213 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri su Denaro

placeholder

immagine non disponibile

☰ Per saperne di più...
  • 1) Il potere usato per -corteggiare- il denaro è simile a quello che serve per conquistare una ragazza. Infatti, bisogna unirlo alla fede, al desiderio e alla tenacia, attivandolo attraverso un progetto da mettere in pratica.
    Napoleon Hill
  • 2) Il denaro non è tutto, ma permette di occuparsi del resto.
    Jean Josipovici
  • 3) L'accumulo del denaro non può essere lasciato alla fortuna o alle occasioni favorevoli. Occorre rendersi conto che tutti quelli che si sono arricchiti si sono impegnati in via preliminare a sognare, sperare, desiderare, volere e progettare prima di intascare i soldi.
    Napoleon Hill
  • 4) Se il denaro è la tua speranza per l'indipendenza, non ne avrai mai. La sola vera sicurezza che un uomo può avere a questo mondo è una scorta di conoscenza, esperienza e capacità.
    Henry Ford
  • 5) In fondo al cuore le donne pensano che compito dell'uomo è guadagnare soldi, e compito loro spenderli.
    Arthur Schopenhauer
  • 6) Smettere di fare pubblicità per risparmiare soldi è come fermare l'orologio per risparmiare tempo.
    Henry Ford
  • 7) Il modo più sicuro di perdere la propria indipendenza è spendere il denaro che non si possiede.
    Mustafa Kemal Ataturk
  • 8) Chi possiede grandi ricchezze è spesso sommerso dalle preoccupazioni e non desidera altro che aumentare ulteriormente il proprio patrimonio, divenendo così schiavo del denaro. Denaro che, sebbene sia utile e necessario, non è fonte di felicità.
    Tenzin Gyatso
  • 9) Se non vuoi servire direttamente il denaro, servi Dio, il denaro seguirà.
    Enzo Raffaele
  • 10) Di molto denaro hanno bisogno quelli che molto spendono; non quelli che dominano i piaceri naturali, ma quelli che sono schiavi di tali piaceri, e coloro che cercano di acquisire onori grazie alla ricchezza e alla magnificenza.
    Gorgia
  • 11) Denaro. Una benedizione che non ci è di alcun vantaggio se non quando ce ne separiamo. È una patente di cultura e un passaporto per il bel mondo.
    Ambrose Bierce
  • 12) Se giudichi il denaro un bene, ti angustierà una povertà falsa.
    Seneca
  • 13) Amicizia e denaro: olio ed acqua.
    Mario Puzo
  • 14) I soldi modellano la vita a propria immagine e quantità.
    Michelangelo Cammarata
  • 15) I soldi sono una cosa orribile da seguire, ma affascinante da incontrare.
    Henry James
  • 16) Nella vita bisogna scegliere tra guadagnare denaro e spenderlo: non si ha il tempo di fare entrambe le cose.
    Edouard Bourdet
  • 17) È da desiderare piú l'onore e la riputazione che le ricchezze.
    » Ricordi politici e civiliFrancesco Guicciardini
  • 18) Quando ero giovane credevo che la cosa più importante della vita fosse il denaro, ora che sono vecchio so che è vero.
    Oscar Wilde
  • 19) La prima regola: non perdere denaro. La seconda: non dimenticare mai la prima.
    Warren Buffett
  • 20) Se vuoi renderti conto del valore del denaro, prova a chiedere un prestito.
    Benjamin Franklin
  • 21) Si ha un bel vivere ritirati, prima che uno se ne accorga, si ritrova debitore o creditore.
    Johann Wolfgang Von Goethe
  • 22) Nessuno dovrebbe essere un imbroglione, a meno che realmente non abbia bisogno di soldi.
    Mario Puzo
  • 23) La gente ha sempre bisogno di mangiare, di bere e di divertirsi. Perciò si va a colpo sicuro quando si impiega il proprio denaro in ciò che il pubblico ritiene indispensabile.
    William Somerset Maugham
  • 24) Si può ragionevolmente ritenere che chi pensa che il denaro possa tutto, sia egli stesso disposto a tutto per il denaro.
    Benjamin Franklin
  • 25) I soldi sono una cosa seria. Qualcuno è convinto persino che parlino.
    Charles Bukowski
  • 26) Sapete quale è l'unico modo per non spendere i soldi? È quello di non averli.
    Abderrahim Zelbane
  • 27) Nessuno ricorderebbe il Buon Samaritano se avesse avuto solo buone intenzioni. Aveva anche soldi.
    Margaret Thatcher
  • 28) Tutto quello che ti dà il denaro è un certo lusso nell'infelicità.
    Marthe Keller
  • 29) Le cose più preziose della vita non sono quelle che si comprano col denaro.
    Albert Einstein
  • 30) Il denaro non deve essere che il più potente dei nostri schiavi.
    Abel Bonnard
  • 31) Con i soldi, come con un falso concetto di libertà foriera di guadagni più gli interessi, compri solo la realizzazione del desiderio, mai il desiderio. È come mandare in viaggio un tuo ritratto al tuo posto, non sei né via né più a casa.
    Aldo Busi
  • 32) Bisogna prendere il denaro dove si trova: presso i poveri. Hanno poco, ma sono in tanti.
    Alphonse Allais
  • 33) 100 dollari al 7 per cento d'interesse, composto trimestralmente, per 200 anni, salgono a più di 100.000.000 dollari... ma allora non varranno più niente.
    Robert Anson Heinlein
  • 34) Il mondo moderno è il mondo del denaro: è il modo più breve per dire che non ha più un'anima.
    Abel Bonnard
  • 35) Non c'è niente di tanto sacro che il denaro non possa violare, niente di tanto forte che il denaro non possa espugnare.
    Cicerone
  • 36) Il denaro è la religione del saggio.
    Euripide
  • 37) Non esiste fortezza tanto forte che il denaro non la possa espugnare.
    Cicerone
  • 38) Il denaro non ha odore, ma a partire da un milione comincia a farsi sentire.
    Tristan Bernard
  • 39) Meglio esser povero ch'essere ridotti in ischiavitù dai quattrini.
    Arturo Graf
  • 40) Per disprezzare il denaro bisogna appunto averne, e molto.
    Cesare Pavese
  • 41) Il denaro ha i piedi, il denaro ha le ruote.
    Eduardo De Filippo
  • 42) Il denaro è un ottimo mezzo per sopportare la povertà.
    Alphonse Allais
  • 43) Non si deve correre dietro al denaro; bisogna andargli incontro.
    Aristotele Onassis
  • 44) Per un uomo, ci sono pochi modi più innocenti di tenersi occupato che quello di far soldi.
    Samuel Johnson
  • 45) Sono l'unica persona che conosco che è riuscita a perdere un quarto di un miliardo di dollari in un solo anno… è qualcosa che ti forma il carattere.
    Steve Jobs
  • 46) Ricchi o poveri, la peggiore miseria che possa capitarci è che questa caratteristica accidentale diventi la definizione di noi stessi.
    Abel Bonnard
  • 47) Talvolta l'uomo d'affari di successo fa i soldi grazie alla propria abilità ed esperienza, ma di solito li fa per sbaglio.
    Gilbert Keith Chesterton
  • 48) Quando un uomo afferma che col denaro si può ottenere tutto, puoi esser certo che non ne ha mai avuto.
    Aristotele Onassis
  • 49) Il Denaro è l'unico Dio che si vede ed i suoi adepti se ne guardano bene dal rinnegarlo.
    Carl William Brown
  • 50) Ci sono due casi in cui l'uomo non deve speculare in borsa: quando non ha soldi e quando i soldi ce li ha.
    Mark Twain
  • 51) Quando chi lo interrogava chiese: -Che ne pensi del prestito del denaro?- Catone rispose: -Che ne pensi dell'omicidio?-
    Cicerone
  • 52) L'attuale creazione di denaro dal nulla, operata dal sistema bancario, è identica alla creazione di moneta da parte dei falsari. La sola differenza è che sono diversi coloro che ne traggono profitto.
    Maurice Allais
  • 53) Il denaro è la più sincera delle adulazioni. Le donne amano essere adulate. Anche gli uomini.
    Robert Anson Heinlein
  • 54) Viviamo in una società dove nessuna legge proibisce di guadagnare denaro diffondendo ignoranza o, in qualche caso, stupidità.
    Tom Hanks
  • 55) Il denaro è sincero. Se un uomo parla del suo onore, fallo pagare in contanti.
    Robert Anson Heinlein
  • 56) La borsa pesante fa il cuore leggero.
    Ben Jonson
  • 57) Ogni vita volta verso il denaro è una morte. La rinascita è nel disinteresse.
    Albert Camus
  • 58) Quattrini e cretini non si fanno compagnia.
    James Joyce
  • 59) I soldi mi hanno tolto l'ansia di offrire una sicurezza alla mia famiglia, questo mi basta.
    Andrea Camilleri
  • 60) Tutto il denaro è una questione di fede.
    Adam Smith
  • 61) Il principale valore del denaro sta nel fatto che viviamo in un mondo in cui è sopravvalutato.
    Henry Louis Mencken
  • 62) Il denaro non può comprare la felicità, ma rende la miseria più sopportabile.
    Spike Milligan
  • 63) L'importanza dei soldi deriva essenzialmente dall'essere un legame fra il presente ed il futuro.
    John Maynard Keynes
  • 64) Tutto ciò che chiedo è di avere la possibilità di provare che il denaro non può farmi felice.
    Spike Milligan
  • 65) L'amore pretende di parificare, ma il denaro riesce a differenziare.
    Aldo Busi
  • 66) Il molto crebbe di più pochi.
    Leon Battista Alberti
  • 67) Più onore ti fa un ducato che tu hai in borsa che dieci che n'hai spesi.
    Francesco Guicciardini
  • 68) I soldi non fanno la felicità, dicono. Senza dubbio stanno parlando dei soldi degli altri.
    Sacha Guitry
  • 69) Il denaro parla in un linguaggio che tutte le nazioni comprendono.
    Aphra Behn
  • 70) Vi sono dei padri che avendo lavorato per tutta la vita accumulando denaro per i figli, pretendono che i figli facciano lo stesso, accumulando essi pure in un'ossessione di montagne d'oro che tutti devono aumentare e nessuno godere. Qui la condizione passatista diventa di un ineffabile misticismo cretino.
    Filippo Tommaso Marinetti
  • 71) Oggi 1500 miliardi di Dollari al giorno viaggiano così:sono i -derivati-. Uno compra una cosa che non esiste, fatta da un'azienda che non c'è ancora, con i soldi che non ha. Questa è la grande lesione cerebrale.
    Beppe Grillo
  • 72) La gente nuoterà nella merda se ci metti un po' di dollari dentro.
    Peter Sellers
  • 73) I soldi non sono importanti… Dio è importante, il cielo, l'aria sono importanti. I soldi non sono nulla, servono solo a rendere l'uomo schiavo.
    Bob Marley
  • 74) Sono stati i Fenici ad inventare il denaro, ma perché così poco ?
    Johann Nestroy
  • 75) C'è chi proprio non ce la fa a mettere da parte un soldo e chi, neppure volendo, riesce a spendere tutto ciò che possiede.
    Beni Sascha Horowitz
  • 76) I soldi sono la radice di ogni male. Sono stati creati per tenere la gente in catene, sono un sostituto della realtà.
    Bob Marley
  • 77) L'amore è quello che lega l'uomo alla donna, e il denaro quello che lega la donna all'uomo.
    Grazia Deledda
  • 78) Si dice che il denaro non è tutto nella vita. Si parla sicuramente del denaro degli altri.
    Sacha Guitry
  • 79) Crede che quei banchieri siano in prigione? Nossignore. Sono fra i cittadini più stimati della Florida. Sono feccia, almeno quanto i politici disonesti! Creda, io ne so qualcosa. E' da tempo che mangiano e si vestono con i miei soldi. Finché non sono entrato nel racket non sapevo quanti imbroglioni indossano abiti costosi e parlano con accento da signori.
    Al Capone
  • 80) Adesso si vive dell'arte di spendere la lira che il prossimo ha in saccoccia.
    Christian Friedrich Hebbel
  • 81) Una piccola somma data in prestito crea un debitore, una grossa crea un nemico.
    Seneca
  • 82) Queste anime di vermi come potrebbero capire che è importante disprezzare il denaro, anche se uno ne ha bisogno!
    Elias Canetti
  • 83) I soldi servono ad ogni età.
    Aleksandr Sergeevic Puskin
  • 84) Sebbene in ogni cosa tanto una persona valga quanti quattrini ha.
    Pietro Ellero
  • 85) C'è una sola classe, nella società, che pensa al denaro più dei ricchi, ed è quella dei poveri. I poveri non riescono a pensare ad altro.
    Oscar Wilde
  • 86) Il modo più veloce per raddoppiare il tuo denaro è di piegare la banconota in due e rimetterla in tasca.
    Will Rogers
  • 87) Chi non fa economia, andrà in agonia.
    Confucio
  • 88) Dicono che il denaro non sia tutto. Vero, ma guardate quante cose è.
    Robert Orben
  • 89) La mancanza di denaro è la radice di tutti i mali.
    George Bernard Shaw
  • 90) I soldi non possono acquistare la classe.
    Paulo Coelho
  • 91) L'uomo ricco non per fare un confronto offensivo è sempre venduto all'istituzione che lo rende ricco. In assoluto, più abbondano i soldi, minore è la virtù, poiché il denaro si interpone fra un uomo e i suoi oggetti, e li ottiene per lui; e certamente non è stata necessaria nessuna grande virtù per ottenere ciò.
    Henry David Thoreau
  • 92) Le persone altruiste danno via il denaro perché sono troppo stupide o troppo pigre per spenderlo bene per sé stesse.
    Edward Morgan Forster
  • 93) Diciamo le cose come stanno: è bello avere del denaro anzitutto per gli agi che procura, e più ancora per l'impressione di sicurezza con cui ci libera da ogni imbarazzo e ci tranquillizza.
    Georges Courteline
  • 94) La moneta tenuta inoperosa a nulla serve, e rende schiavo chi la possiede.
    Giovanni Gaggino
  • 95) Il disprezzo del denaro è assai frequente soprattutto in coloro che non ne hanno.
    Georges Courteline
  • 96) La distruzione del denaro è l'unico autentico sacrilegio di cui ci sia stato tramandato l'orrore.
    Rex Stout
  • 97) Un attore con troppi soldi cercherà un modo per liberarsene.
    Al Pacino
  • 98) Quando si è stati poveri per molto tempo si ha un certo rispetto per i soldi. Non si ha la minima voglia di ritrovarsi in bolletta.
    Charles Bukowski
  • 99) Quasi tutto quello che viene prodotto dalle industrie serve solo a dare alla gente ragioni di spendere i soldi che guadagna con lavori che non farebbe mai se non dovesse guadagnare.
    Andrea De Carlo
  • 100) Troppa gente spende soldi che non ha guadagnato, per comprare cose che non vuole, per impressionare gente che non gli piace.
    Will Smith
  • 101) Niente arriva a sproposito, se arriva insieme al denaro.
    William Shakespeare
  • 102) Per denaro sarei disposto a fare qualunque cosa, persino una buona azione.
    Antoine Rivarol
  • 103) I metodi che aiutano un uomo a guadagnarsi una fortuna sono gli stessi che gli impediscono di godersela.
    Antoine Rivarol
  • 104) Il denaro non fa la felicità… figurati la miseria!
    Confucio
  • 105) Si può vivere infinitamente meglio con pochissimi soldi e un sacco di tempo libero, che non con più soldi e meno tempo. Il tempo non è moneta, ma è quasi tutto il resto.
    Ezra Pound
  • 106) Il denaro è la chiave che apre tutte le porte.
    Molière
  • 107) Certo che ci sono cose nella vita che il denaro non può comprare, ma è molto buffo avete mai provato a comprarle senza denaro?
    Ogden Nash
  • 108) Chi non abbia altro che quattrini è un povero diavolo.
    Arturo Graf
  • 109) Il denaro è come il letame che non serve se non è sparso.
    Francis Bacon
  • 110) Tutto il denaro è macchiato da un peccato originale, e l'unico modo per redimersi è consumarlo.
    Jacinto Benavente
  • 111) Non chiedere né dar danaro in prestito: col prestito si perde, molto spesso, il danaro e l'amico, e il fare debiti ottunde il senso della parsimonia.
    William Shakespeare
  • 112) I soldi tramutano la fedeltà in infedeltà, l'amore in odio, la virtù in vizio, il vizio in virtù, la schiavitù in dominio, la stupidità in intelligenza, l'intelligenza in stupidità.
    Karl Marx
  • 113) Chi dice che i soldi non fanno la felicità, oltre a essere antipatico, è pure fesso.
    Totò
  • 114) Il dio quattrino è cosí scaltro. Se almeno tentasse di prenderti al laccio con yachts e corse di cavalli, cocottes e champagne, come sarebbe facile schivarlo. È quando ti circuisce attraverso il senso della tua onestà e della tua dignità che ti trova indifeso, impotente.
    George Orwell
  • 115) Una piccola quantità di denaro che cambia di mano rapidamente farà il lavoro di una grande quantità che si muove lentamente.
    Ezra Pound
  • 116) Le donne credono in cuor loro che l'uomo sia destinato a guadagnare denaro, esse, invece, a spenderlo.
    Arthur Schopenhauer
  • 117) Il denaro fa la guerra, la guerra fa il dopoguerra, il dopoguerra fa la borsa nera, la borsa nera rifà il denaro, il denaro rifà la guerra.
    Totò
  • 118) Ho scelto l'uomo simpatico a preferenza del ricco: preferisco un uomo senza denaro al denaro senza un uomo.
    Plutarco
  • 119) Sono i soldi che fanno venire delle idee.
    Federico Fellini
  • 120) Naturalmente nella vita ci sono un mucchio di cose più importanti del denaro: ma costano un mucchio di soldi!
    Groucho Marx
  • 121) Oggi la libertà è il danaro; la schiavitù è la miseria.
    Alfred De Vigny
  • 122) Il denaro abbellisce.
    Federico Garcia Lorca
  • 123) Coloro che credono che col denaro si possa fare ogni cosa, sono indubbiamente disposti a fare ogni cosa per il denaro.
    Edme Pierre Chauvot De Beauchene
  • 124) Perché denunciare il reddito dopo il bene che vi ha fatto?
    Marcello Marchesi
  • 125) Nulla può andare male se viene insieme ai soldi.
    William Shakespeare
  • 126) Chi ha i soldi naviga con vento sicuro.
    Petronio Arbitro
  • 127) Si ha l'età dei propri soldi.
    Jean Anouilh
  • 128) Se guardate tutto ciò che viene messo in vendita, scoprirete di quante cose potete fare a meno!
    Socrate
  • 129) Al giorno che promise si conosce il buon pagatore.
    Giovanni Verga
  • 130) Se ci fosse chi riesce a vivere senza mai servirsi del denaro, lo Stato esiterebbe a chiedergliene. Ma il ricco, per non fare paragoni spiacevoli, è sempre colluso con l'istituzione che lo fa ricco.
    Henry David Thoreau
  • 131) L'incoscienza, il disonore, la lubricità, l'odio, il disprezzo degli uomini sono a prezzo di denaro. La liberalità moltiplica i vantaggi delle ricchezze.
    Isidore Lucien Ducasse
  • 132) I soldi non fanno la felicità, la comprano.
    Giovanni Soriano
  • 133) Con del denaro in tasca si è a casa propria dappertutto.
    Daniel Defoe
  • 134) Il denaro, del quale si dice tanto male, svolge almeno una funzione benefica: quella di distrarre dalle miserie del cuore.
    Henri Duvernois
  • 135) Senza denaro l'onore non è altro che una malattia.
    Jean Racine
  • 136) L'odore dei soldi è buono, qualunque sia la loro provenienza.
    Decimo Giunio Giovenale
  • 137) Se il denaro non dà la felicità, neppure la toglie.
    Roberto Gervaso
  • 138) Il denaro non conterà molto, ma molto denaro conta.
    Giovanni Soriano
  • 139) Non si può certo negare che il denaro renda la vita comoda, ma soltanto chi non lo ha può credere che basti a renderla felice.
    Giovanni Soriano
  • 140) Non si vive di solo pane, è vero, ma è pur vero che senza soldi non si cantano messe.
    Giovanni Soriano
  • 141) Col denaro si ottiene di tutto, ad eccezione del cuore dei buoni cittadini.
    Jean Jacques Rousseau
  • 142) Non c'è denaro impiegato più vantaggiosamente di quello che ci siamo fatti portar via con l'inganno: in cambio acquistiamo, in contanti, saggezza.
    Arthur Schopenhauer
  • 143) La reputazione e il credito dipendono soltanto dai quattrini che uno ha in cassaforte.
    Decimo Giunio Giovenale
  • 144) Che il denaro non abbia colore è falso. Un modo nuovo di guadagnarlo restituisce un'aria di nuovo alle monete a cui l'uso ha tolto il lustro.
    Marcel Proust
  • 145) Il denaro che si possiede è strumento di libertà; quello che si insegue è strumento di schiavitù.
    Jean Jacques Rousseau
  • 146) Se una giovane possiede bellezza, nascita, educazione, intelligenza, gusto, garbo, modestia, sia pure nella massima misura, ma non ha denaro, allora non è nessuno, è come se le mancasse tutto, perché soltanto il denaro è una buona raccomandazione per le donne; il gioco degli uomini è il pigliatutto.
    Daniel Defoe
  • 147) Una donna nutre sempre una specie di sentimento mistico nei riguardi del denaro. Bene e male in un cervello femminile significano semplicemente denaro e mancanza di denaro.
    George Orwell
  • 148) Il denaro è seme di denaro, e il primo centesimo è qualche volta più difficile da acquistare che il secondo milione.
    Jean Jacques Rousseau
  • 149) Ci sono tre modi per buttare via i soldi: le corse è il più veloce, le donne il più piacevole, l'agricoltura il più sicuro.
    Lord Amherst
  • 150) Quando alcune modelle non si lamenteranno più per il fatto di non riuscire a spendere i soldi che prendono, forse la società diventerà più onesta.
    Carl William Brown
  • 151) Coloro ai quali si deve del denaro non ci dimenticano mai.
    Charles Régismanset
  • 152) Amo avere tanto denaro quanto basta per non doverci pensare.
    Henry De Montherlant
  • 153) Il denaro è un servo che spesso tiranneggia il padrone.
    Mario Vassalle
  • 154) Il denaro, come la droga, uccide mentre promette metamorfosi da sogno.
    Vittorino Andreoli
  • 155) Il denaro, come oggetto simbolico di potere, riporta al mondo della criminalità, al coltello od alla pistola tenuti sempre, come il portafoglio, in una tasca della giacca.
    Vittorino Andreoli
  • 156) Il denaro non dà la felicità? Che cosa la dà allora, vi domando?
    Pierre Benoit
  • 157) L'accumulo infinito di denaro, senza che mai si raggiunga una gratificazione completa, ricorda un'altra dipendenza, quella dal sesso. Chi ne è soggetto non è mai in pace.
    Vittorino Andreoli
  • 158) Esiste un particolare piacere nel coraggio che sa collocarsi al di sopra della ricchezza. Disprezzare il denaro equivale in effetti a detronizzare un re. Ci si prova un bel gusto.
    Nicolas Chamfort
  • 159) Chi cede sempre davanti al denaro, non sarà mai uomo giusto.
    Democrito
  • 160) Perché al mondo le cose si pagano anche così. Con soldi che ti pesa possedere, che ti fa sentire malissimo spendere e che una volta finiti ti fanno odiare te stesso. E il peggio è che quando cominci a odiarti ti viene voglia di uscire a spendere un po' di soldi. Tranne che non ne hai più. E con ciò se ne va anche la speranza.
    Haruki Murakami
  • 161) Se il denaro, secondo Augier, viene al mondo con una macchia di sangue sulla guancia, il capitale nasce grondante sangue e fango dalla testa ai piedi.
    Karl Marx
  • 162) Fai quattrini, onestamente, se puoi, e se no, come ti capita.
    Quinto Orazio Flacco
  • 163) Fate soldi, se potete in maniera onesta, se no comunque.
    Quinto Orazio Flacco
  • 164) Se oramai il denaro è considerato una divinità, perché si ostinano a chiamare -monoteista- la nostra religione.
    Carl William Brown
  • 165) Chi ha denaro paga, ma mai di persona.
    Corrado Alvaro
  • 166) Il denaro è un buon servitore, ma un cattivo padrone.
    Jean Benjamin De La Borde
  • 167) Il denaro somiglia alla carta igienica: quando serve, serve con una certa urgenza.
    Upton Sinclair
  • 168) Oggigiorno i giovani credono che il denaro sia tutto, e quando sono grandi ne hanno la certezza.
    Oscar Wilde
  • 169) Con il denaro è andata come con tutto il resto. Da utile mezzo è diventato fine, da servo si è fatto padrone, crediamo di maneggiarlo e invece ci manipola, crediamo di usarlo e invece ci usa, crediamo di muoverlo e invece ci fa muovere, anzi trottare, crediamo di possederlo e invece ci possiede.
    Massimo Fini
  • 170) Il denaro è come l'aria. Finché c'è non te n'accorgi.
    Alessandro Morandotti
  • 171) Entrate annue, venti sterline; spese annue, diciannove sterline e mezza; risultato, felicità. Entrate annue, venti sterline; spese annue, venti sterline e mezza; risultato, miseria.
    Charles Dickens
  • 172) Solo i ricchi possono guadagnare rapidamente tanto denaro: i poveri non si arricchiscono che poveramente.
    Charles Régismanset
  • 173) Chi non ha denaro, mezzi e pace manca di tre buoni amici.
    William Shakespeare
  • 174) Il denaro non ha tutto quel valore che gli uomini gli hanno attribuito. Tutto il mio denaro è stato investito in esperimenti, permettendomi di giungere a scoperte che hanno contribuito a migliorare la vita dell'uomo.
    Nikola Tesla
  • 175) È stato detto che l'amore per il denaro è la radice di tutti i mali. Lo stesso si può dire della mancanza di denaro.
    Samuel Butler
  • 176) Ricchezza. I risparmi di molti nelle mani di uno solo.
    Ambrose Bierce
  • 177) Il denaro ha la capacità di ridurre i valori più alti e quelli più bassi a una sola forma di valore, la sua.
    Massimo Fini
  • 178) L'ideale, per disponibilità di denaro, è di averne come nelle ricette mediche: q.b. (quanto basta).
    Giulio Andreotti
  • 179) Il denaro è la felicità umana in abstracto; perciò colui che non è più capace di goderla in concreto, si attacca con tutto il cuore alla felicità in abstracto.
    Arthur Schopenhauer
  • 180) È un ottima cosa che il denaro qualche volta cambi di mano.
    Carl William Brown
  • 181) Ricchi o poveri, non hanno mai denaro per le necessità della vita, mentre ne trovano sempre per i loro capricci.
    Honoré De Balzac
  • 182) Il denaro non dà alcuna soddisfazione se si deve lavorare per ottenerlo, poiché se si lavora non si ha il tempo per spenderlo.
    Aldous Huxley
  • 183) L'attuale creazione di denaro dal nulla operata dal sistema bancario è identica alla creazione di moneta da parte di falsari. La sola differenza è che sono diversi coloro che ne traggono profitto.
    Maurice Allais
  • 184) In se stesso il denaro non ha valore, ne ha solo per quello che può dare in cambio. Molta gente se ne serve per intenti disonesti, e allora non ricava né saggezza, né soddisfazione, né rispetto per se stessa.
    Louis Bromfield
  • 185) Chi non ha denaro sta meglio morto. Da morto puoi rilassarti senza soldi, qui in vita no.
    Marco Chierici
  • 186) Oggi è facile diventare milionario quando si è miliardario.
    Jerry Lewis
  • 187) Si è creato un sistema nel quale i soldi sono una divinità, e grandi e piccoli non sanno divertirsi se non ne hanno.
    Banana Yoshimoto
  • 188) Il denaro in se stesso è un male.
    Lev Tolstoj
  • 189) Il denaro non rappresenta altro che una nuova forma di schiavitù impersonale, al posto dell'antica schiavitù personale.
    Lev Tolstoj
  • 190) Il capitale deve essere mosso dall'interesse personale; non può essere lusingato dalla benevolenza.
    Walter Bagehot
  • 191) Oggi tutto, o quasi, è denaro, tutto dipende dal denaro, tutto si riconnette al denaro. Il denaro, con la sua straordinaria fluidità, si infila in ogni anfratto della nostra esistenza. E tanto più si smaterializza e diventa quasi invisibile tanto più incombe, determina gli stili di vita, diventa il fine primario. Non è possibile ignorarlo.
    Massimo Fini
  • 192) Non mi piacciono gli assegni. Ho più l'impressione di comprare se pago con i soldi.
    Andy Warhol
  • 193) Soldi, non moralità, questo è il principio delle nazioni civilizzate.
    Ashleigh Brilliant
  • 194) Il denaro non è mai stato una grossa motivazione per me, eccetto come sistema per tenere il punteggio. La vera eccitazione sta nel giocarsi la partita.
    Donald Trump
  • 195) Pochi sono tirchi con i soldi degli altri, inclusi gli avari.
    Mario Vassalle
  • 196) I soldi sono la carta di credito di un uomo povero.
    Marshall Mcluhan
  • 197) Il denaro non dà la felicità; ma ti permette di sceglierti l'infelicità che più ti piace.
    Pierre Jean Vaillard
  • 198) Il denaro è una maledizione quando non se ne ha abbastanza.
    Roberto Gervaso
  • 199) Le banconote asciugano le lacrime meglio del fazzoletto.
    Antonio Fogazzaro
  • 200) I soldi da soli fanno girare tutto il mondo.
    Publilio Siro
  • 201) Il denaro è come un braccio o una gamba: o lo usi o lo perdi.
    Henry Ford
  • 202) Il denaro è una pura astrazione.
    Soren Kierkegaard
  • 203) Sono in molti a tirar fuori i soldi dalle tasche del prossimo. Coloro che lo fanno con le mani si chiamano borsaioli.
    Robert Lembke
  • 204) C'è qualcosa di molto più importante dei soldi: averli.
    Giovanni Soriano
  • 205) In amore, il denaro compera tempo, luogo, intimità, comodità e un piccolo angolo dove stare soli.
    Mae West
  • 206) I soldi sono la forza dell'amore, come della guerra.
    George Farquhar
  • 207) Il denaro è come il sesso: se non l'hai non pensi ad altro. Se lo hai pensi ad altro.
    James Baldwin
  • 208) I soldi differiscono da un'automobile, da una padrona o da un cancro nell'essere ugualmente importanti per quelli che li hanno e per quelli che non li hanno.
    John Kenneth Galbraith
  • 209) Che cos'è la ricchezza, se non la certezza di non essere poveri domani, di potere spendere domani.
    Giuseppe Antonio Borgese
  • 210) Certamente la fede aiuta a vivere meglio, ma anche i soldi fanno lo stesso effetto, solo che non tutti li hanno.
    Carl William Brown
  • 211) Il denaro è timido e sfuggente, lo si deve corteggiare e conquistare con metodi analoghi a quelli usati da un innamorato cui non manca la determinazione per sedurre la donna preferita.
    Napoleon Hill
  • 212) Si può essere giovani senza soldi, ma non si può essere vecchi senza averli.
    Tennessee Williams
  • 213) Il denaro è una specie di sesto senso senza il quale non si riesce a utilizzare completamente gli altri cinque.
    William Somerset Maugham
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy