121 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri su Sofferenza

placeholder

immagine non disponibile

☰ Per saperne di più...
  • 1) Ormai sono abituato a soffrire, e forse ne ho la necessità.
    Eugenio Montale
  • 2) Soffrire e piangere significa vivere.
    Fedor Dostoevskij
  • 3) Si crede di lottare e di soffrire per la propria anima, ma in realtà si lotta e si soffre per la propria pelle. Tutto il resto non conta.
    Curzio Malaparte
  • 4) Se la sofferenza rendesse davvero più forti, non pochi su questa terra avrebbero raggiunto l'invincibilità degli dèi.
    Giovanni Soriano
  • 5) Posso simpatizzare con qualsiasi cosa, tranne che con la sofferenza.
    Oscar Wilde
  • 6) Spesso dietro un grande uomo, c'è una grande sofferenza.
    Menotti Lerro
  • 7) Le disgrazie che sopportiamo... vengono dall'esterno, sono accidenti. Ma soffrire per un nostro errore, ah! Questo è il dolore più acuto che si possa provare nella vita.
    Oscar Wilde
  • 8) Si conoscono solo coloro per i quali si soffre.
    Johann Wolfgang Von Goethe
  • 9) Più della psicologia stessa, la sofferenza la sa lunga in materia di psicologia.
    Marcel Proust
  • 10) Se una sofferenza ci tormenta senza aiutarci, bisogna smetterla prima possibile e allontanare dal cuore conforti illusori e l'amara voluttà del dolore.
    Seneca
  • 11) È solo la consapevolezza della condivisione della sofferenza umana da parte di Dio, che può impedire alla sofferenza d'essere un aumento della negatività dell'uomo.
    Luigi Pareyson
  • 12) La sofferenza della mente è peggiore di quella del corpo.
    Publilio Siro
  • 13) La sofferenza accresce la forza interiore; il desiderio di soffrire fa scomparire la sofferenza.
    Tenzin Gyatso
  • 14) Ciò che propriamente fa rivoltare contro la sofferenza non è la sofferenza in sé, bensì l'assurdità del soffrire.
    Friedrich Nietzsche
  • 15) La sofferenza peggiore è nella solitudine che l'accompagna.
    André Malraux
  • 16) È semplice chiacchiera ogni conversazione con chi non ha sofferto.
    Emil Cioran
  • 17) Vi sono esseri che hanno sofferto tanto, e che non solo non sono morti, ma hanno edificato una nuova fortuna sulla rovina di tutte le promesse di felicità che il cielo aveva loro fatte.
    Alexandre Dumas (padre)
  • 18) La sofferenza è forse l'unico mezzo valido per rompere il sonno dello spirito.
    Saul Bellow
  • 19) L'uomo soffre forse di più o, se vogliamo, ha minore resistenza, mentre invece la donna soffre sempre senza colpa.
    Franz Kafka
  • 20) Dio ha dato la sofferenza agli uomini per purificarsi nella vita e l'amore per sopportarla.
    Augusta Amiel Lapeyre
  • 21) Chi non ha sofferto, non sa niente: non conosce né il bene né il male, non conosce gli uomini, non conosce sé stesso.
    Fénelon
  • 22) La nascita è sofferenza, la vecchiaia è sofferenza, la morte è sofferenza; tristezza, lamenti, dolore fisico e mentale, angoscia, sono sofferenza; la separazione da ciò che piace è sofferenza, non poter avere ciò che si desidera è sofferenza.
    Buddha
  • 23) La sofferenza è l'elemento positivo di questo mondo, è anzi l'unico legame fra questo mondo e il positivo.
    Franz Kafka
  • 24) Se si temono dolori o sofferenze, sarà necessario capire se si può fare qualcosa al riguardo. Se esiste un rimedio, non c'è bisogno di preoccuparsi; se non esiste, anche in questo caso non c'è bisogno di preoccuparsi.
    Tenzin Gyatso
  • 25) L'uomo è l'unico animale che provoca sofferenza agli altri senza altro scopo che la sofferenza come tale.
    Arthur Schopenhauer
  • 26) Quando si soffre, si crede che di là dal cerchio esista la felicità; quando NON si soffre si sa che questa non esiste, e si soffre allora di soffrire perché non si soffre nulla.
    Cesare Pavese
  • 27) Non è vero che la sofferenza nobilita il carattere; la felicità a volte lo fa, ma la sofferenza, il più delle volte, rende gli uomini meschini e vendicativi.
    William Somerset Maugham
  • 28) L'uomo è nato per soffrire. E ci riesce benissimo.
    Roberto Gervaso
  • 29) Se fosse vero che le sofferenze rendono migliori, l'umanità avrebbe raggiunto la perfezione.
    Alessandro Morandotti
  • 30) L'uomo forte soffre senza lagnarsi, l'uomo debole si lagna senza soffrire.
    Ruggiero Bonghi
  • 31) Ci sono situazioni in cui il distacco è necessario per diminuire il senso di sofferenza, o per evitarlo del tutto.
    Agostino Mauriello
  • 32) Un'unica cosa insegno: la sofferenza e la distruzione della sofferenza.
    Buddha
  • 33) Tanti sono morti disperati. E questi hanno sofferto più di Cristo. Ma la grande, la tremenda verità è questa: soffrire non serve a niente.
    Cesare Pavese
  • 34) Bisogna che il cuore soffra per qualcuno. Altrimenti, strano o no, si svuota la vita.
    Vasilij Rozanov
  • 35) Tutti dobbiamo portare la croce come Gesù, e la nostra croce sono le sofferenze che tutti incontriamo nella vita.
    Giovanni Bosco
  • 36) Un uomo che soffre prima del necessario soffre più del necessario.
    Seneca
  • 37) Le grandi anime sanno soffrire tacendo.
    Friedrich Schiller
  • 38) La capacità di provare dolore e piacere è una condizione non solo necessaria ma anche sufficiente perché si possa dire che un essere ha interessi come minimo assoluto, l'interesse a non soffrire.
    Peter Singer
  • 39) L'elemento storico nelle cose non è che l'espressione della sofferenza passata.
    Theodor Adorno
  • 40) Se un essere soffre, non può esistere nessuna giustificazione morale per rifiutarsi di prendere in considerazione tale sofferenza.
    Peter Singer
  • 41) Chi sa soffrire tutto può osare tutto.
    Luc De Clapiers De Vauvenargues
  • 42) C'è qualcosa di terribilmente morboso nella compassione che oggi si prova per la sofferenza. Si dovrebbe provare simpatia per il colore, la bellezza, la gioia di vivere. Quanto meno si parla dei mali della vita, tanto meglio è.
    Oscar Wilde
  • 43) Nella vita ci sarà sempre un bastardo che ti farà soffrire, ma sarà l'unica persona che riuscirai ad amare veramente.
    Jim Morrison
  • 44) L'uomo è uno scolaro e il dolore è il suo maestro; nessuno si conosce finché non ha sofferto.
    Alfred De Musset
  • 45) Piuttosto soffrire che morire, è il motto degli uomini.
    Jean De La Fontaine
  • 46) Il nostro atteggiamento verso la sofferenza è assai importante, perchè può influire sulla capacità di affrontare il dolore quando questo si presenta.
    Dalai Lama
  • 47) Non importa quanto soffri, il mondo non si fermerà a causa del tuo dolore.
    Octavian Paler
  • 48) Che cos'è il genio se non l'arte di rendere gradevole la sofferenza?
    Anatole France
  • 49) L'uomo è nato per soffrire. Se non soffre, soffre.
    Marcello Marchesi
  • 50) Uno non ama meno un luogo solo per averci sofferto, a meno che non sia stata tutta sofferenza, nient'altro che sofferenza.
    Jane Austen
  • 51) La sofferenza rende sinceri.
    » Aforismario.netAlessandro Franci
  • 52) Vuoto è l'argomento del filosofo che non dà sollievo all'umana sofferenza.
    Epicuro
  • 53) La sofferenza apre gli occhi, aiuta a vedere le cose che non si sarebbero percepite altrimenti. Quindi non è utile che alla conoscenza, e, all'infuori di essa, serve solo ad avvelenare l'esistenza.
    Emil Cioran
  • 54) Soffrire significa non poter mangiare né dormire, altrimenti è letteratura.
    Anselmo Bucci
  • 55) L'unica cosa bella che mi succede, è che comincio ad abituarmi a soffrire.
    Frida Kahlo
  • 56) Non più una cultura che consoli nelle sofferenze, ma una cultura che protegga dalle sofferenze, che le combatta e le elimini.
    Elio Vittorini
  • 57) La sofferenza dei monaci e della monache, dei solitari d'ambo i sessi, non è una sofferenza della sessualità ma di maternità e di paternità, cioè di finalità.
    Miguel De Unamuno
  • 58) I dolori passano, ma l'impazienza li peggiora.
    Antoine Rivarol
  • 59) Se potessimo leggere la storia segreta dei nostri nemici, noi troveremmo nella vita di ciascuno dispiaceri e sofferenze tali da disarmare tutta la nostra ostilità.
    Henry Wadsworth Longfellow
  • 60) La sofferenza è il tramite del fallimento.
    » AmorinoIsabella Santacroce
  • 61) Nello stesso momento in cui la sofferenza ci mette a stretto contatto col mondo, ce ne allontana.
    Giovanni Soriano
  • 62) La coppa della sofferenza non ha la stessa misura per tutti.
    Paulo Coelho
  • 63) L'uomo che teme la sofferenza soffre già di ciò di cui ha paura.
    Michel Eyquem De Montaigne
  • 64) Ci sono sofferenze che scavano nella persona come i buchi di un flauto, e la voce dello spirito ne esce melodiosa.
    Vitaliano Brancati
  • 65) La paura di soffrire è assai peggiore della stessa sofferenza. Nessun cuore ha mai provato sofferenza quando ha inseguito i propri sogni.
    Paulo Coelho
  • 66) L'unico antidoto alla sofferenza mentale, è il dolore fisico.
    Karl Marx
  • 67) La sofferenza che si cagiona è l'ultima di cui ci si accorge.
    Marguerite Yourcenar
  • 68) La sofferenza ci rende egoisti, perchè ci assorbe completamente.
    Marguerite Yourcenar
  • 69) La sofferenza, se affrontata senza timore, costituisce il passaporto verso la libertà.
    Paulo Coelho
  • 70) Solo chi non vive non soffre.
    Alessandra Massimini
  • 71) A tutto ci si abitua, persino all'idea della sofferenza.
    Alessandro Ammendola
  • 72) Il mondo non accetta volentieri le persone che soffrono senza pudore. Ognuno vuole solo illudersi che il male non esiste e così nessuno accetta di dividere troppo a lungo con qualcuno la testimonianza del contrario.
    Giorgio Faletti
  • 73) Avere sofferto rende molto più permeabili alla sofferenza altrui.
    Abbé Pierre
  • 74) Sappiate soffrire: sapendo soffrire, si soffre meno.
    Anatole France
  • 75) A volte l'uomo è straordinariamente, appassionatamente innamorato della sofferenza.
    Fedor Dostoevskij
  • 76) Noi ci consoliamo delle sofferenze della vita pensando alla morte, e della morte pensando alle sofferenze della vita.
    Arthur Schopenhauer
  • 77) Noi non abbiamo forse valore se non per le nostre sofferenze. C'è tanta gente la cui gioia è così immonda, il cui ideale è così meschino, che noi dobbiamo benedire la nostra disgrazia se ci fa più degni.
    Gustave Flaubert
  • 78) Se soffri, ringrazia Dio! È un chiaro segno che sei vivo.
    Elbert Hubbard
  • 79) Sembra di esser meno disgraziati, quando non si è soli a soffrire.
    Voltaire
  • 80) Non è grazie al genio ma grazie alla sofferenza, e solo grazie ad essa, che smettiamo di essere una marionetta.
    Emil Cioran
  • 81) Forse la gente deve soffrire davvero prima di arrischiarsi a fare ciò che ama.
    Chuck Palahniuk
  • 82) Le anime più forti sono quelle temprate dalla sofferenza. I caratteri più solidi sono cosparsi di cicatrici.
    Khalil Gibran
  • 83) Quelli che soffrono d'indigestione stanno male quanto quelli che muoiono di fame.
    William Shakespeare
  • 84) Il mondo è pieno di sofferenze ma è altrettanto pieno di persone che le hanno superate.
    Milan Kundera
  • 85) Soffrire è una debolezza, quando si può impedirselo e fare qualcosa di meglio.
    Isidore Lucien Ducasse
  • 86) Nulla c'è al mondo che sia vuoto di senso, e il soffrire meno di qualunque altra cosa.
    Oscar Wilde
  • 87) L'animale della terra che soffre di più fu quello che inventò il riso.
    Friedrich Nietzsche
  • 88) Quello che sembra ingiusto quando soffriamo, ci sembra giusto quando siamo noi a far soffrire.
    Edmond Thiaudière
  • 89) Il soffrire è umano non è elegante.
    Emily Dickinson
  • 90) Agli uomini dei quali mi importa qualcosa io auguro sofferenze, abbandono, malattie, maltrattamenti, disprezzo, io desidero che non restino loro sconosciuti il profondo disprezzo di sé, il martirio della diffidenza di sé, la miseria del vinto: non ho compassione di loro, perché auguro loro la sola cosa che oggi possa dimostrare se un uomo abbia o non abbia valore, gli auguro di resistere.
    Friedrich Nietzsche
  • 91) Guariamo dalla sofferenza solo provandola appieno.
    Marcel Proust
  • 92) L'esempio di una sofferenza sopportata pazientemente è la più preziosa delle lezioni per un mondo tanto impaziente.
    Arthur Conan Doyle
  • 93) Che la sofferenza sia più grande della colpa è la terribile, la distruttiva verità della croce.
    Sergio Quinzio
  • 94) Quelli che soffrono davvero non formano la plebe, non formano un gruppo. Chi soffre, soffre in solitudine.
    Fernando Pessoa
  • 95) Le sofferenze dicono migliorano l'uomo. Visti i risultati, proverei con la felicità.
    Pino Caruso
  • 96) È difficile non credersi superiori, quando si soffre di più.
    Marguerite Yourcenar
  • 97) Le persone non vogliono soffrire né tantomeno vivere nel terrore, desiderano soltanto essere felici. Siamo tutti fatti così, per cui se ti rendi conto che un tuo comportamento potrebbe ferire qualcuno, devi modificarlo.
    Banana Yoshimoto
  • 98) Ci sono state promesse sofferenze. Erano parte del programma. Ci è stato anche detto, "Beati siano coloro che soffrono".
    Clive Staples Lewis
  • 99) Un uomo che teme di soffrire soffre già quel che teme.
    Michel Eyquem De Montaigne
  • 100) La gente di solito si rifugia nel futuro per sfuggire alle proprie sofferenze.
    Milan Kundera
  • 101) L'uomo, l'animale più coraggioso e più abituato al dolore, in sé non nega la sofferenza; la vuole, la ricerca perfino, posto che gli si indichi un senso di essa, un -perché- del soffrire. L'assurdità della sofferenza, non la sofferenza, è stata la maledizione che fino ad oggi è dilagata su tutta l'umanità e l'ideale ascetico offrì ad essa un senso!
    Friedrich Nietzsche
  • 102) Dietro un grande uomo, spesso, c'è una grande sofferenza.
    Menotti Lerro
  • 103) È tanto facile avere simpatia per la sofferenza. E tanto difficile avere simpatia per il pensiero.
    Oscar Wilde
  • 104) La sofferenza e il dolore sono sempre doverosi per una coscienza vasta e per un cuore profondo.
    Fedor Dostoevskij
  • 105) Non mi lasciare, resta, sofferenza!
    Giuseppe Ungaretti
  • 106) La sofferenza, questa è l'unica causa della consapevolezza.
    Fedor Dostoevskij
  • 107) Il piacere è spesso un visitatore; ma la sofferenza si attacca crudelmente e lungamente a noi.
    John Keats
  • 108) Chi non ha sofferto non è un essere: tutt'al più un individuo.
    Emil Cioran
  • 109) Soffrire è produrre conoscenza.
    Emil Cioran
  • 110) Non si avverte la propria catena quando si segue spontaneamente colui che trascina; ma quando si comincia a resistere e a camminare allontanandosi, si soffre molto.
    André Gide
  • 111) Soffrire: il solo modo d'acquisire la sensazione d'esistere.
    Emil Cioran
  • 112) Non lasciar discutere la propria coscienza, né disarmare la propria volontà, è così che si ottiene la sofferenza, è così che si ottiene il trionfo.
    Victor Hugo
  • 113) Molti milioni di uomini hanno sofferto come il Redentore, ma il mondo non l'hanno salvato.
    Bruno Barilli
  • 114) Quando hai sofferto troppo, contando i soldi, non riesci più a vedere nulla della vita. Pensi solo a cambiarla.
    Jean Claude Izzo
  • 115) Il niente è da preferirsi al soffrire? Io perfino nelle pause in cui piango sui miei fallimenti, le mie delusioni, i miei strazi, concludo che soffrire sia da preferirsi al niente.
    Oriana Fallaci
  • 116) La sofferenza è una specie di bisogno dell'organismo di prendere coscienza di uno stato nuovo.
    Marcel Proust
  • 117) Spesso non diciamo quello che abbiamo dentro per paura di far soffrire gli altri e così ci portiamo dietro un peso che coni1 tempo diventa una montagna.
    Romano Battaglia
  • 118) Si scrive di cicatrici guarite, un parallelo comodo della patologia della pelle, ma non esiste una cosa simile nella vita di un individuo. Vi sono ferite aperte, a volte ridotte alle dimensioni di una punta di spillo, ma sempre ferite. I segni della sofferenza sono confrontabili piuttosto con la perdita di un dito o della vista di un occhio. Possiamo non perderli neanche per un minuto all'anno, ma se li perdessimo non ci sarebbe niente da fare.
    Francis Scott Fitzgerald
  • 119) Vi sono ferite aperte, a volte ridotte alle dimensioni di una punta di spillo, ma sempre ferite. I segni della sofferenza sono confrontabili piuttosto con la perdita di un dito o della vista di un occhio. Possiamo non perderli neanche per un minuto all'anno, ma se li perdessimo non ci sarebbe niente da fare.
    Francis Scott Fitzgerald
  • 120) Lasciate che il vostro cuore soffra per l'afflizione e la disperazione degli altri.
    George Washington
  • 121) Al disotto degli atteggiamenti di ciascun uomo c'è un fondo che può essere toccato e la cui natura si può presentire pensando alla sua sofferenza.
    André Malraux
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy