112 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri su Poesia

placeholder

immagine non disponibile

☰ Per saperne di più...
  • 1) Che differenza c'è fra poesia e prosa? La poesia dice troppo in pochissimo tempo, la prosa dice poco e ci mette un bel po'.
    Charles Bukowski
  • 2) A vent'anni si tenta la poesia, a cinquanta si pensa che bisognava insistere.
    Ennio Flaiano
  • 3) Ciò che non rapisce non può essere poesia.
    Joseph Joubert
  • 4) Più è alta l'ambiguità, più è alta la temperatura del testo poetico.
    Menotti Lerro
  • 5) Quando qualcuno riderà della tua poesia, ridi della sua ignoranza.
    Menotti Lerro
  • 6) Il mio libro è poesia, e se non è, lo diverrà.
    Henrik Ibsen
  • 7) La poesia può essere di qualche soccorso per chi deve sostenere il peso della povertà, e di soccorso anche migliore a chi deve sostenere il peso della ricchezza.
    Arturo Graf
  • 8) La vera poesia è al di fuori delle regole.
    Georges Bataille
  • 9) La poesia non è meno misteriosa degli altri elementi dell'Universo.
    Jorge Luis Borges
  • 10) La poesia è la ragione messa in musica.
    Francesco De Sanctis
  • 11) Ogni poesia è misteriosa; nessuno sa interamente cosa gli è stato concesso di scrivere.
    Jorge Luis Borges
  • 12) Non disprezzate la poesia. È pur sempre un ottimo modo di esercitare la memoria.
    Vannuccio Barbaro
  • 13) Io sostengo che bisogna affogarsi un po' nei laghetti della poesia, immergersi lentamente in quelle esperienze che fanno rabbrividire la pelle e l'anima.
    Alberto Jess
  • 14) Nella poesia, nulla è difficile come il principio, tranne forse la fine.
    George Gordon Byron
  • 15) Non riuscirò mai a far capire alla gente che la poesia è l'espressione di una passione che si accende.
    George Gordon Byron
  • 16) Un poema non è mai finito, solo abbandonato.
    Paul Valéry
  • 17) La più bella poesia mai composta è quella scritta di notte dalle stelle.
    Alberto Jess
  • 18) La poesia per me è visione dell'orizzonte: l'orizzonte è dove tutti i tuoi desideri, le tue passioni, i tuoi sogni, le tue sofferenze, i tuoi rimpianti, il tuo futuro e il tuo passato si fondono col mare e il sole in un eterno presente! Io vedo i miei versi danzare all'orizzonte, così li raccolgo quando ancora si agitano e vibrano pieni di vita e magica alchimia.
    Alberto Jess
  • 19) La poesia è quanto di più vicino e al tempo stesso quanto di più lontano dal mondo della natura.
    Pier Paolo Vaccari
  • 20) Nell'amore infelice la poesia ha trovato da sempre l'oggetto del suo felice amore.
    Soren Kierkegaard
  • 21) Il senso per la poesia ha molto in comune con il senso del misticismo... rappresenta l'irrappresentabile, vede l'invisibile, sente il non sensibile.
    Novalis
  • 22) Poesia non è selezionare e scrivere parole. È invece amarle, soffrirle, viverle. È dare voce ai propri sogni. Poesia è far tacere la mente e far parlare il cuore. Per arrivare al cuore di chi legge.
    Agostino Degas
  • 23) I pochi felici che amano leggere poesie sanno che il carico dei suoni, delle parole può essere dolcissimo.
    Dacia Maraini
  • 24) Poesia è noia, studio, solitudine; indifferenza e sofferenza di sapere che è impossibile fare.
    » Aforismario.netPaolo Manetti
  • 25) Che buon tempo! Star lì a fare la fatica di far versi quando ce ne sono tanti già belli e fatti.
    Carlo Dossi
  • 26) Poesia è malattia.
    Franz Kafka
  • 27) La poesia dice troppo in pochissimo tempo, la prosa dice poco e ci mette un bel po'.
    Charles Bukowski
  • 28) La poesia deve essere concepita come un violento assalto contro le forze ignote, per ridurle a prostrarsi davanti all'uomo.
    Filippo Tommaso Marinetti
  • 29) Fino a diciotto anni tutti scrivono poesie; dopo, possono continuare a farlo solo due categorie di persone: i poeti e i cretini.
    Benedetto Croce
  • 30) La poesia qualcosa vale, credetemi. Impedisce di impazzire del tutto.
    Charles Bukowski
  • 31) La poesia è l'operazione più artificiale che si possa immaginare. I poeti scrivono e riscrivono. Non improvvisano.
    Dacia Maraini
  • 32) La poesia: ogni parola la definisce, ma dopo si fa avanti la successiva.
    Marcella Tarozzi Goldsmith
  • 33) Una bella poesia è un contributo alla realtà. Il mondo non è più lo stesso dopo che gli si è aggiunta una bella poesia.
    Dylan Thomas
  • 34) Nella sciattezza linguistica in cui viviamo c'è bisogno della poesia, che ha la funzione di avvicinarsi all'assoluto. In questo mercato generale delle parole, la parola poetica diventa un assoluto.
    Dacia Maraini
  • 35) La poesia solo in piccola parte si trova negli innumerevoli libri detti di poesia.
    Benedetto Croce
  • 36) Poesia potrebbe anche definirsi: la fiducia di parlare a se stessi.
    Vincenzo Cardarelli
  • 37) Una poesia non deve significare ma essere.
    Archibald Mcleish
  • 38) La poesia si avvicina alle verità essenziali più della storia.
    Platone
  • 39) La poesia, che non è un'arte di arrangiare fiori, ma urgenza di afferrarsi a un bordo nella tempesta.
    Erri De Luca
  • 40) La poesia è il perpetuo sforzo di esprimere lo spirito della cosa, di penetrare il corpo bruto, e di cercare la vita e la ragione che lo fa esistere.
    Ralph Waldo Emerson
  • 41) Solo grazie alla poesia troviamo la quadratura del cerchio.
    Georges Brassens
  • 42) La vera poesia non dice niente, elenca solo delle possibilità. Apre tutte le porte. E voi potete passare per quella che preferite.
    Jim Morrison
  • 43) Prosa = parole nel miglior ordine possibile; poesia = le migliori parole possibili nel miglior ordine possibile.
    Samuel Taylor Coleridge
  • 44) Non è possibile che crei poesia chi non è posseduto da un Dio e fuori di senno.
    Platone
  • 45) Poesia: una teca senza tempio.
    Paul Celan
  • 46) Le poesie, sono altresì dei doni – doni per chi sta all'erta. Doni che implicano destino.
    Paul Celan
  • 47) Una poesia è buona finché si sa di chi è.
    Karl Kraus
  • 48) Poesia, altro vizio solitario.
    Camillo Sbarbaro
  • 49) Scrivere poesie non è difficile; difficile è viverle.
    Charles Bukowski
  • 50) La poesia è un atto di pace. La pace costituisce il poeta come la farina il pane.
    Pablo Neruda
  • 51) Secoli di poesia e siamo sempre al punto di partenza.
    Charles Bukowski
  • 52) Un sano tirocinio poetico non consiste in altro che nell'imparare ad essere scontenti.
    Ezra Pound
  • 53) Perché bevo? Così posso scrivere poesie. Talvolta quando si è a fine corsa e ogni bruttura recede in un sonno profondo c'è come un risveglio e ogni cosa rimasta è reale. Per quanto devastato è il corpo lo spirito cresce in energia. Perdonami Padre poiché so quello che faccio. Voglio ascoltare l'ultima Poesia dell'ultimo Poeta.
    Jim Morrison
  • 54) La poesia è una malattia del cervello.
    Alfred De Vigny
  • 55) Si contenti di una poesia fatta solo di parole chi non è in grado d'intendere e di esprimere la poesia delle cose.
    Arturo Graf
  • 56) Tutto si è perfezionato da Omero in poi, ma non la poesia.
    Giacomo Leopardi
  • 57) Più la scrittura è trasparente e più la poesia è visibile.
    Gabriel Garcia Marquez
  • 58) È proprio vero che la poesia è deliziosa, infatti la prosa migliore è piena di poesia.
    Virginia Woolf
  • 59) La poesia è il sentimento che si confessa a sè stesso, nei momenti di solitudine, e che s'incorpora in simboli che sono rappresentazioni il più che possibile esatti del sentimento nella precisa forma che esso assume nello spirito del poeta.
    John Stuart Mill
  • 60) La poesia non cerca seguaci, cerca amanti.
    Federico Garcia Lorca
  • 61) Esiste una logica per la poesia. Non è quella della filosofia. I filosofi non sono all'altezza dei poeti.
    Isidore Lucien Ducasse
  • 62) La poesia serve per nutrire quel granello di pazzia che tutti portiamo dentro, e senza il quale è imprudente vivere.
    Federico Garcia Lorca
  • 63) Per fare poesia una sola cosa è necessaria: tutto
    Roberto Benigni
  • 64) Una poesia ragionevole è lo stesso che dire una bestia ragionevole.
    Giacomo Leopardi
  • 65) I giudizi sulla poesia hanno più valore della poesia. Sono la filosofia della poesia. La filosofia, così concepita, ingloba la poesia. La poesia non potrà fare a meno della filosofia. La filosofia potrà fare a meno della poesia.
    Isidore Lucien Ducasse
  • 66) La poesia dev'essere la naturale effusione dell'anima nostra.
    Anatole France
  • 67) La poesia è una cosa talmente magica che quelli stessi che la fanno sono gli ultimi a capirci qualche cosa.
    Giovanni Papini
  • 68) La poesia non è un libero movimento dell'emozione, ma una fuga dall'emozione; non è l'espressione della personalità, ma la fuga dalla personalità.
    Thomas Stearns Eliot
  • 69) La vera poesia può comunicare anche prima di essere capita.
    Thomas Stearns Eliot
  • 70) La poesia è una scienza esatta, come la geometria.
    Gustave Flaubert
  • 71) Il più sublime lavoro della poesia è alle cose insensate dare senso e passione.
    Giambattista Vico
  • 72) Il compito della poesia è quello di guardare in faccia la Medusa e non già di mandarla dal parrucchiere affinché la renda più presentabile.
    Claudio Magris
  • 73) I poeti sono come i bambini: quando siedono a una scrivania, non toccano terra coi piedi.
    Stanislaw Jerzy Lec
  • 74) Il ricordo è poesia, e la poesia non è se non ricordo.
    Giovanni Pascoli
  • 75) La poesia benefica di per sé, la poesia che di per sé ci fa meglio amare la patria, la famiglia, l'umanità, è, dunque, la poesia pura, la quale di rado si trova.
    Giovanni Pascoli
  • 76) La poesia, costretta a essere poesia sociale, poesia civile, poesia patriottica, intristisce sui libri, avvizzisce nell'aria chiusa della scuola, e finalmente ammala di retorica, e muore. E noi di questa pseudopoesia ne abbiamo tanta.
    Giovanni Pascoli
  • 77) La poesia, non ad altro intonata che a poesia, è quella che migliora e rigenera l'umanità, escludendone, non di proposito il male, ma naturalmente l'impoetico.
    Giovanni Pascoli
  • 78) La poesia bisogna sentirla, non capirla.
    Giovannino Guareschi
  • 79) Per la poesia la giovinezza non basta: la fanciullezza ci vuole!
    Giovanni Pascoli
  • 80) Il linguaggio va a tentoni come l'amore nell'oscurità del mondo, alla ricerca di una perduta immagine primordiale. Una poesia non si può fare, solo presentire.
    Karl Kraus
  • 81) Il problema dell'incomprensibilità di tanta poesia contemporanea non si pone nemmeno, visto che nessuno la legge.
    Giovanni Soriano
  • 82) Una grandissima parte dell'uomo non può essere detta. La poesia cerca di dire quello che non si può dire. È una scommessa rischiosa, che nessun sistema dell'informazione potrebbe accettare: se lo facesse, verrebbe subito messo in liquidazione. Così, la poesia è mettere in parole quello che, a rigore, non può essere messo in parole, quello che non ha nemmeno «forma di parole».
    Alberto Asor Rosa
  • 83) La poesia richiede un genio particolare, che non va troppo d'accordo col buon senso. Ora è il linguaggio degli dèi, ora quello dei pazzi, raramente quello di un onest'uomo.
    Charles De Saint Evremond
  • 84) Gli editori credono ciecamente, con apriorismo razzistico, che la poesia sia tabù per la libreria. E lo credono anche i librai.
    Alberto Bevilacqua
  • 85) La poesia è una gabbia in cui si vive liberi.
    Arturo Montieri
  • 86) Far poesie è come far l'amore: non si saprà mai se la propria gioia è condivisa.
    Cesare Pavese
  • 87) La poesia è registrazione rapidissima di momenti chiave della nostra esistenza. In ciò è pura, assoluta, non ha tempo di contaminarsi con nulla. Nemmeno con i nostri dubbi.
    Alberto Bevilacqua
  • 88) Un tempo si credeva che lo zucchero si estraesse solo dalla canna da zucchero, ora se ne estrae quasi da ogni cosa; lo stesso per la poesia, estraiamola da dove vogliamo, perché è dappertutto.
    Gustave Flaubert
  • 89) La poesia è un modo di prendere la vita alla gola.
    Robert Frost
  • 90) Un uomo sano arrossisce sempre quando ha fatto una poesia.
    Frank Wedekind
  • 91) La poesia non è stata scritta per essere analizzata. Deve ispirarci al di là della ragione, deve commuoverci al di là della comprensione.
    » Le pagine della nostra vitaNicholas Sparks
  • 92) Ho scritto migliaia e migliaia di poesie. Ma non ne ho conservata nessuna. Le regalo. Per me conservo i sentimenti che le hanno animate. Quelli sono i miei ricordi. Nelle poesie c'è solo l'effetto di quei sentimenti, c'è quello che rimane in superficie, ma l'uomo è rimasto mio.
    Alda Merini
  • 93) Se leggo un libro che mi gela tutta, così che nessun fuoco possa scaldarmi, so che è poesia. Se mi sento fisicamente come se mi scoperchiassero la testa, so che quella è poesia. È l'unico modo che ho di conoscerla. Ce ne sono altri?
    Emily Dickinson
  • 94) Una poesia completa è quella in cui un'emozione trova il pensiero e il pensiero trova le parole.
    Robert Frost
  • 95) La poesia è anche e forse soprattutto lettura del grande libro della natura.
    Claudio Magris
  • 96) Non piacciono a lungo né vivono le poesie scritte da chi beve solo acqua.
    Quinto Orazio Flacco
  • 97) Io trovo i miei versi intingendo il calamaio nel cielo.
    Alda Merini
  • 98) Nessuno, penso, dovrebbe leggere poesie, o guardare quadri o statue, se non vi sa trovare molto di più di quanto il poeta o l'artista vi abbiano effettivamente espresso.
    Nathaniel Hawthorne
  • 99) Poesia, accordo supremo del nostro essere con se medesimo. Far poesia, in fondo, vuol dire senz'altro riconoscersi. Quando la parola è accettata senza reticenze, quando la parola non forza nulla, e le basta lasciarsi dire.
    Sergio Solmi
  • 100) La casa della poesia non avrà mai porte.
    Alda Merini
  • 101) La poesia, è ciò che sognamo, ciò che immaginiamo, ciò che desideriamo e ciò che si compie, spesso.
    Jacques Prévert
  • 102) Le cose ma anche i gesti, i volti, i paesaggi hanno certo la loro poesia e un pezzo di realtà inquadrato in una cornice vuota è un quadro.
    Claudio Magris
  • 103) La poesia non va in vacanza. Viviamo in poesia, di poesia. Il canto libero dell'anima, di ognuno di noi.
    Ada Roggio
  • 104) La poesia dovrebbe essere grande ma discreta; qualcosa che ti penetra dentro senza farti trasalire, senza colpirti in sé stessa, ma col suo messaggio.
    John Keats
  • 105) La poesia va e viene.
    Goffredo Parise
  • 106) La pistola che ho puntato alla tempia si chiama Poesia.
    Alda Merini
  • 107) Una poesia è l'espressione di idee o di sentimenti in un linguaggio che nessuno usa, poiché nessuno parla in versi.
    Fernando Pessoa
  • 108) Io sono qui perché ho scritto poesie, un prodotto assolutamente inutile, ma quasi mai nocivo.
    Eugenio Montale
  • 109) Se la poesia non nasce con la stessa naturalezza delle foglie sugli alberi, è meglio che non nasca neppure.
    John Keats
  • 110) La grande poesia nasce dalla sottrazione. Non dal dire ma nel tacere.
    Menotti Lerro
  • 111) La poesia è la somma musica, dove le sillabe fanno da note e l'uomo da sommo strumento.
    Menotti Lerro
  • 112) La poesia che viene al mondo vi giunge carica di mondo.
    Paul Celan
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy