78 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri su Moralità

placeholder

immagine non disponibile

☰ Per saperne di più...
  • 1) Ciò che tiene a freno molti libertini non è di certo la morale religiosa, la vera responsabile è la morale economica che è ancora più restrittiva ed autoritaria.
    Carl William Brown
  • 2) Chi introduce la morale negli ormoni inevitabilmente introduce gli ormoni nella morale: non avremo né una sana morale nelle cose pubbliche, né un sano sesso nelle cose private.
    Aldo Busi
  • 3) Se i tuoi principi morali ti rendono triste, puoi essere certo che sono sbagliati.
    Robert Louis Stevenson
  • 4) La morale è la debolezza del cervello.
    Arthur Rimbaud
  • 5) Dopo grandi scossoni morali, il corpo si rimette in marcia, ma l'anima non lo segue.
    Augusta Amiel Lapeyre
  • 6) La vera moralità consiste non già nel seguire il sentiero battuto, ma nel trovare la propria strada e seguirla coraggiosamente.
    Mahatma Gandhi
  • 7) Se c'è qualcosa di peggio dell'odierno indebolirsi dei grandi principi morali, è l'odierno irrigidirsi dei piccoli principi morali.
    Gilbert Keith Chesterton
  • 8) La moralità è un lusso privato e costoso.
    Henry Adams
  • 9) Le morali non sono nient'altro che un -linguaggio mimico delle passioni-.
    Friedrich Nietzsche
  • 10) I precetti morali sono spesso volti ad assodare il potere della classe dominante, spessissimo a temperarlo.
    Vilfredo Pareto
  • 11) Le leggi morali non ce le ha date Dio, ma non per questo sono meno importanti.
    Margherita Hack
  • 12) Il fatto che le morali religiose siano molto spesso parossisticamente ridicole non significa che l'uomo non abbia bisogno di una morale sociale.
    Carl William Brown
  • 13) La moralità consiste nel rispettare le cose con la volontà, secondo il pregio ch'elle hanno.
    Augusto Conti
  • 14) C'è solo una morale, come c'è solo una geometria.
    Voltaire
  • 15) La moralità basata sulle idee o su un ideale è un male non mitigato.
    David Herbert Lawrence
  • 16) Vediamo come, quando si sente in pericolo, la religione si aggrappi alla morale, quella morale di cui vorrebbe farsi credere madre; ma non le è madre per nulla. La vera morale e la moralità non dipendono da alcuna religione, anche se ogni religione le sanziona e, con ciò, offre loro un sostegno.
    Arthur Schopenhauer
  • 17) Moralità. La teoria secondo la quale ogni atto umano deve essere giusto o sbagliato, e che il 99% di essi sia sbagliato.
    Henry Louis Mencken
  • 18) Se la morale non urtasse, non verrebbe lesa.
    Karl Kraus
  • 19) Esiste una -morale dei signori- e una -morale degli schiavi-.
    Friedrich Nietzsche
  • 20) Ogni uomo, secondo la sua opinione, costituisce un'eccezione alle ordinarie regole della moralità.
    William Hazlitt
  • 21) La moralità di una donna consiste nel credere profondamente alle proprie menzogne.
    Roberto Gervaso
  • 22) La morale chiama buono ciò che è vitale, cattivo il suo opposto. Non bisogna perdere di vista questo per esser giusti con la morale.
    Vincenzo Cardarelli
  • 23) Moralità è semplicemente l'atteggiamento che adottiamo verso le persone che ci sono antipatiche.
    Oscar Wilde
  • 24) La morale è una scienza futile se non la si confonde con la politica e la legislazione.
    Claude Adrien Helvétius
  • 25) Non esistono affatto fenomeni morali, ma soltanto una interpretazione morale di fenomeni.
    Friedrich Nietzsche
  • 26) In tutto c'è una morale, basta trovarla.
    Lewis Carroll
  • 27) La moralità consiste nel sospettare gli altri di non essere legalmente sposati.
    George Bernard Shaw
  • 28) I nostri errori e controversie, nel campo della morale, derivano a volte dal considerare gli uomini come se potessero essere interamente cattivi o interamente buoni.
    Luc De Clapiers De Vauvenargues
  • 29) Occorre costringere le morali a inchinarsi soprattutto dinanzi all'-assetto gerarchico-, occorre mettere di fronte alla loro coscienza la loro presunzione finché non giungano concordemente a rendersi conto che è -immorale- dire: -Quel che è giusto per uno deve essere giusto per l'altro-.
    Friedrich Nietzsche
  • 30) La morale è stata composta dei sentimenti primitivi forti ed utili che potevano sussistere nei stati di società meno affinata e stretta, dopo si è aggiustata come si può colle modificazioni allo stato peggiore.
    Cesare Beccaria
  • 31) Quando la morale viene fondata sulla teologia e il diritto su un'autorità divina, le cose più immorali, più ingiuste e più vergognose possono avere il loro fondamento in Dio e venir giustificate.
    Ludwig Feuerbach
  • 32) Le cause fisiche più possono a cangiar che le cause morali. Le morali si mettono facilmente in equilibrio.
    Cesare Beccaria
  • 33) Se la morale costruita sopra certo fondamento rovina, non bisogna credere finita la morale e disperarsi : bisogna scegliere nuovo terreno, scavare più addentro e rifabbricare.
    Arturo Graf
  • 34) Il nostro amore, la nostra disposizione al sacrificio e all'abnegazione di noi stessi fruttificano solo se portati nei rapporti con i nostri simili. La moralità non può vivere e fiorire che nella vita pratica. Noi siamo responsabili anche per gli altri.
    Ignazio Silone
  • 35) Ovunque la morale degli schiavi abbia il sopravvento, la lingua rivela una tendenza ad avvicinare l'una all'altra le parole -buono- e -stupido-.
    Friedrich Nietzsche
  • 36) Animali e uomini guardano all'utilità della specie e fondano la loro moralità sulla proprietà fisica della natura.
    Petr Kropotkin
  • 37) Chi non riesce a trovare in se stesso le ragioni e i modi dell'equilibrio morale, non ispiri di trovarli intorno a sé.
    Arturo Graf
  • 38) Dovunque vi sia una classe dominante, la morale del paese emana, in buona parte, dai suoi interessi di classe e dai suoi sentimenti di superiorità di classe.
    John Stuart Mill
  • 39) Fino ad ora, sulla morale ho appreso soltanto che una cosa è morale se ti fa sentire bene dopo averla fatta, e che è immorale se ti fa star male.
    Ernest Hemingway
  • 40) Morale. Conforme a valori locali e mutevoli. Ha comunque la prerogativa di essere di generale comodità.
    Ambrose Bierce
  • 41) Con gli anni la moralità in genere migliora, quel che lascia a desiderare è l'immoralità.
    Herbert George Wells
  • 42) Non è saggio usare la morale nei giorni feriali; così succede che poi la troviamo in disordine la domenica.
    Mark Twain
  • 43) La morale non si può fondare né sulla scienza, né sul conflitto e sulla competizione. Non si può fondare soltanto sulla ragione. Non si può fondare sul puro dovere. Perché ci sia morale occorre anche uno slancio interiore, una emozione, una passione che ci porti al di là di noi stessi, al di là dell'egoismo di gruppo, nel regno dell'altruismo e dell'amore.
    Francesco Alberoni
  • 44) Prima viene lo stomaco, poi viene la morale.
    Bertolt Brecht
  • 45) Non si può dire che un'atmosfera di alta moralità sia molto propizia alla salute, o alla felicità.
    Oscar Wilde
  • 46) La morale è la cattiva ipocrisia dell'invidia.
    Fernando Pessoa
  • 47) Esiste una causa morale del mondo, per proporci uno scopo finale, conformemente alla legge morale; e per quanto questo scopo è necessario, altrettanto necessario ammettere quella causa: cioè che vi è un Dio.
    Immanuel Kant
  • 48) Agli occhi di molti, la morale consiste solamente nelle precauzioni che si prendono per trasgredirla.
    Albert Guinon
  • 49) Di problemi e di dubbi morali non dovrebbe discorrere se non chi abbia tanta finezza d'intuito e di giudizio, quanta finezza d'orecchio deve avere un buon musicista.
    Arturo Graf
  • 50) Abbiamo in effetti due tipi di morale fianco a fianco: una che predichiamo, ma non pratichiamo, e un'altra che pratichiamo, ma di rado predichiamo.
    Bertrand Russell
  • 51) Il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me.
    Immanuel Kant
  • 52) Per il momento, riguardo alla morale, so soltanto che è morale ciò che mi fa sentir bene, e immorale ciò che mi fa sentir male dopo che l'ho fatto.
    Ernest Hemingway
  • 53) Non esiste una moralità pubblica e una moralità privata. La moralità è una sola, perbacco, e vale per tutte le manifestazioni della vita. E chi approfitta della politica per guadagnare poltrone o prebende non è un politico. È un affarista, un disonesto.
    Sandro Pertini
  • 54) La moralità non è propriamente la dottrina del come renderci felici, ma di come dovremo diventare degni di possedere la felicità.
    Immanuel Kant
  • 55) La morale è ciò che resta della paura quando la si è dimenticata.
    Jean Rostand
  • 56) Sul terreno morale l'uomo distingue sempre fra se stesso e il proprio Creatore: esige che i suoi simili osservino un codice morale molto rispettabile, ma non disapprova la totale mancanza di morale del suo Dio.
    Mark Twain
  • 57) È morale ciò che ti fa sentir bene dopo che l'hai fatto, è immorale ciò che invece ti fa sentire male.
    Ernest Hemingway
  • 58) Il peggior sporco è quello morale: istiga a un bagno di sangue.
    Stanislaw Jerzy Lec
  • 59) In sostanza la morale non è che una comodità, una cosa escogitata per rendere la vita più confortevole.
    Fedor Dostoevskij
  • 60) La morale è la spina dorsale degli imbecilli.
    Francis Picabia
  • 61) Gli uomini della più alta moralità sono suscettibilissimi all'influenza del fascino fisico degli altri. La storia moderna, non meno di quella antica, ce ne offre gli esempi più evidenti. Se così non fosse la storia sarebbe veramente illeggibile.
    Oscar Wilde
  • 62) La morale moderna consiste nell'accettare le regole del tempo. Io penso che per ogni uomo colto, accettare le regole del suo tempo sia la immoralità più grossolana.
    Oscar Wilde
  • 63) La morale è semplicemente l'atteggiamento che adottiamo nei confronti di individui che, personalmente, non ci piacciono.
    Oscar Wilde
  • 64) La chiarezza morale permette di vivere a fondo la vita, di guardarla in faccia.
    Claudio Magris
  • 65) Predicare la morale è difficile, motivarla è impossibile.
    Ludwig Wittgenstein
  • 66) In morale son cose di capitale importanza anche le sfumature.
    Arturo Graf
  • 67) Nella morale come nell'arte, nulla è dire, tutto è fare.
    Ernest Renan
  • 68) Io distinguerei i morali dai moralisti, perché molti di coloro che parlano di etica, a forza di discutere non hanno poi il tempo di praticarla.
    Giulio Andreotti
  • 69) Predicare la morale è facile, difficile motivarla.
    Arthur Schopenhauer
  • 70) La scienza è fuori dalla portata della morale, poiché i suoi occhi sono fissi su verità eterne. L'arte è fuori dalla portata della morale, poiché i suoi occhi sono fissi su cose belle, immortali e in continuo mutamento. Alla morale appartengono le sfere più basse e meno intellettuali.
    Oscar Wilde
  • 71) Il principal fondamento della moralità di un individuo e di un popolo è la stima costante e profonda che esso fa di se stesso, la cura che ha di conservarsela.
    Giacomo Leopardi
  • 72) Ogni morale dogmatica, ogni morale dimostrativa è votata a un sicuro insuccesso; essa è come una macchina che avesse tutte le trasmissioni di movimento e mancasse di energia motrice. Il motore morale, quello che può mettere in azione tutto l'apparecchio delle bielle e degli ingranaggi, non può essere che un sentimento.
    Henri Poincaré
  • 73) La morale è la tendenza a buttare via il bambino con l'acqua del bagno.
    Karl Kraus
  • 74) La morale ha preservato dal nichilismo i falliti, conferendo a tutti un valore infinito, un valore metafisico, e inserendo tutti in un ordinamento che non concorda con quello della potenza e gerarchia terrena.
    Friedrich Nietzsche
  • 75) La moralità è ciò che, pur senza essere osceno, offende grossolanamente il mio senso del pudore.
    Karl Kraus
  • 76) La morale in Europa oggi è la morale del branco.
    Friedrich Nietzsche
  • 77) La moralità è l'istinto del gregge nel singolo.
    Friedrich Nietzsche
  • 78) La morale non ha niente di divino, è una facenda puramente umana.
    Albert Einstein
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy