308 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri su Arte

All'esposizione d'arte - Nils von Dardel s.d.

All'esposizione d'arte - Nils von Dardel s.d.

L’arte può essere definita come qualunque forma di attività svolta dall’uomo, capace di mettere in luce il talento, l’inventiva e in generale la capacità espressiva. Musica, disegno e pittura, sono alcune delle forme d’arte più note, ma basta guardarsi intorno per scoprire che Arte è tutto ciò che suscita emozioni e nuovi stati d’animo. Se state cercando frasi per fare i complimenti a un artista o più semplicemente aforismi citazioni sull’arte, provate a leggere quelle dei nostri scrittori.

☰ Per saperne di più...

Forse non è fondamentale essere talentuosi in una particolare disciplina per produrre un’opera d’arte, ma avere qualcosa da dire sì. Ma non basta ancora. Anche il modo di dire, vedere, sentire è imprescindibile dall’arte. E’ la conditio sine qua non che contraddistingue il genio.
Come tutte le cose che hanno attinenza con l’uomo e la sua creatività, il concetto di arte non è mai stato statico e si è evoluto nel corso dei secoli. Non solo perché c’era l’esigenza di classificare le “arti”, ma anche perché le stesse sono espressione di un determinato contesto storico-culturale, e non è quindi possibile che i canoni estetici, di utilità, o di costruzione siano applicabili in epoche diverse.

Nel mondo antico ad esempio, nel periodo che precede le conquiste di Alessandro Magno, l’arte era la capacità di produrre qualcosa di utile, seguendo fedelmente le regole della tradizione. Ma tra le arti rientrava anche l’astronomia, perché come la tragedia, la commedia, la storia, faceva parte del sapere.
E se nel corso del Medio Evo, le arti comuni (artigianato) erano considerate più prestigiose rispetto a quelle liberali (intellettuali), si deve aspettare il Rinascimento per raggiungere Il concetto di arte, così come lo s’intende oggi, quando separare il lavoro di un seppur abile artigiano, da quello di un Maestro creativo e visionario, divenne urgente e significativo.

Ma in definitiva , cosa distingue un Artista da un Artigiano ? E’ innegabile che vi siano prodotti dell’artigianato così preziosi per la loro unicità da essere giustamente considerati dei capolavori. Probabilmente, la capacità di andare oltre la perfetta esecuzione. L’artista non si accontenta di far bene ciò che può essere fatto bene, non si accontenta di applicare consolidate regole dell’arte, ma ha l’impellente necessità interiore di cercare nuovi modi per realizzare la sua creazione.

Un viso, è un viso, ma Giotto e Picasso, lo hanno visto e rappresentato in modi diversi.

  • 1) L'arte è la scienza resa chiara.
    Jean Cocteau
  • 2) Possiamo raggiungere la perfezione per mezzo dell'arte e soltanto con l'arte, l'arte, e nient'altro che l'arte, può offrirci un rifugio contro i sordidi pericoli dell'esistenza.
    Oscar Wilde
  • 3) L'arte è un appello al quale troppi rispondono senza essere stati chiamati.
    Leo Longanesi
  • 4) L'arte rende l'ignoto evidente.
    Jean Josipovici
  • 5) Spesso l'arte si confonde con la pazzia dell'autore e la stupidità dello spettatore.
    Enzo Raffaele
  • 6) L'arte non è una sottomissione ma una conquista.
    André Malraux
  • 7) È molto triste per i superstiti individui che l'arte moderna, nata come tragedia, si sia capovolta in commedia o in farsa.
    Eugenio Montale
  • 8) Sistemate la vostra scrivania nell'angolo e tutte le volte che vi sedete lì a scrivere, ricordate a voi stessi perché non è al centro della stanza. La vita non è un supporto dell'arte. È il contrario.
    Stephen King
  • 9) L'arte è un antidestino.
    André Malraux
  • 10) Se percepiamo più facilmente l'idea nell'opera d'arte che nella contemplazione diretta della natura e della realtà, ciò si deve al fatto che l'artista, il quale non si fissa che nell'idea e non volge più l'occhio alla realtà, riproduce anche nell'opera d'arte l'idea pura, distaccata dalla realtà e libera da tutte le contingenze che potrebbero turbarla.
    Arthur Schopenhauer
  • 11) L'arte è semplicemente un rifugio inventato da gente ingegnosa, che ha già a sufficienza cibo e donne, per sfuggire la noia della vita.
    William Somerset Maugham
  • 12) Le divergenze di opinioni suscitate da un'opera d'arte, indicano che essa è nuova, complessa e vitale.
    Oscar Wilde
  • 13) In arte l'economia è sempre bellezza.
    Henry James
  • 14) L'arte si deve necessariamente considerare come il grado più alto, come l'evoluzione più perfetta di quanto esiste; ci offre infatti essenzialmente la stessa cosa che il mondo visibile; ma più concentrata, più perfetta, con scelta e con riflessione: possiamo quindi, nel vero senso della parola, chiamarla il fiore della vita.
    Arthur Schopenhauer
  • 15) Materia dell'arte non è il bello o il nobile, tutto è materia d'arte. Tutto ciò che è vivo: solo il morto è fuori dell'arte.
    Francesco De Sanctis
  • 16) Tanto più alta è l'arte, tanto più bassa è la morale.
    Aldous Huxley
  • 17) L'arte è memoria: la memoria è desiderio riattivato.
    Cyril Vernon Connolly
  • 18) Quando l'arte sarà più varia, senza dubbio anche la natura sarà più varia.
    Oscar Wilde
  • 19) Adesso posso dire che l'arte è una sciocchezza.
    Arthur Rimbaud
  • 20) Si vede come si vuol vedere, ed è questa falsità che costituisce l'arte.
    Edouard Manet
  • 21) La scoperta dell'arte, come ogni conversione, è la rottura di un rapporto anteriore fra un uomo e un mondo.
    André Malraux
  • 22) L'essenza dell'arte è riservatezza infinita.
    Gottfried Benn
  • 23) V'è una sola cosa al mondo eternamente bella, giovane e feconda: l'arte divina.
    Alexandre Dumas (padre)
  • 24) Se l'arte servisse a redimere l'uomo, lo potrebbe fare solo riscattandolo dalle responsabilità della vita, restituendogli un'inaspettata fanciullezza.
    John Lennon
  • 25) Per l'uomo l'amore è una parte della vita, per la donna è tutta l'esistenza.
    George Gordon Byron
  • 26) Adagio, umilmente, esprimere, tornare a spremere dalla terra bruta o da ciò che essa genera, dai suoni, dalle forme e dai colori, che sono le porte della prigione dell'anima, un'immagine di bellezza che siamo giunti a comprendere: questa è l'arte.
    James Joyce
  • 27) L'arte imita la natura, la natura è Dio. Liimitazione di Dio è aspirazione al perfetto è religione. L'arte è religiosa.
    Umberto Boccioni
  • 28) Le opere d'arte sono di una solitudine infinita, e nulla può raggiungerle meno della critica.
    Rainer Maria Rilke
  • 29) Cercare adagio, umilmente, costantemente di esprimere, di tornare a spremere dalla terra bruta o da ciò ch'essa genera, dai suoni, dalle forme e dai colori, che sono le porte della prigione della nostra anima, un'immagine di bellezza che siamo giunti a comprendere: questa è l'arte.
    James Joyce
  • 30) Le opere d'arte sono sempre il frutto dell'essere stati in pericolo, dell'essersi spinti, in un'esperienza, fino al limite estremo oltre il quale nessuno può andare.
    Rainer Maria Rilke
  • 31) L'arte non è uno specchio per riflettere il mondo, ma un martello per forgiarlo.
    Vladimir Majakovskij
  • 32) Creatività è permettersi di fare degli sbagli. Arte è sapere quali di questi sono da tenere.
    Henry Adams
  • 33) Non si può creare un'arte che parli all'uomo se non si ha niente da dire.
    André Malraux
  • 34) Un'opera d'arte è buona se nasce da necessità. È questa natura della sua origine a giudicarla: altro non v'è.
    Rainer Maria Rilke
  • 35) Non interessarsi dell'arte può essere un male, ma interessarsene con cattivo gusto può essere peggio.
    Leo Longanesi
  • 36) Gli acquirenti potrebbero anche non apprezzare un dipinto, ma è il loro denaro che lo rende apprezzabile.
    Valeriu Butulescu
  • 37) L'arte è sempre stata borghese, idiota, mentecatta, soprattutto cialtrona e puttanesca e ruffiana. L'arte deve essere incomunicabile, deve solamente superare se stessa.
    Carmelo Bene
  • 38) L'arte o è plagio o è rivoluzione.
    Paul Gauguin
  • 39) Un'opera d'arte si spegne, impallidisce nelle stanze dove ha un prezzo ma non un valore.
    Ernst Junger
  • 40) L'arte è per noi inseparabile dalla vita. Diventa arte-azione e come tale è sola capace di forza profetica e divinatrice.
    Filippo Tommaso Marinetti
  • 41) L'arte è un bisogno di distruggersi e di sparpagliarsi, grande inaffiatoio di eroismo che inonda il mondo.
    Filippo Tommaso Marinetti
  • 42) L'arte ci attrae solo per ciò che rivela del nostro io più intimo.
    Jean Luc Godard
  • 43) L'arte, questo prolungamento della foresta delle vostre vene, che si effonde, fuori dal corpo, nell'infinito dello spazio e del tempo.
    Filippo Tommaso Marinetti
  • 44) L'arte deve iniziare con consapevolezza e terminare nell'inconscio, cioè oggettivamente; l'Io è consapevole rispetto alla produzione, inconscio rispetto al prodotto.
    Friedrich Schelling
  • 45) Non aspettatevi religiosità alcuna in epoche in cui è più facile incontrare un santo che un uomo, né alcuna arte in cui gli artisti sono più numerosi dei muratori.
    Johann Heinrich Fussli
  • 46) Un'opera non è di un autore e neppure la vita lo è.
    Carmelo Bene
  • 47) La differenza tra l'arte e la vita è che l'arte è più sopportabile.
    Charles Bukowski
  • 48) L'arte è contemplazione: è il piacere di uno spirito che penetra la natura e scopre che anch'essa ha un'anima; è la più sublime missione dell'uomo, poiché è l'esercizio del pensiero che cerca e comprende l'universo e di farlo comprendere.
    Auguste Rodin
  • 49) La vera opera d'arte non è forse, quella che s'impone senza ambizioni di successo e che nasce da una autentica abilità e da una sicura maturità professionale?
    Karol Wojtyla
  • 50) In arte le buone intenzioni non hanno il minimo valore. Tutta l'arte peggiore è il risultato di buone intenzioni.
    Oscar Wilde
  • 51) L'arte è un investimento di capitali, la cultura un alibi.
    Ennio Flaiano
  • 52) Rivelare l'arte e nascondere l'artista è il fine dell'arte.
    Oscar Wilde
  • 53) L'arte è questo: scappare dalla normalità che ti vuole mangiare.
    Stefano Benni
  • 54) Ci si deve sostenere con braccia coraggiose in mezzo al caos delle rovine, nel quale la nostra vita è sminuzzata, e attaccarci fortemente all'arte, alla grande, alla duratura arte, che, al di sopra di ogni caos, attinge l'eternità, l'arte che dal cielo ci porge una mano luminosa, così che noi stiamo sospesi in ardita posizione, sopra un abisso deserto, fra cielo e terra.
    Wilhelm Heinrich Wackenroder
  • 55) L'arte resa muta dall'autorità.
    William Shakespeare
  • 56) Chi non sa che è stata sempre la bruttezza del mondo a dare una mano alla bellezza dell'arte! La bellezza prova che un mondo diverso era possibile. Solo che adesso non lo è più.
    Manlio Sgalambro
  • 57) Lo scopo dell'arte non è la semplice verità ma la complicata bellezza. L'arte è in fondo una forma di esagerazione delle cose, e la selezione di queste medesime cose, che ne è l'anima, non è altro che una forma intensificata dell'enfasi.
    Oscar Wilde
  • 58) L'unico modo di incoraggiare l'arte è quello di scoraggiarla.
    Mino Maccari
  • 59) Il sublime affatica, il bello inganna, il patetico solo è infallibile nell'arte.
    Alphonse De Lamartine
  • 60) Lo sfortunato aforisma proposto sull'arte come specchio della natura è volutamente espresso da Amleto per convincere gli ascoltatori della sua assoluta pazzia in materia d'arte.
    Oscar Wilde
  • 61) Tutta l'arte è imitazione della natura.
    Seneca
  • 62) C'è una sola cosa che valga in arte: quella che non si può spiegare.
    Georges Braque
  • 63) Il sintomo generale del nuovo stile che traspare in tutte le sue multiformi manifestazioni consiste nel fatto che l'arte abbia sgomberato dalla zona seria della vita, ha smesso di essere un centro di gravitazione vitale.
    José Ortega Y Gasset
  • 64) In un secolo brutto e insensato, le arti cercano i modelli non nella vita, ma in opere precedenti, alle quali fu dato valore.
    Oscar Wilde
  • 65) In verità l'arte rispecchia lo spettatore e non la vita.
    Oscar Wilde
  • 66) L'opera d'arte è sempre una confessione.
    Umberto Eco
  • 67) Nell'arte c'è una finezza che apprezzo: il lieto fine che ci consola dell'esistenza quotidiana. La vita è delusione, tanto spesso ci defrauda dell'atto finale. Ma questa non è forse la stupidità della naturalezza?
    Robert Musil
  • 68) Non posso cambiare il fatto che i miei quadri non vendono. Ma verrà il giorno in cui la gente riconoscerà che valgono più del valore dei colori usati nel quadro.
    Vincent Van Gogh
  • 69) L'arte è il luogo della perfetta libertà.
    André Suarès
  • 70) Tutta l'arte è un problema di equilibrio fra due opposti.
    Cesare Pavese
  • 71) L'arte è la mano destra della natura.
    Friedrich Schiller
  • 72) L'arte non riproduce il visibile; piuttosto, crea il visibile.
    Paul Klee
  • 73) Il compito attuale dell'arte è di introdurre il caos nell'ordine.
    Theodor Adorno
  • 74) Se il mondo fosse chiaro, l'arte non esisterebbe.
    Albert Camus
  • 75) L'arte è un'amante gelosa.
    Ralph Waldo Emerson
  • 76) L'arte è una questione di virgole.
    Léon Paul Fargue
  • 77) Amate l'arte per sé, e allora tutte le cose che vi occorrono vi saranno concesse. Tutte le grandi civiltà hanno professato questo culto per la bellezza e per la creazione di cose belle, per esso la vita di ogni cittadino diventa un sacramento e non una speculazione.
    Oscar Wilde
  • 78) L'arte comincia là dove l'imitazione finisce.
    Oscar Wilde
  • 79) Un'aspirazione chiusa nel giro di una rappresentazione, ecco l'arte.
    Benedetto Croce
  • 80) L'arte non chiede mai a nessuno di fare nulla, di pensare nulla, di essere nulla. Esiste come esiste l'albero, si può ammirare, ci si può sedere alla sua ombra, si possono coglierne banane, si può tagliarne legna da ardere, si può fare assolutamente tutto quel che si vuole.
    Ezra Pound
  • 81) L'arte non deve mai tentare di farsi popolare. Il pubblico deve cercare di diventare artistico.
    Oscar Wilde
  • 82) La vita è seria, l'arte è gaia.
    Friedrich Schiller
  • 83) L'arte non esprime mai altro che se stessa.
    Oscar Wilde
  • 84) Le lettere e le arti, pur che rappresentino le cose reali cui c'intendiamo, trastulli permessi.
    Pietro Ellero
  • 85) L'arte è magia liberata dalla menzogna di essere verità.
    Theodor Adorno
  • 86) La geometria è per le arti plastiche ciò che la grammatica è per l'arte dello scrittore.
    Guillaume Apollinaire
  • 87) L'arte rispecchia lo spettatore, non la vita.
    Oscar Wilde
  • 88) L'arte celebra l'uomo, non lo manipola.
    Keith Haring
  • 89) L'arte stessa è in realtà una forma di esagerazione.
    Oscar Wilde
  • 90) L'arte non è una forza, è soltanto una consolazione.
    Thomas Mann
  • 91) L'arte è ad un tempo rappresentativa e simbolica.
    Oscar Wilde
  • 92) Un'opera d'arte è superiore soltanto se è, nello stesso tempo, un simbolo e l'espressione esatta di una realtà.
    Guy De Maupassant
  • 93) L'arte è la nostra vigorosa protesta, il nostro coraggioso tentativo di insegnare alla natura il proprio ruolo.
    Oscar Wilde
  • 94) L'arte, intendendo il termine per indicare collettivamente pittura, scultura, architettura e musica, è la mediatrice e riconciliatrice di natura e uomo. È dunque il potere di umanizzare la natura, di infondere i pensieri e le passioni dell'uomo in tutto ciò che è l'oggetto della sua contemplazione.
    Samuel Taylor Coleridge
  • 95) L'arte è la sola cosa seria al mondo. E l'artista è la sola persona che non è mai seria.
    Oscar Wilde
  • 96) Chi dice arte dice menzogna.
    Honoré De Balzac
  • 97) L'arte è una passione.
    Oscar Wilde
  • 98) Le disavventure degli ‘esperti' sono un ricco capitolo. In ogni falsario che confessa, si trova un pittore fallito che proclama con orgoglio di aver provato un gusto matto ad umiliare i critici che avevano decretato il suo insuccesso.
    Piero Buscaroli
  • 99) L'arte: debole difesa di chi viene scorticato vivo dalla vita.
    Stefano Lanuzza
  • 100) La vera arte, cioè quella che non si accontenta di variazioni su modelli prestabiliti, ma si sforza di esprimere i bisogni interiori dell'uomo e dell'umanità, non può non essere rivoluzionaria.
    Lev Trotsky
  • 101) L'artista deve creare cose belle, ma senza infondere in loro nulla della sua vita. Viviamo in un'epoca in cui gli uomini trattano l'arte come se dovesse essere una forma di autobiografia. Abbiamo perduto il senso della bellezza astratta.
    Oscar Wilde
  • 102) Non penso che l'arte sia propaganda, dovrebbe invece essere qualcosa che libera l'anima, favorisce l'immaginazione ed incoraggia la gente ad andare avanti.
    Keith Haring
  • 103) L'arte si afferma, crea una nuova e più congrua realtà: sì certo, quella appunto dell'arte, che non si dà chi non sarebbe disposto a barattare contro un minuzzolo di quest'altra vile e spregiata.
    Tommaso Landolfi
  • 104) L'arte di un autore sta nel cancellare.
    Carlo Dossi
  • 105) L'arte non imita, interpreta.
    Carlo Dossi
  • 106) L'originalità in arte ha più spesso radice in difetti che non in virtù.
    Carlo Dossi
  • 107) Un'opera d'arte è un angolo della creazione visto attraverso un temperamento.
    Emile Zola
  • 108) L'arte moderna è ciò che accade quando i pittori smettono di guardare le donne e pensano di avere un'idea migliore.
    John Ciardi
  • 109) L'arte migliore è quella in cui la mano, la testa e il cuore di un uomo procedono in accordo.
    John Ruskin
  • 110) Per i vecchi, la mancanza di serietà della nuova arte è un difetto che è sufficiente ad annullarla, mentre per i giovani, questa mancanza di serietà, è il sommo valore dell'arte, e, di conseguenza, cercano di commetterla in modo più deciso e premeditato.
    José Ortega Y Gasset
  • 111) Farci sentire piccoli nel modo giusto è una funzione dell'arte; gli uomini possono farci sentire piccoli solo nel modo sbagliato.
    Edward Morgan Forster
  • 112) La cosa più alta che possa far l'arte è di darvi la fedele immagine della presenza d'un nobile essere umano. Essa non ha fatto mai più di questo, e non dovrebbe far meno.
    John Ruskin
  • 113) Io credo che si reciti solo nella vita, mentre nell'arte si persegue solo la verità.
    Al Pacino
  • 114) Nessun settore della vita è tanto esiguo e insignificante da non offrire spazio alle aspirazioni artistiche.
    Gustav Klimt
  • 115) Ama l'arte; fra tutte le menzogne è ancora quella che mente di meno.
    Gustave Flaubert
  • 116) Credo che un vero amore per l'arte sia un dono, quanto il crearla; e può anche essere che entrambi scaturiscano dalla stessa sorgente mentale.
    Bernard Berenson
  • 117) Se invece di prendere sul serio l'arte, la prendessimo per quel che è, come intrattenimento, un gioco, una diversione, l'opera artistica guadagnerebbe così tutta la sua ammaliante riverberazione.
    José Ortega Y Gasset
  • 118) Quando si parla o scrive, la vera arte consiste nel nascondere l'arte.
    Publio Ovidio Nasone
  • 119) L'arte non insegna nulla, tranne il senso della vita.
    Henry Miller
  • 120) Anelo all'eternità perché lì troverò i miei quadri non dipinti e le mie poesie non scritte.
    Khalil Gibran
  • 121) Si può dire dell'arte quel che il cinico Antistene diceva del concetto: -è ciò che esprime l'essenza durevole delle cose-.
    Ardengo Soffici
  • 122) Arte è ciò che il mondo diventerà, non ciò che il mondo è.
    Karl Kraus
  • 123) Ci sono due modi di non amare l'arte. Uno è di non amarla. L'altro di amarla razionalmente.
    Oscar Wilde
  • 124) L'opera d'arte deve signoreggiare lo spettatore. Non sta allo spettatore signoreggiare l'opera d'arte.
    Oscar Wilde
  • 125) Tutta l'arte è completamente inutile.
    Oscar Wilde
  • 126) Chi in un'arte è diventato maestro, può, senza danno, scordarsi le regole.
    Arturo Graf
  • 127) Arte! Chi la può comprendere? A chi una persona si può rivolgere per attirare l'attenzione di questa grande dea?
    Ludwig Van Beethoven
  • 128) Arte. Un modo per entrare in contatto con la propria follia.
    Susan Sontag
  • 129) L'artista è bugiardo, ma l'arte è verità!
    François Mauriac
  • 130) L'arte, che è sacra non dovrebbe mai lasciarsi disonorare sino alla follia d'un così scandaloso soggetto.
    Ludwig Van Beethoven
  • 131) Chi ha compreso una volta che cosa sia veramente il bello si è guastato per il futuro tutte le gioie che l'arte gli poteva dare.
    Max Jacob
  • 132) L'arte ci libera illusoriamente dalla sordidezza di essere. Mentre sentiamo i mali e le ingiurie di Amleto, principe di Danimarca, non sentiamo i nostri vili perché sono nostri e vili perché sono vili.
    Fernando Pessoa
  • 133) L'arte consiste nel far sentire agli altri quello che sentiamo, nel liberarli da loro stessi, proponendo loro la nostra personalità come liberazione speciale.
    Fernando Pessoa
  • 134) L'arte è l'espressione intellettuale dell'emozione, distinta dalla vita, che è l'espressione volitiva dell'emozione.
    Fernando Pessoa
  • 135) Ogni forma d'arte è essenzialmente energia intercettata.
    Jim Morrison
  • 136) L'arte è un sottrarsi all'azione o alla vita. L'arte è l'espressione intellettuale dell'emozione, distinta dalla vita, che è l'espressione volitiva dell'emozione.
    Fernando Pessoa
  • 137) L'arte è lunga, e il tempo vola.
    Henry Wadsworth Longfellow
  • 138) L'arte, se ci libera dai feticci assenti e astratti, ci libera anche dalle idee generose e dalle preoccupazioni sociali, ugualmente feticci.
    Fernando Pessoa
  • 139) La natura è rivelazione di Dio, l'arte è la rivelazione dell'uomo.
    Henry Wadsworth Longfellow
  • 140) Ogni vera creazione d'arte è indipendente da colui che l'ha realizzata, più potente dell'artista stesso e ritorna al Divino attraverso la sua manifestazione. In questo è un tutt'uno con l'uomo: che è l'espressione del Divino in se.
    Ludwig Van Beethoven
  • 141) L'opera esce più bella da una forma ribelle al lavoro dell'artista: verso, marmo, onice, smalto.
    Théophile Gautier
  • 142) Il grande nemico dell'arte è il buon gusto.
    Marcel Duchamp
  • 143) L'arte è natura concentrata.
    Honoré De Balzac
  • 144) Per lavorare, per creare serenamente un'opera, una grande opera, bisognerebbe non vedere nessuno, non interessarsi a nessuno, non amare nessuno, ma allora per quale ragione fare un'opera?
    Georges Duhamel
  • 145) Una delle più grandi opere d'arte del mondo: una donna con delle belle gambe che esce dalla macchina.
    Charles Bukowski
  • 146) Un'opera d'Arte è punto di arrivo: nessuno potrà mai migliorare la Pietà di Michelangelo. Essa è una realtà legata totalmente al suo autore. Una scoperta scientifica è invece sempre migliorabile.
    Antonino Zichichi
  • 147) Le uniche persone che dovrebbero interessarsi all'arte (o alle varie arti) sono quelle che la praticano o lo hanno fatto o aspirano a farlo. L'idea di un -pubblico- è completamente sbagliata. Il pubblico di un artista è fatto dai suoi pari.
    Susan Sontag
  • 148) In arte soltanto l'ottimo è buono abbastanza.
    Johann Wolfgang Von Goethe
  • 149) Conoscere i principi dell'arte suprema vuol dire conoscere i principi di tutte le arti.
    Oscar Wilde
  • 150) L'arte deve proclamare imponenza e bellezza e quindi rappresentare purezza e benessere.
    Adolf Hitler
  • 151) L'arte, in certe circostanze, scuote gli animi mediocri, e interi mondi possono essere rivelati loro dai suoi interpreti più grossolani.
    Gustave Flaubert
  • 152) La posizione secondo cui l'arte non dovrebbe aver niente a che fare con la politica è gia una posizione politica.
    George Orwell
  • 153) L'arte si occupa del difficile e del buono.
    Johann Wolfgang Von Goethe
  • 154) Attraverso l'arte noi esprimiamo la nostra concezione di ciò che la natura non è.
    Pablo Picasso
  • 155) L'arte non è una forma di propaganda, ma una forma di verità.
    John Fitzgerald Kennedy
  • 156) L'arte viene prodotta dal privo di talento e venduta dal privo di scrupoli al perplesso.
    Alfred Gerald Caplin
  • 157) L'arte non migliora mai, ma… il materiale dell'arte non è mai esattamente lo stesso.
    Thomas Stearns Eliot
  • 158) Sono opere d'arte in cui ammiriamo principalmente l'idea, e altre in cui ammiriamo principalmente l'esecuzione. Perfette ci paiono quelle in cui l'una e l'altra possiamo ammirare del pari.
    Arturo Graf
  • 159) Dal punto di vista dell'arte non ci sono forme concrete o astratte, ma solo forme, che sono bugie più o meno convincenti.
    Pablo Picasso
  • 160) L'arte è pericolosa. È una delle sue attrattive: quando cessa di essere pericolosa, tu non la vuoi.
    Anthony Burgess
  • 161) L'opera d'arte può avere un effetto morale, ma richiedere ad un artista uno scopo morale significa fargli rovinare il suo lavoro.
    Johann Wolfgang Von Goethe
  • 162) Bellezza nell'arte: luce improvvisamente accesa del mai detto.
    Milan Kundera
  • 163) Dal punto di vista della forma il prototipo delle arti è l'arte del musicista. Dal punto di vista del sentimento l'arte drammatica è il prototipo.
    Oscar Wilde
  • 164) Nudità. La qualità dell'arte che risulta più penosa ai puritani.
    Ambrose Bierce
  • 165) L'arte è un frutto che cresce nell'uomo, come un frutto su una pianta, o un bambino nel ventre di sua madre.
    Jean Arp
  • 166) Il più grande nemico dell'arte è il lusso, l'arte non può vivere nella sua atmosfera.
    William Morris
  • 167) L'ultima e più grande fra le arti, l'arte di cancellare.
    Alexander Pope
  • 168) L'arte è esperienza, non la formulazione di un problema.
    Lindsay Anderson
  • 169) In arte si arriva a un risultato notevole solo piangendo. Chi non soffre non crede.
    Jean Auguste Dominque Ingres
  • 170) Per me l'arte viene prima della democrazia.
    Alfred Hitchcock
  • 171) Tutte le arti contribuiscono all'arte più grande di tutte: quella di vivere.
    Bertolt Brecht
  • 172) Un'opera d'arte è bella in quanto è ciò che l'arte non è ancora stata, volerla misurare alla stregua del passato vuol dire misurarla ad una norma che tanto più è negativa quanto è più perfetta.
    Oscar Wilde
  • 173) Ogni grande opera d'arte ha due facce, una per il proprio tempo e una per il futuro, per l'eternità.
    Daniel Barenboim
  • 174) L'arte moderna non è altro che l'espressione degli ideali dell'epoca in cui viviamo.
    Jackson Pollock
  • 175) L'arte non è pensabile senza rischio e sacrificio spirituale di sé.
    Boris Pasternak
  • 176) La cattiva arte è molto peggiore dell'assenza d'arte.
    Oscar Wilde
  • 177) La componente filistea nella vita non è l'incapacità di comprendere l'arte. Persone incantevoli come pescatori, pastori, aratori, contadini e simili non sanno niente dell'arte e sono il vero sale della terra.
    Oscar Wilde
  • 178) Davanti a un'opera d'arte bisogna comportarsi come di fronte a un principe, e mai prendere la parola per primi. Altrimenti, si rischia di sentire soltanto la propria voce.
    Arthur Schopenhauer
  • 179) Il lusso è l'arte degli imbecilli.
    Henri Duvernois
  • 180) L'arte non è l'applicazione di un canone di bellezza ma ciò che l'istinto e il cervello elabora dietro ogni canone.
    Pablo Picasso
  • 181) Chi dice romanticismo dice arte moderna, cioè intimità, spiritualità, colore, aspirazione verso l'infinito, espressi con tutti i mezzi presenti nelle arti.
    Charles Baudelaire
  • 182) Non v'è arte là dove non v'è stile.
    Oscar Wilde
  • 183) L'arte non è mai casta, si dovrebbe tenerla lontana da tutti i candidi ignoranti. Non dovrebbero mai lasciare che gente impreparata vi si avvicini. Sì, l'arte è pericolosa. Se è casta non è arte.
    Pablo Picasso
  • 184) La prima figlia della bellezza umana, della bellezza divina è l'arte. In essa l'uomo divino ringiovanisce e si rinnova. Egli vuole sentire se stesso e perciò pone di fronte a sé la bellezza. Così l'uomo si diede i suoi dei, ché nel principio l'uomo e i suoi dei erano una sola cosa, poiché, ignota a se stessa, esisteva la bellezza eterna.
    Friedrich Holderlin
  • 185) L'arte non è verità. L'arte è una menzogna che ci fa raggiungere la verità, perlomeno la verità che ci è dato di comprendere.
    Pablo Picasso
  • 186) L'arte spazza la nostra anima dalla polvere della quotidianità.
    Pablo Picasso
  • 187) L'arte è la menzogna che ci permette di conoscere la verità.
    Pablo Picasso
  • 188) L'arte, insomma, è il tentativo reiterato, che commuove perfino l'intelligenza, di sbrogliarsela in questo mondo e nelle sue avversità, cosa che, come sappiamo, è possibile solo facendo ripetutamente uso della menzogna e della falsità, dell'ipocrisia e dell'autoinganno.
    Thomas Bernhard
  • 189) Esistono due modi per non apprezzare l'arte. Il primo consiste nel non apprezzarla. Il secondo nell'apprezzarla con razionalità.
    Oscar Wilde
  • 190) L'arte è una bugia che ci fa realizzare la verità.
    Pablo Picasso
  • 191) Un artista è uno che produce cose di cui la gente non ha bisogno, ma che egli - per qualche ragione - pensa sia una buona idea darle.
    » La filosofia di Andy WarholAndy Warhol
  • 192) In arte è difficile dire qualcosa che sia altrettanto buono del non dire niente.
    Ludwig Wittgenstein
  • 193) Credo che avere la terra e non rovinarla sia la più bella forma d'arte che si possa desiderare.
    Andy Warhol
  • 194) L'arte, come la teologia, è una frode ben confezionata.
    Philip Kindred Dick
  • 195) In arte qualsiasi sentimento dev'essere dato e non sentito: chi sente trema e non farà mai centro.
    Arturo Martini
  • 196) Non c'è passato né futuro in arte. Se un'opera d'arte non può vivere sempre nel presente, non se ne deve assolutamente tener conto.
    Pablo Picasso
  • 197) Insipida come ogni primizia l'arte dei ragazzi prodigio.
    Arturo Martini
  • 198) La diversità di opinioni intorno a un'opera d'arte dimostra che l'opera è nuova, complessa e vitale.
    Oscar Wilde
  • 199) L'arte non sopporta teorie, generi, stile. È un discorso spontaneo, misterioso ma fatale, come lo svolgersi della nascita nel grembo materno, una facoltà naturale eterna che stupisce per la semplicità di ripetersi nel tempo come il filo d'erba.
    Arturo Martini
  • 200) L'arte non è interpretazione, ma trasformazione.
    Arturo Martini
  • 201) Arte è imporre un disegno all'esperienza, e il nostro godimento estetico sta nel riconoscere quel disegno.
    Alfred North Whitehead
  • 202) Vi sono due maniere di odiare l'arte, l'una è di odiarla, l'altra di amarla con moderazione.
    Oscar Wilde
  • 203) L'opera d'arte è sempre una confessione.
    Umberto Saba
  • 204) Parlano di naturalismo in opposizione alla pittura moderna. Mi piacerebbe sapere se qualcuno ha mai visto un'opera d'arte naturale. Natura e arte, essendo due cose distinte, non possono essere la medesima cosa. Con l'arte esprimiamo la nostra concezione di ciò che non è natura.
    Pablo Picasso
  • 205) L'arte del restauratore richiede un ingegno speciale, che non è certamente comune, perché di rado gli artisti abili e di rinomanza si sono dedicati a questo genere di lavoro.
    Antoine Chrysostome Quatremère De Quincy
  • 206) Ringrazio tutti gli imbecilli del mondo, senza di loro infatti i miei libri non avrebbero mai potuto scalare le vette dell'arte.
    Carl William Brown
  • 207) Dovunque appare l'arte, scompare la vita.
    Francis Picabia
  • 208) Non vi è una verità universale nell'arte. In arte sono veri anche i contrari delle verità.
    Oscar Wilde
  • 209) In un naufragio ci si aggrappa a un relitto per salvarsi. Anche le opere d'arte sono relitti.
    Constantin Brancusi
  • 210) Nell'arte, la bellezza non è altro che la bruttezza mitigata.
    Jean Rostand
  • 211) Quelli che fanno un affare dell'arte sono per lo più impostori.
    Pablo Picasso
  • 212) Io non credo al tormento creativo. Il fine dell'arte è creare la gioia. Si crea artisticamente solo nell'equilibrio e nella pace interiore.
    Constantin Brancusi
  • 213) Bisogna, nelle arti, accontentarsi, anche nelle opere migliori, di qualche barlume: sono i momenti in cui l'artista è stato ispirato.
    Eugène Delacroix
  • 214) Chi è dilettante nella vita è mestierante nell'arte.
    Ugo Bernasconi
  • 215) Se si vende, è arte.
    Frank Lloyd Wright
  • 216) L'arte non è lo studio della realtà positiva, ma la ricerca della verità ideale.
    George Sand
  • 217) Il male viene fatto senza sforzo, naturalmente, è l'opera del fato; il bene è sempre il prodotto di un'arte.
    Charles Baudelaire
  • 218) L'arte non è un caso.
    Constantin Brancusi
  • 219) L'arte è una dimostrazione di cui la natura è la prova.
    George Sand
  • 220) L'arte è il culto dell'errore.
    Francis Picabia
  • 221) Se c'è sulla terra e fra tutti i nulla qualcosa da adorare, se esiste qualcosa di santo, di puro, di sublime, qualcosa che assecondi questo smisurato desiderio dell'infinito e del vago che chiamano anima, questa è l'arte.
    Gustave Flaubert
  • 222) L'arte è un farmaco per gli imbecilli.
    Francis Picabia
  • 223) Nell'arte il meglio è abbastanza buono.
    Johann Wolfgang Von Goethe
  • 224) O si è un'opera d'arte o la si indossa.
    Oscar Wilde
  • 225) L'arte è l'impressione di vivere.
    Arturo Montieri
  • 226) L'autore deve chiuder bocca, quando apre bocca la sua opera.
    Friedrich Nietzsche
  • 227) L'arte e la rivolta non moriranno che con l'ultimo uomo.
    Fedor Dostoevskij
  • 228) Arte significa: dentro a ogni cosa mostrare Dio.
    Hermann Hesse
  • 229) Non è un'arte quella che arriva allo scopo per caso.
    Seneca
  • 230) L'arte è la grande arpa a innumeri corde, l'arpa del cuore, cui corrispondono i suoni del creato: è l'immenso prisma che svela i colori della luce. Fremano adunque le note al tocco il più santo: brillino le iridi al raggio di sole il più puro.
    Ambrogio Bazzero
  • 231) Rifiuto il concetto di esperimento, di ricerca nella sfera dell'arte. Qualsiasi ricerca in questo ambito, tutto ciò che chiamano pomposamente 'avanguardia' è semplicemente menzogna.
    Andrej Tarkovskij
  • 232) Se si esclude dalle attività umane tutto quanto attiene al raggiungimento del profitto, rimarrà soltanto l'arte.
    Andrej Tarkovskij
  • 233) Perché è bella l'arte? Perché è inutile. Perché è brutta la vita? Perché è tutta fini e propositi e intenzioni.
    Fernando Pessoa
  • 234) Non è vero che l'arte è fatta di puri attimi di ispirazione. L'arte rispecchia tutto l'intelletto dell'uomo; co' suoi culmini d'intuito e col suo substrato di logicità.
    Ugo Bernasconi
  • 235) L'arte è la creazione di una magia suggestiva che accoglie insieme l'oggetto e il soggetto.
    Charles Baudelaire
  • 236) Non vale nulla né l'arte senza applicazione, né l'applicazione senz'arte.
    Protagora
  • 237) Natura crea il nostro corpo: l'arte il nostro spirito.
    Ambrogio Bazzero
  • 238) L'arte moderna si chiama così perché non ha nessuna probabilità di diventare antica.
    Nikita Chruscev
  • 239) Non esiste vera arte senza perfetta inutilità.
    Antonio Castronuovo
  • 240) Nell'oratoria la più grande arte è nascondere l'arte.
    Jonathan Swift
  • 241) L'arte è la voce della nostra paura della morte. Senza lo spettro della morte, niente potrebbe essere definito arte.
    Andros
  • 242) In arte l'unica regola è che non ci sono regole. Ma anche questa è spesso trasgredita.
    Giovanni Soriano
  • 243) Non c'è via più sicura per evadere dal mondo, che l'arte; ma non c'è legame più sicuro con esso che l'arte.
    Johann Wolfgang Von Goethe
  • 244) Ogni arte è insieme superficie e simbolo. Coloro che scendono sotto la superficie lo fanno a loro rischio. Coloro che interpretano il simbolo lo fanno a loro rischio.
    Oscar Wilde
  • 245) Noi chiamiamo -arte- il patetico tentativo di dare un senso alle nostre esistenze.
    Andros
  • 246) Il critico dovrebbe, per poter dare un giudizio definitivo, rifare il corso del mondo sino all'opera d'arte da giudicare, in due parole, essere uguale a Dio.
    Adriano Tilgher
  • 247) L'arte é una pausa, un incontro di sensibilitá.
    Domenico Cieri Estrada
  • 248) L'arte imita la natura; per questo carattere di vita che un lavoro creativo conferisce all'opera d'arte.
    Henri Matisse
  • 249) Il valore dell'opera d'arte è tutto e solo nella sua forma, nella sua espressione, nel suo stile, e cioè nella peculiarità intensità profondità vastità della sintesi che la costituisce.
    Adriano Tilgher
  • 250) Nel campo dell'arte, il creatore autentico non è solo un essere particolarmente dotato, è un uomo che ha saputo ordinare in vista del loro fine un insieme di attività, delle quali l'opera d'arte è il risultato finale.
    Henri Matisse
  • 251) L'arte non consiste nel rappresentare cose nuove, bensì nel rappresentarle con novità.
    Ugo Foscolo
  • 252) Più un'opera d'arte è profonda originale intensa, e più nella parola liberatrice e chiarificatrice che essa pronuncia tendono a risolversi ed annullarsi idealmente le opere d'arte sue contemporanee di profondità e ampiezza minori.
    Adriano Tilgher
  • 253) Se è assolutamente necessario che l'arte o il teatro servano a qualche cosa, dirò che dovrebbero servire a insegnare alla gente che ci sono attività che non servono a niente, e che è indispensabile che ce ne siano.
    Eugène Ionesco
  • 254) I filosofi superficiali sono la rovina dell'arte.
    Karl Popper
  • 255) L'arte suprema di un maestro è la gioia che si risveglia nell'espressione creativa e nella conoscenza.
    Albert Einstein
  • 256) L'arte comincia dalla resistenza: dalla resistenza vinta. Non esiste capolavoro umano che non sia stato ottenuto faticosamente.
    André Gide
  • 257) Un'opera d'arte è soprattutto un'avventura della mente.
    Eugène Ionesco
  • 258) L'arte é l'espressione del pensiero più profondo nel modo più semplice.
    Albert Einstein
  • 259) L'arte è sempre il risultato di una costrizione. Credere che si levi tanto più alta quanto più è libera equivale a credere che ciò che trattiene l'aquilone dal salire sia la corda.
    André Gide
  • 260) L'arte è una collaborazione tra l'uomo e Dio, e meno l'uomo fa, meglio è.
    André Gide
  • 261) Essere bravi negli affari è la forma d'arte più affascinante.
    Andy Warhol
  • 262) Fare denaro è un'arte. Lavorare è un'arte. Un buon affare è il massimo di tutte le arti.
    » La filosofia di Andy WarholAndy Warhol
  • 263) L'arte più fa godere, e più fa soffrire, chi più l'ama.
    Arturo Graf
  • 264) È solo il battitore d'asta che può ammirare egualmente e imparzialmente tutte le scuole d'arte.
    Oscar Wilde
  • 265) L'opera d'arte è l'esagerazione di un'idea.
    André Gide
  • 266) La semplicità non è un obiettivo nell'arte, ma si raggiunge la semplicità anche senza volerlo penetrando nel vero senso delle cose.
    Constantin Brancusi
  • 267) L'arte è colorata, ricca di sfumature, di sentimenti, ricca d'amore; non è un sogno. Il suo peggior nemico, l'ignoranza.
    Ada Roggio
  • 268) L'arte non è dolore, non è piacere, non è caldo, non è freddo. Essa non è in nessun modo un fatto umano.
    Carlo Belli
  • 269) L'arte è maschio e agisce sull'uomo che è femmina.
    Carlo Belli
  • 270) Ogni singola opera d'arte è l'adempimento di una profezia.
    Oscar Wilde
  • 271) L'opera d'arte non tollera la invadenza dell'autore.
    Carlo Belli
  • 272) L'arte è l'espressione della personalità: io, l'artista, io sono importante nell'arte: io mi devo esprimere, eventualmente, io devo comunicare. Questo è tutto quello che è importante nell'arte. Ciò ha rovinato l'arte.
    Karl Popper
  • 273) Il fine primo dell'arte è quello di insegnare e quindi l'arte suprema è quella che riesce a dare quante più soluzioni possibili ad un dato problema.
    Menotti Lerro
  • 274) È un errore credere che la passione che si prova nell'atto di creare si rispecchi nel creato. L'arte è sempre estranea a quanto creiamo. La forma e il colore ci parlano di forma e di colore, e nient'altro.
    Oscar Wilde
  • 275) La sola arte di cui mi accontento è quella che, elevandosi dall'inquietudine, tende alla serenità.
    André Gide
  • 276) L'arte non diventa nuova prima che siano passati dieci anni perché solo allora appare nuova.
    Andy Warhol
  • 277) Non esiste un'arte per il pubblico, ma bensì un pubblico per l'arte.
    Carlo Belli
  • 278) Un'opera che aspiri, per quanto umilmente, alla condizione di arte, dovrebbe portare in ogni riga la propria giustificazione.
    Joseph Conrad
  • 279) La pop art è un modo di amare le cose.
    Andy Warhol
  • 280) Scambiare l'arte con se stessi sarebbe il colmo della distrazione se non fosse il colmo della presunzione.
    Carlo Belli
  • 281) L'arte si definisce da sé, il critico è altra inutile cornice.
    Enzo Raffaele
  • 282) L'arte è una delle cose messe in circolazione per colmare il vuoto lasciato nella mente dei popoli dal declino delle religioni.
    Aldous Huxley
  • 283) Visse d'arte. Morì di fame.
    Antonio Castronuovo
  • 284) Tanto più si comprende l'arte, quanto meno si è umanità.
    Carlo Belli
  • 285) L'opera d'arte, se degna del nome, dev'essere come la creatura che la donna ha nel corpo, la quale s'ha a metter fuori non per elezione, ma per necessità.
    Arturo Graf
  • 286) Lo schizzo mette l'anima dell'artista molto più a nudo che l'opera d'arte.
    Carlo Michelstaedter
  • 287) Per sfuggire al mondo, non c'è mezzo più sicuro dell'arte; e niente è meglio dell'arte, per tenersi in contatto col mondo.
    Johann Wolfgang Von Goethe
  • 288) L'arte contesta il reale, ma non vi si sottrae.
    Albert Camus
  • 289) L'arte è una farfalla senza eredi e capricciosa, si posa dove e quando vuole lei.
    Goffredo Parise
  • 290) L'arte è il concreto articolo di fede e aspettativa, la realizzazione di un mondo che altrimenti sarebbe poco più di un velo di inutile consapevolezza teso su un golfo di mistero.
    Stephen King
  • 291) L'arte che ammiriamo è il prodotto di una casta, un manipolo di pochi che creano, promuovono, acquistano, espongono e decretano il successo dell'arte. Quelli che hanno voce in capitolo saranno non più di qualche centinaio. Quando si visita una galleria d'arte si è solo dei turisti che osservano la vetrinetta dei trofei da qualche miliardo.
    Banksy
  • 292) Arte. Parola che non ha nessuna definizione.
    Ambrose Bierce
  • 293) Chi dice che l'arte non deve propagandare dottrine si riferisce di solito a dottrine contrarie alle sue.
    Jorge Luis Borges
  • 294) Uno dei compiti principali dell'arte è sempre stato quello di creare esigenze che al momento non è in grado di soddisfare.
    Walter Benjamin
  • 295) La vera scuola dell'arte non è la vita, ma l'arte stessa.
    Oscar Wilde
  • 296) L'arte ha bisogno o di solitudine, o di miseria, o di passione. È un fiore di roccia che richiede il vento aspro e il terreno rude.
    Alexandre Dumas (padre)
  • 297) L'arte largisce le sue consolazioni soprattutto agli artisti falliti.
    Eugenio Montale
  • 298) L'opera d'arte nasce dalla rinuncia dell'intelligenza a ragionare il concreto.
    Albert Camus
  • 299) L'opera d'arte e il suo godimento immediato non sono per gli intenditori e i dotti, ma per il pubblico, e i critici non hanno bisogno di darsi tante arie, perché anche essi fanno parte del medesimo pubblico.
    Georg Wilhelm Friedrich Hegel
  • 300) Spazio sprecato è qualsiasi spazio in cui ci sia dell'arte.
    Andy Warhol
  • 301) L'arte è la suprema manifestazione della potenza dell'uomo; è concessa a rari eletti, e innalza l'eletto a un'altezza dove l'uomo è preso da vertigini ed è difficile conservare la sanità della mente. Nell'arte, come in ogni lotta, ci sono eroi che si dedicano interamente alla loro missione e che periscono senza raggiungere una meta.
    Lev Tolstoj
  • 302) L'arte è un'attività umana il cui fine è la trasmissione ad altri dei più eletti e migliori sentimenti a cui gli uomini abbiano saputo assurgere.
    Lev Tolstoj
  • 303) L'arte non può mai uguagliare la ricchezza della natura.
    Giacomo Leopardi
  • 304) Le opere, come nei pozzi artesiani, salgono tanto più alte quanto più a fondo la sofferenza ha scavato il cuore.
    Marcel Proust
  • 305) Il fatto che un uomo possa essere un avvelenatore, non invalida per niente il valore della sua prosa. L'arte non si basa sulle virtù domestiche.
    Oscar Wilde
  • 306) Quel che rende interessante o significativa un'opera d'arte è qualcosa di ben diverso dall'espressione di sé.
    Karl Popper
  • 307) Che cosa è l'arte? Ciò per cui le forme diventano stile.
    André Malraux
  • 308) Come l'amore, l'arte non è piacere, ma passione.
    André Malraux
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy