Frasi Malvagità

»»Malvagità
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

36 Aforismi e Citazioni su: Malvagità

  • 1

    Non c'è malvagità nell'atomo: solo nelle anime degli uomini.

     Adlai Ewing Stevenson
  • 2

    I malvagi sono colmi di pentimento.

     Aristotele
  • 3

    Non si dà malvagità senza qualche parto d'imbecillità.

     Arturo Graf
  • 4

    La malvagità presuppone un certo spessore morale, forza di volontà e intelligenza. L'idiota invece non si sofferma a ragionare, obbedisce all'istinto, come un animale nella stalla, convinto di agire in nome del bene e di avere sempre ragione.

     Carlos Ruiz Zafon
  • 5

    Nessuno è malvagio gratuitamente. Bisogna che vi sia spinto da una ragione, e questa ragione è sempre una ragione d'interesse.

     Charles Louis De Montesquieu
  • 6

    C'è malvagità in un'intenzione malvagia, anche se l'atto non viene perpetrato.

     Cicerone
  • 7

    Vedere e ascoltare i malvagi è già l'inizio della malvagità.

     Confucio
  • 8

    È questa la vera malvagità, non sapere nemmeno che si è malvagi.

     David Foster Wallace
  • 9

    Il buono vive in società, il malvagio da solo.

     Denis Diderot
  • 10

    Non c'è niente di più facile che condannare un malvagio, niente di più difficile che capirlo.

     Fedor Dostoevskij
  • 11

    Un uomo malvagio diventa anche peggiore quando finge di essere un santo.

     Francis Bacon
  • 12

    Ci sono dei malvagi che sarebbero meno pericolosi se fossero assolutamente privi di bontà.

     François De La Rochefoucauld
  • 13

    Ci sono persone alla cui malvagità non si può credere senza averla vista; ma non ce ne sono in cui ci debba sorprendere vederla.

     François De La Rochefoucauld
  • 14

    La non-violenza nella mia concezione significa combattere contro la malvagità in modo più attivo e più reale che con la rappresaglia, la cui vera natura è di aumentare la malvagità.

     Mahatma Gandhi
  • 15

    Se i malvagi prosperano e i più adatti sopravvivono, la natura è il dio dei mascalzoni.

     George Bernard Shaw
  • 16

    Io non chiamo malvagio propriamente colui che pecca, ma colui che pecca o peccherebbe senza rimorso.

     Giacomo Leopardi
  • 17

    L'uomo è quasi sempre tanto malvagio quanto gli bisogna. Se si conduce dirittamente, si può giudicare che la malvagità non gli è necessaria. Ho visto persone di costumi dolcissimi, innocentissimi, commettere azioni delle più atroci, per fuggire qualche danno grave, non evitabile in altra guisa.

     Giacomo Leopardi
  • 18

    Dove si canta, nessuno viene derubato; i malvagi non hanno canti.

     Johann Gottfried Seume
  • 19

    Il malvagio ha due maniere di nuocere: facendo il male e facendo il bene.

     Joseph Roux
  • 20

    Come la foglia non ingiallisce senza la muta complicità di tutta la pianta, così il malvagio non potrà nuocere senza il tacito consenso di tutti voi.

     Khalil Gibran
  • 21

    Là dove senti cantare fermati, gli uomini malvagi non hanno canzoni.

     Léopold Sédar Senghor
  • 22

    Si può fare una grande malvagità, ma un'opera buona non si può farla altro che piccola.

     Lev Tolstoj
  • 23

    Tutti i malvagi sono bevitori d'acqua: lo prova il diluvio.

     Louis Philippe De Ségur
  • 24

    Tutto è al peggio nel più malvagio dei mondi possibili. Non sulla porta dell'inferno, bensì su quella della vita, bisognerebbe scrivere: Lasciate ogni speranza.

     Louise Victorine Ackermann Choquet
  • 25

    Tutti riconosciamo volentieri la nostra infelicità; nessuno, la propria malvagità.

     Luigi Pirandello
  • 26

    È ridicolo non cercare di evitare la propria malvagità, cosa che è possibile, mentre si cerca poi di evitare quella degli altri, cosa che è impossibile.

     Marco Aurelio
  • 27

    Come definiresti l'uomo malvagio? Quel tipo d'uomo che ammira l'innocenza. E una donna malvagia? Quel tipo di donna di cui un uomo non si stanca mai.

     Oscar Wilde
  • 28

    La malvagità è un mito inventato dai buoni per spiegare lo strano fascino degli altri.

     Oscar Wilde
  • 29

    La malvagità è sempre più facile della virtù, perché in tutto prende sempre una scorciatoia.

     Samuel Johnson
  • 30

    Ogni cattiva intenzione è più rassicurante che spaventosa: ci conferma, per lo meno, che l'uomo è capace, in qualsiasi momento, di compiere qualsivoglia malvagità. Nessuna sorpresa!

     Sandor Marai
  • 31

    Fidarsi di un malvagio è dargli mezzo per nuocere.

     Seneca
  • 32

    Il sole splende anche sui malvagi.

     Seneca
  • 33

    Anche se l'uomo ha rimosso nell'inconscio i suoi impulsi malvagi e vorrebbe dirsi che non è responsabile di essi, qualcosa lo costringe ad avvertire questa responsabilità come un senso di colpa il cui motivo gli è sconosciuto.

     Sigmund Freud
  • 34

    Il difficile non è evitare la morte quanto piuttosto evitare la malvagità, che ci viene incontro più veloce della morte.

     Socrate
  • 35

    Solo il tempo rivela l'uomo giusto; il malvagio, invece, lo riconosci in un giorno solo.

     Sofocle
  • 36

    Avete mai sentito le grida che vengono da un macello? Bisognerebbe che ognuno le sentisse, quelle grida, prima di attaccare una bistecchina. In ogni cellula di quella carne c'è il terrore di quella violenza, il veleno di quella improvvisa ultima paura dell'animale che muore.

     Tiziano Terzani
  • 37

    A re malvagio consiglier peggiore.

     Torquato Tasso
  • 38

    Chi è malvagio nel profondo del cuore, probabilmente la sa lunga.

     Woody Allen
2017-07-21T10:16:48+02:00