87 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri su Democrazia

placeholder

immagine non disponibile

L’unione delle parole greche “demos” (popolo) e “kratos” (potere) genera il sostantivo femminile democrazia, ovvero quella forma di governo per la quale è il popolo ad esercitare la sovranità. Il concetto di democrazia è sicuramente ateniese e risale al VI secolo a.C quando l’evolversi dell’economia modificò anche il tessuto sociale, anche se bisogna riconoscere all’isola di Chio del VII secolo a.C il primato dell’esercizio di un governo democratico. I marinai e i soldati ateniesi, divenuti consapevoli del ruolo che svolgevano all’interno della società, diffusero gradualmente su tutto il territorio i principi base della democrazia. Questi principi, trovarono il sostegno dei ceti più indigenti, e così per la prima volta si iniziò a parlare di uguaglianza dei cittadini, di libertà di parola e di diritto a poter ricoprire cariche pubbliche. Diritti che non erano però riconosciuti agli schiavi e agli stranieri. Oggi, le moderne democrazie si valutano anche per la diffusione dei diritti civili, ma non è detto che tutti i paesi che hanno un governo democraticamente eletto, riconoscano i medesimi diritti civili, il che rende il concetto di democrazia un po’ più variabile. Tra le Frasi e gli Aforismi suggeriti, eleggete voi l’autore più “democratico”.

☰ Per saperne di più...
  • 1) L'altro giorno qualcuno mi ha spiegato la differenza tra democrazia e democrazia popolare. È la stessa differenza che passa tra una camicia e una camicia di forza.
    Ronald Reagan
  • 2) Uno Stato democratico non può essere migliore dei suoi cittadini.
    Karl Popper
  • 3) Vi sono soltanto due tipi fondamentali di istituzioni: quelle che consentono un mutamento senza spargimento si sangue, e quelle che non lo consentono. Personalmente, preferisco chiamare democrazia il tipo di reggimento politico che può essere sostituito senza l'uso della violenza, e tirannide l'altro.
    Karl Popper
  • 4) Totalitarismo e democrazia sono due parole senza qualità. Avrebbero bisogno di molti aggettivi per l'appunto qualificativi. Un dispotismo può essere illuminato e una democrazia putrefatta e non è semplice districarsi tra queste antinomie.
    Luigi Pintor
  • 5) Democrazia significa governo fondato sulla discussione, ma funziona soltanto se riesce a far smettere la gente di discutere.
    Clement Attlee
  • 6) Le democrazie non possono fare a meno di essere ipocrite più di quanto i dittatori possano fare a meno di essere cinici.
    Georges Bernanos
  • 7) Democrazia è anche accettare una dose sopportabile di ingiustizia per evitare ingiustizie maggiori.
    Umberto Eco
  • 8) Nelle aristocrazie il principe non si fa eleggere, è lui che elegge il suo popolo. In democrazia il popolo è bastonato su mandato del popolo.
    Carmelo Bene
  • 9) Il limite della democrazia: troppi coglioni alle urne.
    Michele Serra
  • 10) La democrazia ha molti nemici in attesa tra le quinte, politici e movimenti per il momento costretti a giocare secondo le sue regole ma il cui intento reale è tutt'altro populista, di manipolazione mediatica, intollerante e autoritario. Conquisteranno molto spazio, se non riformeremo rapidamente le nostre democrazie.
    Paul Ginsborg
  • 11) La democrazia è il potere di un popolo informato.
    Alexis De Tocqueville
  • 12) La differenza tra Democrazia e Dittatura è che in Democrazia prima si vota e poi si prendono ordini; in una Dittatura non c'è bisogno di sprecare il tempo andando a votare.
    Charles Bukowski
  • 13) Forse la democrazia non è altro che i vizi di pochi messi alla portata di tutti.
    Henry Becque
  • 14) Le nazioni aristocratiche sono naturalmente portate a restringere troppo i limiti dell'umana perfettibilità, mentre le nazioni democratiche li estendono qualche volta oltre misura.
    Alexis De Tocqueville
  • 15) La democrazia non ha la pretesa di rendere ricchi i poveri, ma dovrebbe almeno evitare di rendere poveri i ricchi. Chi creerebbe nuovi posti di lavoro atti a restringere l'area della povertà?
    Manlio Cecovini
  • 16) La democrazia bisogna guadagnarsela; la dittatura la si merita.
    Roberto Gervaso
  • 17) La peggior democrazia è preferibile alla migliore delle dittature.
    Ruy Barbosa
  • 18) La democrazia è una forma di religione. E' l'adorazione degli sciacalli da parte dei somari.
    Henry Louis Mencken
  • 19) La democrazia non sarà mai niente di più che un sistema di governo mediocre, volendo essere generosi; l'unica cosa che si può sostenere a suo favore è che è circa otto volte migliore di qualsiasi altro metodo mai tentato finora dalla razza umana.
    Robert Anson Heinlein
  • 20) Quando saremo tutti colpevoli, sarà la democrazia.
    Albert Camus
  • 21) La causa vera di tutti i nostri mali, di questa tristezza nostra, sai qual è? La democrazia, mio caro, la democrazia, cioè il governo della maggioranza. Perché, quando il potere è in mano d'uno solo, quest'uno sa d'esser uno e di dover contentare molti; ma quando i molti governano, pensano soltanto a contentar se stessi, e si ha allora la tirannia più balorda e più odiosa: la tirannia mascherata da libertà.
    Luigi Pirandello
  • 22) La democrazia si basa sull'ipotesi che un milione di uomini sia più saggio di un uomo solo. Come mai? Deve essermi sfuggito qualcosa.
    Robert Anson Heinlein
  • 23) La democrazia è il governo del popolo, dal popolo, per il popolo.
    Abraham Lincoln
  • 24) La democrazia trapassa in nepotismo.
    Platone
  • 25) La democrazia può resistere alla minaccia autoritaria soltanto a patto che si trasformi, da -democrazia di spettatori passivi-, in -democrazia di partecipanti attivi-, nella quale cioè i problemi della comunità siano familiari al singolo e per lui importanti quanto le sue faccende private.
    Erich Fromm
  • 26) La democrazia è una forma piacevolissima di governo, piena di varietà e di disordine, e dispensa una sorta d'eguaglianza agli eguali come agli ineguali.
    Platone
  • 27) L'amore della democrazia è quello dell'uguaglianza.
    Charles Louis De Montesquieu
  • 28) Non vorrei essere uno schiavo, ma non vorrei neanche essere un padrone. Questo esprime la mia idea di democrazia.
    Abraham Lincoln
  • 29) Ma democrazia è anche accettare una dose sopportabile di ingiustizia per evitare ingiustizie maggiori.
    Umberto Eco
  • 30) La democrazia sostituisce l'elezione da parte dei molti incompetenti alla nomina da parte di pochi corrotti.
    George Bernard Shaw
  • 31) I ciechi guidano i ciechi. È il sistema democratico.
    Henry Miller
  • 32) Queste, allora, saranno alcune delle caratteristiche della democrazia… essa sarà, con tutta probabilità, una comunità piacevole, senza legge, variegata, che tratta tutti allo stesso modo in un rapporto di uguaglianza, che essi siano veramente uguali oppure no.
    Platone
  • 33) Oggi il nome “democrazia” è rimasto alle usurocrazie, o alle daneistocrazie, se preferite una parola accademicamente corretta, ma forse meno comprensibile, che significa: dominio dei prestatori di denaro.
    Ezra Pound
  • 34) Quando la maggioranza sostiene di avere sempre ragione e la minoranza non osa reagire, allora è in pericolo la democrazia.
    Umberto Eco
  • 35) Nelle democrazie, i governanti raramente sono peggiori dei governati.
    Roberto Gervaso
  • 36) Una delle virtù della democrazia, ineliminabile, consiste nel fatto che ciascuno deve essere esposto alla maggior quantità possibile di opinioni diverse.
    Stefano Rodotà
  • 37) L'argomento migliore contro la democrazia è una conversazione di soli cinque minuti con l'elettore medio.
    Winston Churchill
  • 38) La democrazia funziona quando a decidere sono in due e uno è malato.
    Winston Churchill
  • 39) La democrazia funziona quando le idee di pochi riescono a soddisfare i pochi che contano.
    Winston Churchill
  • 40) Ma la causa vera di tutti i nostri mali, di questa tristezza nostra, sai qual è? La democrazia, mio caro, cioè il governo della maggioranza. Perchè, quando il potere è in mano d'uno solo, quest'uno sa d'essere uno e di dover contentare molti; ma quando i molti governano, pensano soltanto a contentar sé stessi, e si ha allora la tirannia più balorda e più odiosa: la tirannia mascherata da libertà! Ma sicuramente! Oh perchè credi che soffra io? Io soffro appunto per questa tirannia mascherata da libertà.....torniamo a casa!
    Carl William Brown
  • 41) Regimi democratici possono essere definiti quelli nei quali, di tanto in tanto, si dà al popolo l'illusione di essere sovrano.
    Benito Mussolini
  • 42) La democrazia fondata sull'uguaglianza assoluta è la più assoluta tirannide.
    Cesare Cantù
  • 43) Democrazia significa l'opportunità di essere lo schiavo di tutti.
    Karl Kraus
  • 44) Democrazia significa semplicemente colpi di randello dalla gente per la gente.
    Oscar Wilde
  • 45) La democrazia consiste nello scegliere i vostri dittatori, dopo che loro vi hanno detto quello che pensate di voler sentire.
    Alan Coren
  • 46) Democrazia: non essendosi potuto fare in modo che quel che è giusto fosse forte, si è fatto in modo che quel che è forte fosse giusto.
    Blaise Pascal
  • 47) La democrazia è un evento che, solitamente, provoca sbadigli nei paesi in cui esiste uno stato di diritto e i cittadini godono di libertà di movimento e d'espressione e d'un sistema giudiziario al quale potersi rivolgere in caso d'aggressione.
    Mario Vargas Llosa
  • 48) Avrei voluto nascere sotto un governo democratico saggiamente temperato.
    Jean Jacques Rousseau
  • 49) È meglio la peggiore delle democrazie della migliore di tutte le dittature.
    Sandro Pertini
  • 50) La democrazia è uno stato che legittima la sottomissione della minoranza alla maggioranza, ed è paragonabile ad un'organizzazione istituita per l'uso sistematico della forza di una classe contro l'altra, di una parte della popolazione contro l'altra.
    Lenin
  • 51) Noi dobbiamo costruire edifici più grandiosi su una base più solida, un ideale di architettura organica che si accordi con l'ideale della vera democrazia.
    Frank Lloyd Wright
  • 52) Il mondo dovrebbe essere reso sicuro per la democrazia.
    Thomas Woodrow Wilson
  • 53) È stato detto che la democrazia è la peggior forma di governo, eccezion fatta per tutte quelle forme che si sono sperimentate fino ad ora.
    Winston Churchill
  • 54) Meglio suddito di un regime aristocratico che re di una democrazia.
    Aldo Palazzeschi
  • 55) Democrazia è il nome che diamo al popolo ogni volta che abbiamo bisogno di lui.
    Robert De Flers
  • 56) Il mio ideale politico è l'ideale democratico.
    Albert Einstein
  • 57) La democrazia elettorale è molto simile al mondo della Borsa; nell'un caso come nell'altro occorre operare sulla ingenuità delle masse, comprare l'appoggio della grande stampa, e aiutare il caso per mezzo di un'infinità di astuzie.
    Georges Sorel
  • 58) Quando si è convinti che l'avvenire del mondo dipende dalle tabelle elettorali, dai compromessi conclusi tra persone influenti e dalle vendite dì favori, non si possono tenere in gran conto gli obblighi morali che impedirebbero di indirizzarsi ove più evidente si manifesta il proprio interesse. L'esperienza mostra che in tutti i paesi in cui la democrazia può sviluppare liberamente la sua natura viene alla luce la più scandalosa corruzione, senza che nessuno ritenga utile il dissimulare le proprie mascalzonate.
    Georges Sorel
  • 59) In democrazia si contano i voti, in dittatura si contano i morti.
    » Plasmava ElettroniSilvano Mattia Lepre
  • 60) Fra i malanni della nostra democrazia l'estensione sempre più ampia di zone di potere occulto non è dei meno gravi.
    Norberto Bobbio
  • 61) La democrazia ha origine nell'idea che coloro che sono eguali sotto un qualsiasi rispetto sono eguali sotto tutti i rispetti; essendo egualmente liberi, gli uomini pretendono di essere assolutamente eguali.
    Aristotele
  • 62) Il nostro mondo, il mondo delle democrazie occidentali, non è certamente il migliore di tutti i mondi pensabili o logicamente possibili, ma è tuttavia il migliore di tutti i mondi politici della cui esistenza storica siamo a conoscenza.
    Karl Popper
  • 63) La democrazia non è un regime diverso da altri. È solo una delle tante forme, forse la più subdola, che nella Storia ha preso il potere oligarchico. Quelli si erano inventati i diritti del sangue, questi il consenso democratico.
    Massimo Fini
  • 64) La tragedia delle democrazie moderne è che non sono ancora riuscite a realizzare la democrazia.
    Jacques Maritain
  • 65) La democrazia rappresentativa, liberale, borghese, insomma la -democrazia reale- come la conosciamo e la viviamo, e che è attualmente egemone, non è la democrazia. È una finzione. Una parodia. Un imbroglio.
    Massimo Fini
  • 66) La democrazia è il più grande tentativo di organizzare una società per mezzo di procedure non violente.
    Norberto Bobbio
  • 67) Io affermo che il nostro mondo, il mondo delle democrazie occidentali, non è certamente il migliore di tutti i mondi pensabili o logicamente possibili, ma è tuttavia il migliore di tutti i mondi politici della cui esistenza storica siamo a conoscenza.
    Karl Popper
  • 68) La democrazia, diciamolo pure, diffida, a buon diritto, dell'intelligenza. E quindi ha costruito un meccanismo, le elezioni basate sul principio della maggioranza, che necessariamente e coerentemente premia i mediocri.
    Massimo Fini
  • 69) Abuso di potere, mitigato dal consenso popolare: ecco l'ideale della nostra democrazia.
    Leo Longanesi
  • 70) Mentre conculca la libertà del singolo, facendogli credere che ne ha più di quanta ne abbia mai avuta in passato solo perché può scegliere fra diverse marche di frigorifero, la democrazia non realizza nemmeno la volontà della maggioranza. Fra l'una e l'altra si inseriscono le oligarchie, le vere detentrici del potere, annullandole entrambe. Non siamo che sudditi.
    Massimo Fini
  • 71) Nessuna democrazia rappresentativa è una democrazia, ma un sistema di minoranze organizzate che prevalgono sulla maggioranza dei cittadini singolarmente presi, soffocandoli, limitandone gravemente la libertà e tenendoli in una condizione di minorità.
    Massimo Fini
  • 72) Premetto che l'unico modo d'intendersi quando si parla di democrazia, in quanto contrapposta a tutte le forme di governo autocratico, è di considerarla caratterizzata da un insieme di regole (primarie o fondamentali) che stabiliscono chi è autorizzato a prendere le decisioni collettive e con quali procedure.
    » Il futuro della democrazia - EinaudiNorberto Bobbio
  • 73) Ci vuole del fegato, e anche tanto, per levarsi in piedi da perfetti sconosciuti in una democrazia occidentale e invocare cose in cui nessun altro crede, come la pace, la giustizia e la libertà.
    Banksy
  • 74) La democrazia divide gli uomini in lavoratori e fannulloni. Non è attrezzata per quelli che non hanno tempo per lavorare.
    Karl Kraus
  • 75) Una democrazia perfetta è quindi la cosa più spudorata al mondo.
    Edmund Burke
  • 76) La costituzione democratica è un mezzo per impedire che singoli governanti cedano alle tentazioni, oltremodo pericolose, che nascono quando troppo potere si concentra in troppe poche mani.
    Aldous Huxley
  • 77) I sistemi democratici procedono diversamente, perché devono controllare non solo ciò che il popolo fa, ma anche quello che pensa. Lo Stato non è in grado di garantire l'obbedienza con la forza e il pensiero può portare all'azione, perciò la minaccia all'ordine deve essere sradicata alla fonte. È quindi necessario creare una cornice che delimiti un pensiero accettabile, racchiuso entro i princìpi della religione di Stato.
    Noam Chomsky
  • 78) La democrazia dà la sensazione di poter scegliere.
    Gore Vidal
  • 79) Nelle democrazie tutti contano, ma pochi tirano le somme.
    Enzo Raffaele
  • 80) Nelle dittature comanda un pazzo, nelle democrazie un intero manicomio.
    Enzo Raffaele
  • 81) La democrazia ha bisogno della dissoluzione del potere privato. Finché esiste il potere privato nel sistema economico, è una barzelletta parlare di democrazia. Non si può nemmeno parlare di democrazia, se non c'è un controllo democratico dell'industria, del commercio, delle banche, di tutto.
    Noam Chomsky
  • 82) Democrazia: regime politico definibile come unione di tutti i cittadini, che possiede ed esercita collegialmente un diritto sovrano su tutto ciò che è in suo potere.
    Baruch Spinoza
  • 83) La democrazia è due lupi e un agnello che votano su cosa mangiare a colazione. La libertà un agnello bene armato che contesta il voto.
    Benjamin Franklin
  • 84) Nelle dittature conosci il nemico, nelle democrazie è il tuo migliore amico.
    Enzo Raffaele
  • 85) In democrazia nessun fatto di vita si sottrae alla politica.
    Mahatma Gandhi
  • 86) Il sogno della democrazia è di innalzare il proletario al livello di stupidità raggiunto dai borghesi.
    Gustave Flaubert
  • 87) Se la democrazia è distrutta, tutti i diritti sono distrutti, anche se fossero mantenuti certi vantaggi economici goduti dai governati, essi lo sarebbero solo sulla base della rassegnazione.
    Karl Popper
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy