307 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri di Roberto Gervaso

placeholder

immagine non disponibile

☰ Biografia...

Bio in scrittura

  • 1) Il politico è come la donna frigida: per piacere deve fingere.
    Politica
  • 2) Il primo dovere di un genio è dimostrarlo.
    Genialità
  • 3) Il problema non è vivere a lungo. È vivere bene.
    Vivere
  • 4) Il progressista guarda sempre avanti. Anche se non vede niente.
    Progresso
  • 5) Il radical-chic si struscia a destra, ammiccando a sinistra.
    no tags
  • 6) Il radical-chic va a sinistra, finché non arriva la sinistra.
    no tags
  • 7) Il radical-chic vota comunista per paura del comunismo.
    no tags
  • 8) Il radical-chic vuol un mondo migliore dove si troverebbe malissimo.
    no tags
  • 9) Il sesso non è tutto, ma senza il sesso tutto è niente.
    Sesso
  • 10) Il successo che più c'invidiano è quello che abbiamo meritato.
    Successo
  • 11) Il successo prescinde dalla notorietà con la quale spesso viene confusa.
    Successo
  • 12) Il successo è molto sudore, tanta pazienza, pochi scrupoli.
    Successo
  • 13) Il successo è un fattore scatenante dell'invidia. Il successo è l'appagamento delle proprie ambizioni e perciò è conseguito non appena queste sono state raggiunte.
    Successo
  • 14) Il taccagno è un avaro che recita male la propria parte.
    Avarizia
  • 15) Il tempo sarà anche galantuomo, ma l'età non è certo una gentildonna.
    Età
  • 16) Il vantaggio d'andar a letto con la propria moglie è che si trova sempre il tempo di piegar i pantaloni.
    Moglie
  • 17) Il vero ozio dev'essere una scelta.
    Ozio
  • 18) Il vero successo è non averne bisogno.
    Successo
  • 19) Il vizio solitario ha questo di bello: fa risparmiare tempo e denaro.
    no tags
  • 20) In Italia le dimissioni si chiedono, non si danno.
    no tags
  • 21) In amore chi più ama meno può.
    Amore
  • 22) In amore, come in politica, il tradimento è una forma di legittima difesa.
    Tradimento
  • 23) In diplomazia, mentire è utile; in amore, necessario.
    Menzogna
  • 24) In politica e in amore la sincerità è segno di debolezza.
    Sincerità
  • 25) L'Italia sta in piedi perché non sa da che parte cadere.
    Italia
  • 26) L'adulterio confessato è una mezza prova di fedeltà.
    no tags
  • 27) L'adulterio è organizzazione, la scappatella occasione.
    no tags
  • 28) L'aforisma è come l'asparago: il buono è nella punta.
    Aforismi
  • 29) L'altruismo è un rimorso dell'egoismo.
    Egoismo
  • 30) L'altruista è uno che ha fatto male i propri conti.
    no tags
  • 31) L'amicizia è rara perché è scomoda.
    Amicizia
  • 32) L'amore a prima vista spesso non è che una svista.
    Amore
  • 33) L'amore platonico ha questo di bello: non si ha, poi, la scocciatura di rivestirsi.
    Amore
  • 34) L'appetito non viene mangiando, ma vedendo mangiare gli altri.
    no tags
  • 35) L'educazione ha lo scopo di farci dimenticare quello che la natura ci ha insegnato.
    Educazione
  • 36) L'esperienza è il riconoscimento tardivo dei propri errori.
    Esperienza
  • 37) L'ideale dell'italiano è il voto segreto.
    no tags
  • 38) L'imbecillità è la stupidità allo stato brado.
    ImbecilliStupidità
  • 39) L'ipocrisia ci fa dire degli altri quel che vorremmo che gli altri dicessero di noi.
    Ipocrisia
  • 40) L'ironia è un tic dello spirito.
    Ironia
  • 41) L'italiano comincia a battersi per una causa solo quand'è certo che non sarà perduta.
    Italia
  • 42) L'italiano confonde facilmente la libertà con i propri comodi. Anzi, con i propri comodacci.
    Libertà
  • 43) L'italiano non s'organizza: s'arrangia.
    Italia
  • 44) L'italiano rispetta la legge soprattutto se coincide con i suoi interessi.
    Rispetto
  • 45) L'italiano, le leggi, le subisce, non le rispetta.
    ItaliaRispetto
  • 46) L'omosessualità è un esagerato omaggio al proprio sesso.
    Omosessualità
  • 47) L'ottimista ama la vita; il pessimista la conosce.
    Vita
  • 48) L'unica fedeltà sopportabile è quella allo stesso tipo di donna.
    Fedeltà
  • 49) L'uomo fa il bene non tanto perché è buono quanto perché vorrebbe esserlo.
    Bene
  • 50) L'uomo non è fatto per prendere delle decisioni. Basta vederlo al ristorante, davanti ad un menù.
    Decisione
  • 51) All’entusiasta manca la prudenza. Al cinico, la speranza.
    Cinismo
  • 52) L'uomo preferisce vivere male cent'anni che bene cinquanta.
    Vivere
  • 53) L'uomo è nato per soffrire. E ci riesce benissimo.
    Sofferenza
  • 54) L'uomo è un condannato a morte che ha la fortuna d'ignorare la data della propria esecuzione.
    no tags
  • 55) II cinico nuocerà sempre meno del fanatico.
    Cinismo
  • 56) L'uomo: un microbo pieno di problemi.
    no tags
  • 57) Il cuore senza la mente rende ingenui; la mente, senza il cuore, cinici.
    Cinismo
  • 58) La bellezza si vede; il fascino si sente.
    Bellezza
  • 59) La concisione è l'arte di dire molto con poco; la prolissità, di dire niente con troppo.
    no tags
  • 60) La convivenza rende insopportabili perfino le virtù.
    no tags
  • 61) La democrazia bisogna guadagnarsela; la dittatura la si merita.
    Democrazia
  • 62) La differenza fra la donna disonesta e l'onesta è che, di solito, la prima è bella.
    Donne
  • 63) La differenza tra il misantropo e il misogino è che il primo non ama gli uomini, e il secondo conosce le donne.
    Misantropia
  • 64) La diffidenza verso gli altri nasce anche dalla sfiducia in noi stessi.
    Diffidenza
  • 65) La diffidenza, più che sfiducia preconcetta, è prudenza lungimirante.
    Diffidenza
  • 66) La donna che a letto vuol essere -rispettata- non merita d'essere portata a letto.
    Donne
  • 67) La fama è ciò che resta della popolarità, spenti gli applausi.
    no tags
  • 68) La fedeltà di certe donne pesa più dell'infedeltà di altre.
    Fedeltà
  • 69) La filosofia aiuta a vivere insegnando a morire.
    Filosofia
  • 70) La filosofia non c'impedisce di commettere errori, ma ce li spiega.
    Filosofia
  • 71) La fortuna è il nome che diamo al successo altrui.
    FortunaSuccesso
  • 72) La forza della chiesa cattolica è la fede nelle superstizioni che da secoli instilla nelle anime semplici e sprovvedute.
    no tags
  • 73) L’avarizia ci toglie il piacere di spendere, ma ci dà quello di non aver speso.
    Avarizia
  • 74) La gioventù ci faceva sognare; la maturità ci fa pensare; la vecchiaia ci farà sospirare.
    Età
  • 75) La maggior parte della gente non sa quel che vuole, né si cura di saperlo.
    Gente
  • 76) La mantenuta è una puttana che sa il fatto suo.
    no tags
  • 77) La massa non vuol essere amata, ma sedotta.
    no tags
  • 78) La miglior qualità di certa gente è il buon uso che sa fare dei propri difetti.
    Difetti
  • 79) La morale ci dice quello che dobbiamo fare. Il moralismo quello che vorremmo che gli altri facessero.
    no tags
  • 80) La moralità di una donna consiste nel credere profondamente alle proprie menzogne.
    Moralità
  • 81) L’avaro spende lo stretto necessario: il prodigo, tutto il superfluo.
    Avarizia
  • 82) La morte ci fa rinunciare a quello che la vita non ci avrebbe mai dato.
    Morte
  • 83) Non c’è niente di più interessato, di più sospetto, della generosità dei ricchi e potenti.
    Opportunismo
  • 84) La morte: due treni che si scontrano.
    Morte
  • 85) La notte porta consiglio. A condizione che si dorma.
    Notte
  • 86) La pazienza è la virtù di chi ha tempo da perdere.
    PazienzaVirtù
  • 87) La politica è l'arte d'impedire agli avversari di fare la loro.
    Politica
  • 88) La ricchezza pesa, la povertà schiaccia.
    Ricchezza
  • 89) La seconda età ci toglie l'entusiasmo della prima e non ci dà la rassegnazione della terza.
    Età
  • 90) La sfortuna è il grande alibi dei falliti.
    Sfortuna
  • 91) La solitudine ci dà il piacere d'una grande compagnia: la nostra.
    Solitudine
  • 92) La stitichezza ha questo di bello: ci dà il senso della lotta e il piacere, poi, della vittoria.
    no tags
  • 93) La superstizione aiuta a vivere più di quanto la religione aiuti a morire.
    no tags
  • 94) La superstizione è, in fondo, la più tangibile delle fedi.
    no tags
  • 95) La tristezza è la malinconia che ha perso la speranza.
    TristezzaSperanzaMalinconia
  • 96) La vanità è l'ambizione degli sciocchi.
    Vanità
  • 97) La vendetta si dice è un piatto da servire freddo. Purché poi si abbia ancora appetito.
    Vendetta
  • 98) La vera felicità è l'illusione di raggiungerla.
    Felicità
  • 99) La verginità è una virtù solo per le belle.
    no tags
  • 100) La virilità è l'orgoglio del pene.
    no tags
  • 101) La vita è la più monotona delle avventure: finisce sempre allo stesso modo.
    Vita
  • 102) La vita è un'avventura con un inizio deciso da altri, una fine non voluta da noi, e tanti intermezzi scelti a caso dal Caso.
    Vita
  • 103) La vita è una maestra che apparentemente improvvisa le sue lezioni, che può bocciare i bravi e promuovere gli incapaci. In realtà, tutto predispone, e i suoi giudizi non sono mai avventati. Se tali sembrano è perché essa risponde a un provveditore di cui nessuno conosce i disegni.
    Vita
  • 104) La vita: due treni che s'incrociano.
    Vita
  • 105) La vita: una goccia di cristallo appesa a un filo di seta ciondolante da un soffitto di carta stagnola.
    Vita
  • 106) Le bugie, mai; la verità, non sempre.
    Menzogna
  • 107) Le calunnie non si devono dimostrare. Basta ripeterle.
    no tags
  • 108) Le coppie fedeli non sanno quel che perdono.
    Coppia
  • 109) Le donne che pretendono una lunga corte, o sono frigide o vogliono sembrare virtuose. In entrambi i casi, è meglio lasciarle perdere.
    Donne
  • 110) Com'è difficile abbracciare Dio!
    Abbracci
  • 111) Le donne che tradiscono solo per amore sono mostri senza fantasia.
    Tradimento
  • 112) Le donne degli altri mi piacciono finché restano degli altri.
    Donne
  • 113) Le gioie del matrimonio finiscono col matrimonio.
    Matrimonio
  • 114) Le illusioni ci aiutano a vivere. Le delusioni, a morire.
    DelusioneIllusione
  • 115) Le indiscrezioni si fanno raccomandando la massima discrezione.
    no tags
  • 116) Le lodi che più piacciono agli uomini sono quelle immeritate perché gli fanno credere di possedere le virtù che non hanno.
    no tags
  • 117) Le promesse, in politica, si possono anche non mantenere, ma bisogna saperle fare.
    Politica
  • 118) Le virtù ci rendono migliori; i vizi, soddisfatti.
    Virtù
  • 119) Lo scetticismo ci aiuta a vivere; il cinismo a morire.
    Cinismo
  • 120) Malinconia è crogiolarsi nella propria tristezza.
    MalinconiaTristezza
  • 121) Mediocre in tutto. Anche nella mediocrità.
    Mediocrità
  • 122) Meglio una donna bassa con il sedere alto che una alta con il sedere basso.
    Donne
  • 123) Si sa come sono i democristiani. Non dicono mai ciò che pensano. Fanfani è un'eccezione. Dice sempre quello che pensa e quel che vuole. Peccato che voglia tutto. Il troppo non gli basta. (Riferito ad Amintore Fanfani)
    » vikiquote.itPolitica
  • 124) Nelle democrazie, i governanti raramente sono peggiori dei governati.
    Democrazia
  • 125) Nessun imbecille è così imbecille da non capire l'utilità di unirsi ad altri imbecilli contro gli intelligenti.
    Imbecilli
  • 126) Nessuna moglie è così affettuosa col proprio marito come quando l'amante la trascura.
    Affetto
  • 127) Nessuno fa niente per niente, ma qualcuno riesce a darne l'illusione.
    no tags
  • 128) Nessuno è abbastanza intelligente per dimostrare a un cretino che è un cretino.
    Intelligenza
  • 129) Nessuno, meglio dell'italiano, sa conciliare l'individualismo col conformismo.
    no tags
  • 130) Niente allevia le nostre sofferenze come quelle dei nostri amici.
    Amicizia
  • 131) Niente ci fa perdere più tempo della fretta.
    no tags
  • 132) Niente ci fa più piacere dei dispiaceri dei nostri nemici.
    Dispiacere
  • 133) Niente ci rende più ridicoli degli sforzi che facciamo per non sembrarlo.
    no tags
  • 134) Niente fa più invecchiare della fine di un grande amore.
    Amore
  • 135) Niente mi fa perdere la pazienza più di chi ne ha troppa.
    Pazienza
  • 136) Noi diamo volentieri una mano a chi sta in basso purché non salga troppo in alto.
    Aiuto
  • 137) Non c'è modestia senza vanità.
    no tags
  • 138) Non c'è uomo che, vinto un attacco di stitichezza, non si senta più sicuro di sé.
    no tags
  • 139) Non diciamo mai la verità perché, in fondo, non la conosciamo.
    Verità
  • 140) Non esercitata, la virtù può diventare un peccato. Come il peccato una virtù.
    VirtùPeccato
  • 141) Non fidarsi di nessuno è altrettanto stupido che fidarsi di tutti.
    Fiducia
  • 142) Non si è mai felicemente sposati. O si è felici o si è sposati.
    Matrimonio
  • 143) Non è nessuno, ma credendosi tutto, riesce a sembrare qualcuno.
    Apparenza
  • 144) Onnipotente è la donna che, a tavola, ci fa sentire lupi; a letto, leoni.
    Donne
  • 145) Patria è il nome che si dà al proprio paese quando se ne ha bisogno.
    Patria
  • 146) Per alcuni custodire un segreto è come trattenere il respiro.
    Segreti
  • 147) Per alcuni la giustizia non dovrebbe essere altro che il riconoscimento dei propri privilegi.
    Giustizia
  • 148) Per amarsi a lungo bisogna conoscersi poco.
    Amore
  • 149) Per amore si può morire. Specialmente nei brutti film e nei cattivi romanzi.
    Amore
  • 150) Per l'uomo delle caverne la galanteria consisteva nel battere la propria donna con le proprie mani anziché con la clava.
    no tags
  • 151) Per una donna mi butterei anche nel fuoco. Ma dopo di lei.
    Donne
  • 152) Perché morire per una donna quando si può vivere con un'altra?
    Donne
  • 153) Pessimista: chi teme il meglio.
    Pessimismo
  • 154) Più che fonte d'ispirazione, le donne sono per l'uomo fonte di disperazione.
    Donne
  • 155) Più che in Dio, l'italiano crede nei miracoli.
    Italia
  • 156) Più conosco gli uomini, più amo le donne.
    Uomini
  • 157) Potere: far fare agli altri quello che non vogliamo fare noi.
    Potere
  • 158) Puttana non è chi si dà a tanti per piacere, ma chi non si dà a nessuno per calcolo.
    no tags
  • 159) Quando si ama, anche la gassosa sa di champagne; quando non ci si ama più, anche lo champagne sa di gassosa.
    Amore
  • 160) Quando un adulterio va confessato? Quando si è certi che non sarà creduto.
    no tags
  • 161) Quando un politico comincia a mentire vuol dire che sa ciò che vuole.
    Politica
  • 162) -Credere, obbedire, combattere-: lo slogan imposto a un popolo che non crede in niente, non sa obbedire, e non vuol combattere.
    Italia
  • 163) Quando una donna dice -Adesso no-, vuol dire che siete in anticipo o che siete in ritardo.
    Donne
  • 164) -Il primo amore non si scorda mai-. Soprattutto se non corrisposto.
    Amore
  • 165) Quando una donna non ci ama più, il primo ad accorgersene è il suo nuovo amante.
    Amanti
  • 166) A leggere nel pensiero di certa gente si rischiano solo delusioni.
    DelusionePensiero
  • 167) Quando una donna ti chiede cosa le sta succedendo, vuol dire che è già successo con un altro.
    Donne
  • 168) A letto, meglio una donna che finge bene di una che fa sul serio male.
    Sesso
  • 169) Quando uno scrittore diventa un classico non c'è più bisogno di leggerlo: basta citarlo.
    Scrittori
  • 170) A pentirsi c'è sempre tempo, a peccare no!
    Peccato
  • 171) Quanti grandi uomini diventano piccoli allorché si mette alla prova la loro grandezza.
    no tags
  • 172) A una donna si può chieder tutto, ma a fissarne il prezzo sarà sempre lei.
    Donne
  • 173) Recita come un cane. Ma tutti i cani che ho visto recitare erano bravissimi.
    Cani
  • 174) Accettare se stessi è saggezza; accettare gli altri può anche essere menefreghismo.
    Indifferenza
  • 175) Rimpiangiamo il passato anche perché lo ricordiamo male.
    Passato
  • 176) All'uomo di potere la donna perdona anche l'impotenza.
    Potere
  • 177) Scendere a compromessi è un modo come un altro per salire.
    no tags
  • 178) Anche se non esiste, Dio c'è.
    Dio
  • 179) Sciopero: la massa in scena.
    no tags
  • 180) Aspettare che gli altri facciano il loro dovere è il miglior alibi per non fare il nostro.
    Attesa
  • 181) Se avesse davvero qualcosa d'importante da fare, non lavorerebbe tanto.
    no tags
  • 182) Bastare a se stessi è facile. Purché ci si accontenti di poco.
    no tags
  • 183) Se certe nostre lodi fossero davvero meritate, preferiremmo non farle.
    no tags
  • 184) Buon politico è chi sa cosa dire; gran politico, chi sa cosa tacere.
    Politica
  • 185) Se il denaro non dà la felicità, neppure la toglie.
    Denaro
  • 186) Buon politico è chi sa mentire; grande politico chi finisce col credere alle proprie menzogne.
    Politica
  • 187) Se la ricchezza non ci dà la felicità, ci fa sopportare meglio l'infelicità.
    Infelicità
  • 188) È più facile capire quando l’amore comincia che quando finisce.
    Addio
  • 189) C'è chi crede d'esser un grande scrittore perché tutti lo leggono; e c'è chi crede d'esser un grande scrittore perché non lo legge nessuno.
    Scrittori
  • 190) Se una donna vi dà più di quel che le chiedete, prima o poi vi chiederà più di quel che sarete disposti a darle.
    Donne
  • 191) C'è chi fa debiti per necessità, chi per leggerezza, chi per vizio. Solo il primo, di solito, li paga.
    no tags
  • 192) Se vuoi avere qualcosa da una donna chiedile tutto. Se vuoi avere tutto non concederle niente.
    Donne
  • 193) C'è chi non ha mai fatto male solo perché non ne ha avuta l'occasione.
    Male
  • 194) Si crede un gran'uomo, ma è solo una prima donna.
    no tags
  • 195) C'è chi è diventato stitico per poter leggere in pace al cesso.
    no tags
  • 196) Si può fare a meno di tutto. Purché non si debba.
    no tags
  • 197) C'è chi è impotente di fronte al destino e chi di fronte a una donna. Difficile dire chi soffre di più.
    Destino
  • 198) Snob è chi non si contenta di ciò che non è.
    no tags
  • 199) C'è più scaltrezza nell'ingenuità di una donna che sagacia nell'intelligenza di un uomo.
    no tags
  • 200) Solo gli amori irrealizzati sono eterni.
    Amore
  • 201) C'è un successo che si fonda sul merito e uno sulla fortuna. Il primo dura di più; il secondo costa di meno.
    Successo
  • 202) Solo gli imbecilli vissero -felici e contenti-.
    Imbecilli
  • 203) Cattivo politico non è solo chi cambia troppo spesso idee è anche chi non le cambia mai.
    Politica
  • 204) Solo il ricco può dire che l'essere è più importante dell'avere.
    Essere
  • 205) Che routine l'eternità!
    Eternità
  • 206) Solo quando si ha tutto ci si accontenta di poco.
    no tags
  • 207) Che sarebbe della vita senza amore? Tanta noia e molta pace.
    Amore
  • 208) Spesso si mente per calcolo, ma non meno spesso, per calcolo, si dice la verità.
    no tags
  • 209) Chi ama il prossimo suo come se stesso, o non conosce abbastanza il prossimo o non ama abbastanza se stesso.
    no tags
  • 210) Spesso, il matrimonio non è che il coronamento di un errore.
    Matrimonio
  • 211) Chi cerca di conciliare la ragione con la fede, o non ha sufficiente ragione o non ha abbastanza fede.
    no tags
  • 212) Spesso, la gelosia non è che un presentimento.
    Gelosia
  • 213) Chi dice che comandare è meglio che fottere è un gran bugiardo.
    no tags
  • 214) Tutte le donne sono diverse, ma tutte le mogli sono uguali.
    Moglie
  • 215) Chi dice che l'amore è eterno, o non conosce l'amore o non sa cos'è l'eternità.
    Amore
  • 216) Un buon marito deve saper comandare a se stesso di ubbidire alla moglie.
    no tags
  • 217) L'invidioso è un impotente incapace di rassegnarsi.
    INVIDIA
  • 218) Chi dice che l'inferno è nell'aldilà conosce male l'aldiquà.
    Inferno
  • 219) Un governo d'onesti è come un bordello di vergini.
    no tags
  • 220) Invidiamo gli altri più per quello che hanno che per quello che sono.
    INVIDIA
  • 221) Chi dice che la donna è mobile, non conosce l'uomo.
    Uomini
  • 222) Un politico che non fa promesse è come una puttana che non fa marchette.
    Politica
  • 223) Chi dice di non amare il potere meriterebbe di perderlo.
    Potere
  • 224) Un segreto custodito è come un rospo non sputato.
    Segreti
  • 225) Chi dice sempre la verità, evidentemente non ha altro da dire.
    Verità
  • 226) Un uomo che piange o è veramente grande o è irrimediabilmente piccolo.
    Piangere
  • 227) Chi ha carattere rende la vita difficile agli altri non meno che a se stesso.
    Carattere
  • 228) Un'amante cessa d'esser tale quando comincia a stirarci le camicie.
    Amanti
  • 229) Chi non desidera la donna d'altri non la merita.
    Donne
  • 230) Una donna che piange è una sfida. Un uomo che piange è una resa.
    Piangere
  • 231) Chi non dubita di nulla è capace di tutto.
    Dubbio
  • 232) Una donna innamorata è capace di tutto. Esattamente come una che non lo è.
    Donne
  • 233) Chi non è padrone di sé finisce servo degli altri.
    no tags
  • 234) Una minoranza ragionevole resterà sempre una minoranza.
    no tags
  • 235) Chi pensa con la testa altrui difficilmente rischia di essere messo in minoranza.
    Pensare
  • 236) Va bene seguire la propria inclinazione, purché sia in salita.
    Coerenza
  • 237) Chi si sposa, capirà; chi non si sposa, ha già capito.
    Matrimonio
  • 238) Vent'anni: pochi pensieri e tanti desideri.
    Giovinezza
  • 239) Chi trova un amico, prima o poi lo perde.
    Amicizia finitaAmicizia divertenti
  • 240) È la sfiducia in se stessi che fa credere ai miracoli.
    no tags
  • 241) Chi è sempre se stesso, o è un uomo di carattere o è un uomo senza fantasia.
    Essere
  • 242) È morto col sorriso sulle labbra. Altrui.
    MorteSorriso
  • 243) Ci si bacia ad occhi chiusi forse anche per non ridere.
    BacioOcchi
  • 244) È triste avere senza essere, ma com'è difficile essere senza avere.
    Essere
  • 245) Ci si masturba anche per non dover poi dire: -ti amo-.
    no tags
  • 246) Ci sono abusi che non commettiamo solo perché non troviamo nessuno disposto a subirli.
    no tags
  • 247) Ci sono consigli che valgono un tesoro, ma la più piccola somma di denaro ci è più gradita del consiglio più prezioso.
    Consigli
  • 248) Ci sono donne che ci amano per quello che siamo; altre, per quello che non sono i loro mariti.
    no tags
  • 249) Ci sono donne che negano le loro infedeltà così bene che meriterebbero di essere credute.
    no tags
  • 250) Ci sono donne che vendono ciò dovrebbero donare e altre che donano ciò che potrebbero vendere. Le prime sono delle puttane, le seconde, delle sentimentali.
    Donne
  • 251) Ci sono dubbi che vanno risolti, altri che non possono essere risolti, altri ancora che è meglio non risolvere.
    Dubbio
  • 252) Ci sono peccati che si confessano con la stessa voluttà con cui si commettono.
    Peccato
  • 253) Cieca non è la fortuna, ma chi non sa afferrarla.
    Fortuna
  • 254) Cinquanta, cent'anni di vita contro l'eternità. Non è giusto.
    Eternità
  • 255) Ciò che mi trattiene dallo scrivere un capolavoro è il timore che me ne chiedano subito un altro.
    Scrivere
  • 256) Ciò che più mi fa perdere la pazienza è l'esortazione a mantenerla.
    Pazienza
  • 257) Com'è pesante la conversazione con la gente leggera!
    no tags
  • 258) Cosa ci riserverà il futuro? Un altro passato.
    Futuro
  • 259) Credere ai miracoli è più comodo che confutarli.
    no tags
  • 260) Da come una donna si veste indoviniamo la sua disponibilità a spogliarsi.
    Donne
  • 261) Date un luogo comune a un fanatico e ne farà un dogma.
    no tags
  • 262) Di radicale in Italia c'è solo il conformismo.
    Italia
  • 263) Dio non meritava che l'inquisizione facesse tanto per lui.
    no tags
  • 264) Diplomazia: l'arte di fingere di non fingere.
    no tags
  • 265) Distinguere il bene dal male non è facile poiché i confini tra questo e quello siamo noi a tracciarli.
    Bene
  • 266) Donne: diavoli senza i quali la vita sarebbe un inferno.
    Donne
  • 267) Dubito sempre di chi non dubita di niente.
    Dubbio
  • 268) Due cose l'uomo non vorrebbe mai sapere: di essere inguaribilmente malato e pubblicamente cornuto.
    Uomini
  • 269) Gli amori eterni esistono. Peccato che non durino.
    Amore
  • 270) Gli elettori dovrebbero scegliere i loro rappresentanti tra coloro che non si candidano.
    no tags
  • 271) Gli italiani danno spesso il meglio di sé nel peggio.
    no tags
  • 272) Grandi papi sono quelli che hanno avuto una grande fede e quelli che non ne hanno avuta affatto.
    no tags
  • 273) Guardiamoci le spalle da chi non ci guarda negli occhi.
    Occhi
  • 274) Ho poche certezze. E nessuna incrollabile.
    Certezza
  • 275) I danni prodotti dalla disonestà intellettuale sono di norma assai più gravi di quelli prodotti dal furto di un bene materiale.
    no tags
  • 276) I matrimoni riusciti si fondano più sulle bugie ben dette che sulle reciproche fedeltà.
    Matrimonio
  • 277) I santi sono uomini mancati.
    no tags
  • 278) I seni delle donne sono fatti per gli uomini che non sanno dove mettere le mani.
    no tags
  • 279) I teologi, non potendo spiegare Dio con la ragione, lo rendono incomprensibile con i dogmi.
    no tags
  • 280) I vantaggi della fama: tutti sapranno che sei morto.
    no tags
  • 281) I vent'anni sono più belli a quaranta che a venti.
    Età
  • 282) I veri atei sono coloro che credono in Dio per abitudine.
    no tags
  • 283) Il colmo dell'infelicità è esser felici senza saperlo.
    Infelicità
  • 284) Il conformismo unisce gli uomini che l'originalità divide.
    no tags
  • 285) Il conformista è uno che sfoggia le opinioni che non ha.
    no tags
  • 286) Il coraggio è contro natura. Lo dimostra il fatto che pochi ne hanno.
    Coraggio
  • 287) Il coraggio è paura che ha avuto fortuna.
    CoraggioPaura
  • 288) Il critico pretende d'insegnare all'artista quel che lui non imparerà mai.
    no tags
  • 289) Il denaro è una maledizione quando non se ne ha abbastanza.
    Denaro
  • 290) Il diritto di voto dovrebbe anche essere diritto di veto.
    no tags
  • 291) Il disprezzo è un odio senza stima.
    Disprezzo
  • 292) Il divorzio è ammissione di una sconfitta. Come il matrimonio.
    no tags
  • 293) Il divorzio è un regolamento di conti. Come il matrimonio.
    no tags
  • 294) Il malato più incurabile è quello immaginario.
    Immaginazione
  • 295) Il matrimonio c'insegna molte cose. Soprattutto che potevamo farne a meno.
    Matrimonio
  • 296) Il matrimonio è il primo passo verso il divorzio.
    Matrimonio
  • 297) Il monoteismo è più diffuso della monogamia perché è più facile accontentarsi d'un solo Dio che d'una sola donna.
    no tags
  • 298) Il moralismo è la morale di chi non ne ha alcuna.
    no tags
  • 299) Il moralista, impegnato a predicare la virtù, difficilmente troverà il tempo di praticarla.
    no tags
  • 300) Il nevrotico è un apprensivo pieno di risorse.
    no tags
  • 301) Il non nutrire dubbi sulla fedeltà della propria moglie è un incoraggiamento ai suoi adulteri.
    Fedeltà
  • 302) Il paradosso è una scorciatoia della verità.
    Paradosso
  • 303) Il pessimismo è non di rado ottimismo che ha perso la pazienza.
    PessimismoOttimismo
  • 304) Il più bel momento dell'amore è quando ci si illude che duri per sempre; il più brutto, quando ci si accorge che dura da troppo.
    Amore
  • 305) Il più bel piacere negato allo scapolo è l'adulterio.
    no tags
  • 306) Il più grande alleato della moda è il conformismo.
    Moda
  • 307) Il plagio è un atto di omaggio. Chi copia ammira.
    no tags
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy