Frasi Istruzione

»»Istruzione
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

37 Aforismi e Citazioni su: Istruzione

  • 1

    È l'istruzione che forma la mente comune, Come si piega il ramo, così s'inclina l'albero.

     Alexander Pope
  • 2

    L'intelligente ama istruirsi, lo stupido istruire.

     Anton Cechov
  • 3

    Chi è venuto al mondo per istruirlo sul serio e nelle cose più importanti, può dirsi fortunato se salva la pelle.

     Arthur Schopenhauer
  • 4

    Non ho istruzione, solo ispirazione; se fossi stato istruito sarei un idiota.

     Bob Marley
  • 5

    La vera istruzione deve in definitiva essere riservata agli uomini che insistono a voler sapere: il resto non è che pastorizia.

     Ezra Pound
  • 6

    Quello dell'istruzione è un concetto assolutamente relativo. Istruito è ciascuno che ha ciò che gli occorre per la sua attività. Ciò che va oltre non giova.

     Friedrich Hebbel
  • 7

    L'istruzione è l'arte di rendere l'uomo etico.

     Georg Wilhelm Friedrich Hegel
  • 8

    L'istruzione ha prodotto un vasto popolo capace di leggere ma incapace di discernere quello che vale la pena di leggere.

     George Macaulay Trevelyan
  • 9

    Senza istruzione corriamo il rischio di prendere sul serio le persone istruite.

     Gilbert Keith Chesterton
  • 10

    L'istruzione, come la ricchezza, può essere sorgente di bene e di male a seconda delle intenzioni colle quali s'adopra: consacrata al progresso di tutti, è mezzo di incivilimento e di libertà; rivolta all'utile proprio, diventa mezzo di tirannide e di corruttela.

     Giuseppe Mazzini
  • 11

    Nell'istruzione non v'è nulla di così stupefacente come la somma di ignoranza che accumula sotto la forma di dati inerti.

     Henry Adams
  • 12

    Lo scopo supremo dell'istruzione non è l'erudizione, ma l'azione.

     Herbert Spencer
  • 13

    L'istruzione è una gruccia con cui gli stupidi attaccano i saggi per provare che non sono degli idioti.

     Karl Kraus
  • 14

    Ogni istruzione seria s'acquista con la vita, non con la scuola.

     Lev Tolstoj
  • 15

    Il sapone e l'istruzione non hanno effetti rapidi come un massacro, ma a lungo andare sono più micidiali.

     Mark Twain
  • 16

    L'uomo si chiede: donde vengo? chi sono? dove vado? Questi misteri ci spingono verso la religione. Noi accorriamo ad essa, la nostra naturale tendenza ci trascina, ma l'istruzione ci arresta.

     Napoleone Bonaparte
  • 17

    L'istruzione rende il saggio un po' più saggio, ma rende il cretino molto più pericoloso.

    » Il letto di Procuste Nassim Nicholas Taleb
  • 18

    L'istruzione è il grande motore dello sviluppo personale. È attraverso l'istruzione che la figlia di un contadino può diventare medico, che il figlio di un minatore può diventare dirigente della miniera, che il figlio di un bracciante può diventare presidente di una grande nazione.

     Nelson Mandela
  • 19

    Istruire non è indicare soluzioni, ma rivelare problemi.

     Nicolas Gomez Davila
  • 20

    L'istruzione sembra importante finché non incappiamo in stupidi istruiti.

     Nicolas Gomez Davila
  • 21

    L'istruzione è cosa ammirevole, ma ogni tanto ci farebbe bene ricordare che non si può mai insegnare quel che veramente vale la pena di conoscere.

     Oscar Wilde
  • 22

    Tutti quelli che sono incapaci di imparare si sono dedicati all'insegnamento, ecco dove ci ha portato l'entusiasmo per l'istruzione.

     Oscar Wilde
  • 23

    Certe persone sarebbero meno stupide, se fossero meno istruite.

     Paul Brulat
  • 24

    L'istruzione richiede natura ed esercizio.

     Protagora
  • 25

    Ciò che più manca all'istruzione laica, è che essa non insegna a morire.

     Rémy De Gourmont
  • 26

    L'istruzione, questa ragnatela del cervello, profana, erronea e vana.

     Samuel Butler
  • 27

    Il più istruito di tutti è colui che conosce meglio tutto ciò che vi è di più lontano dalla vita quotidiana, dall'osservazione immediata, che non è di alcuna utilità pratica, che non può esser provato dall'esperienza e che, dopo esser passato attraverso un gran numero di stadi intermedi, resta ancora pieno di incertezza, di difficoltà, e di contraddizioni. È vedere e ascoltare con occhi e orecchie altrui, è credere ciecamente al giudizio degli altri.

     William Hazlitt
  • 28

    L'istruzione troppe volte è in contrasto col senso comune, un surrogato del vero sapere.

     William Hazlitt
  • 29

    L'istruzione è la conoscenza di ciò che gli altri in genere non sanno, e che non possiamo apprendere che di seconda mano per mezzo dei libri, o di altre sorgenti artificiali.

     William Hazlitt
  • 30

    L'istruzione è la conoscenza di quello che solo le persone istruite conoscono.

     William Hazlitt
  • 31

    La conoscenza di ciò che è davanti o intorno a noi, che fa appello alla nostra esperienza, alle nostre passioni o ai nostri progetti, al cuore e agli affari degli uomini, non è istruzione.

     William Hazlitt
  • 32

    La differenza fra lo scrittore istruito e lo studente istruito consiste in questo, che il primo trascrive ciò che il secondo legge.

     William Hazlitt
  • 33

    La persona istruita non può dare una risposta soddisfacente alla più semplice domanda e non ha un'opinione sensata e corretta su alcun problema concreto che gli si presenti realmente davanti, ma si presenta come giudice infallibile in tutte quelle questioni sulle quali sia lui, sia chiunque altro al mondo, può fare soltanto delle congetture.

     William Hazlitt
  • 34

    La persona istruita non sa dire se un oggetto è nero o bianco, tondo o quadrato, ma sa a menadito le leggi dell'ottica e le regole della prospettiva. Conosce le cose di cui parla, come un cieco i colori.

     William Hazlitt
  • 35

    La persona istruita è esperta di tutte le lingue antiche e di quasi tutte le lingue moderne, ma non sa ne parlare con scioltezza ne scrivere correttamente nella propria.

     William Hazlitt
  • 36

    La persona istruita è fiera della sua conoscenza di nomi e di date, non di quella di uomini e cose. Non pensa e non s'interessa ai suoi vicini di casa, ma è al corrente degli usi e costumi delle tribù e delle caste degli indù e dei tartari calmucchi.

     William Hazlitt
  • 37

    Le persone che non hanno un'istruzione hanno un'inventiva esuberante, e sono senz'altro libere dai pregiudizi.

     William Hazlitt
  • 38

    La cultura rende un popolo facile da guidare, ma difficile da trascinare; facile da governare, ma impossibile a ridursi in schiavitù.

     Henry Peter Brougham
  • 39

    Il compito del moderno educatore non è di disboscare giungle, ma di irrigare deserti.

     Clive Staples Lewis
2017-07-19T10:38:58+02:00