Frasi Figli

67 Aforismi e Citazioni sul tema

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
placeholder

immagine non disponibile

  • 1) Molte donne si chiedono: metter al mondo un figlio, perché? Perché abbia fame, perché abbia freddo, perché venga tradito ed offeso, perché muoia ammazzato alla guerra o da una malattia? E negano la speranza che la sua fame sia saziata, che il suo freddo sia scaldato, che la fedeltà e il rispetto gli siano amici, che viva a lungo per tentar di cancellare le malattie e la guerra.
    Oriana Fallaci
  • 2) Un figlio stupido è peggio di uno vizioso, perché non c'è speranza che cambi.
    Shu Shueh Mou
  • 3) Le parole che hanno avvelenato il cuore di un figlio, pronunciate per meschinità o per ignoranza, si sedimentano nella memoria e lasciano un marchio indelebile.
    Carlos Ruiz Zafon
  • 4) Ciò che il padre ha taciuto, prende parola nel figlio; e spesso ho trovato che il figlio altro non era, se non il segreto denudato del padre.
    Friedrich Nietzsche
  • 5) Lasciate che i nostri figli crescano alti, e alcuni più alti degli altri se saranno in grado di farlo.
    Margaret Thatcher
  • 6) Un figlio appena nato è un mestiere che non lascia respiro.
    Oriana Fallaci
  • 7) Avere figli fa di voi un genitore non più di quanto avere un pianoforte faccia di voi un pianista.
    Michael Levine
  • 8) Se le donne hanno una debolezza, è che mettono i figli innanzi a sé stesse.
    Erica Jong
  • 9) Arriva un momento in cui i figli ti si staccano dalle mani, come sull'altalena, quando li spingi per un pezzo e poi li lasci andare. Mentre salgono più in alto di te, non puoi fare altro che aspettare, e sperare che si reggano saldi alle corde. L'oscillazione te li restituisce, prima o poi, ma diversi e mai più tuoi.
    Paolo Giordano
  • 10) Chi ama il proprio figlio usa spesso la frusta, per gioire di lui alla fine.
    Siracide
  • 11) Le madri, naturalmente, hanno ragione. Pagano i conti del figlio e non lo infastidiscono. I padri, invece, infastidiscono il figlio e non pagano mai i suoi conti.
    Oscar Wilde
  • 12) La piena utilizzazione della vita è raggiunta dalle donne che hanno figli. Quella è la loro certezza.
    Marguerite Duras
  • 13) Il tatto è il senso fondamentale. Un bambino ne fa l'esperienza prima di nascere, e molto tempo prima d'imparare a usare la vista, l'udito o il gusto, e nessun umano smette mai di averne bisogno. Lesinate il danaro ai vostri figli... ma non gli abbracci.
    Robert Anson Heinlein
  • 14) In pace i figli seppelliscono i padri, in guerra sono invece i padri a seppellire i figli.
    Erodoto
  • 15) Una donna impiega vent'anni a fare di suo figlio un uomo perché un'altra ne faccia uno sciocco in venti minuti.
    Helen Rowland
  • 16) L'unica maniera di ripagarlo, pensava ora, sarebbe stata d'amare suo figlio come il padre aveva amato lui: a lui non ne verrà niente, ma il conto sarà pareggiato nel libro mastro della vita.
    Beppe Fenoglio
  • 17) I figli riempiono una vita, diventano il centro di tutto: delle emozioni, dell'amore, della dedizione. Quando sono piccoli sono una continua scoperta, via via che i loro occhi e la loro mente si aprono alla vita. Dipendono completamente da noi, e ci rendiamo conto che solo le nostre cure permettono loro di vivere, di esprimersi e di svilupparsi. Man mano che crescono rappresentano un susseguirsi di gioie, di ansie, di soddisfazioni, di preoccupazioni, di momenti felici. I sacrifici fatti per loro non hanno peso. Qualunque genitore queste cose le sa benissimo. Soprattutto le madri.
    Piero Angela
  • 18) Amate i figli che la Provvidenza vi manda; ma amateli di vero, profondo, severo amore; non dell'amore snervato, irragionevole, cieco, ch'è egoismo per voi, rovina per essi.
    Giuseppe Mazzini
  • 19) Ci si studia tre settimane, ci si ama tre mesi, ci si bisticcia tre anni, ci si tollera trent'anni e i figli ricominciano.
    Hippolyte Taine
  • 20) I figli non conoscono la vita dei loro genitori. Quando sono giovani, non ci pensano perché il mondo è cominciato con loro. I loro genitori non hanno storia e hanno la brutta abitudine di parlare ai figli soltanto del futuro, mai del passato. È un grave errore. Non parlare del passato li rende simili a dei buchi spalancati.
    Jean Michel Guenassia
  • 21) I nipoti sono figli quando lo vogliamo noi; i figli lo sono nostro malgrado.
    Charles Louis De Montesquieu
  • 22) Quando una donna ha vent'anni, un figlio la deforma; quando ne ha trenta, la conserva; quando ne ha quaranta la ringiovanisce.
    Léon Blum
  • 23) All'inizio i figli amano i genitori. Dopo un po' li giudicano. Raramente, o quasi mai, li perdonano.
    Oscar Wilde
  • 24) Per un genitore è importante capire che suo figlio più ancora che un ingegnere o un medico, deve saper diventare un uomo.
    Piero Angela
  • 25) Se vostro figlio vuole fare lo scrittore o il poeta sconsigliatelo fermamente. Se continua minacciatelo di diseredarlo. Oltre queste prove, se resiste, cominciate a ringraziare Dio di avervi dato un figlio ispirato, diverso dagli altri.
    Grazia Deledda
  • 26) Dobbiamo incoraggiare i figli ad avere senso di responsabilità, ad essere liberi e ad avere proprie opinioni.
    Will Smith
  • 27) In tutte le epoche, insomma, avere figli ha sempre significato sacrificio, almeno fin che non viene il giorno in cui col colapasta e il grembiule si apre un periodo nuovo: cioè l'età scolare.
    Alessandro Bergonzoni
  • 28) La casa dei genitori è la casa dei figli. Nella casa dei figli i genitori sono ospiti.
    Fausto Melotti
  • 29) Alcuni dei nostri figli sono le nostre giustificazioni, altri sono solo i nostri rimpianti.
    Khalil Gibran
  • 30) Io porto i miei figli ovunque ma loro riescono sempre a trovare di nuovo la strada di casa.
    Robert Orben
  • 31) La donna, appena ha un figlio, ama ancora l'uomo soltanto quanto egli ama il figlio.
    Christian Friedrich Hebbel
  • 32) Un cavallo non domato diventa restio, un figlio lasciato a se stesso diventa sventato.
    Siracide
  • 33) Non deve destare meraviglia che i bambini nati al di fuori del matrimonio siano, perlopiù, le teste migliori; sono il risultato di un'ora spiritosa. I figli nati all'interno del matrimonio sono spesso il risultato della noia.
    Theodor Von Hippel
  • 34) Vergogna per un padre avere un figlio maleducato, se si tratta di una figlia, è la sua rovina.
    Siracide
  • 35) I figli addolciscono le fatiche, ma rendono le sventure più amare; aumentano le preoccupazioni della vita, ma mitigano il ricordo della morte.
    Francis Bacon
  • 36) Tutte le donne devono lottare con la morte per tenere i loro figli. La morte, essendo senza figli, vuole i nostri.
    Oscar Wilde
  • 37) Gli esseri i più feroci, sono disarmati quando s'accarezzano i loro figli.
    Victor Hugo
  • 38) Quando ti nasce un figlio non sai mai chi ti metti in casa.
    Achille Campanile
  • 39) I figli sono la sicura della rivoltella.
    Libero Bovio
  • 40) Nel tanto decantato amore col quale si mettono al mondo dei figli, io ci vedo parecchio egoismo, un po' d'incoscienza e un pizzico di crudeltà.
    Giovanni Soriano
  • 41) I vostri figli non sono i vostri figli. Sono i figli e le figlie della brama che la vita ha di sé. Essi non provengono da voi, ma per tramite vostro, e benché stiano con voi non vi appartengono.
    Khalil Gibran
  • 42) Se vuoi rovinare un figlio per sempre dagli la stessa verità confezionata per te dai tuoi genitori quando eri piccola.
    Aldo Busi
  • 43) Quando un figlio o un amico è uscito dalla tua casa sbattendo la porta, non richiamarlo, ma vai alla porta, riaprila e lasciala aperta.
    Giorgio Colarizi
  • 44) Quando un neonato stringe per la prima volta il dito del padre nel suo piccolo pugno, l'ha catturato per sempre.
    Gabriel Garcia Marquez
  • 45) Solo i figli piccoli sanno difendere le madri. Con una goffaggine che li rende potentissimi. E invincibili.
    Paolo Sorrentino
  • 46) Visto che non puoi cambiare i tuoi figli, proponi loro un'altra madre.
    Christiane Collange
  • 47) Avere un figlio significa manifestare un assoluto accordo con l'uomo. Se ho un bambino, è come se dicessi: sono nato, ho assaggiato la vita e ho constatato che essa è così buona che merita di essere moltiplicata.
    Milan Kundera
  • 48) Quando si pretende di allevare con ogni cura quattro figli, non ci si può lamentare se, alla fine del mese, i conti del fruttivendolo e del farmacista si equivalgono.
    Antonio Amurri
  • 49) I figli sono le ancore della vita di una madre.
    Sofocle
  • 50) Quando i genitori fanno troppo per i loro figli, i figli non faranno abbastanza per sé stessi.
    Elbert Hubbard
  • 51) Fate presto a godere dei vostri figli e a farli godere di voi, tracannate senza indugio ogni gioia: nessuno vi assicura questa notte è un rinvio troppo lungo, nessuno quest'ora.
    Seneca
  • 52) Ci vogliono vent'anni a una donna per fare del proprio figlio un uomo, e venti minuti a un'altra donna per farne un idiota.
    Charles Dickens
  • 53) Quando tuo figlio appena nato tiene il tuo dito nel suo piccolo pugno ti ha agganciato per la vita.
    Paulo Coelho
  • 54) I figli hanno sempre un desiderio ribelle di essere disillusi da ciò che ha affascinato i loro padri.
    Aldous Huxley
  • 55) È un figlio saggio quello che conosce il proprio padre.
    Omero
  • 56) L'uomo è per la donna un mezzo: lo scopo è sempre il figlio.
    Friedrich Nietzsche
  • 57) Non possiamo formare le menti dei nostri figli secondo i nostri concetti; ma li dobbiamo tenere e amare come Dio ce li ha donati.
    Johann Wolfgang Von Goethe
  • 58) Amare incondizionatamente i propri figli è l'unica possibilità data ai genitori per cercare di farsi perdonare il torto di averli messi al mondo. Ma non è detto che basti.
    Giovanni Soriano
  • 59) Ieri è trascorso. Domani deve ancora venire. Noi abbiamo solo l'oggi. Se aiutiamo i nostri figli ad essere ciò che dovrebbero essere oggi, avranno il coraggio necessario per affrontare la vita con maggior amore.
    Madre Teresa di Calcutta
  • 60) Passiamo i primi dodici mesi della vita dei nostri figli ad insegnare loro a camminare e a parlare, e i seguenti dodici anni a dire loro di sedersi e tacere.
    Phyllis Diller
  • 61) Siate sempre molto gentili con i vostri figli, perché saranno loro che un giorno sceglieranno la vostra casa di riposo.
    Phyllis Diller
  • 62) Non ereditiamo la terra dai nostri avi, ce la facciamo prestare dai nostri figli.
    Antoine De Saint Exupéry
  • 63) Ognuno deve attendersi dai figli ciò che ha dato ai genitori.
    Talete
  • 64) Quel che non bisogna assolutamente che i figli sappiano, è che li si è fatti nascere.
    Guido Ceronetti
  • 65) Un granello di sabbia rispecchia la meraviglia dell'universo. Un figlio dimostra la meraviglia che siamo.
    Paulo Coelho
  • 66) Quando la figlia si sposa, il padre perde la dote, ma riguadagna il bagno e il telefono.
    Robert Lembke
  • 67) Niente per una donna è più simile al paradiso di un figlio che le farà sognare l'amore per sempre.
    Alda Merini
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy

Top