132 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri su Bambini

i bambini Blanchard -Balthus 1937

i bambini Blanchard -Balthus 1937

Tornare bambini, magari neonati, è il sogno di molti. Invece, compleanno dopo compleanno si diventa adulti e dell’infanzia restano solo i ricordi e qualche fotografia sbiadita. Se state cercando delle frasi belle ed emozionanti da dedicare ai figli, o siete alla ricerca dell’infanzia perduta, qui troverete alcune poesie e delle toccanti frasi sui bambini da usare in ogni occasione.

☰ Per saperne di più...

Un bambino è considerato tale, nel periodo che va dalla nascita alla pubertà, cioè da 0 a 11 anni circa, e per i genitori, coincide con quello strano periodo, in cui il pargolo è al tempo stesso croce e delizia. I bambini di oggi, sono le nuove generazioni di adulti di domani, e tra loro ce ne sono alcuni davvero speciali.

Ovviamente non possono mancare i bambini prodigio, i quali sono considerati tali perché già dalla tenerissima età, dimostrano talenti e abilità straordinarie in ambito artistico o scientifico, e poi ci sono i bambini indaco e cristallo, i quali, secondo alcune nuove correnti “spirituali”, hanno l’impegnativo compito di cambiare il mondo risvegliando le coscienze. Questi bambini , oltre ad essere straordinariamente empatici, e creativi, possiedono anche doti paranormali, quali la chiaroveggenza e la telepatia.

I bambini indaco, prendono il loro nome dall’aurea che li circonda sono nati tra il 1970 e il 2000, e la loro missione consiste nel demolire obsolete forme di pensiero, che non sono più utili al percorso evolutivo dell’umanità. Dal carattere forte e irrequieto, preparano il terreno per la generazione successiva, quella dei bambini nati dopo il 2000, ossia i bambini cristallo.

Il compito dei bambini cristallo, anche loro avvolti da un’aurea, ma di colore iridescente, è quello di diffondere una cultura di amore e pace universali, e per raggiungere questo obiettivo contrastano la violenza con la pratica della gentilezza e della disponibilità.

Così come, non tutti i bambini sono dotati di talenti eccezionali, non tutti i bambini sono indaco o cristallo, ma ciò non toglie che siano ugualmente straordinari nel realizzare mondi fantastici, popolati da amici, animali, personaggi fantasiosi con cui vivere avventure strabilianti. Saranno la fantasia e i colori (dei bambini) a salvare il mondo.

  • 1) Nella vita dei bambini sono le minuzie che contano.
    Antonio Gramsci
  • 2) Tre cose ci sono rimaste del paradiso: le stelle, i fiori e i bambini.
    Dante Alighieri
  • 3) Gli esempi, per i bambini, sono più utili dei rimproveri.
    Joseph Joubert
  • 4) I bambini fanno paura quando le loro parole e le intenzioni sono cariche del sapere degli adulti.
    Franz Kafka
  • 5) Dove non ci sono bambini non ci sono né feste né vita familiare.
    Rosa Luxemburg
  • 6) Noi dobbiamo proteggere, nutrire e amare tutti i bambini.
    Anne Geddes
  • 7) I bambini moderni hanno l'abitudine di rispondere prima ancora di avere l'opportunità di dire qualcosa.
    Laurence Peter
  • 8) Le favole non dicono ai bambini che i draghi esistono. Perché i bambini lo sanno già. Le favole dicono ai bambini che i draghi possono essere sconfitti.
    Gilbert Keith Chesterton
  • 9) I bambini sono divertenti proprio perché si possono divertire con poco.
    Hugo Von Hofmannsthal
  • 10) Osserva gli occhi di un bambino, la loro freschezza, la loro radiosa vitalità, la loro vivacità. Assomigliano a uno specchio, silenzioso ma penetrante: solo occhi simili possono raggiungere le profondità del mondo interiore.
    Osho Rajneesh
  • 11) Non è bello esser bambini: è bello da anziani pensare a quando eravamo bambini.
    Cesare Pavese
  • 12) Dove ci sono bambini c'è un'età dell'oro.
    Novalis
  • 13) Un popolo che non si prende cura dei bambini e degli anziani è un popolo in declino.
    Jorge Mario Bergoglio
  • 14) Conviene a chi nasce molta oculatezza nella scelta del luogo, dell'anno, dei genitori.
    Gesualdo Bufalino
  • 15) Quando si è bambini, le persone, gli animali, gli avvenimenti compaiono, vengono accettati, scompaiono, senza che venga data o chiesta alcuna spiegazione.
    Doris Lessing
  • 16) I bambini non hanno né passato né avvenire e, cosa che a noi non accade mai, godono del presente.
    Jean De La Bruyère
  • 17) I bambini sono altezzosi, sprezzanti, collerici, invidiosi, curiosi, interessati, volubili, pavidi, intemperanti, bugiardi, finti; ridono e piangono con facilità; hanno gioie smodate e afflizioni amare per inezie; non vogliono soffrire fisicamente, ma piace loro far soffrire: sono già uomini.
    Jean De La Bruyère
  • 18) I bambini illuminano veramente una casa. Non spengono mai le luci!
    Ralph Bus
  • 19) Il bambino presta più attenzione a quello che fa l'insegnante rispetto a quello che dice.
    Kurt Zadek Lewin
  • 20) Parlo volentieri con i bambini, perché in fin dei conti si può sperare che diventeranno esseri ragionevoli.
    Soren Kierkegaard
  • 21) Spesso i matrimoni non hanno senso, ma bambini.
    » Altri Pensieri spettinatiStanislaw Jerzy Lec
  • 22) I bambini hanno sguardo e memoria, anche quando sembra che non osservino.
    Dacia Maraini
  • 23) Non c'è, a questo mondo, grande scoperta o progresso che tenga, fintanto che ci sarà anche un solo bambino triste.
    Albert Einstein
  • 24) Nei loro giochi i bambini fanno tutti quei movimenti necessari per convincerci che le loro immaginazioni sono delle realtà.
    Joseph Joubert
  • 25) Un bambino è la forma più perfetta di essere umano.
    Vladimir Nabokov
  • 26) Penso che le cose più grandi della vita succedono nei tuoi sogni. Insegnerei ai nostri bambini ad imparare a sognare piuttosto che imparare a ricordare. Perché ciò che è importante non è quello che è successo, ma quello che potrebbe succedere. E per questo motivo devi essere pronto a sviluppare la tua immaginazione e permetterti di avere un sogno di giorno e di notte.
    Shimon Peres
  • 27) Tutti sono sottomessi, tutti desiderano obbedire e pensare meno che si può: bambini sono gli uomini.
    Hermann Hesse
  • 28) I fanciulli sono continuamente ebbri: ebbri di vivere.
    Paul Jean Toulet
  • 29) Nei bambini la nazione vede il proprio domani, come il proprio domani vede in essi la Chiesa.
    Karol Wojtyla
  • 30) Cos'è un bambino? Come direbbe Samuel Butler: nient'altro che il modo per un genitore di fare un altro genitore.
    Giovanni Soriano
  • 31) Nel mondo dei bambini tutti i quadri sono appesi troppo in alto.
    Stig Dagerman
  • 32) Non è una brutta cosa che i bambini debbano occasionalmente, ed educatamente, mettere i genitori al proprio posto.
    Sidonie Gabrielle Colette
  • 33) La tv tiene unite molte più coppie di quanto non facciano i bambini o la chiesa.
    Charles Bukowski
  • 34) Alcuni credono che il genio sia ereditario. Gli altri non hanno bambini.
    Marcel Achard
  • 35) Per tranquillizzare i bambini basta la cioccolata. Agli adulti serve l’aldilà.
    Valeriu Butulescu
  • 36) Quando i bambini crescono e diventano adulti, capiscono subito che quello che gli avevano detto da bambini non è vero, eppure riciclano ai figli l'antica bugia. E cioè che tutti vogliono consegnare ai bambini un mondo migliore, è un passaparola che dura da secoli, e il risultato è questa terra, questa vescichetta d'odio.
    Stefano Benni
  • 37) I bambini consolano di tutto, tranne del fatto di averne.
    Hippolyte Taine
  • 38) Non sottovalutare mai i bambini, oggi come oggi stupiscono chiunque per le loro domande.
    Agostino Mauriello
  • 39) A me piace dire che in una società ben costituita, i privilegi devono essere solo per i bambini e per gli anziani.
    Jorge Mario Bergoglio
  • 40) Che grazia inimitabile hanno i bambini prima di imparare a danzare!
    Samuel Taylor Coleridge
  • 41) Un bambino è un amore diventato visibile.
    Novalis
  • 42) Il bambino è padre dell'uomo.
    William Wordsworth
  • 43) La debolezza degli arti dei bambini piccoli è innocente, non le loro anime.
    Agostino Ippona
  • 44) Quello che viene fatto ai bambini, loro lo faranno alla società.
    Karl Menninger
  • 45) Le cose andranno male fin quando ai bambini non sarà concesso di scegliere i propri genitori.
    Giovanni Soriano
  • 46) Se un bambino può contare sull'affetto e sulla presenza della madre, e ben presto anche del padre, crescerà senza essere sottoposto a un eccessivo desiderio libidico e senza una spropositata tendenza all'odio.
    John Bowlby
  • 47) Molti uomini, come i bambini, vogliono una cosa ma non le sue conseguenze.
    José Ortega Y Gasset
  • 48) I bambini sono un genere voluttuario.
    Marcello Marchesi
  • 49) I bambini hanno bisogno di conoscere se stessi tanto quanto hanno bisogno di conoscere il mondo; e queste informazioni si ottengono soltanto agendo nel mondo, cioè tramite l'interazione reale fra esseri umani. I bambini hanno bisogno di più esperienza e meno televisione.
    John Condry
  • 50) I bambini sono l'unica forma d'immortalità di cui possiamo essere sicuri.
    Peter Ustinov
  • 51) Ero un bambino, cioè uno di quei mostri che gli adulti fabbricano con i loro rimpianti.
    Jean Paul Sartre
  • 52) I compratori di cose inutili sono sempre più saggi di quanto non si creda, comprano piccoli sogni. Quando comprano sono bambini.
    Fernando Pessoa
  • 53) Doveva essere un bell'originale chi ha inventato l'innocenza dei bambini.
    Ivy Compton Burnett
  • 54) Nulla stupisce quando tutto stupisce: è lo stato dei bambini.
    Antoine Rivarol
  • 55) La giovinezza è una cosa meravigliosa: che crimine, sprecarla nei bambini!
    George Bernard Shaw
  • 56) L'eterna imposizione delle concezioni e dei valori degli adulti che si attua sui bambini è una grave colpa nei confronti dell'infanzia.
    Alexander Neill
  • 57) Il bambino che non gioca non è un bambino, ma l'adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé.
    Pablo Neruda
  • 58) Nel caso in cui siano lasciati a sé stessi, o sotto l'influenza di una seduzione, i bambini si esibiscono spesso in prestazioni notevolissime di attività sessuale perversa. Naturalmente gli adulti hanno ragione a non prenderle sul serio, considerandole -bambinate- e -giochetti-, perché il bambino non può essere ritenuto pienamente capace e responsabile né davanti al tribunale della morale né davanti alla legge; ma intanto queste cose esistono.
    Sigmund Freud
  • 59) I giochi dei bambini non sono giochi, e bisogna considerarli come le loro azioni più serie.
    Michel Eyquem De Montaigne
  • 60) Uno dei più chiari effetti della presenza di un bambino in una casa è di rendere completamente idioti dei bravi genitori che forse senza di lui sarebbero stati dei semplici imbecilli.
    Georges Courteline
  • 61) Non credo che i bambini debbano essere modellati né convertiti a nessun credo.
    Alexander Neill
  • 62) Ginnastica. Non se ne fa mai troppa. Sfiniteci i bambini.
    Gustave Flaubert
  • 63) I più felici sono coloro che vivono giorno per giorno come i bambini, portando a spasso le loro bambole che svestono e rivestono, girando con gran rispetto intorno alla dispensa dove la mamma ha rinchiuso i dolci, e quando infine riescono a ottenere quanto desiderano, lo divorano a piena bocca gridando: -Ancora!-.
    Johann Wolfgang Von Goethe
  • 64) Un gruppo scout è composto da dodici bambini vestiti come dei cretini guidati da un grande cretino vestito come un bambino.
    Jack Benny
  • 65) Il giudizio è la facoltà che acquisiamo più tardi e perdiamo più presto. I bambini non ne hanno, i vecchi non ne hanno più.
    Alfred De Vigny
  • 66) La futura occupazione di tutti i bambini, così come si presenta oggi, è di essere consumatori specializzati.
    David Riesman
  • 67) Mi piacciono tanto i bambini. Specialmente quando piangono. Così li portano via.
    Marcello Marchesi
  • 68) Non ci sono bambini -innocenti-.
    Jean Paul Sartre
  • 69) Il bambino ha il dono di accettare molto rapidamente la scomparsa di una sensazione. Gli sono risparmiati quei contorni remoti e sfuggenti che costituiscono la vastità del dolore.
    Victor Hugo
  • 70) Che cosa fanno i bambini tutto il giorno? Fabbricano ricordi.
    Dino Risi
  • 71) I bambini che nascono non conoscono nulla della vita, neppure la grandezza.
    Isidore Lucien Ducasse
  • 72) I bambini non nascono con la verità in tasca, ma con un mucchio di domande che sono un invito alla ricerca. Domande spesso disattese dal mondo adulto che pensa di sapere come stanno le cose, e perciò non presta attenzione alle loro domande che così restano morte e inevase, mentre potrebbero mettere in crisi le risposte che gli adulti si sono dati ai problemi della loro vita onde poter cambiare la loro visione del mondo.
    Umberto Galimberti
  • 73) Sono i bravi bambini che fanno i rivoluzionari più terribili. Non dicono nulla, non si nascondono sotto la tavola, mangiano un cioccolatino per volta. Ma, poi, lo fanno pagar caro alla Società. Diffidare sempre dei bravi bambini.
    Jean Paul Sartre
  • 74) Parte del motivo della bruttezza degli adulti, agli occhi di un bambino, è che il bambino di solito guarda in su, e poche facce appaiono al meglio se viste dal basso in alto.
    George Orwell
  • 75) Non c'è, per nessuna comunità, investimento migliore del mettere latte dentro i bambini.
    Winston Churchill
  • 76) La cosa più bella nei bambini è il ricordo della notte in cui li abbiamo fatti.
    Johann Wolfgang Von Goethe
  • 77) I bambini giocano ai soldati. Ciò è comprensibile. Ma perché i soldati giocano a fare i bambini?
    Karl Kraus
  • 78) Non bisognerebbe mai dire no ad un dono fatto da un bambino.
    Paulo Coelho
  • 79) Non c'è niente di più dolce che dormire coi tuoi bambini e sentire il loro respiro sulle tue guance.
    Paulo Coelho
  • 80) I poeti sono come i bambini: quando siedono a una scrivania, non toccano terra coi piedi.
    Stanislaw Jerzy Lec
  • 81) I bambini sono senza passato ed è questo tutto il mistero dell'innocenza magica del loro sorriso.
    Milan Kundera
  • 82) Un essere celeste è il bambino, finché non si camuffa nei colori camaleontici degli uomini!
    Friedrich Holderlin
  • 83) Il mondo sarebbe diverso se i bambini nascessero ridendo.
    Giovanni Soriano
  • 84) È più facile far uscire un bambino dalla mamma cha la mamma dal bambino.
    Oliviero Toscani
  • 85) Bambino, se trovi l'aquilone della tua fantasia legalo con l'intelligenza del cuore. Vedrai sorgere giardini incantati e tua madre diventerà una pianta che ti coprirà con le sue foglie. Fa delle tue mani due bianche colombe che portino la pace ovunque e l'ordine delle cose. Ma prima di imparare a scrivere guardati nell'acqua del sentimento.
    Alda Merini
  • 86) I bambini non danno retta all'esperienza dei genitori e le nazioni ignorano la storia. Le brutte lezioni vanno sempre imparate da capo.
    Albert Einstein
  • 87) Il bambino è turbolento, egoista, senza dolcezza e senza pazienza; e nemmeno può, come il semplice animale, come il cane e il gatto, far da confidente ai dolori solitari.
    Charles Baudelaire
  • 88) La selezione naturale comporta che i bambini tendano a accettare per vero tutto quello che i genitori o familiari più anziani dicano loro. Questo comportamento è finalizzato alla sopravvivenza: si riscontra anche nelle falene che si orientano guardando la luna. La conseguenza indesiderata di questa obbedienza cieca è un'ignavia che rende schiavi degli altri. Da ciò deriva direttamente è la mancanza di barriere critiche nei confronti di mentalità bacate.
    Richard Dawkins
  • 89) Io non lo amo perché è bello, ma perché è il mio bambino.
    Tagore
  • 90) Ogni bambino che nasce è in qualche misura un genio, così come un genio resta in qualche modo un bambino.
    Arthur Schopenhauer
  • 91) I bambini si possono amare anche da vicino, anche quelli sudici, anche quelli brutti di viso (ma a me sembra, però, che i bambini non siano mai brutti di viso).
    Fedor Dostoevskij
  • 92) Un bambino è più che sufficiente. Finché siete sani di mente, non pregate mai di avere dei gemelli. I gemelli sono una sommossa permanente; e non c'è nessuna differenza fra i trigemini e un'insurrezione.
    Mark Twain
  • 93) C'è qualcosa di più triste che invecchiare, ed è rimanere bambini.
    Cesare Pavese
  • 94) I bambini possono sembrare talvolta delinquenti innocenti che sono stati condannati non alla morte ma alla vita, senza tuttavia aver ancora appreso il contenuto del loro verdetto.
    Arthur Schopenhauer
  • 95) Gli adulti non capiscono mai niente da soli ed è una noia che i bambini siano sempre costretti a spiegar loro le cose.
    Antoine De Saint Exupéry
  • 96) Se c'è qualcosa che desideriamo cambiare nel bambino, dovremmo prima esaminarlo bene e vedere se non è qualcosa che faremmo meglio a cambiare in noi stessi.
    Carl Gustav Jung
  • 97) I sensi di colpa provocano forti angosce, e sui bambini producono un effetto paralizzante.
    Lucia Attolico
  • 98) I bambini con gli occhi parlano parole adulte. Sguardi incrociati per annuire il silenzio, è una lunga attesa, ancora ricca di speranza, speranza che non vogliamo spegnere.
    Ada Roggio
  • 99) La nascita di un bambino porta gioia nella casa: avrebbero potuto essere gemelli.
    Frank Richardson
  • 100) I bambini capiscono da soli, intuitivamente, che il mondo in cui sono nati che non è un luogo facile e benedetto.
    Hayao Miyazaki
  • 101) I bambini devono essere indulgenti coi grandi.
    Antoine De Saint Exupéry
  • 102) I bambini percepiscono i problemi, pertanto non è giusto nasconderli. Ma ai piccoli di cinque anni non si può non mostrare la speranza.
    Hayao Miyazaki
  • 103) I grandi non capiscono mai niente da soli e i bambini si stancano a spiegargli tutto ogni volta.
    Antoine De Saint Exupéry
  • 104) Il sorriso di un bambino, cancella i ricordi intrappolati nell'anima di chi non sa perdonare.
    Ada Roggio
  • 105) Da bambino andai in un campeggio estivo per bambini di tutte le religioni. Così fui picchiato da bambini di tutte le religioni.
    Woody Allen
  • 106) Ci accade ben di rado di essere completamente adulti, e, anche quando capita, lo siamo sempre solo in superficie: noi ci limitiamo a giocare a fare i grandi, proprio come i bambini, e ritorniamo bambini non appena siamo presi profondamente dalla vita.
    Georg Groddeck
  • 107) I bambini partecipano sempre, per istinto mimetico, al nervosismo di chi sta con loro; e in particolare avvertono sempre ogni turbamento o ogni sovversione imminente, di qualunque genere, nella situazione familiare.
    Nathaniel Hawthorne
  • 108) I bambini sono tuttora il simbolo dell'eterno matrimonio tra l'amore e il dovere.
    George Eliot
  • 109) Bambini? Preferisco cominciarne cento che finirne uno.
    Paolina Bonaparte
  • 110) I sacerdoti hanno un problema: i bambini non tengono la bocca chiusa.
    Daniele Luttazzi
  • 111) Quando non si è più bambini si è già morti.
    Constantin Brancusi
  • 112) Ogni bambino che viene al mondo è più bello di quello che l'ha preceduto.
    Charles Dickens
  • 113) La debolezza degli arti dei bambini piccoli è innocente, non le loro anime.
    Agostino Ippona
  • 114) La donna intende i bambini meglio di un uomo, ma l'uomo è più bambino della donna. Nell'uomo autentico si nasconde un bambino: che vuol giocare.
    Friedrich Nietzsche
  • 115) Se non sai perché un bambino sulla giostra saluta i genitori a ogni giro e perché i suoi genitori gli rispondono sempre, non capisci la natura umana.
    William D Tammeus
  • 116) Giocare con i bambini e come loro, a inventare l'oggi e il futuro.
    Juan Baladán Gadea
  • 117) Solo i bambini sanno quello che cercano.
    Antoine De Saint Exupéry
  • 118) Il bambino deve essere approvato per i suoi successi: è una buona cosa ed è necessaria, perché altrimenti nessun bambino imparerebbe. Perché dovrebbe?
    Bruno Bettelheim
  • 119) Non tutti i bambini hanno la fortuna di essere orfani.
    Jules Renard
  • 120) Non c'è responsabilità più sacra di quella che il mondo ha verso i bambini. Non c'è dovere più importante di garantire che siano rispettati i loro diritti, che il loro benessere sia tutelato, che le loro vite siano libere dalla paura e dal bisogno e che essi possano crescere nella pace.
    Kofi Annan
  • 121) Non credo si debba approvare tutto quello che un bambino fa, ma penso si debba approvare il bambino.
    Bruno Bettelheim
  • 122) I bambini sono persone serie, detestano gli scherzi stupidi. Sanno che prima o poi si avverano.
    Massimo Gramellini
  • 123) Amo i bambini. Specialmente quando piangono, perché allora qualcuno viene a portarli via.
    Nancy Mitford
  • 124) Un bambino può insegnare sempre tre cose a un adulto: a essere contento senza motivo, a essere sempre occupato con qualche cosa, e a pretendere con ogni sua forza quello che desidera.
    Paulo Coelho
  • 125) Perché cercare di mettere tutto sul piano morale, cosa che è molto difficile per il bambino afferrare? Il bambino non si interessa al ‘buono' o al ‘cattivo'. Gli interessa solo sapere se è amato o no; questi sentimenti egli può capire.
    Bruno Bettelheim
  • 126) Forse neanche un solo uomo è degno di avere un bambino.
    Elias Canetti
  • 127) Io credo che i bambini nel mondo debbano essere liberi di crescere e diventare adulti, in salute, pace e dignità.
    Nelson Mandela
  • 128) Quando un uomo ha grossi problemi dovrebbe rivolgersi ad un bambino; sono loro, in un modo o nell'altro, a possedere il sogno e la libertà.
    Fedor Dostoevskij
  • 129) Un guerriero della luce presta attenzione agli occhi di un bambino. Perché quegli occhi sanno vedere il mondo senza amarezza.
    Paulo Coelho
  • 130) Lasciate che i bambini vengano a me, perché di questi è il regno dei cieli.
    Gesù
  • 131) I bambini sono innocenti e amano la giustizia, mentre la maggior parte degli adulti è malvagia e preferisce la misericordia.
    Gilbert Keith Chesterton
  • 132) C'è una forma di schiavitù che forse non finirà mai: quella dei bambini costretti a quattro o cinque ore di scuola ogni mattina appena svegli.
    Giovanni Soriano
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy