cose di nessuna importanza, insostituibili, ritornano così all'improvviso, in un caffè d'inverno.

     Banana Yoshimoto
  • 8

    Tutti nella vita hanno la stessa quantità di ghiaccio. I ricchi d'estate, i poveri d'inverno.

     Bat Masterson
  • 9

    Alla fine è questo quello che conta, che l'uomo che hai scelto sia buono e sincero. E che tu ti possa aggrappare a lui una notte d'inverno per farti togliere il freddo dalle ossa.

     Carlos Ruiz Zafon
  • 10

    Ogni miglio diventa due in inverno.

     George Herbert
  • 11

    L'autunno è un andante grazioso e malinconico che prepara mirabilmente il solenne adagio dell'inverno.

     George Sand
  • 12

    L'inverno è una primavera che si ignora.

     Henry De Montherlant
  • 13

    Ogni rosa è preda dell'inverno.

     Jialal Al Din Rumi
  • 14

    Come i semi sognano sotto la neve, il vostro cuore sogna la primavera.

     Khalil Gibran
  • 15

    I fiori della primavera sono i sogni dell'inverno raccontati, la mattina, al tavolo degli angeli.

     Khalil Gibran
  • 16

    Quando d'inverno spillerete il vino, per ogni coppa vi sia una canzone. E nella canzone vi sia un ricordo dei giorni dell'autunno, e della vigna, e del torchio dell'uva.

     Khalil Gibran
  • 17

    I consigli della vecchiaia illuminano senza riscaldare, come il sole d'inverno.

     Luc De Clapiers De Vauvenargues
  • 18

    Fondare biblioteche è un po' come costruire ancora granai pubblici: ammassare riserve contro l'inverno dello spirito.

     Marguerite Yourcenar
  • 19

    La Francia non ha né inverno, né estate né principi morali: a parte questi inconvenienti è un bel paese.

     Mark Twain
  • 20

    Per la verità odio l'inverno perché l'inverno odia la carne. Ovunque la scopra, la punisce, la sferza come un predicatore puritano.

     Michel Tournier
  • 21

    Coloro che si limitano a studiare e a trattare gli effetti della malattia sono come persone che si immaginano di poter mandar via l'inverno spazzando la neve sulla soglia della loro porta. Non è la neve che causa l'inverno, ma l'inverno che causa la neve.

     Paracelso
  • 22

    Inverno in Egitto, giugno a Parigi. Snobismo delle rondini.

     Paul Morand
  • 23

    Se l'inverno incombe, può la Primavera essere lontana alle sue spalle?

     Percy Bysshe Shelley
  • 24

    Chi costruisce la sua casa con ricchezze altrui è come chi ammucchia pietre per l'inverno.

     Siracide
  • 25

    Il riso è il sole che scaccia l'inverno dal volto umano.

     Victor Hugo
  • 26

    L'inverno cambia in pietra l'acqua del cielo e il cuore dell'uomo.

     Victor Hugo
  • 27

    Nel tempo della semina impara, in quello del raccolto insegna, d'inverno spassatela.

     William Blake
  • 28

    Si può paragonare la nostra vita a una giornata d'inverno. Veniamo al mondo tra le dodici e l'una di notte e prima delle otto non fa giorno. Non sono ancora le quattro del pomeriggio e fa di nuovo scuro. Alle dodici moriamo.

    » Osservazioni e pensieri. Georg Christoph Lichtenberg
  • 29

    Desiderio delle tue mani chiare nella penombra della fiamma: sapevano di rovere e di rose; di morte. Antico inverno.

     Salvatore Quasimodo
  • 30

    L’inverno è il tempo del conforto, del buon cibo, del tocco di una mano amica e di una chiacchierata accanto al fuoco: è il tempo della casa.

     Edith Sitwell
  • 31

    Preferisco l’inverno e l’autunno, quando si sente la struttura ossea del paesaggio – la sua solitudine, il sentimento pieno dell’inverno. Qualcosa aspetta sotto di esso, tutto quello che la storia non mostra.

     Andrew Wyeth
  • 32

    In inverno ci si aggomitola intorno a un buon libro e si sogna tenendo lontano il freddo.

     Ben Aaronovitch
  • 33

    C’è una riservatezza che non ti dà nessun altra stagione …. In primavera, estate e autunno le persone vivono una sorta di stagione aperta gli uni accanto agli altri; solo in inverno si possono avere momenti più lunghi e tranquilli in cui gustare l’appartenenza a se stessi.

     Ruth Stout
  • 34

    D’inverno, né calore, né luce, né pien meriggio; la sera e il mattino si confondono, tutto è nebbia e crepuscolo, la finestra è appannata e non ci si vede bene. Il cielo è uno spiraglio, come l’intera giornata è una cantina: il sole ha l’aria d’un povero. Stagione spaventosa! L’inverno muta in pietra l’acqua del cielo ed il cuore dell’uomo

     Victor Hugo
  • 35

    Languore d'inverno: nel mondo di un solo colore il suono del vento.

     Matsuo Basho
  • 36

    Vorrei che tu venissi da me in una sera d’inverno e, stretti assieme dietro i vetri, guardando la solitudine delle strade buie e gelate, ricordassimo gli inverni delle favole, dove si visse insieme senza saperlo.

     Dino Buzzati Traverso
  • 37

    I giorni della malinconia sono arrivati, i più tristi dell’anno, dei venti stridenti, e dei boschi spogli e dei campi marroni e inariditi.

     William Cullen Bryant
  • 38

    La semplicità dell’inverno ha una profonda morale. Il ritorno della natura, dopo una stagione di splendore e prodigalità, alle abitudini semplici ed austere.

     John Burroughs
  • 39

    Inverno. Come un seme il mio animo ha bisogno del lavoro nascosto di questa stagione.

     Giuseppe Ungaretti
  • 40

    Perché perché perché perché perché… Ho l’impressione che sulla terra sprechiate troppo tempo a chiedervi troppi perché. D'inverno non vedete l’ora che arrivi l’estate. D’estate avete paura che torni l’inverno. Per questo non vi stancate mai di rincorrere il posto dove non siete: dove è sempre estate.

     Alessandro Baricco
  • 41

    Vedrò passare primavere, estati, autunni; e quando arriverà, con le sue nevi monotone, l’inverno, serrerò porte e finestre, fabbricherò nella notte i miei palazzi stregati.

     Charles Baudelaire
  • 42

    Se l'inverno dicesse: "Ho nel cuore la primavera" chi gli crederebbe?

     Khalil Gibran
  • 43

    L’inverno: crudele come la morte, e affamato come la tomba.

     James Thompson
  • 44

    L'inverno è il periodo dell’anno che favorisce maggiormente l’immaginazione: ci si siede davanti al camino, si riflette sul passato, su quello che è stato l’anno appena trascorso, ci si prepara a quello che verrà. È una stagione psicologica, oltre che temporale.

     Sting
  • 45

    Mai si danno voci così belle come quelle di una sera d’inverno, quando il tramonto quasi nasconde il corpo, e le parole sembrano provenire da una assenza con una nota di intimità raramente ascoltata durante giorno.

     Virginia Woolf
  • 46

    Ma quando nel bosco si fece buio e soffiò da oriente un vento freddo e penetrante, tutto tacque. Sulle pozzanghere si allungarono degli aghetti di ghiaccio. Il bosco divenne squallido, solitario. Si sentì l’odore dell’inverno.

     Anton Cechov
  • 47

    Quando ci sentiamo affranti e deboli, tutto ciò che dobbiamo fare è aspettare. La primavera torna, le nevi dell’inverno si sciolgono e la loro acqua ci infonde nuova energia.

     Paulo Coelho
2019-02-12T19:33:39+02:00