61 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri su Pregiudizio

placeholder

immagine non disponibile

☰ Per saperne di più...
  • 1) E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.
    Albert Einstein
  • 2) Colui al quale i pregiudizi correnti non suonano paradossali, non ha ancora sufficientemente riflettuto.
    Friedrich Nietzsche
  • 3) I pregiudizi e tutte le brutture e turpitudini della vita sono utili, perché col tempo si trasformano in qualcosa di utile, come il letame in humus.
    Anton Cechov
  • 4) I più pericolosi dei nostri pregiudizi regnano in noi contro noi stessi. Dissiparli è ingegno.
    Hugo Von Hofmannsthal
  • 5) Fondamento di tutti i pregiudizi è la rigidezza, e il pregiudizio è un giudizio dato a priori che si basa meno sull'odio o il disprezzo per certe persone, idee o attività, che sul fatto che è più facile e più sicuro stare sul conosciuto, o con quelli che sono come noi.
    Wayne Dyer
  • 6) I pregiudizi operano a tuo vantaggio, in apparenza. Ti tengono lontano da persone cose e idee che non conosci e che ti potrebbero dare dei fastidi. In realtà, essi operano contro di te, impedendoti di andare alla scoperta di ciò che non conosci.
    Wayne Dyer
  • 7) L'educazione è il metodo che ci permette di acquisire il più alto livello di pregiudizi.
    Laurence Peter
  • 8) La scienza non può nulla contro i pregiudizi.
    Bertrand Vac
  • 9) Gli uomini in universale giudicano più agli occhi che alle mani, perché tocca a vedere a ciascuno, a sentire a pochi. Ognun vede quel che tu pari, pochi sentono quel che tu sei.
    Niccolò Machiavelli
  • 10) L'amore è una forma di pregiudizio. Si ama quello di cui si ha bisogno, quello che ci fa star bene, quello che ci fa comodo.
    Charles Bukowski
  • 11) I pregiudizi, è ben noto, sono più difficili da sradicare dal cuore il cui terreno non è mai stato dissodato o fertilizzato dall'istruzione; essi crescono la, fermi come erbacce tra le rocce.
    Charlotte Bronte
  • 12) I pregiudizi han più sugo, talvolta, dei giudizi.
    Gesualdo Bufalino
  • 13) Un'idea giusta nella quale ci si insedia, al riparo delle contraddizioni, come al riparo dal vento e dalla pioggia, per guardare gli altri uomini scalpicciare nella melma, non è più un'idea giusta, è un pregiudizio.
    Georges Bernanos
  • 14) Chiamo pregiudizio non ciò che porta a ignorare alcune cose, ma ciò che porta a ignorare sé stessi.
    Charles Louis De Montesquieu
  • 15) Le persone che non hanno un'istruzione hanno un'inventiva esuberante, e sono senz'altro libere dai pregiudizi.
    William Hazlitt
  • 16) Gli uomini, in fondo ragionevoli, riducono a regole perfino i loro pregiudizi.
    Charles Louis De Montesquieu
  • 17) I viaggi danno una grande apertura mentale: si esce dal cerchio dei pregiudizi del proprio paese e non si è disposti a farsi carico di quelli stranieri.
    Charles Louis De Montesquieu
  • 18) La conoscenza matematica aggiunge vigore alla mente, e la libera da pregiudizi, credulità e superstizione.
    John Arbuthnot
  • 19) Il vero inchiostro usato per scrivere la storia è semplice, fluido pregiudizio.
    Mark Twain
  • 20) Perdere la fanciullezza è perdere tutto. E' dubitare. E' vedere le cose attraverso la nebbia fuorviante dei pregiudizi e dello scetticismo.
    Boris Pasternak
  • 21) Io non ho pregiudizi razziali, e penso di non avere pregiudizi di colore, né pregiudizi di casta, né pregiudizi, credo. Anzi, lo so. Posso sopportare qualsiasi società. Tutto ciò che m'importa sapere di un uomo è che sia un essere umano, ciò è abbastanza per me; non potrebbe essere niente di peggio.
    Mark Twain
  • 22) I pregiudizi, amico, sono il re del volgo.
    Voltaire
  • 23) Dove domina un pregiudizio teoretico, la comprensione dei fatti sarà sempre prevenuta e parziale.
    Karl Jaspers
  • 24) Solo le persone superficiali non giudicano dalle apparenze.
    Oscar Wilde
  • 25) Mi considererei il più fortunato dei mortali se riuscissi a guarire gli uomini dai loro pregiudizi. Pregiudizio io chiamo non già il fatto di ignorare certe cose, ma di ignorare se stessi.
    Charles Louis De Montesquieu
  • 26) L'uomo scevro di pregiudizi, l'uomo che ragiona e opera secondo la mente ed il cuore gli suggeriscono, non sente il bisogno di avere dei pastori, dei capitani, dei direttori.
    Pietro Gori
  • 27) I pregiudizi sono delle cose sbagliate in cui la gente crede. La gente crede a delle cose sbagliate perché ha paura. Una cosa quando è sbagliata non puoi spiegarla, infatti loro non sanno spiegarla.
    » Lulù DelacroixIsabella Santacroce
  • 28) Ogni parola è un pregiudizio.
    Friedrich Nietzsche
  • 29) I veri mostri sono i pregiudizi, e i pregiudizi non appartengono ai viventi perché sono stati creati da chi ora ha smesso d'esistere. La gente vive seguendo l'insegnamento dei morti.
    » Lulù DelacroixIsabella Santacroce
  • 30) Il pregiudizio può essere iniquo, ma risponde a una necessità di difesa.
    Riccardo Bacchelli
  • 31) L'ingenuità è priva di pregiudizi.
    » Aforismario.netAlessandro Franci
  • 32) Non amo i princìpi... preferisco i pregiudizi.
    Oscar Wilde
  • 33) Molte persone credono di pensare ma in realtà stanno solo riorganizzando i loro pregiudizi.
    William James
  • 34) Non approvo, né disapprovo mai nulla che sia nuovo. È un atteggiamento assurdo nel confronti della vita. Non siamo stati mandati nel mondo per sfoggiare i nostri pregiudizi morali. Non dedico mai attenzione a ciò che la gente volgare dice e non oppongo mai obiezioni a quello che le persone affascinanti fanno.
    Oscar Wilde
  • 35) Il poker può rivelarti molte cose se non hai pregiudizi, può mostrarti la tua vera natura.
    David Mamet
  • 36) Il valore di un'idea non ha niente a che fare con la sincerità di chi la espone. E' molto più probabile che quanto meno si è sinceri, tanto più l'idea sarà intellettualmente limpida, perché non sarà contagiata dalle sue necessità, desideri o pregiudizi.
    Oscar Wilde
  • 37) Non è mai troppo tardi per rinunciare ai nostri pregiudizi. Non possiamo accettare nessuna maniera di pensare o di agire per quanto antica essa sia senza averla precedentemente sperimentata.
    Henry David Thoreau
  • 38) È questo il senso dell'amicizia: condividere i pregiudizi nati dall'esperienza.
    Charles Bukowski
  • 39) È più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.
    Albert Einstein
  • 40) In questa società ci sono certe regole, certi pregiudizi e tutto quello che non vi si adatta sembra anormale, un delitto o una malattia.
    Mario Vargas Llosa
  • 41) Il consenso universale è già un pregiudizio.
    Alfred Jarry
  • 42) Logica: strumento utilizzato per rafforzare un pregiudizio.
    Elbert Hubbard
  • 43) A mano a mano che la filosofia fa progressi, la stupidità raddoppia i propri sforzi per ricostituire il dominio dei pregiudizi.
    Nicolas Chamfort
  • 44) Bisogna mantenere un certo equilibrio quando si vuole superare alcuni pregiudizi.
    Alessandro Ammendola
  • 45) Si lusingava di essere un uomo privo di pregiudizi; e questa pretesa è di per sé un grande pregiudizio.
    Anatole France
  • 46) Solo colui che fu messo in croce ebbe l'onore di portare i capelli lunghi senza essere chiamato drogato.
    Jim Morrison
  • 47) Il vero barbaro è colui che pensa che tutto sia barbaro tranne i propri gusti e pregiudizi.
    William Hazlitt
  • 48) -Bene e male sono i pregiudizi di Dio- disse il serpente.
    Friedrich Nietzsche
  • 49) Uno dei pregiudizi più ridicoli degli uomini comuni è quello del tempo perso. Nessun tempo è in realtà perso. Le ore d'ozio collaborano a formare la nostra personalità come le ore di lavoro, forse meglio.
    Giuseppe Prezzolini
  • 50) Il buon senso è l'insieme di pregiudizi acquisiti fino ai diciott'anni.
    Albert Einstein
  • 51) Pregiudizio. Opinione senza fissa dimora e priva di documentabili mezzi di sussistenza.
    Ambrose Bierce
  • 52) Il pregiudizio è un indispensabile maggiordomo che respinge le impressioni fastidiose dalla porta di casa. Ma bisogna evitare di farci cacciar fuori noi stessi dal nostro maggiordomo.
    Karl Kraus
  • 53) Sono libero da ogni pregiudizio. Odio tutti allo stesso modo.
    William Claude Fields
  • 54) Il senso comune è quello strato di pregiudizi che si sono depositati nella mente prima dei diciotto anni.
    Albert Einstein
  • 55) Le persone che non hanno un'istruzione hanno un'inventiva esuberante, e sono senz'altro libere dai pregiudizi.
    William Hazlitt
  • 56) Se non esistessero le convenzioni e i pregiudizi, l'immoralità non avrebbe motivo di sussistere. Nulla è di per sé morale o immorale.
    Carlo Maria Franzero
  • 57) Senza l'aiuto del pregiudizio e dell'abitudine io non sarei in grado di attraversare la stanza.
    William Hazlitt
  • 58) Il tuo problema è che, a volte, vedi troppi significati nascosti nel comportamento altrui.
    » Vicino a te non ho pauraNicholas Sparks
  • 59) I pregiudizi e tutte le brutture della vita sono utili, perché col tempo si trasformano in qualcosa di utile, come il letame in humus.
    Anton Cechov
  • 60) L'ignoranza è più vicino alla verità del pregiudizio.
    Denis Diderot
  • 61) Il pregiudizio razziale troverà sempre un fertile terreno in quella piccola e debole cosa che è il cervello umano.
    James Baldwin
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy