188 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri su Solitudine

donna sola al western motel - Edward Hopper 1957

western motel - Edward Hopper 1957

Capita di sentirsi soli in mezzo a tanta gente, magari a causa di un amore finito o di un’amicizia tradita. Se state provando a fuggire dalla tristezza o siete alla ricerca della solitudine interiore, la lettura di questa raccolta di Massime, Aforismi e Frasi sulla solitudine vi terrà buona compagnia.

Ma non necessariamente solo una raccolta di Frasi per persone tristi, chiunque infatti potrà trarre beneficio interiore dalla lettura di questa pagina. 

☰ Per saperne di più...
  • 1) Nel tumulto degli uomini e degli avvenimenti, la solitudine era la mia tentazione. Adesso è la mia compagnia. Di che cos'altro accontentarsi quando si è incontrata la storia?
    Charles de Gaulle
  • 2) Con la consapevolezza che solo la monumentale solitudine di quel luogo era in grado di risvegliare queste ardite sensazioni, compresi che l'uomo può proclamarsi re del deserto quando è solitario, un granello del deserto quando circondato da altri.
    Alberto Jess
  • 3) Stare bene con sé stessi è un tentativo, non sempre ben riuscito, di ingannare la solitudine.
    Vittorio Deriu
  • 4) La gente crede di trovare in me queste due cose: una sgualdrina o una bella bionda svampita. Non sono né l’una né l’altra. Il fatto è che mi sento sola, nonostante la corsa alla popolarità più rapida che una ragazza abbia mai avuto. Un eccesso di notorietà favorisce la solitudine. All’improvviso tutti ti parlano e sono gentili con te. Ma prima non lo facevano, e ti rendi conto che succede perché sei un ‘personaggio’. Nel mio caso, mi avrebbe incoraggiato molto ricevere qualche frase di incoraggiamento quando ne avevo davvero bisogno.
    Marilyn Monroe
  • 5) Se temi la solitudine non cercare di essere giusto.
    Jules Renard
  • 6) La solitudine diventa lo specchio. La società è l'inganno. Ecco perché hai sempre paura di stare da solo: sarai costretto a conoscerti nella tua nudità.
    Osho Rajneesh
  • 7) S'anche ti lascerò per breve tempo, solitudine mia, se mi trascina l'amore, tornerò, stanne pur certa; i sentimenti cedono, tu resti.
    Alda Merini
  • 8) Solitudine: dolce assenza di sguardi.
    Milan Kundera
  • 9) La solitudine perfetta. Nell'orinatoio di una grande stazione all'una del mattino.
    Albert Camus
  • 10) Aveva la bellezza di cui solo i vinti sono capaci. E la limpidezza delle cose deboli. E la solitudine, perfetta, di ciò che si è perduto.
    Alessandro Baricco
  • 11) Non è rompendo la solitudine, bensì approfondendola, che gli esseri diventano capaci di comunicare.
    Louis Lavelle
  • 12) Sentire di non essere mai compresi veramente: anche questo è solitudine.
    Giovanni Soriano
  • 13) Quello di cui ho paura non è la morte, ma la solitudine.
    August Strindberg
  • 14) Stare con tante donne alla fine è solo un buon metodo per stare soli.
    Fabio Volo
  • 15) Un uomo solo è sempre in cattiva compagnia.
    Paul Valéry
  • 16) Necessaria è una cosa sola: solitudine, grande solitudine interiore. Volgere lo sguardo dentro sé e per ore non incontrare nessuno; questo bisogna saper ottenere.
    Rainer Maria Rilke
  • 17) Un buon matrimonio è quello in cui ciascuno dei due nomina l'altro custode della sua solitudine.
    Rainer Maria Rilke
  • 18) Chi si sente condannato alla solitudine può sempre fare qualcosa perché la sua solitudine sia ricca.
    Arthur Schnitzler
  • 19) Non esiste peggiore solitudine di quella vissuta in due.
    Agostino Degas
  • 20) La solitudine è uno spazio così vasto che, alle volte, si prova invidia per chi urta sempre contro i soliti, vecchi spigoli.
    Diego Cugia
  • 21) Le parole degli uomini sono una via di mezzo tra il silenzio degli animali e la pace degli Dei.
    Louis Lavelle
  • 22) Solitudine Ha una sua solitudine lo spazio, solitudine il mare e solitudine la morte - eppure tutte queste son folla in confronto a quel punto più profondo, segretezza polare, che è un’anima al cospetto di se stessa: infinità finita.
    Emily Dickinson
  • 23) La solitudine è il campo da gioco di satana.
    Vladimir Nabokov
  • 24) Il dovere di un uomo solo è di essere ancora più solo.
    Emil Cioran
  • 25) Soli, saremo migliori.
    Seneca
  • 26) Un modo per dissimulare la propria solitudine è vivere con qualcuno.
    » Aforismario.netCarlo Dante
  • 27) Bisogna imparare a stare soli, solo così si può imparare a stare con gli altri, altrimenti ci stai perché ne hai bisogno. Bisogna fare a scuola un'ora di insegnamento alla solitudine, imparare a bastarsi.
    Vasco Rossi
  • 28) Su questa terra ognuno di noi è un deserto senza limiti e perciò non cerchi fratellanze.
    Carmelo Bene
  • 29) Questo è l'ostacolo, la crosta da rompere: la solitudine dell'uomo, di noi e degli altri.
    Cesare Pavese
  • 30) Viaggia più veloce chi viaggia da solo.
    Rudyard Kipling
  • 31) La solitudine è come una lente d'ingrandimento se sei solo e stai bene stai benissimo, se sei solo e stai male stai malissimo.
    Giacomo Leopardi
  • 32) Cosa sarà mai una vita fortunata? Una vita che non rinunzia alla solitudine.
    Marcella Tarozzi Goldsmith
  • 33) La solitudine non consiste nello stare soli, ma piuttosto nel non sapersi tenere compagnia. Chi non sa tenersi compagnia, difficilmente la sa tenere ad altri.
    Fabrizio De Andrè
  • 34) Il grande tormento della nostra esistenza viene dal fatto che siamo eternamente soli, e tutti i nostri sforzi, i nostri atti tendono solamente a sfuggire questa solitudine.
    Guy De Maupassant
  • 35) La solitudine significa anche: o la morte o il libro. Ma innanzi tutto significa alcol.
    Marguerite Duras
  • 36) A volte, la solitudine, la si cerca per dare un diversivo alla realtà quotidiana, per esulare dal caos quotidiano.
    Agostino Mauriello
  • 37) La solitudine è una cosa senza la quale non si fa niente, senza la quale non si guarda più niente.
    Marguerite Duras
  • 38) Se vuoi vivere in innocenza, cerca la solitudine.
    Publilio Siro
  • 39) Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.
    Agostino Mauriello
  • 40) Si resiste a star soli finché qualcuno soffre di non averci con sé, mentre la vera solitudine è una cella intollerabile.
    Cesare Pavese
  • 41) Siamo soli, assolutamente soli su questo pianeta fortuito; e fra tutte le forme di vita che ci circondano non una, tranne il cane, ha stretto alleanza con noi.
    Maurice Maeterlinck
  • 42) La solitudine, oggi, è un cellulare che non squilla mai.
    Giovanni Soriano
  • 43) La solitudine è per lo spirito, ciò che il cibo è per il corpo.
    Seneca
  • 44) Il morfinomane ha una felicità che nessuno gli può togliere: la capacità di trascorrere la vita in completa solitudine. E la solitudine significa pensieri importanti e profondi, significa contemplazione, serenità, saggezza.
    Michail Bulgakov
  • 45) La solitudine è un mondo molto sensibile. Volontariamente ci vestiamo in una dimensione diversa. Quasi senza far rumore, perché la solitudine questo ci chiede: un rispettoso silenzio per ascoltare o perderci nei pensieri a dispetto di tutto l'assordante rumore e dei quotidiani tormenti che ci circondano. Ogni tanto fa bene staccare la spina e vestirsi -elegantemente- di solitudine.
    Agostino Mauriello
  • 46) A casa mia avevo tre sedie: una per la solitudine, due per l'amicizia, tre per la società.
    Henry David Thoreau
  • 47) Nella solitudine, Dio e il diavolo ci fanno visita perché sono sicuri di trovarci.
    Humbert Cornélis
  • 48) Quanto più solo, tanto più potente.
    Novalis
  • 49) Triste condizione quella di chi è sempre in cerca di compagnia soltanto perché il suo timore della solitudine è più forte della sua avversione per gli altri.
    Giovanni Soriano
  • 50) Non si è mai meno soli di quando si è da soli.
    Samuel Rogers
  • 51) Nessuno spettro ci assale in travestimenti più svariati di quelli con cui si camuffa la solitudine, e una delle sue maschere più impenetrabili è l'amore.
    Arthur Schnitzler
  • 52) L'amore della solitudine è segno di una disposizione per la conoscenza; ma si giunge alla conoscenza solo quando si percepisce la solitudine sempre e ovunque, nella folla, nella battaglia e sulla piazza del mercato.
    Sri Aurobindo
  • 53) Perdere una persona amata è una solitudine terribile, ma non aver mai perduto nessuno è una solitudine ancora più terribile.
    Romain Gary
  • 54) Nella solitudine il solitario divora sé stesso, nella moltitudine lo divorano i molti. Ora scegli.
    Friedrich Nietzsche
  • 55) La vera solitudine è in un luogo che vive per sé e che per voi non ha traccia né voce, e dove dunque l'estraneo siete voi.
    Luigi Pirandello
  • 56) Qualunque cosa tentiamo, qualunque cosa facciamo, qualunque sia lo slancio del nostro cuore, l'appello delle nostre labbra e la stretta delle nostre braccia, siamo sempre soli.
    Guy De Maupassant
  • 57) La solitudine è una moltitudine di pensieri nascosti che racconti solo a te stesso.
    Ade Becci
  • 58) L'unico modo di salvaguardare la propria solitudine è ferire tutti, a cominciare da quelli che amiamo.
    Emil Cioran
  • 59) Solitudine, lusso dei ricchi.
    Albert Camus
  • 60) La solitudine ci dà il piacere d'una grande compagnia: la nostra.
    Roberto Gervaso
  • 61) La solitudine è ascoltare il vento e non poterlo raccontare a nessuno.
    Jim Morrison
  • 62) Non deserto ma campo di battaglia è la solitudine.
    Stefano Lanuzza
  • 63) L'amore è l'unica risposta alla solitudine.
    Madre Teresa di Calcutta
  • 64) Dietro la risolutezza con la quale si fugge la solitudine si nasconde, forse, l'orrore di diventare cosa tra le cose.
    Giovanni Soriano
  • 65) La solitudine è impraticabile e la società fatale. Dobbiamo tenere la testa nell'una e le mani nell'altra.
    Ralph Waldo Emerson
  • 66) Nessuno può vegliare sulla propria solitudine se non sa rendersi odioso.
    Emil Cioran
  • 67) La lebbra del mondo occidentale è la solitudine.
    Madre Teresa di Calcutta
  • 68) La vera, devastante solitudine non è di chi è solo da solo con se stesso, ma di chi è in due e dispera di poter essere di nuovo solo da solo.
    Aldo Busi
  • 69) La grandezza è solitaria. Si direbbe anzi che la solitudine è condizione della grandezza. Tutte le intelligenze superiori, tutte le nature superiori sono isolate, l'aquila vive sola, il leone solo.
    Iginio Ugo Tarchetti
  • 70) La solitudine fa maturare l'originalità, la bellezza strana e inquietante, la poesia. ma genera anche il contrario, lo sproporzionato, l'assurdo e l'illecito.
    Thomas Mann
  • 71) A chi ha bisogno di una compagnia rasserenante e di scacciare il tedio della solitudine raccomando i cani, le cui qualità morali e intellettuali procureranno quasi sempre gioia e soddisfazione.
    Arthur Schopenhauer
  • 72) Non è possibile abituarsi alla solitudine. L'uomo è solo ogni volta di più.
    Mauro Parrini
  • 73) La solitudine è fonte di felicità e di tranquillità dell'animo.
    Arthur Schopenhauer
  • 74) La solitudine è il destino di tutte le grandi menti: un destino a volte deplorato, ma sempre scelto come il minore di due mali.
    Arthur Schopenhauer
  • 75) I poeti: gli ultimi custodi delle solitudini.
    Paul Celan
  • 76) All'uomo di grandi doti intellettuali la solitudine offre due vantaggi: anzitutto quello di stare con se stesso, e, in secondo luogo, quello di non stare con altri.
    Arthur Schopenhauer
  • 77) Oggi la gente ha fame d'amore, ha fame di comprendere l'amore più grande che è l'unica risposta alla solitudine e all'estrema miseria. Ecco perché possiamo andare nei paesi ricchi dove nessuno ha fame di pane e vedere la gente che soffre in maniera terribile per la solitudine, la disperazione, l'impotenza, la mancanza di prospettive.
    Madre Teresa di Calcutta
  • 78) Alla fine tutti quanti siamo e restiamo soli.
    Arthur Schopenhauer
  • 79) Solitudine e ozio sono la rovina dei giovani.
    Aleksandr Sergeevic Puskin
  • 80) Noi uomini viviamo insieme, ma ognuno muore da solo e la morte è la suprema solitudine.
    » L'agonia del CristianesimoMiguel de Unamuno
  • 81) Perché in generale si sfugge la solitudine? Perché pochi si trovano in buona compagnia seco.
    Carlo Dossi
  • 82) Un vecchio che visse solo in un villaggio abbandonato, visto che ero in pena per lui, mi ha gridato: -Ricordati che la solitudine tiene compagnia-.
    Tonino Guerra
  • 83) Guai a chi è solo, perché se cade, non ha alcuno che lo soccorra.
    Geoffrey Chaucer
  • 84) La solitudine è l'elemento vitale dello scrittore.
    Sandor Marai
  • 85) La solitudine, quella vera, scelta consapevolmente, non è una punizione, e nemmeno una forma morbosa e risentita di isolamento, né un vezzo da eccentrici, bensì l'unico stato davvero degno di un essere umano.
    Sandor Marai
  • 86) Sono talmente appagato dalla solitudine che il minimo appuntamento è per me una crocifissione.
    » Dal libro 'Confessioni e Anatemi'Emil Cioran
  • 87) La solitudine può essere una tremenda condanna o una meravigliosa conquista.
    Bernardo Bertolucci
  • 88) La solitudine è una scuola di morte e l'uomo comune non la frequenterà mai.
    Albert Caraco
  • 89) È facile, nel mondo, vivere secondo l'opinione del mondo; è facile, in solitudine, vivere secondo noi stessi; ma l'uomo grande è colui che in mezzo alla folla conserva con perfetta serenità l'indipendenza della solitudine.
    Ralph Waldo Emerson
  • 90) Quest'orrore della solitudine, il bisogno di dimenticare il proprio io in una carne estranea, è ciò che l'uomo chiama nobilmente bisogno di amare.
    » Diari intimiCharles Baudelaire
  • 91) La solitudine è per il pensiero ciò che la sorgente è per il fiume.
    Gabriele Martufi
  • 92) Chi non ama la solitudine, non ama neppure la libertà, poiché soltanto quando si è soli si è liberi.
    Arthur Schopenhauer
  • 93) Essere soli con la soddisfazione di esserlo, significa splendere di luce propria.
    Giovanni Soriano
  • 94) Quando ti senti solo soltanto perché sei da solo puoi pur sempre covare una speranza, ma quando sei solo e già insieme a qualcuno?
    Aldo Busi
  • 95) Le cicatrici sono aperture attraverso le quali un essere entra nella solitudine dell'altro.
    Frida Kahlo
  • 96) Le stirpi condannate a cent'anni di solitudine non avevano una seconda opportunità sulla terra.
    Gabriel Garcia Marquez
  • 97) Per chi è solo, il rumore è già una consolazione.
    Friedrich Nietzsche
  • 98) Per le persone che hanno il gusto della solitudine, essere in un luogo in cui nessuno può collocarti precisamente è una gioia rara: forse sta tutto lì anche il piacere dei viaggi.
    Cesarina Vighy
  • 99) In solitudine un uomo può acquisire qualsiasi cosa, ma non un carattere.
    Stendhal
  • 100) La solitudine è tanto necessaria all'immaginazione quanto la società è salutare al carattere.
    James Russell Lowell
  • 101) La solitudine non è vivere da soli, la solitudine è il non essere capaci di fare compagnia a qualcuno o a qualcosa che sta dentro di noi, la solitudine non è un albero in mezzo a una pianura dove ci sia solo lui, è la distanza tra la linfa profonda e la corteccia, tra la foglia e la radice.
    José Saramago
  • 102) Sarai triste se sarai solo.
    Publio Ovidio Nasone
  • 103) Nessuno è veramente solo a questo mondo: ognuno ha il proprio dio, il proprio dolore o il proprio orgoglio a fargli compagnia.
    Giovanni Soriano
  • 104) Quando uno è solo cammina più rapidamente.
    Napoleone Bonaparte
  • 105) La solitudine consente, a volte, di leggere un dialogo sentendone con chiarezza le voci.
    Piero Zino
  • 106) Vivo completamente solo, dunque non mi annoio.
    Sandor Marai
  • 107) I due più grandi doni che il Cielo possa fare a un'anima: silenzio e solitudine.
    Marcel Jouhandeau
  • 108) Ciò che uno può essere per un altro ha i suoi limiti, e sono assai stretti: alla fine, ognuno si ritrova solo, e a quel punto ciò che conta è questo: chi sia, allora, a essere solo.
    Arthur Schopenhauer
  • 109) Non ho mai trovato compagno che mi facesse così buona compagnia come la solitudine.
    Henry David Thoreau
  • 110) È la puzza della solitudine quella che allontana gli altri. L'odore dolciastro e repellente del vittimismo di chi si sente perpetuamente inferiore.
    Lidia Ravera
  • 111) Come si troverebbero bene certe persone se si staccassero da sé stesse! E invece si opprimono, si affliggono, si guastano, si spaventano, tutto da soli.
    Seneca
  • 112) Si può essere in compagnia di mille persone e tuttavia essere soli.
    Gabriele Martufi
  • 113) La nostra solitudine è la nostra nobiltà. La nostra solitudine è la nostra gioia.
    Alberto Savinio
  • 114) La solitudine è insopportabile se il solitario non aderisce a evidenze trascendenti. Quando la verità muore, l'uomo anestetizza la propria angoscia col fetore della massa.
    Nicolas Gomez Davila
  • 115) Quando si è tristi bisogna mescolarsi alla folla. La solitudine nutre i pensieri cupi.
    Théophile Gautier
  • 116) La gente sola che parla con altra gente sola può rendersi ancora più sola.
    Lillian Hellman
  • 117) Finché non farai spazio nella tua vita per qualcuno altrettanto importante quanto te stesso, sarai sempre solo solo.
    Richard Bach
  • 118) Poco per volta comincio a vedere chiaro sul più universale difetto del nostro genere di formazione e di educazione: nessuno impara, nessuno tende, nessuno insegna a sopportare la solitudine.
    Friedrich Nietzsche
  • 119) A condannare un uomo alla solitudine non sono i suoi nemici ma i suoi amici.
    Milan Kundera
  • 120) Vivo in quella solitudine che è penosa in gioventù, ma deliziosa negli anni della maturità.
    Albert Einstein
  • 121) Solitudine non è essere soli, è amare gli altri inutilmente.
    Mario Stefani
  • 122) 'l padre della orazione è lo silenzio e la sua madre è la solitudine.
    » Operette spiritualiGirolamo Savonarola
  • 123) Appartengo ad una generazione perduta, e mi ritrovo soltanto quando assisto in compagnia alla solitudine dei miei simili.
    Umberto Eco
  • 124) Solo chi si isola da sé stesso e dal prossimo è veramente solo.
    Nicola Abbagnano
  • 125) La solitudine permette di apprezzare la compagnia e viceversa. La folla fa odiare l'una e l'altra.
    » Aforismario.netAlberto Schon
  • 126) Se tu sarai solo, tu sarai tutto tuo.
    Leonardo Da Vinci
  • 127) Ogni volta che s'impara meglio a stare da soli, si scopre di saper stare meglio con gli altri. E viceversa.
    » Aforismario.netAlberto Schon
  • 128) Certuni non sanno star soli neppure in paradiso.
    Giovanni Verga
  • 129) Occorre la solitudine per fruire del proprio cuore e per amare, ma bisogna avere relazioni in società per riuscire.
    Stendhal
  • 130) Nella solitudine il miserabile sente tutta quanta la sua miseria e il grande spirito tutta la sua grandezza, ciascuno in breve sente di essere ciò che è.
    Arthur Schopenhauer
  • 131) La solitudine a volte è la miglior compagna. Non fa mai domande inutili e spesso dà delle risposte.
    Gabriele Martufi
  • 132) Chi non sa popolare la propria solitudine, nemmeno sa essere solo in mezzo alla folla affaccendata.
    Charles Baudelaire
  • 133) Si può acquistare tutto nella solitudine, eccetto un carattere.
    Stendhal
  • 134) Essere solo, da parte, non vuol dire gran che; ma essere solo, di sopra, questo sì che dice assai.
    Arturo Graf
  • 135) Ci sono due solitudini: quella in cui si è re, quella in cui si è sudditi.
    Silvana Baroni
  • 136) L’uomo è una sommatoria di fetori e pulsioni sempre negative, un animale tollerabile solo nell’unica dimensione che lo mette in condizione di non nuocere: la solitudine.
    Charles Bukowski
  • 137) Non si è mai del tutto soli: disgraziatamente si è sempre con se stessi.
    Marguerite Yourcenar
  • 138) Quando son festa e giochi tutto l'anno, passare il tempo solo negli svaghi è tanto uggioso quanto lavorare.
    William Shakespeare
  • 139) Dio creò l'uomo e, trovando che non era abbastanza solo, gli diede una compagna perché sentisse più acutamente la sua solitudine.
    Paul Valéry
  • 140) La solitudine è la dieta dell'anima. Disse sensatamente non so chi.
    Francesco Algarotti
  • 141) Sei così bella e così sola, con tutta questa gente intorno, che tutta questa solitudine brilla ancor di più. Perché tu sei qualcosa di diverso dal resto.
    » Il quadro mai dipinto - MondadoriMassimo Bisotti
  • 142) Il modo più sicuro di sfuggire alla solitudine è quello di farsela amica.
    Giovanni Soriano
  • 143) La solitudine è per me una fonte di guarigione che rende la mia vita degna di essere vissuta.
    Carl Gustav Jung
  • 144) A nessuno piace la solitudine. Ma non mi faccio in quattro per fare amicizia: così evito un po' di delusioni.
    Haruki Murakami
  • 145) Amica solitudine, divenuta abitudine.
    Ada Roggio
  • 146) Ho sempre amato la solitudine, una caratteristica che tende ad accentuarsi con l'età.
    Albert Einstein
  • 147) Soli lo si è sempre; i più prossimi, i più cari tra quanti ci circondano sono solo testimoni della nostra solitudine.
    Alexandra David Néel
  • 148) Ama la solitudine. Siccome tra il silenzio dei boschi puoi nel crepuscolo intendere il suono soavissimo delle campanelle lontane, così nella pace del cuore potrai sorridere all'armonia dilungantesi de' tuoi ricordi.
    Ambrogio Bazzero
  • 149) Gli uomini completamente privi di genio sono incapaci di sopportare la solitudine.
    Arthur Schopenhauer
  • 150) Il vero dramma della solitudine è che c'è sempre qualcuno che vuole impedirti di viverla in pace.
    Galgano Guidotti
  • 151) La solitudine è una pace inaccettabile.
    Vittorino Andreoli
  • 152) La solitudine, senza la fede e l'amore divino, è una tomba!
    George Sand
  • 153) La somma solitudine può tornar vantaggiosa all'ammendamento d'alcune anime; ma credo che in generale lo sia assai più se non ispinta all'estremo, se mescolata di qualche contatto colla società.
    Silvio Pellico
  • 154) La rassegnazione alla solitudine, opposta al dolore lucreziano, avvicina a noi Virgilio più degli altri poeti latini dell'antichità classica.
    Salvatore Quasimodo
  • 155) La solitudine sarebbe la condizione ideale se si potessero scegliere le persone da evitare.
    » Aphorismen.Karl Kraus
  • 156) Nel dispregio della solitudine, ma forse nella fatica della solitudine si scorge l'agonia del frammento.
    Antonio Castronuovo
  • 157) C'è un modo colpevole di abitare la solitudine: credersi tranquillo perché la bestia feroce è resa inoffensiva da una spina nella zampa.
    Italo Calvino
  • 158) Abbiamo dimenticato cosa sia guardarsi l'un l'altro, toccarsi, avere una vera vita di relazione, curarsi l'uno dell'altro. Non sorprende se stiamo morendo tutti di solitudine.
    Leo Buscaglia
  • 159) La solitudine è una condizione drammatica dei giovani, accentuata dall'inesperienza. Chi è giovane vive la solitudine come scacco e ne ha terrore. Per questo gli adolescenti cercano il branco, per superare la paura.
    Banana Yoshimoto
  • 160) La solitudine crea persone d'ingegno o idioti.
    Victor Hugo
  • 161) La solitudine non è mica una follia, è indispensabile per star bene in compagnia.
    Giorgio Gaber
  • 162) La solitudine unendosi alle anime semplici, le complica.
    Victor Hugo
  • 163) Se tu sarai solo, sarai tutto tuo.
    Carlo Maria Franzero
  • 164) La solitudine è la miglior cura per la vanità.
    Thomas Clayton Wolfe
  • 165) Se c'è a questo mondo una persona che noi possiamo toccare totalmente, senza vergognarci, non moriremo mai di solitudine.
    Leo Buscaglia
  • 166) La solitudine è la patria dei forti.
    Reine Malouin
  • 167) La solidarietà è la forza dei deboli. La solitudine è la debolezza dei forti.
    » Sessanta.Ugo Ojetti
  • 168) Si parla spesso del valore educativo della solitudine. Se ne parla però sempre con gli altri.
    Antonio Castronuovo
  • 169) Quando la malinconia di essere sole vi blocca il gozzo e non riuscite a mandar giù neanche un goccio di succo di frutta, fate così. Guardate i fidanzati o i mariti delle vostre amiche. Guardateli bene. E poi domandatevi se c'è ancora da piangere perché siete da sole.
    Luciana Littizzetto
  • 170) La solitudine come verifica del proprio valore.
    Francesco Burdin
  • 171) La solitudine è un fiore stupendo che ha bisogno anche degli altri.
    Alberto Casiraghi
  • 172) Il senso d'impotenza e di solitudine del condannato incatenato, di fronte alla coalizione pubblica che vuole la sua morte, è già di per sé una punizione inconcepibile.
    Albert Camus
  • 173) La solitudine è come un'arma affilata: può ferirti se la prendi per la lama, ma può aiutarti a combattere se la prendi per il manico.
    Marco Chierici
  • 174) Nessuno può entrare nella solitudine di un altro.
    Fabio Volo
  • 175) L'assenza di chi si ama non è solitudine è ablazione.
    Menotti Lerro
  • 176) Bisogna essere molto forti per amare la solitudine.
    Pier Paolo Pasolini
  • 177) Solitudine. Condizione di chi ha il difetto di dire la verità e di essere dotato di buon senso.
    Ambrose Bierce
  • 178) Se temete la solitudine non sposatevi.
    Anton Cechov
  • 179) È soprattutto nella solitudine che si sente il vantaggio di vivere con qualcuno che sappia pensare.
    Jean Jacques Rousseau
  • 180) Ci sono due modi di sentire la solitudine: sentirsi soli al mondo o avvertire la solitudine del mondo.
    Emil Cioran
  • 181) Quest'orrore della solitudine, questo bisogno di dimenticare il proprio io nella carne esteriore, l'uomo lo chiama nobilmente bisogno d'amare.
    Charles Baudelaire
  • 182) Quando si è soli nel corpo e nello spirito si ha bisogno di solitudine, e la solitudine causa altra solitudine.
    Francis Scott Fitzgerald
  • 183) La massima sventura è la solitudine; tant'è vero che il supremo conforto la religione, consiste nel trovare una compagnia che non falla, Dio. La preghiera è lo sfogo come con un amico.
    Cesare Pavese
  • 184) La solitudine è la condizione fisiologica di chiunque abbia un cuore e un cervello.
    Menotti Lerro
  • 185) Viaggiare nel deserto significa camminare nella nostra solitudine per imparare a dar valore anche alle piccole cose.
    Romano Battaglia
  • 186) Quando in due cercano la solitudine, il mondo è minacciato dall'esplosione demografica.
    Stanislaw Jerzy Lec
  • 187) Solitudine è l'essere lontani da chi si ama.
    Mario Vassalle
  • 188) Noi viviamo insieme, agiamo e reagiamo gli uni agli altri; ma sempre, in tutte le circostanze, siamo soli.
    Aldous Huxley
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy