59 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri su Vendetta

placeholder

immagine non disponibile

☰ Per saperne di più...
  • 1) Dolce è la vendetta; specialmente per le donne.
    George Gordon Byron
  • 2) Se la società rinuncia al diritto di infliggere la pena di morte, ricomparirà immediatamente il diritto alla difesa personale: la vendetta batterà alla porta.
    Johann Wolfgang Von Goethe
  • 3) Una piccola vendetta è più umana di nessuna vendetta.
    Friedrich Nietzsche
  • 4) Non c'è vendetta più bella di quella che gli altri infliggono al tuo nemico. Ha persino il pregio di lasciarti la parte del generoso.
    Cesare Pavese
  • 5) Il savio non cerca affatto di vendicarsi dei suoi nemici, ma lascia questa cura alla vita.
    Paul Courty
  • 6) Il perdono è migliore della vendetta.
    Pittaco
  • 7) Il piacere e la vendetta sono più sordi del serpente alla voce di una decisione equa.
    William Shakespeare
  • 8) L'indifferenza è la vendetta che il mondo si prende sui mediocri.
    Oscar Wilde
  • 9) Con l'avanzare dell'età, ci rendiamo conto che la vendetta è ancora la più sicura forma di giustizia.
    Henry Becque
  • 10) Maledetta sia la vendetta, e se massacrano il mio fratello prediletto non voglio vendetta, voglio altri uomini.
    Elias Canetti
  • 11) Non procede sempre el vendicarsi da odio o da mala natura, ma è talvolta necessario perché con questo esempio gli altri imparino a non ti offendere; e sta molto bene questo che uno si vendichi, e tamen non abbia rancore di animo contro a colui di chi fa vendetta.
    Francesco Guicciardini
  • 12) Ti ha lasciato per un altro? Abbi pazienza e aspetta: quest'altro ti vendicherà.
    Giovanni Soriano
  • 13) Spesso il perdono non è che una forma di vendetta.
    Paul Jean Toulet
  • 14) Non si dovrebbero mai usare le persone come mezzo di vendetta.
    Agostino Mauriello
  • 15) Per debolezza si odia un nemico e si pensa a trarne vendetta; per pigrizia ci si calma e non ci si vendica affatto.
    Jean De La Bruyère
  • 16) Il diritto è la vendetta che rinuncia.
    Theodor Adorno
  • 17) Nella vendetta e in amore la donna è più barbara dell'uomo.
    Friedrich Nietzsche
  • 18) Degli uomini mi vendico io, delle donne lascio che se ne occupi il tempo.
    Giovanni Soriano
  • 19) Se ti portano via la moglie la miglior vendetta è lasciargliela.
    Sacha Guitry
  • 20) Vendicarsi di un torto ricevuto è togliersi il conforto di gridare all'ingiustizia.
    Cesare Pavese
  • 21) Vivere bene è la miglior vendetta.
    George Herbert
  • 22) La vendetta si dice è un piatto da servire freddo. Purché poi si abbia ancora appetito.
    Roberto Gervaso
  • 23) A rigor di termini, non esiste affatto qualcosa come la ritorsione o la vendetta. La vendetta è un'azione che si vorrebbe compiere quando e proprio perché si è impotenti: non appena questo sentimento di impotenza scompare, svanisce anche il desiderio di vendicarsi.
    George Orwell
  • 24) Vendette giuste non ne esistono.
    Miguel De Cervantes
  • 25) Di solito una donna ha la vendetta pronta.
    Molière
  • 26) Dolce è l'ira in aspettar vendetta.
    Torquato Tasso
  • 27) È tanto più facile ricambiare l'offesa che il beneficio; perché la gratitudine pesa, mentre la vendetta reca profitto.
    Publio Cornelio Tacito
  • 28) Se uno ti porta via la moglie, non c'è peggior vendetta che lasciargliela.
    Sacha Guitry
  • 29) La vendetta trionfa sulla morte, l'amore l'ignora, l'onore aspira a essa, il dolore le si protende, la paura l'anticipa.
    Francis Bacon
  • 30) L'odio senza desiderio di vendetta è un seme caduto sul granito.
    Honoré De Balzac
  • 31) La vendetta è una specie di giustizia primitiva alla quale, quanto più la natura umana ricorre, tanto più la legge dovrebbe mettere fine.
    Francis Bacon
  • 32) La vendetta è un atto che si desidera compiere quando si è impotenti e perché si è impotenti: non appena il senso di impotenza viene meno, svanisce anche il desiderio di vendetta.
    George Orwell
  • 33) Giustizia: un sistema di vendetta in cui lo Stato imita il criminale.
    Elbert Hubbard
  • 34) O, un bacio, lungo come il mio esilio, dolce come la mia vendetta.
    William Shakespeare
  • 35) Le persone brutte si vendicano di solito sulle altre del torto che la natura ha fatto loro.
    Francis Bacon
  • 36) Chi si vendica oggi, si vendicherà certamente anche domani.
    Milan Kundera
  • 37) Non c'è vendetta che valga quanto l'oblio, giacché esso basta a seppellire il nemico nella polvere del suo nulla.
    Baltasar Gracián
  • 38) Non ci si vendica mai bene ricorrendo al male.
    Baltasar Gracián
  • 39) Un uomo che medita la vendetta, mantiene le sue ferite sempre sanguinanti.
    Francis Bacon
  • 40) La migliore vendetta su un bugiardo è quella di convincerlo di aver creduto alle sue parole.
    » Il letto di ProcusteNassim Nicholas Taleb
  • 41) La vendetta è il piacere abietto di una mente abietta.
    Decimo Giunio Giovenale
  • 42) La vendetta e la giustizia a volte coincidono.
    Giorgio Faletti
  • 43) Ho bisogno di vendetta come un uomo affaticato ha bisogno di un bagno.
    Charles Baudelaire
  • 44) Il perdono era la sua singolare vendetta.
    Giovanni Soriano
  • 45) Io non parlo di vendette né di perdoni; la dimenticanza è l'unica vendetta e l'unico perdono.
    Jorge Luis Borges
  • 46) La vendetta procede sempre dalla debolezza dell'animo, che non è capace di sopportare le ingiurie.
    François De La Rochefoucauld
  • 47) Sapete perché la vendetta è così buona? Perché è dolce e non fa ingrassare!
    Alfred Hitchcock
  • 48) Mai un marito sarà così ben vendicato come dall'amante di sua moglie.
    Honoré De Balzac
  • 49) La vendetta è il territorio infinito delle conseguenze indesiderate.
    Daniel Pennac
  • 50) Quando vuoi vendicarti di qualcuno lasci solo che quel qualcuno continui a farti del male.
    Paulo Coelho
  • 51) La miglior vendetta? La felicità. Non c'è nulla che faccia più impazzire la gente che vederti felice.
    Alda Merini
  • 52) Il sentimento della vendetta è così grato, che spesso si desidera d'essere ingiuriato per potersi vendicare, e non dico già solamente da un nemico abituale, ma da un indifferente, o anche, massime in certi momenti d'umor nero, da un amico.
    Giacomo Leopardi
  • 53) L'azione è più rara nella virtù che nella vendetta.
    William Shakespeare
  • 54) L'aforisma è il sogno di una vendetta sottile. L'aforisma è genio e vendetta e anche una sottile resa alla realtà biblica. Chi fa aforismi muore saturo di memorie e di sogni ma pur sempre non vincente né davanti a Dio né davanti a se stesso né davanti al suo puro demonio.
    » Aforismi e magieAlda Merini
  • 55) Che bell'onor s'acquista in far vendetta.
    Dante Alighieri
  • 56) La vendetta resta una pulsione orribile anche quando si gonfia di ragioni.
    Massimo Gramellini
  • 57) La giustizia non è equità, è vendetta e castigo.
    Eugène Ionesco
  • 58) Ci sono quattro bisogni umani fondamentali, cibo, sonno, sesso e vendetta.
    Banksy
  • 59) Vendicare. Nel linguaggio moderno, significa ottenere soddisfazione di un'offesa imbrogliando chi l'ha inflitta.
    Ambrose Bierce
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy