63 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri su Pazzia

placeholder

immagine non disponibile

☰ Per saperne di più...
  • 1) Il pazzo non è l'uomo che ha perso la ragione. Il pazzo è l'uomo che ha perso tutto tranne la ragione.
    Gilbert Keith Chesterton
  • 2) Se essere sano di mente significa pensare che c'è qualcosa di sbagliato nell'essere diversi.... io preferisco essere completamente fottuta mentalmente.
    Angelina Jolie
  • 3) Questo è il più sicuro sintomo di pazzia: i matti sono sempre sicuri di stare benissimo. Soltanto i sani sono disposti ad ammettere che sono pazzi.
    Nora Ephron
  • 4) Se non usassi i miei film come una valvola di sfogo di tutti i miei diversi aspetti, probabilmente verrei rinchiusa in un manicomio.
    Angelina Jolie
  • 5) Ogni volta che ha dovuto scegliere tra l'uomo ragionevole e il pazzo, il mondo ha sempre seguito il pazzo senza esitare. Perché il pazzo lusinga quello che è fondamentale nell'uomo, le passioni e gli istinti; la filosofia non si rivolge che a ciò ch'è superficiale e superfluo: la ragione.
    Aldous Huxley
  • 6) Si ha sempre torto a incaparsi di restar savi e di adoperare secondo le regole di saviezza, allorché tutti gli altri son pazzi ed operano a seconda della loro pazzia.
    Ippolito Nievo
  • 7) In un'epoca di pazzia, credersi immuni dalla pazzia è una forma di pazzia.
    Saul Bellow
  • 8) Tutti gli uomini sono pazzi, e chi non vuole vedere dei pazzi deve restare in camera sua e rompere lo specchio.
    Donatien Alphonse François De Sade
  • 9) Un uomo sano di mente è uno che tiene sotto chiave il pazzo interiore.
    Paul Valéry
  • 10) Siamo tutti costretti, per rendere sopportabile la realtà, a coltivare in noi qualche piccola pazzia.
    Marcel Proust
  • 11) Lo sguardo del pazzo è la camicia di forza con cui s'interdice l'assennato.
    » Aforismario.netCarlo Dante
  • 12) Conviene a tutti far credere pazzi certuni, per avere la scusa di tenerli chiusi. Sai perché? Perché non si resiste a sentirli parlare.
    Luigi Pirandello
  • 13) Se un uomo fosse tanto furbo da poter nascondere di essere pazzo, potrebbe far impazzire tutto il mondo.
    Soren Kierkegaard
  • 14) C'è una pazzia dello scrivere che si ha dentro, una pazzia, furiosa ma non è per questo che si è pazzi. Anzi.
    Marguerite Duras
  • 15) Ciò che sorprende e rattrista di più nella pazzia è che essa, nonostante il luogo comune, non attua alcuna evasione o libertà dal reale: al contrario vi soggiace supinamente; ne subisce isolati e ingigantiti alcuni elementi, alcuni schemi, che non cessa di ripetere fino alla monotonia, fino all'ossessione, fino appunto alla pazzia.
    Mario Andrea Rigoni
  • 16) La pazzia è relativa, chi stabilisce la normalità ?
    Charles Bukowski
  • 17) Se ti metti a guardare nelle pieghe piú nascoste della società, qualsiasi essa sia, scopri la pazzia. Ma quelli che hanno avuto il coraggio di farlo erano pazzi.
    Antonio Tabucchi
  • 18) Un ramo di pazzia abbellisce l'albero della saggezza.
    Alessandro Morandotti
  • 19) Posso misurare il moto dei corpi, non l'umana follia.
    Isaac Newton
  • 20) I pazzi aprono le vie che poi percorrono i savi.
    Carlo Dossi
  • 21) La pazzia, signore, se ne va a spasso per il mondo come il sole, e non c'è luogo in cui non risplenda.
    William Shakespeare
  • 22) Volete fare impazzire qualcuno? Mandategli un telegramma con su scritto: -Ignora il primo telegramma-.
    Henny Youngman
  • 23) Non è il dubbio, è la certezza che fa diventare pazzi.
    Friedrich Nietzsche
  • 24) Quello della pazzia e quello della saviezza sono due paesi limitrofi e di cosi incerto confine, che tu non puoi mai sapere con sicurezza se ti trovi nel territorio dell'uno o nel territorio dell'altro.
    Arturo Graf
  • 25) Si chiudono alcuni matti in una casa di salute, per dare a credere che quelli che stanno fuori sono savi.
    Charles Louis De Montesquieu
  • 26) Quando un pazzo sembra perfettamente ragionevole è gran tempo, credetemi, di mettergli la camicia di forza.
    Edgar Allan Poe
  • 27) Alla pazzia è affine il grande genio; solo una sottile parete li divide.
    John Dryden
  • 28) Trovarsi davanti a un pazzo sapete che significa? Trovarsi davanti a uno che vi scrolla dalle fondamenta tutto quanto avete costruito in voi, attorno a voi, la logica, la logica di tutte le vostre costruzioni.
    Luigi Pirandello
  • 29) Tutti i pazzi sono sempre armati d'una continua vigile diffidenza.
    Luigi Pirandello
  • 30) L'unica differenza tra me e un pazzo è che io non sono pazzo.
    Salvador Dali
  • 31) Nessun pazzo è pazzo se ci si adatta alle sue ragioni.
    Gabriel Garcia Marquez
  • 32) Le uniche persone che esistono per me sono i pazzi, i pazzi di voglia di vivere, di parole, di salvezza, i pazzi del tutto e subito, quelli che non sbadigliano mai e non dicono mai banalità ma bruciano, bruciano, bruciano come favolosi fuochi d'artificio gialli che esplodono simili a ragni sopra le stelle e nel mezzo si vede scoppiare la luce azzurra e tutti fanno -Oooooh!-.
    Jack Kerouac
  • 33) La più grande lezione nella vita è sapere che anche i pazzi alle volte hanno ragione.
    Winston Churchill
  • 34) I pazzi ammirano, i savi approvano.
    Alexander Pope
  • 35) I pazzi osano dove gli angeli temono d'andare.
    Alexander Pope
  • 36) Il peggior pazzo è un santo diventato pazzo.
    Alexander Pope
  • 37) La pazzia è come le termiti che si sono impadronite di un trave. Questo appare intero. Vi si poggia il piede, e tutto fria e frana.
    Mario Tobino
  • 38) Ecco cosa siamo, nient'altro che dei piccoli dinosauri. E la nostra pazzia prima o poi sarà la causa della nostra fine.
    Giorgio Faletti
  • 39) Pazzo: razionalista in anticipo per i suoi tempi.
    Georges Elgozy
  • 40) Don Chisciotte è pazzo, Sancio Panza non è pazzo; ma la pazzia di Don Chisciotte è più nobile cosa che la sensatezza di Sancio Panza.
    Arturo Graf
  • 41) Gli uomini sono così necessariamente pazzi, che il non essere pazzo equivarrebbe ad essere soggetto a un altro genere di pazzia.
    Blaise Pascal
  • 42) Si nasce tutti pazzi. Alcuni lo restano.
    Samuel Beckett
  • 43) Tutti siamo nati matti. Qualcuno lo rimane.
    Samuel Beckett
  • 44) I pazzi sono definitivamente riconosciuti tali dagli psichiatri per il fatto che dopo l'internamento mostrano un comportamento agitato.
    Karl Kraus
  • 45) Cessando di essere pazzo, diventò stupido.
    Marcel Proust
  • 46) Pazzo. Chi ha il vizio di credere che tutti gli altri siano tali.
    Ambrose Bierce
  • 47) Nel passato, gli uomini creavano le streghe, ora creano malati mentali.
    Thomas Szasz
  • 48) Chi nel corso della vita non ha mai commesso pazzie è un pazzo.
    Alessandro Morandotti
  • 49) Di colui che non crede nella transustanziazione, nella divinità e nella resurrezione di Cristo, nella Vergine e nei Santi, si dice da tutti -non crede; è pazzo!-. Il non accettare la pazzia creduta da tutti, ciò appunto diventa pazzia.
    Giuseppe Rensi
  • 50) Di fatto, non esiste pazzia senza giustificazione e ogni gesto che dalla gente comune e sobria viene considerato pazzo coinvolge il mistero di una inaudita sofferenza che non è stata colta dagli uomini.
    Alda Merini
  • 51) L'equilibrio tranquillizza, ma la pazzia è molto più interessante.
    Bertrand Russell
  • 52) La pazzia è come il paradiso. Quando arrivi al punto in cui non te ne frega più niente di quello che gli altri possono dire... sei vicino al cielo.
    Jimi Hendrix
  • 53) Si va in manicomio per non impazzire.
    » Plasmava ElettroniSilvano Mattia Lepre
  • 54) La pazzia distrugge la ragione, ma non l'umorismo.
    Nathaniel Emmons
  • 55) Ogni tanto è bello fare pazzie.
    Seneca
  • 56) Un uomo deve essere un po' pazzo se non vuole essere ancora più stupido.
    Michel Eyquem De Montaigne
  • 57) Una taverna è un posto dove la pazzia viene venduta a bottiglie.
    Jonathan Swift
  • 58) La maggior parte delle pazzie ha la sua sola radice nella stupidità.
    Nicolas Chamfort
  • 59) Qualche volta anche il far qualche pazzia non dispiace.
    Seneca
  • 60) L'uomo si crede savio, quando la sua pazzia sonnecchia.
    Denis Diderot
  • 61) Grande pazzia è non avere alcuna cura né pensieri.
    Piovano Arlotto
  • 62) L'uomo deve essere savio per poter sostenere le pazzie dè pazzi.
    Piovano Arlotto
  • 63) L'ottica dei pazzi è da prendersi in seria considerazione: a meno che non si voglia essere progrediti in tutto fuorché sul problema dei pazzi, limitandosi comodamente a rimuoverli.
    Pier Paolo Pasolini
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy