87 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri su Ricchezza

placeholder

immagine non disponibile

☰ Per saperne di più...
  • 1) -Questi figli sono miei, questa ricchezza è mia!-, così pensando lo stolto è travagliato. ma se egli stesso non appartiene a sé stesso, quanto meno i figli, quanto meno la ricchezza!
    Buddha
  • 2) Sai una cosa buffa? Non vado d’accordo con la gente ricca. Vado d’accordo con la classe media e la povera gente più di quanto vada d’accordo con i ricchi.
    Donald Trump
  • 3) Rinunciando al mondo e alla fortuna, ho trovato la felicità, la quiete, la salute, persino la ricchezza; e a dispetto del proverbio, mi accorgo che chi abbandona la partita la vince.
    Nicolas Chamfort
  • 4) Al ricco mancherà sempre il poco che significa.
    » Aforismario.netCarlo Dante
  • 5) Se uno sente il bisogno della ricchezza, teme di perderla; ma nessuno può godere di un bene che gli dà preoccupazione.
    Seneca
  • 6) Qualunque mendicante sa che il vero baluardo della vita e la vera difesa dell'uomo sono la ricchezza e la proprietà.
    Maksim Gorkij
  • 7) La nostra ricchezza è il disordine, che poi è anche la nostra miseria.
    Leo Longanesi
  • 8) La ricchezza deve essere in te; ciò che non hai in te, fosse anche il mondo intero, ti è solo di peso.
    Angelo Silesio
  • 9) La ricchezza è una convinzione; la povertà una certezza.
    Leo Longanesi
  • 10) La convinzione del ricco che il povero sia felice non è più assurda della convinzione del povero che lo sia il ricco.
    Laurence Peter
  • 11) La ricchezza non è altro che un olio che permette alle ruote del mondo di girare.
    Erica Jong
  • 12) La contentezza è la migliore ricchezza.
    Buddha
  • 13) La misura della ricchezza non son gli averi, ma l'uso che l'uom ne fa.
    Michele Colombo
  • 14) Non essere avidi è una ricchezza, non avere la smania di comprare è una rendita.
    Cicerone
  • 15) La ricchezza illumina la mediocrità.
    Abel Bonnard
  • 16) Come i poeti amano le loro opere e i padri i loro figli, così anche quelli che si sono arricchiti s'occupano con premura dei propri averi perché è opera loro, oltre che, come gli altri, per l'utilità che ne ricavano. Perciò la loro compagnia è molesta, dal momento che non sono disposti ad elogiare altro che la ricchezza.
    Platone
  • 17) Ricchezza e lunga vita sono indici di volgarità più che di felicità.
    » Aforismario.netCarlo Dante
  • 18) Le ricchezza è riparo a molti guai.
    Menandro
  • 19) Nella corsa alla ricchezza, agli onori e all'ascesa sociale, ognuno può correre con tutte le proprie forze, per superare tutti gli altri concorrenti. Ma se si facesse strada a gomitate o spingesse per terra uno dei suoi avversari, l'indulgenza degli spettatori avrebbe termine del tutto. la società non può sussistere tra coloro che sono sempre pronti a danneggiarsi e a farsi torto l'un l'altro.
    Adam Smith
  • 20) Per la maggior parte dei ricchi, il principale piacere della ricchezza consiste nello sfoggiarla.
    Adam Smith
  • 21) La più grande ricchezza è nel bastare a sé stessi.
    Epicuro
  • 22) La ricchezza secondo natura ha confini ben precisi ed è facile a procacciarsi, quella secondo le vane opinioni cade in un processo all'infinito.
    Epicuro
  • 23) L'uomo molto ricco deve parlare sempre di poesia o di musica ed esprimere pensieri elevati, cercando di mettere a disagio le persone che vorrebbero ammirarlo per la sua ricchezza soltanto.
    Ennio Flaiano
  • 24) Non lodare un indegno solo per la sua ricchezza.
    Biante
  • 25) La ricchezza è buona, se è senza peccato.
    Siracide
  • 26) Senza la ricchezza è vano essere un ragazzo simpatico.
    Oscar Wilde
  • 27) La ricchezza pesa, la povertà schiaccia.
    Roberto Gervaso
  • 28) Ricchezza interiore senza capacità di raccoglimento interiore è un tesoro sepolto.
    Arthur Schnitzler
  • 29) La borghesia illuminata considera il povero una miniera inesauribile di ricchezza e la sfrutta in modo che si dica poi che è un modo intelligente.
    Aldo Busi
  • 30) La ricchezza senza virtù è un vicino pericoloso.
    Saffo
  • 31) La grandezza di un uomo non sta in quanta ricchezza riesce ad acquistare, ma nella sua integrità e nella sua capacità di influenzare positivamente chi gli sta intorno.
    Bob Marley
  • 32) La ricchezza fu sempre il primo titolo alla stima.
    Napoleone Bonaparte
  • 33) La ricchezza somiglia all'acqua di mare: quanto più se ne beve, tanto più si ha sete.
    Arthur Schopenhauer
  • 34) Tutta la ricchezza dell'uomo è in ciò che gli manca.
    Mario Andrea Rigoni
  • 35) La vera ricchezza consiste in un sonno privo di turbamenti, in una coscienza pulita, nella gratitudine reciproca, nell’assenza di invidia, in un buon appetito, forza muscolare, energia fisica, risate frequenti, pasti in compagnia, niente palestra, un po’ di lavoro fisico (anche come passatempo), evacuazioni regolari, niente sale riunioni e qualche sorpresa di tanto in tanto.
    Nassim Nicholas Taleb
  • 36) Quando in pochi si dividono tra loro la ricchezza, accumulando quanti più beni possono, la maggior parte della popolazione è destinata alla miseria.
    Tommaso Moro
  • 37) Il favore più grande che possiamo fare agli altri non è quello di comunicare a loro la nostra ricchezza. ma di rivelare la loro di ricchezza.
    Louis Lavelle
  • 38) La necessità avvilisce, come la ricchezza insuperbisce, umilia l'uomo dabbene, fa un birbante del cattivo.
    Giovanni Gaggino
  • 39) Mi domandi quale sia la giusta misura della ricchezza? Primo avere il necessario, secondo quanto basta.
    Seneca
  • 40) Nell'indugio non v'è ricchezza.
    William Shakespeare
  • 41) È già molto non essere corrotti dal contatto con la ricchezza; è grande chi ci vive in mezzo da povero.
    Seneca
  • 42) È grande chi usa vasellami di argilla come se fossero di argento, ma non lo è meno chi usa l'argento come se fosse argilla; solo i deboli non sono in grado di reggere la ricchezza.
    Seneca
  • 43) Il capitalismo è un'ingiusta ripartizione della ricchezza. Il comunismo è una giusta distribuzione della miseria.
    Winston Churchill
  • 44) Bisogna avere l'appetito del povero per godere appieno la ricchezza del ricco.
    Antoine Rivarol
  • 45) Gli utopisti vogliono che tutti gli uomini siano ricchi o agiati egualmente, questa eguaglianza nella ricchezza o nell'agiatezza, è la promessa con la quale allettano gli operai; perché se gli operai sapessero che il risultato dell'agitazione, sarà, come abbiamo visto, l'indigenza e la mediocrità universale, non darebbero loro ascolto.
    Federico De Roberto
  • 46) Quante volte le persone molto ricche non sono felici, perché non hanno saputo attingere all'altra sorgente, all'altra dimensione della ricchezza. Questa dimensione spirituale dove entra Cristo che ci dimostra, che, pur essendo povero, arricchisce tutti.
    » Discorso Ai giovani della Parrocchia di Sant'Ugo Vescovo, Roma, 13/12/92Karol Wojtyla
  • 47) Esistono uomini che dalla propria ricchezza ricavano solo la paura di perderla.
    Antoine Rivarol
  • 48) La ricchezza di una persona non significa sempre la povertà di un'altra, ma il suo sfruttamento si.
    Carl William Brown
  • 49) Il capitalista ha in comune con l'avaro l'amore della ricchezza come fine a sé stessa. Ma ciò che nell'avaro è soltanto una idiosincrasia, nel capitalista è l'effetto di un meccanismo sociale, del quale egli è soltanto una fra le tante ruote.
    Karl Marx
  • 50) L'esser contenti è una ricchezza naturale, il lusso è una povertà artificiale.
    Socrate
  • 51) Il fesso si interessa al problema della produzione della ricchezza. Il furbo soprattutto a quello della distribuzione.
    Giuseppe Prezzolini
  • 52) La più grande comodità delle ricchezze è che vi permettono di ignorare tanti buoni consigli.
    Arthur Helps
  • 53) Colui che ha una grande ricchezza in sé stesso è come una stanza pronta per la festa di Natale, luminosa, calda e gaia in mezzo alla neve e al ghiaccio della notte di dicembre.
    Arthur Schopenhauer
  • 54) La ricchezza è una buona serva ma la peggiore delle amanti.
    Francis Bacon
  • 55) La brama di ricchezza è la ragione per cui il samurai cade in errore. Se rimane povero, non sbaglierà mai.
    Yamamoto Tsunetomo
  • 56) La ricchezza vera di un uomo sono i suoi figli.
    » "Che tempo che fa" RAI, 29/12/09Francis Ford Coppola
  • 57) La ricchezza è di molti, la saggezza di pochi. E la ricchezza, senza saggezza, spesso porta alla rovina.
    Dan Brown
  • 58) Di là da certo segno, la ricchezza e la povertà hanno comune questa maledizione, che fanno dell'uomo uno schiavo.
    Arturo Graf
  • 59) I più poveri tra i ricchi sono quelli che considerano la ricchezza un fine e non un mezzo.
    Giovanni Soriano
  • 60) Della ricchezza gode soprattutto l'uomo che non ne sente affatto il bisogno.
    Seneca
  • 61) La spesa pubblica in deficit è semplicemente uno schema per la confisca della ricchezza. L'oro impedisce la strada a questo insidioso processo.
    Alan Greenspan
  • 62) Dalla vuotezza interiore nasce la ricerca di compagnia, distrazioni, piaceri e lussi di ogni genere, cose che conducono molti alla dissipazione e poi alla miseria. Da tale miseria nulla difende tanto sicuramente quanto la ricchezza interiore, cioè la ricchezza dello spirito: essa infatti, quanto più si avvicina all'eccezionalità, tanto meno concede posto alla noia.
    Arthur Schopenhauer
  • 63) La ricchezza è fonte di grandi privilegi, e il più invidiabile di tutti è quello di poter intensificare all'estremo pensieri e sentimenti.
    Honoré De Balzac
  • 64) La vera ricchezza di una nazione non è nel suo oro e argento, ma nel sapere, nella saggezza e nella rettitudine dei suoi figli.
    Khalil Gibran
  • 65) Esiste un particolare piacere nel coraggio che sa collocarsi al di sopra della ricchezza. Disprezzare il denaro equivale in effetti a detronizzare un re. Ci si prova un bel gusto.
    Nicolas Chamfort
  • 66) La ricchezza più grande che possediamo quando al mattino apriamo gli occhi è il giorno che abbiamo davanti. In quel breve spazio di tempo fatto di ore e di minuti, il gesto più bello che possiamo compiere è rivolgere un pensiero riconoscente a chi ci vuole bene e ci aiuta a vivere sereni.
    Romano Battaglia
  • 67) Con la ricchezza crescono le preoccupazioni.
    Quinto Orazio Flacco
  • 68) La ricchezza copre tutto: la volgarità, la stupidità, l'ignoranza. È frutto non di doti speciali, ma di abilità che a volte accomunano il ricco e il criminale.
    Vittorino Andreoli
  • 69) Il piacere dell'elemosina è un piacere altezzoso e immorale, il piacere del ricco che si compiace della propria ricchezza, del potere, e del confronto tra la propria importanza e quella del mendico.
    Fedor Dostoevskij
  • 70) Fama e ricchezza, senza giudizio, non sono beni sicuri.
    Democrito
  • 71) L'uomo colto ha sempre con sé la sua ricchezza.
    Fedro
  • 72) La ricchezza dei poveri è rappresentata dai loro figli, quella dei ricchi dai loro genitori.
    Jean Jacques Rousseau
  • 73) Ricchezza. I risparmi di molti nelle mani di uno solo.
    Ambrose Bierce
  • 74) I poveri hanno il solo scopo di permettere ai ricchi di vivere al di sopra delle loro possibilità.
    » Plasmava ElettroniSilvano Mattia Lepre
  • 75) Se il cielo avesse considerato la ricchezza una cosa preziosa, non l'avrebbe data a tanti mascalzoni.
    Jonathan Swift
  • 76) Il ricco o è un ingiusto o l'erede di un ingiusto.
    San Girolamo
  • 77) La ricchezza va stimata più di tutte quelle cose che ella può dare e meno di quelle cose che ella non può dare.
    Ugo Foscolo
  • 78) Per molti la ricchezza non ha segnato la fine delle loro miserie, ma solo un cambiamento.
    Seneca
  • 79) I vantaggi del potere e di tutto ciò ch'esso procura, i vantaggi della ricchezza, degli onori, del lusso, sono il fine dell'attività umana finché non si raggiungono; ma, appena vi è pervenuto, l'uomo si accorge della loro vanità. Questi vantaggi perdono a poco a poco la loro seduzione, come le nuvole che non hanno forma e splendore se non viste da lontano.
    Lev Tolstoj
  • 80) Ogni uomo ambizioso deve lottare contro il suo secolo con le proprie armi. Ciò che questo secolo adora è la ricchezza. Il Dio di questo secolo è la ricchezza.
    Oscar Wilde
  • 81) L'eccentricità è la giustificazione di tutte le aristocrazie. Essa giustifica le classi agiate, la ricchezza ereditata, i privilegi, le donazioni e altre ingiustizie dello stesso genere.
    Aldous Huxley
  • 82) La sola cosa che può consolare della ricchezza è l'economia.
    Oscar Wilde
  • 83) La ricchezza e l'apparato che ne consegue trasformano la vita in una rappresentazione in cui, col tempo, anche l'uomo più onesto deve, suo malgrado, diventare un commediante.
    Nicolas Chamfort
  • 84) È nell'interesse del mondo commerciale che la ricchezza possa trovarsi dappertutto.
    Edmund Burke
  • 85) La ricchezza arriva a coloro che fanno accadere le cose non a coloro che lasciano che le cose accadano.
    John M. Capozzi
  • 86) Porto con me ogni mia ricchezza.
    Biante
  • 87) Che cos'è la ricchezza, se non la certezza di non essere poveri domani, di potere spendere domani.
    Giuseppe Antonio Borgese
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy