352 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri su Libertà

placeholder

immagine non disponibile

☰ Per saperne di più...
  • 1) La libertà di un popolo si misura principalmente dal grado di libertà degli scrittori.
    Curzio Malaparte
  • 2) Non sono un Libertador. I Libertadores non esistono. Sono i popoli che si liberano da sé.
    Ernesto Che Guevara
  • 3) Non c'è libertà a questo mondo; solamente gabbie dorate.
    Aldous Huxley
  • 4) La libertà è un fatto dell'intelligenza: ed è quella che dipende da questa, non l'intelligenza dalla libertà.
    Curzio Malaparte
  • 5) La libertà soppressa e poi riconquistata è più dolce della libertà mai messa in pericolo.
    Cicerone
  • 6) Nessun uomo ha avuto dalla natura il diritto di comandare sugli altri. La libertà è un dono del cielo e ogni individuo della stessa specie ha il diritto di fruirne non appena è dotato di ragione.
    Denis Diderot
  • 7) La libertà di commercio non è un principio è un espediente.
    Benjamin Disraeli
  • 8) Per essere liberi, per non lasciarsi sedurre dai maestri desiderosi di plagiare anime e plasmare seguaci, è necessario essere intellettualmente poligami e politeisti.
    Claudio Magris
  • 9) La libertà è una virtù, ossia una perfezione: qualunque cosa, pertanto, denunci l'impotenza dell'uomo, non può venir imputata alla sua libertà.
    Baruch Spinoza
  • 10) Non c'è nessuna facile strada per la libertà.
    Nelson Mandela
  • 11) L'uomo non fa quasi mai uso delle libertà che ha, come per esempio della libertà di pensiero; pretende invece come compenso la libertà di parola.
    Soren Kierkegaard
  • 12) Per gli uomini, la libertà nella propria terra è l'apice delle proprie aspirazioni.
    Nelson Mandela
  • 13) Libertà, uguaglianza e giustizia esistono solo quando sono messe in combinazione con il potere popolare
    Mustafa Kemal Ataturk
  • 14) Ogni cosa ha il suo prezzo, ma nessuno saprà quanto costa la mia libertà.
    Edoardo Bennato
  • 15) L'uomo libero non ha bisogno né di leggi né di autorità.
    Luigi Molinari
  • 16) Se tu vuoi essere libero non cercare quello che tu non puoi avere.
    Piovano Arlotto
  • 17) La somma di libertà individuale che un popolo può conquistare e conservare dipende dal grado della sua maturità politica.
    Arthur Koestler
  • 18) Si dice che non si conosce veramente una nazione finché non si sia stati nelle sue galere. Una nazione dovrebbe essere giudicata da come tratta non i cittadini più prestigiosi ma i cittadini più umili.
    Nelson Mandela
  • 19) Nulla minaccia la tua libertà quanto il misterioso trasporto che una creatura prova verso un'altra creatura, ad esempio un uomo verso una donna, o una donna verso un uomo. Non vi sono cinghie né catene né sbarre che ti costringano a una schiavitù più cieca, a un'impotenza più disperata.
    Oriana Fallaci
  • 20) Solo gli uomini liberi possono negoziare; i prigionieri non possono stipulare contratti. La tua e la mia libertà non possono essere separate.
    Nelson Mandela
  • 21) Chi non si muove non può rendersi conto delle proprie catene.
    Rosa Luxemburg
  • 22) Se mi arrenderò al piacere, dovrò arrendermi anche al dolore, alla fatica, alla povertà, anche l'ambizione e l'ira vorranno le mie energie, anzi sarò straziato fra tante passioni. Aspiro alla libertà, questo è il premio a cui sono rivolte tutte le mie fatiche. Mi chiedi che cosa sia la libertà? È indipendenza da ogni cosa, da qualunque circostanza esterna, da qualunque necessità.
    Seneca
  • 23) La gente esige la libertà di parola per compensare la libertà di pensiero, che invece rifugge.
    Soren Kierkegaard
  • 24) Spesso certamente si chiama libertà l'arbitrio, ma l'arbitrio è solo la libertà irrazionale, lo scegliere e l'autodeterminarsi non secondo la ragione della volontà, ma secondo impulsi accidentali e la loro dipendenza dal sensibile ed esterno.
    Georg Wilhelm Friedrich Hegel
  • 25) Per molti, libertà è la facoltà di scegliere le proprie schiavitù.
    Gustave Le Bon
  • 26) La libertà tende all'obesità.
    Leo Longanesi
  • 27) Ovunque la libertà è intera si estende pure alla coscienza.
    James Harrington
  • 28) L'uomo non è libero nemmeno in sogno e anche l'immobilità della pietra non è libertà, perché la pietra dura fino a quando il tempo non la riduce in polvere.
    Maksim Gorkij
  • 29) Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni epoca e in ogni circostanza, ma mai, senza lotta, si potrà avere la libertà.
    Fidel Castro
  • 30) Tranne pochi spiriti capaci di libertà, quasi tutti riusciamo a non vedere ciò che non vogliamo vedere, e ci rendiamo colpevoli, in un'assurda buona fede che non ci salverà ma che ci verrà imputata come un'aggravante.
    Claudio Magris
  • 31) Tutto ciò che viene privato della sua libertà perde sostanza e si spegne rapidamente.
    Edouard Manet
  • 32) La libertà è qualcosa che incute, veramente, terrore. E così pure la modernità. Questo è ciò che ha reso sconcertante e mostruosa, agli occhi del mondo, l'America.
    Saul Bellow
  • 33) È dall'ironia che comincia la libertà.
    Victor Hugo
  • 34) Al volgo non interessa essere libero, ma credersi tale.
    Nicolas Gomez Davila
  • 35) Ai miei occhi le società umane, come gli individui, diventano qualcosa solo grazie alla libertà.
    Alexis De Tocqueville
  • 36) Si è liberi non quando si è senza costrizioni, che queste, in un modo o nell'altro, sono sempre presenti, ma quando non si percepiscono queste costrizioni come tali. In altre parole, si è liberi quando ci si sente liberi, quando la necessità coincide con il nostro volere.
    Vannuccio Barbaro
  • 37) Libertà senza ideali nuoce assai più che non giovi.
    Arturo Graf
  • 38) La libertà comporta responsabilità: ecco perché tutti ne hanno paura.
    George Bernard Shaw
  • 39) Chi cerca nella libertà altra cosa che la libertà stessa è fatto per servire.
    Alexis De Tocqueville
  • 40) Non mi sembra un uomo libero quello che non ozia di tanto in tanto.
    Cicerone
  • 41) Affinché io sia libero non è necessario che sia indifferente a scegliere l'uno o l'altro dei due contrari.
    Cartesio
  • 42) Io non sono veramente libero se non quando tutti gli esseri umani che mi circondano, uomini e donne, sono ugualmente liberi.
    Michail Bakunin
  • 43) La libertà è l'affrancamento dalle passioni.
    Seneca
  • 44) Il Dio che ci ha donato la vita, allo stesso tempo ci ha donato la libertà.
    Thomas Jefferson
  • 45) L'italiano confonde facilmente la libertà con i propri comodi. Anzi, con i propri comodacci.
    Roberto Gervaso
  • 46) Non è la libertà che manca. Mancano gli uomini liberi.
    Leo Longanesi
  • 47) La parola libertà serve a esprimere una tensione importante, forse la più importante. L'uomo vuole sempre andare via, e se il luogo dove si vuole andare non ha nome, se è indefinito, senza confini, allora lo si chiama libertà.
    Elias Canetti
  • 48) Il più gran frutto del bastare a sé stessi è la libertà.
    Epicuro
  • 49) O libertà! libertà! quale regina dell'universo può vantarsi d'avere al suo seguito il corteo d'eroi che tu possiedi in cielo?
    Giuseppe Garibaldi
  • 50) La libertà degli altri, lungi dall'essere un limite o la negazione della mia libertà, ne è invece la condizione necessaria e la conferma.
    Michail Bakunin
  • 51) L'albero della libertà dev'essere rinfrescato di tanto in tanto con il sangue di patrioti e di tiranni. È il suo fertilizzante naturale.
    Thomas Jefferson
  • 52) La libertà degli uomini sarà piena solo allorquando essa avrà completamente distrutto la nefasta finzione di un padrone celeste.
    Michail Bakunin
  • 53) Il supremo frutto dell'autosufficienza è la libertà.
    Epicuro
  • 54) Una grande maggioranza non vuole la libertà, anzi ne ha paura. Bisogna essere liberi per volerlo diventare, poiché la libertà è esistenza soprattutto è un accordo consapevole con l'esistenza, è la voglia sentita come destino di realizzarla.
    Ernst Junger
  • 55) La libertà senza socialismo è privilegio, ingiustizia; il socialismo senza libertà è schiavitù, barbarie.
    Michail Bakunin
  • 56) Tutti vogliono la libertà, almeno a parole, ma nessuno è veramente libero. E nessuno vuole veramente essere libero, perché la libertà comporta responsibilità, non arriva da sola.
    Osho Rajneesh
  • 57) La nostra libertà non può essere salvaguardata se non con la libertà della stampa, né questa può essere limitata senza il pericolo di perderla.
    Thomas Jefferson
  • 58) Liberamente servi, e non sarai servo
    Menandro
  • 59) La concezione aristocratica della libertà produce, presso quelli che così sono stati educati, un sentimento esaltato del loro valore individuale e un gusto appassionato per l'indipendenza.
    Alexis De Tocqueville
  • 60) Non già nel seguire il sentiero battuto, ma nel trovare a tentoni la propria strada e seguirla coraggiosamente consiste la vera libertà.
    Mahatma Gandhi
  • 61) La libertà non è fine a se stessa, essa è autentica solo quando viene posta al servizio della verità, della solidarietà e della pace.
    Karol Wojtyla
  • 62) Non si può separare la pace dalla libertà perché nessuno può essere in pace senza avere la libertà.
    Malcolm X
  • 63) L'uomo libero non si chiede mai cosa può fare il suo paese per lui né cosa lui può fare per il paese.
    Milton Friedman
  • 64) È libertà completa quella di poter fare ciò che si vuole a patto di fare anche qualche cosa che piaccia meno.
    Italo Svevo
  • 65) La libertà non è la capacità di fare tutto ciò che vogliamo ogni qualvolta lo vogliamo. La libertà è, piuttosto, la capacità di vivere responsabilmente la verità del nostro rapporto con Dio e con gli altri.
    Karol Wojtyla
  • 66) La libertà non appartiene mai e non pare appartenere all'estrema democrazia. La libertà è un lusso.
    Vilfredo Pareto
  • 67) Il giovedì è la giornata di libertà della mia donna di servizio; così mi prendo una giornata di libertà con lei.
    Groucho Marx
  • 68) Non vale la pena avere la libertà se questo non implica avere la libertà di sbagliare.
    Mahatma Gandhi
  • 69) I dubbi te li crea la libertà.
    Jim Morrison
  • 70) La libertà è l'indifferenza.
    Louis Scutenaire
  • 71) Non credo affatto alla libertà dell'uomo nel senso filosofico della parola. Ciascuno agisce non soltanto sotto l'impulso di un imperativo esteriore, ma anche secondo una necessità interiore.
    Albert Einstein
  • 72) Scegliere il momento della propria fine è la suprema manifestazione della libertà.
    Alessandro Morandotti
  • 73) La schiavitù fu il verdetto sulla dorata libertà.
    Karol Wojtyla
  • 74) Libertà ed amore sono un'unica cosa.
    Novalis
  • 75) La Libertà è una condizione nella quale un uomo può decidere in maniera autonoma i propri comportamenti e le proprie azioni liberamente: questo comporta avere dubbi, fare delle scelte, fare anche degli errori, e prendersi la responsabilità delle proprie azioni. Non è una condizione leggera o semplice da gestire.
    Vasco Rossi
  • 76) Meglio esser pazzo per conto proprio, anziché savio secondo la volontà altrui!
    Friedrich Nietzsche
  • 77) Libertà l'ho vista dormire nei campi coltivati, a cielo e denaro, a cielo ed amore, protetta da un filo spinato.
    Fabrizio De Andrè
  • 78) È commovente che quasi tutte le persone siano prigioniere di inutili paure. Le vediamo vivere sotto il peso di fardelli psicologici che le privano della libertà ancor più delle catene del prigioniero.
    Rollo May
  • 79) Che questa nazione, guidata da Dio, abbia una rinascita di libertà; e che l'idea di un governo di popolo, dal popolo, per il popolo, non abbia a perire dalla terra.
    Abraham Lincoln
  • 80) Spesso è più sicuro essere in catene che liberi.
    Franz Kafka
  • 81) Per le donne e i bambini, la libertà è contraddire.
    Paul Jean Toulet
  • 82) Crediamo di essere liberi, mentre la biologia ci dimostra che siamo delle macchine chimiche completamente condizionate dai cromosomi e dall'ambiente che ci circonda.
    Piero Angela
  • 83) Può persino accadere che l'more della libertà sia tanto più vivo presso taluni quanto meno si incontrino garanzie di libertà per tutti. L'eccezione in tal caso è tanto più preziosa, quanto più è rara.
    Alexis De Tocqueville
  • 84) Non sono tutti liberi coloro che si fanno beffe delle loro catene.
    Gotthold Ephraim Lessing
  • 85) C'è pochissima vera libertà nel mondo: La legge, il costume, l'opinione pubblica, il timore o la vergogna ci rendono tutti schiavi.
    Louisa May Alcott
  • 86) Senza la libertà noi non abbiamo niente. Noi non siamo niente.
    Vasco Rossi
  • 87) Quando i governi opprimono e sfruttano fanno il loro mestiere e chiunque gli affida senza controllo la libertà non ha il diritto di meravigliarsi che la libertà sia immediatamente disonorata. Se la libertà è oggi umiliata o incatenata, non è perché i suoi nemici hanno usato il tradimento, ma perché i suoi amici hanno dato le dimissioni.
    Albert Camus
  • 88) Le idee sono libertà quando si fanno, catene quando si sono realizzate.
    Jean Paul Sartre
  • 89) L'uomo crede di volere la libertà. In realtà ne ha una grande paura. Perché? Perché la libertà lo obbliga a prendere delle decisioni, e le decisioni comportano rischi.
    Erich Fromm
  • 90) Libertà è trascinare le proprie catene con leggerezza.
    Guido Rojetti
  • 91) La libertà al singolare esiste soltanto nelle libertà al plurale.
    Benedetto Croce
  • 92) L'uomo moderno, liberato dalle costrizioni della società preindividualistica, che al tempo stesso gli dava sicurezza e lo limitava, non ha raggiunto la libertà nel senso positivo di realizzazione del proprio essere: cioè di espressione delle sue potenzialità intellettuali emotive e sensuali. Pur avendogli portato indipendenza e razionalità, la libertà lo ha reso isolato e, pertanto, ansioso e impotente.
    Erich Fromm
  • 93) L'uomo è un prigioniero che non può aprire la porta della sua prigione e scappare. . . deve aspettare, e non è libero di gestire la sua vita finché Dio non lo chiama.
    Platone
  • 94) La libertà incomincia quando dici ai pettegoli di andare a quel paese.
    Robert Anson Heinlein
  • 95) Il mondo intero aspira alla libertà, eppure ogni creatura è innamorata delle proprie catene. Questo è il primo paradosso e l'inestricabile nodo della nostra natura.
    Sri Aurobindo
  • 96) Un'America libera, democratica nel senso che intendevano i nostri antenati, significa proprio questo: libertà individuale per tutti, ricchi o poveri, altrimenti questo sistema di governo che chiamiamo democrazia è solo un espediente per rendere l'uomo schiavo della macchina e fare in modo che gli piaccia.
    Frank Lloyd Wright
  • 97) L'uomo è l'essere condannato a tradurre la necessità in libertà.L'uomo è l'essere condannato a tradurre la necessità in libertà.
    José Ortega Y Gasset
  • 98) La libertà non è un mezzo per raggiungere il più alto fine politico. È essa stessa il più alto fine politico.
    John Acton
  • 99) Una libertà imposta è peggio della schiavitù.
    Alessandro Morandotti
  • 100) Più amiamo il nostro sogno di libertà, di forza e di bellezza, più dobbiamo odiare ciò che si oppone al suo avvenire.
    Emile Henry
  • 101) La libertà sta di casa con la ricchezza.
    Luigi Pirandello
  • 102) “A ridere c'è il rischio di apparire sciocchi; a piangere c'è il rischio di essere chiamati sentimentali; a stabilire un contatto con un altro c'è il rischio di farsi coinvolgere; a mostrare i propri sentimenti c'è il rischio di mostrare il vostro vero io; a esporre le vostre idee e i vostri sogni c'è il rischio d'essere chiamati ingenui; Ad amare c'è il rischio di non essere corrisposti; a vivere c'è il rischio di morire; a sperare c'è il rischio della disperazione e a tentare c'è il rischio del fallimento. Ma bisogna correre i rischi, perché il rischio più grande nella vita è quello di non rischiare nulla. La persona che non rischia nulla, non è nulla e non diviene nulla. Può evitare la sofferenza e l'angoscia, ma non può imparare a sentire e cambiare e progredire e amare e vivere. Incatenata alle sue certezze, è schiava. Ha rinunciato alla libertà. Solo la persona che rischia è veramente libera.”
    Leo Buscaglia
  • 103) Fatevi condizionare il meno possibile da una società che finge di darci il massimo della libertà.
    Andrea Camilleri
  • 104) Tutto ciò che non bastiamo da soli a compiere, diminuisce la nostra libertà.
    Cesare Pavese
  • 105) La libertà positiva consiste nell'attività spontanea della personalità totale.
    Erich Fromm
  • 106) La gente è terrorizzata dall'idea di essere liberata. Si aggrappa alle proprie catene. Si oppone a chiunque tenti di distruggere quelle catene. È la sua sicurezza.
    Jim Morrison
  • 107) La liberazione interiore è l'unica cosa per cui valga la pena di morire, l'unica per cui valga la pena di vivere.
    Jim Morrison
  • 108) La condizione dell'uomo è stupefacente. Non gli viene data né gli è imposta la forma della sua vita come viene imposta all'astro e all'albero la forma del loro essere. L'uomo deve scegliersi in ogni istante la sua. È, per forza, libero.
    José Ortega Y Gasset
  • 109) Credo ancora che noi vinceremo : questa fede ci può dare il coraggio di affrontare le incertezze del futuro. Potrà dare nuovo vigore ai nostri piedi affaticati, mentre continuiamo ad avanzare verso la città della libertà.
    Martin Luther King
  • 110) Se la libertà è oggi umiliata o incatenata non è perché i suoi nemici hanno usato il tradimento, è perché i suoi amici hanno dato le dimissioni.
    Albert Camus
  • 111) La libertà esteriore, la rivolta fisica è un modo per conquistare la libertà interiore.
    Jim Morrison
  • 112) Non c'è vocabolo di cui non si sia oggi fatto così largo abuso come di questa parola: libertà. Non mi fido di questo vocabolo, per la ragione che nessuno vuole la libertà per tutti; ciascuno la vuole per sé.
    Otto Von Bismarck
  • 113) La libertà consiste nell'essere padrone della propria vita e nel fare poco conto delle ricchezze.
    Platone
  • 114) La libertà esiste solo nel regno dei sogni e la bellezza fiorisce solo nel canto.
    Friedrich Schiller
  • 115) È difficile essere nel mondo un uomo libero, pur vivendo la vita ordinaria degli uomini; ma appunto perchè difficile, bisogna tentare di riuscirvi.
    Sri Aurobindo
  • 116) Venezia, la figlia primogenita della libertà.
    William Wordsworth
  • 117) Le libertà sono tutte solidali. Non se ne offende una senza offenderle tutte.
    Filippo Turati
  • 118) Disapprovo quel che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo.
    Voltaire
  • 119) Gli americani erano soliti ruggire come leoni per la libertà; ora noi beliamo come pecore per la sicurezza.
    Norman Vincent Peale
  • 120) La libertà non è un fine, è un mezzo per sviluppare le nostre forze.
    Giuseppe Mazzini
  • 121) La libertà ha sempre significato in Europa una franchigia per essere chi autenticamente siamo.
    José Ortega Y Gasset
  • 122) Ci sono solo due tipi di libertà nel mondo: la libertà dei ricchi e dei potenti e la libertà dell'artista e del monaco che rinuncia ai suoi possedimenti.
    Anais Nin
  • 123) Non si può giudicare solo dal punto di vista politico ed economico se un sistema economico e politico sia tale da promuovere la causa della libertà umana. Il solo criterio per misurare il grado in cui la libertà venga realizzata è l'esistenza o meno di una partecipazione attiva dell'individuo alla determinazione della sua vita e di quella della società, e questo non solo attraverso l'atto formale del votare, ma anche nella sua attività quotidiana, nel suo lavoro e nei suoi rapporti con gli altri.
    Erich Fromm
  • 124) La libertà uno se la deve guadagnare e difendere. La felicità no, quella è un regalo.
    Erri De Luca
  • 125) Bisogna mirare alla libertà. E c'è un solo modo per ottenerla: l'indifferenza verso la sorte.
    Seneca
  • 126) È bello svegliarsi e non farsi illusioni. Ci si sente liberi e responsabili. Una forza tremenda è in noi, la libertà. Si può toccare l'innocenza. Si è disposti a soffrire.
    Cesare Pavese
  • 127) La libertà moderna è essenzialmente morale.
    Napoleone Bonaparte
  • 128) Sono avaro di quella libertà che sparisce non appena comincia l'eccesso dei beni.
    Albert Camus
  • 129) La mia libertà finisce dove comincia la vostra.
    Martin Luther King
  • 130) La libertà è uno dei doni più preziosi dal cielo concesso agli uomini: i tesori tutti che si trovano in terra o che stanno ricoperti dal mare non le si possono agguagliare: e per la libertà, come per l'onore, si può avventurare la vita, quando per lo contrario la schiavitù è il peggior male che possa arrivare agli uomini.
    Miguel De Cervantes
  • 131) La libertà è il diritto di fare ciò che le leggi permettono.
    Charles Louis De Montesquieu
  • 132) La libertà non sta nello scegliere tra bianco e nero, ma nel sottrarsi a questa scelta prescritta.
    Theodor Adorno
  • 133) Come un uccello sulla gabbia ho provato a essere libero.
    Vinicio Capossela
  • 134) La libertà di parola senza la libertà di diffusione è solo un pesce dorato in una vaschetta sferica.
    Ezra Pound
  • 135) La libertà non è fine a se stessa; essa è autentica solo quando viene posta al servizio della verità, della solidarietà e della pace.
    Karol Wojtyla
  • 136) A essere pienamente liberi bisogna non avere né da obbedire, né da comandare.
    Arturo Graf
  • 137) Le persone credono di essere libere, ma sono solo libere di crederlo.
    Jim Morrison
  • 138) Ho cercato la libertà, più che la potenza, e questa solo perché, in parte, assecondava la prima.
    Marguerite Yourcenar
  • 139) Sono figlio della libertà, e a lei devo tutto ciò che sono.
    Camillo Benso
  • 140) La libertà è uno stato di grazia e si è liberi solo mentre si lotta per conquistarla.
    Luis Sepulveda
  • 141) La libertà è un meraviglioso dono che ci è stato fatto per imparare ad amare.
    Henri Antoine Grouès
  • 142) Sono tre le cose per cui vale la pena di morire: la Libertà, l'Amore e la Vecchiaia.
    Oscar Wilde
  • 143) La libertà significa responsabilità: ecco perché molti la temono.
    George Bernard Shaw
  • 144) Meglio morire combattendo per la libertà che vivere da schiavi.
    Bob Marley
  • 145) La liberazione, se realmente ci sta a cuore, deve procedere da noi stessi: a nulla serve cercarla altrove, in un sistema già fatto o in qualche dottrina orientale.
    Emil Cioran
  • 146) La libertà risiede nel riconoscimento della necessità.
    Baruch Spinoza
  • 147) Una stampa libera può essere buona o cattiva, ma senza libertà, la stampa non potrà mai essere altro che cattiva.
    Albert Camus
  • 148) L'uomo scevro di pregiudizi, l'uomo che ragiona e opera secondo la mente ed il cuore gli suggeriscono, non sente il bisogno di avere dei pastori, dei capitani, dei direttori.
    Pietro Gori
  • 149) Vuoi ottenere la vera libertà? Renditi schiavo della filosofia.
    Seneca
  • 150) Chi vive nella libertà ha un buon motivo per vivere, combattere e morire.
    Winston Churchill
  • 151) Si è davvero liberi quando si ha rispetto della libertà altrui.
    Ade Becci
  • 152) Essere liberi non è poter fare ciò che si vuole, ma volere ciò che si può.
    Jean Paul Sartre
  • 153) Chi ama la libertà e ha accettato in sé, definitivamente, l'idea che l'uomo sarà libero quando lo sarà la società, ma che la società della libertà può essere creata soltanto da uomini interiormente liberi, comincerà da se stesso e nel suo ambiente l'opera di liberazione. Egli non sarà lo schiavo di nessuno e saprà che non è schiavo soltanto colui che non vuole più essere padrone di nessuno.
    Erich Muhsam
  • 154) Il gioco è libertà ma la libertà non è un gioco.
    Fausto Melotti
  • 155) Libertà, uguaglianza, sono parole magiche.
    Napoleone Bonaparte
  • 156) È libero l'uomo che lascia a tutti gli altri uomini la libertà e sarà libera la società che vivrà nell'uguaglianza del cameratismo e nella libertà.
    Erich Muhsam
  • 157) La libertà è soltanto necessità compresa, e la sottomissione a questa dimensione più alta è identica alla vera libertà.
    William James
  • 158) La libertà è come l'aria: ci si accorge di quanto vale quando comincia a mancare.
    Piero Calamandrei
  • 159) Nessuno può essere libero se costretto ad essere simile agli altri.
    Oscar Wilde
  • 160) La libertà è condizione ineliminabile della legalità; dove non vi è libertà non può esservi legalità.
    Piero Calamandrei
  • 161) Libertà. 1. Esenzione da un piccolo numero di vincoli tra le migliaia imposte all'uomo. 2. Sistema politico di cui ogni nazione ritiene di possedere il monopolio. 3. Uno dei beni più preziosi dell'immaginazione.
    Ambrose Bierce
  • 162) Non fuggire in cerca di libertà quando la tua più grande prigione è dentro di te.
    Jim Morrison
  • 163) Sappiate che, più prima che poi, si apriranno di nuovo i grandi viali per i quali passerà l'uomo libero, per costruire una società migliore.
    Salvador Allende
  • 164) La libertà è un'impresa privata. Non esiste una libertà istituzionale. Giorno dopo giorno ciascuno è solo e può essere libero in un modo o nell'altro, unicamente grazie alle proprie forze. E sempre per poco.
    Sandor Marai
  • 165) La stessa sua libertà dice all' uomo: Tu se' finito. E i confini della sua libertà gli dicono: Tu se' libero.
    Niccolò Tommaseo
  • 166) Anche gli inquisitori conoscono la libertà: dalle confessioni dei loro prigionieri.
    Stanislaw Jerzy Lec
  • 167) Tempi felici, anche se rari, sono quelli in cui è lecito pensare ciò che si vuole ed esprimere ciò che si pensa.
    Publio Cornelio Tacito
  • 168) La libertà è necessaria al bambino perché solo nella libertà può crescere naturalmente, nel modo giusto.
    Alexander Neill
  • 169) La libertà di ciascuno ha per limiti logici la libertà degli altri.
    Alphonse Karr
  • 170) Dove non c'è legge, non c'è libertà.
    John Locke
  • 171) La libertà non consiste nel fare ciò che ci piace, ma nell'avere il diritto di fare ciò che dobbiamo.
    Karol Wojtyla
  • 172) Per essere liberi, basta accontentarsi di essere infelici e da soli.
    Aldo Busi
  • 173) Soltanto colui che nulla si aspetta è veramente libero.
    Edward Young
  • 174) Libertà significa responsabilità. Questo è il motivo per cui la maggior parte degli uomini ne ha paura.
    George Bernard Shaw
  • 175) Libertà è conoscere i limiti propri e altrui; questi e quelli difendere.
    Niccolò Tommaseo
  • 176) La libertà, se è indispensabile al progresso di un popolo civile, non è fine a se stessa.
    Giovanni Giolitti
  • 177) Nessun uomo ha fatto il dono gratuito di parte della propria libertà in vista del ben pubblico; questa chimera non esiste che ne' romanzi.
    Cesare Beccaria
  • 178) La libertà non è un diritto: è un dovere. Non è una elargizione: è una conquista. Non è una uguaglianza: è un privilegio.
    Benito Mussolini
  • 179) La libertà non è la meta della storia, ma la materia con cui essa lavora.
    Nicolas Gomez Davila
  • 180) La libertà non è un fine; è un mezzo.
    Benito Mussolini
  • 181) La libertà senza ordine e senza disciplina significa dissoluzione e catastrofe.
    Benito Mussolini
  • 182) L'uomo è condannato ad essere libero: condannato perché non si è creato da sé stesso, e pur tuttavia libero, perché, una volta gettato nel mondo, è responsabile di tutto ciò che fa.
    Jean Paul Sartre
  • 183) La pace richiede quattro condizioni essenziali: verità, giustizia, amore e libertà.
    Karol Wojtyla
  • 184) Il Puritanesimo, credendo se stesso sensibile al seme della libertà religiosa, ha deposto, senza saperlo, l'uovo della democrazia.
    James Russell Lowell
  • 185) Partire è la più bella e coraggiosa di tutte le azioni. Una gioia egoistica forse, ma una gioia, per colui che sa dare valore alla libertà. Essere soli, senza bisogni, sconosciuti, stranieri e tuttavia sentirsi a casa ovunque, e partire alla conquista del mondo.
    Isabelle Eberhardt
  • 186) L'anno I della Libertà non è mai durato più di un giorno, perché l'indomani stesso gli uomini tornano a cacciarsi sotto il giogo della Legge e dell'Autorità.
    Petr Kropotkin
  • 187) La libertà è l'unica legge che un genio conosce.
    James Russell Lowell
  • 188) La libertà basta volerla.
    Marguerite Yourcenar
  • 189) Penso che la libertà più soave per un uomo sulla terra consista nel poter vivere, se lo vuole, senza lavorare.
    Salvador Dali
  • 190) Non c'è un solo tipo di uomo. Ci sono tante perfezioni quanti sono gli uomini imperfetti. E mentre anche se costretto a chiedere la carità, un uomo può essere e rimanere libero, nessuno mai può essere libero se costretto a essere simile agli altri.
    Oscar Wilde
  • 191) Solo l'uomo colto è libero.
    Epitteto
  • 192) Le libertà non si concedono, si prendono.
    Petr Kropotkin
  • 193) La libertà consiste nel fare ciò che si desidera.
    John Stuart Mill
  • 194) Una comunità sana è legata tanto alla libertà degli individui quanto alla loro unione sociale.
    Albert Einstein
  • 195) Meglio dormire libero in un letto scomodo che dormire prigioniero in un letto comodo.
    Jack Kerouac
  • 196) La libertà dell'individuo va limitata esattamente nella misura in cui può diventare una minaccia a quella degli altri.
    John Stuart Mill
  • 197) Amo la libertà della stampa più in considerazione dei mali che previene che per il bene che essa fa.
    Charles Alexis De Tocqueville
  • 198) La libertà intellettuale è una tradizione profondamente radicata, senza la quale è improbabile che esisterebbe la nostra cultura specificatamente occidentale.
    George Orwell
  • 199) Chiunque è un uomo libero non può starsene a dormire.
    Aristofane
  • 200) La libertà è poter affermare che due più due fa quattro. Se ciò è garantito, tutto il resto segue.
    George Orwell
  • 201) Nulla può essere incondizionato: dunque nulla può essere libero.
    George Bernard Shaw
  • 202) Nessun uccello vola troppo in alto, se vola con le proprie ali.
    William Blake
  • 203) Chi è più libero: il celibe che vive in dittatura, o l'uomo sposato in democrazia?
    Georges Elgozy
  • 204) Essere sempre sé stessi nella verità. Questa è libertà.
    Ada Ferrante
  • 205) Non è concepibile definirsi -spiriti liberi- senza essere stati capaci di rischiare il salto sull'abisso che separa la realtà dal sogno.
    Emilio Rega
  • 206) La vera caratteristica della libertà è l'indipendenza, mantenuta con la forza.
    Voltaire
  • 207) Mi piacerebbe essere libero, perdutamente libero. Libero come un nato morto.
    Emil Cioran
  • 208) La vera libertà di stampa è dire alla gente ciò che la gente non vorrebbe sentirsi dire.
    George Orwell
  • 209) La libertà ha molte difficoltà e la democrazia non è perfetta. Ma non abbiamo mai dovuto alzare un muro per tenere dentro la nostra gente o per evitare che ci lascino.
    John Fitzgerald Kennedy
  • 210) Libertà è la libertà di dire che due più due fa quattro. Garantito ciò, tutto il resto ne consegue naturalmente.
    George Orwell
  • 211) La libertà è indivisibile, e se un solo uomo è schiavo, tutti non sono liberi.
    John Fitzgerald Kennedy
  • 212) La libertà dell'uomo non è quel che un vano polo pensa. V'è una sola libertà: quella del proprio necessario sviluppo. Il seme è libero ma soltanto trasformarsi in albero. Ognuno di noi è libero a sol per diventare ciò che nella sua originale essenza era già. Gli ostacoli alla natural crescita si chiamano schiavitù.
    Giovanni Papini
  • 213) Chi non conosce il prezzo della libertà non ne gusterà mai i benefici.
    Luigi Sturzo
  • 214) L'unica vera legge è quella che conduce alla libertà.
    Richard Bach
  • 215) La libertà è un lusso che non tutti si possono permettere.
    Otto von Bismarck
  • 216) L'uomo meno libero è l'uomo di partito.
    Honoré De Balzac
  • 217) La libertà è il diritto di fare ed esercitare tutto ciò che non nuoce ad altri. Il confine entro il quale ciascuno può muoversi senza nocumento altrui, è stabilito per mezzo della legge, come il limite tra due campi è stabilito per mezzo di un cippo.
    Karl Marx
  • 218) La vera libertà consiste nel sapersi dominare in tutte le cose.
    Michel Eyquem De Montaigne
  • 219) La libertà è come l'aria: si vive nell'aria; se l'aria è viziata, si soffre; se l'aria è insufficiente, si soffoca; se l'aria manca si muore.
    Luigi Sturzo
  • 220) È meglio andare scalzi che tenere i piedi in due scarpe.
    Aldo Busi
  • 221) La libertà di credere e di praticare dei riti non può essere confusa con il potere arbitrario di prescriverli a quanti non la condividono.
    Raoul Vaneigem
  • 222) Ci sta a cuore non solo il problema tecnico dell'assicurare e preservare la pace, ma anche l'importante compito dell'istruzione e dell'illuminazione delle menti. Senza la libertà che i nostri antenati conquistarono per noi dopo dure lotte, non ci sarebbe stato alcuno Shakespeare, o Goethe, o Newton, o Faraday, o Pasteur o Lister. Solo gli uomini liberi possono produrre le invenzioni e le opere intellettuali che a noi moderni rendono la vita degna di essere vissuta.
    Albert Einstein
  • 223) La libertà è un sistema basato sul coraggio.
    Charles Péguy
  • 224) Non esiste un uso buono o cattivo della libertà d'espressione, esiste soltanto un uso insufficiente di essa.
    Raoul Vaneigem
  • 225) Ogni essere umano che ami la libertà deve più ringraziamenti all'Armata Rossa di quanti ne possa pronunciare in tutta la sua vita.
    Ernest Hemingway
  • 226) Se sei un uomo libero allora sei pronto per metterti in cammino.
    Henry David Thoreau
  • 227) Essere liberi significa possedere se stessi.
    Jean Baptiste Henri Lacordaire
  • 228) Se una libera società non può aiutare i molti che sono poveri, non dovrebbe salvare i pochi che sono ricchi.
    John Fitzgerald Kennedy
  • 229) Chiamiamo libero colui che esiste per sé stesso e non per un altro.
    Aristotele
  • 230) Liberi non sarem se non siamo uni.
    Alessandro Manzoni
  • 231) La libertà genera l'anarchia, l'anarchia conduce al dispotismo e il dispotismo riporta la libertà.
    Honoré De Balzac
  • 232) La libertà è un vago concetto.
    Otto von Bismarck
  • 233) La libertà senza la giustizia sociale non è che una conquista fragile, che si risolve per molti nella libertà di morire di fame.
    Sandro Pertini
  • 234) La libertà sta nel non arrivare mai in orario.
    Alfred Jarry
  • 235) Se la libertà significa qualcosa, allora significa il diritto di dire alla gente cose che non vogliono sentire.
    George Orwell
  • 236) Ciò che l'uomo perde col contratto sociale è la sua libertà naturale; il diritto illimitato su tutto ciò di cui tenta e riesce a impadronirsi; ciò che guadagna è la libertà civile e la proprietà di tutto ciò che possiede.
    Jean Jacques Rousseau
  • 237) Non si deve permettere agli uomini liberi di prendersi troppe libertà.
    Alfred Jarry
  • 238) Non si chiede libertà, ma qualche apparenza di libertà. È per questi simulacri che l'uomo si agita tanto, da sempre. Del resto, se la libertà è, com'è stato detto, solo una sensazione, che differenza c'è tra essere e credersi libero?
    Emil Cioran
  • 239) Se si elimina la libertà di parola, le facoltà creative inaridiscono.
    George Orwell
  • 240) Supplicare per un favore è barattare la propria libertà.
    Mahatma Gandhi
  • 241) Non può esserci libertà senza giustizia sociale e non può esserci giustizia sociale senza libertà.
    Sandro Pertini
  • 242) In fondo, nella vita, la più grande affermazione di libertà è quella di chi si crea una prigione.
    Leonardo Sciascia
  • 243) Perché la libertà sia una conquista solida, bisogna che abbia un contenuto sociale. Bisogna che affondi le sue radici in seno alla classe lavoratrice. Bisogna che effettui le riforme, che annulli le sperequazioni.
    Sandro Pertini
  • 244) Siamo in un paese libero ma in molti cercano di impedirti di essere libero davvero.
    Ada Ferrante
  • 245) V'è una sola libertà: quella del proprio necessario sviluppo. Il seme è libero ma soltanto trasformarsi in albero. Ognuno di noi è libero a sol per diventare ciò che nella sua originale essenza era già. Gli ostacoli alla natural crescita si chiamano schiavitù.
    Giovanni Papini
  • 246) Si può essere felici della propria libertà perché quando diventa pericolosa si trova rifugio nei doveri.
    Ernest Hemingway
  • 247) La verà libertà si vive faticosamente tra continue insidie.
    Aldo Moro
  • 248) Dai la libertà all'uomo debole, ed egli stesso si legherà e te la riporterà. Per il cuore debole la libertà non ha senso.
    Fedor Dostoevskij
  • 249) Non mi pento dei momenti in cui ho sofferto, porto su di me le cicatrici come fossero medaglie, so che la libertà ha un prezzo alto, alto quanto quello della schiavitù.
    Paulo Coelho
  • 250) Quanto più l'uomo crede di essere libero, tanto più facile è indottrinarlo.
    Nicolas Gomez Davila
  • 251) Aumentare le capacità umane deve costituire una parte importante della promozione della libertà individuale.
    Amartya Sen
  • 252) Il nemico della libertà è la falsa universalità.
    Claudio Magris
  • 253) Forse la libertà non è nemmeno poter fare ciò che si vuole senza limiti, ma piuttosto saperseli dare. Non essere schiavi delle passioni, dei desideri. Essere padroni di se stessi.
    Fabio Volo
  • 254) Il libero vero è colui che aborre così dal comandare come dall'obbedire.
    Massimo Bontempelli
  • 255) Un uomo è libero nel momento in cui desidera esserlo.
    Voltaire
  • 256) La mia libertà non esiste: esiste solo il mio abbattere le barriere, oggi e domani.
    Andrea Mucciolo
  • 257) Ogni essere che viene al mondo cresce nella libertà e si atrofizza nella dipendenza.
    Silvano Agosti
  • 258) Non apprezza la libertà chi non ha mai conosciuto la costrizione.
    Fernando Pessoa
  • 259) Ogni qualvolta viene posta in discussione una determinata libertà, è la libertà stessa in discussione.
    Karl Marx
  • 260) Il tentativo di capire il mondo e la vita e di inquadrarli in un ordine non rigido né dogmatico è una delle più grandi manifestazioni della libertà.
    Claudio Magris
  • 261) Pochissimi sanno essere liberi e pochissimi cosa vuol dire esserlo.
    Marguerite Yourcenar
  • 262) Credo che la libertà sia uno dei beni che gli uomini dovrebbero apprezzare di più. La libertà è come la poesia: non deve avere aggettivi, è libertà.
    Enzo Biagi
  • 263) Credo nella libertà di espressione, cioè giornali e televisioni liberi di criticare il potere.
    Enzo Biagi
  • 264) L'uomo è nato libero, ma dovunque è in catene.
    Jean Jacques Rousseau
  • 265) Non il piacere, non la gloria, non il potere: la libertà, unicamente la libertà.
    Fernando Pessoa
  • 266) Per rimanere liberi bisogna, a un bel momento, prendere senza esitare la via della prigione.
    Giovannino Guareschi
  • 267) L'unica libertà possibile, a questo mondo, è la libertà di scegliersi la propria prigione.
    Pino Caruso
  • 268) La libertà che significa unicamente indipendenza è priva di qualsiasi significato. La perfetta libertà consiste nell'armonia che noi realizziamo non per mezzo di quanto conosciamo, ma di ciò che siamo.
    Tagore
  • 269) Non subordinarsi a niente, né a un uomo né a un amore né a un'idea; avere quell'indipendenza distante che consiste nel diffidare della verità e, ammesso che esista, dell'utilità della sua conoscenza. Appartenere: ecco la banalità. Fede, ideale, donna o professione: ecco la prigione e le catene. Essere è essere libero.
    Fernando Pessoa
  • 270) La liberazione non è la libertà; si esce dal carcere, ma non dalla condanna.
    Victor Hugo
  • 271) La vera libertà è più preziosa dell'oro e dell'argento.
    Girolamo Savonarola
  • 272) Ognuno può ricercare la sua felicità per la via che a lui sembra buona, purché non rechi pregiudizio alla libertà degli altri di tendere allo stesso scopo, in guisa che la sua libertà possa coesistere con la libertà di ogni altro secondo una possibile legge universale.
    Immanuel Kant
  • 273) Un uomo che non dispone di nessun tempo libero è meno di una bestia da soma.
    Karl Marx
  • 274) La libertà comincia dall'ironia.
    Victor Hugo
  • 275) La libertà è un'enorme esigenza per ogni essere umano. La libertà comporta responsabilità. Per la persona che non vuole crescere, la persona che non vuole portare il proprio peso, questa è una prospettiva terrificante.
    Eleanor Anna Roosevelt
  • 276) Colui che è coraggioso è libero.
    Seneca
  • 277) Quando una libertà getta le catene di una schiavitù, diventa essa stessa catena di una libertà ancor più grande.
    Khalil Gibran
  • 278) Abbiamo bisogno dello Stato e delle sue leggi per far sì che gli inevitabili limiti della libertà dei cittadini siano uguali per tutti.
    Karl Popper
  • 279) È proprio vero che la libertà è preziosa, così preziosa che dovrebbe essere razionata.
    Lenin
  • 280) Non vi è palmo di terreno non bagnato dal sangue dei martiri della libertà.
    » I martiri della libertà italiana dal 1794 al 1848Atto Vannucci
  • 281) I frutti della libertà, di cui ora godiamo, furono coltivati sul nostro suolo con lunghi e mortali dolori.
    » I martiri della libertà italiana dal 1794 al 1848Atto Vannucci
  • 282) Prima sii libero, poi chiedi la libertà.
    Fernando Pessoa
  • 283) La purezza nella vita è la libertà dal peccato.
    Quinto Orazio Flacco
  • 284) L'uomo davvero libero è colui che sa rifiutare un invito a cena senza fornire pretesti.
    Jules Renard
  • 285) È molto facile, in nome della libertà esteriore, soffocare la libertà interiore dell'uomo.
    Tagore
  • 286) È chiaro che l'ideale della totale libertà non esiste in nessuna società. Insomma, ci sono maggiori e minori approssimazioni a questa idea della società libera.
    Norberto Bobbio
  • 287) Il bello è insegnare a volare a un passerotto, perché nella sua libertà è già implicita la tua rinuncia.
    Arturo Pérez Reverte
  • 288) La libertà più irriducibile alla deformazione ideologica è la stessa esistenza dell'individuo nel suo giore e nel suo patire.
    Claudio Magris
  • 289) Il grado di libertà di un uomo si misura dall'intensità dei suoi sogni.
    Alda Merini
  • 290) Sono così assetato di libertà che mi sentirei a disagio anche se mi venisse vietato l'accesso ad un qualsiasi angolo sperduto dell'India.
    Michel Eyquem De Montaigne
  • 291) La libertà consiste in una sana restrizione.
    Daniel Webster
  • 292) Gli uomini e le donne, se sanno cogliere il piccolo dono di libertà, di libero arbitrio e di volontà efficace che la natura umana e la storia concedono loro, possono servirsene per cambiare il mondo e la società, faticosamente, attraverso alti e bassi, balzi in avanti e arretramenti, senza che niente sia definitivamente dato per scontato. La storia può essere, deve essere libertà.
    Jacques Le Goff
  • 293) Accettare un beneficio equivale a vendere la libertà.
    Publilio Siro
  • 294) Gli inquisitori conoscono la libertà dalle confessioni dei prigionieri.
    » Altri Pensieri spettinatiStanislaw Jerzy Lec
  • 295) Come le altre semplici astrazioni, non si può trovare la libertà in astratto.
    Edmund Burke
  • 296) Popoli liberi, ricordatevi di questa massima: si può conquistare la libertà, ma non si riconquista mai.
    Jean Jacques Rousseau
  • 297) Dite che io non sono libero. Ma io ho alzato e ho abbassato un braccio. E chiunque capisce che questa risposta illogica è un'incontrovertibile dimostrazione della mia libertà.
    Lev Tolstoj
  • 298) Per essere liberi in un'età come la nostra, uno deve essere in una posizione d'autorità. Questo di per sé basterebbe a rendermi ambizioso.
    Ernest Renan
  • 299) Se sono libero è perché continuo a correre.
    Jimi Hendrix
  • 300) L'uomo è libero ma non sa per che cosa.
    Massimo Fini
  • 301) La libertà dell'uomo non è in grado di reggere tutto il peso della rivelazione di Dio.
    Carlo Maria Martini
  • 302) La libertà, nella sua più alta espressione consiste nel dare tutto e nel servire gli altri. L'uomo capace di questo, capace d'essere padrone di sé sino a tal punto, è libero come nessun altro. È questa la più elevata manifestazione del libero arbitrio.
    Fedor Dostoevskij
  • 303) La libertà vera ha un intrinseco contenuto di moralità, irrinunciabile.
    Giulio Andreotti
  • 304) Chi rinuncia alla libertà per raggiungere la sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza.
    Benjamin Franklin
  • 305) La libertà individuale finisce per non significare più molto, se non è collegata a degli amici, a una famiglia, a una comunità.
    Bruce Springsteen
  • 306) Rinunciare alla propria libertà significa rinunciare alla propria qualità di uomo.
    Jean Jacques Rousseau
  • 307) Ho cercato fin dal principio la libertà dentro di me. L'ho salvaguardata per tutta la vita come un guardiano il faro.
    Reinhold Messner
  • 308) La vera libertà individuale non può esistere senza sicurezza economica ed indipendenza. La gente affamata e senza lavoro è la pasta di cui sono fatte le dittature.
    Franklin Delano Roosevelt
  • 309) Vera libertà è potere tutto su sé stessi.
    Michel Eyquem De Montaigne
  • 310) Quando la verità non è più libera, la libertà non è più reale: le verità della polizia sono le verità di oggi.
    Jacques Prévert
  • 311) La libertà è la base di uno stato democratico.
    Aristotele
  • 312) Solo nell'illusione della libertà la libertà esiste.
    Fernando Pessoa
  • 313) Chi è pronto a rinunciare alle proprie libertà fondamentali per il conseguimento di una piccola sicurezza temporanea, non merita né la libertà né la sicurezza.
    Benjamin Franklin
  • 314) La libertà è il supremo bene del credo anarchico, e alla libertà si tende per la via diretta dell'abolizione di ogni controllo forzoso sull'individuo da parte della comunità.
    Bertrand Russell
  • 315) Sono la forza e la libertà che fanno gli uomini egregi. La debolezza e la schiavitù non hanno mai fatto altro che dei malvagi.
    Jean Jacques Rousseau
  • 316) Che cos'è il sigillo della raggiunta libertà? Non provare più vergogna davanti a sé stessi.
    Friedrich Nietzsche
  • 317) La libertà di Pensiero ce l'abbiamo. Adesso ci vorrebbe il pensiero.
    Karl Kraus
  • 318) Possiamo essere liberi solo se tutti lo sono.
    Georg Wilhelm Friedrich Hegel
  • 319) Ho tanti fratelli che non riesco a contarli e una sorella bellissima che si chiama libertà.
    Ernesto Che Guevara
  • 320) Colui al quale confidate il vostro segreto, diventa il padrone della vostra libertà.
    François de La Rochefoucauld
  • 321) Dov'è la libertà, lì è il mio paese.
    Benjamin Franklin
  • 322) La libertà non ha condizionamenti, libero è chi non è mai nato.
    Enzo Raffaele
  • 323) Per essere liberi, bisogna essere forti.
    Mario Vassalle
  • 324) Base della costituzione democratica è la libertà.
    » PoliticaAristotele
  • 325) Noi non scegliamo la libertà politica perché ci promette questo o quello. La scegliamo perché rende possibile l'unica forma di convivenza umana degna dell'uomo; l'unica forma in cui noi possiamo essere pienamente responsabili di noi stessi.
    Karl Popper
  • 326) Sapersi liberare non è niente: il difficile è saper essere liberi.
    André Gide
  • 327) Io non sono un liberatore: i liberatori non esistono. Sono i popoli che si liberano da sé.
    Ernesto Che Guevara
  • 328) Dare la libertà al mondo con la forza è un'impresa strana e piena di rischi. E dandola, la si toglie.
    Jean Jaurès
  • 329) La libertà, come tutti sappiamo, non fiorisce in un paese che sta sempre sul piede di guerra, o che si prepara a combattere. Una crisi permanente giustifica il controllo su tutto e su tutti, da parte del governo centrale.
    Aldous Huxley
  • 330) Ho lottato contro il dominio bianco e contro il dominio nero. Ho coltivato l'ideale di una società libera e democratica nella quale tutti possano vivere uniti in armonia, con uguali possibilità. Questo è un ideale per il quale spero di vivere.
    Nelson Mandela
  • 331) Imparando momento per momento, a essere liberi nella mente e nel cuore, rendiamo possibile la felicità per ogni essere della terra.
    Samuel Johnson
  • 332) Un'università dovrebbe essere un luogo di luce, di libertà e di studio.
    Benjamin Disraeli
  • 333) L'esercizio della libertà di pensiero, di parola, di stampa è di per se stesso un rischio, ma, direi, che è proprio il rischio a dare alla libertà il suo fascino eterno e irresistibile: una libertà senza rischi, infatti, dopo poco tempo diventerebbe abitudine.
    Alberto Giovannini
  • 334) L'idea del dritto è la libertà; e per comprenderla esattamente bisogna riconoscerla nella sua nozione e nel suo Essere determinato.
    Georg Wilhelm Friedrich Hegel
  • 335) Il cammino verso la libertà non è facile in nessun luogo.
    Nelson Mandela
  • 336) Ci sono due cose buone nella vita, la libertà di pensiero e libertà d'azione.
    William Somerset Maugham
  • 337) La libertà è un bene che molti regimi promettono ma che nessun regime è in grado di garantire compiutamente, è quindi un bene che ogni uomo conquista più o meno compiutamente, a seconda del 'prezzo' che è disposto a pagare.
    Alberto Giovannini
  • 338) Noi siamo fatti per ignorare che non siamo liberi.
    Paul Valéry
  • 339) La libertà è una e indivisibile, essa non può essere 'privilegio' di individui, di gruppi, di classi.
    Alberto Giovannini
  • 340) La libertà economica è la condizione necessaria della libertà politica.
    Luigi Einaudi
  • 341) L'uomo, l'uomo-artista crede più o meno in buona fede di aspirare alla libertà, ma nel suo profondo la considera come un'ipotesi disastrosa e, per fortuna, inattuabile.
    Eugenio Montale
  • 342) La libertà esiste se esistono uomini liberi; muore se gli uomini hanno l'animo di servi.
    Luigi Einaudi
  • 343) Non solo dare, pure ricevere è segno di libertà e un uomo libero è chi sa confessare la propria debolezza e afferrare la mano offertagli.
    Claudio Magris
  • 344) L'uomo libero è come una nuvola bianca. Una nuvola bianca è un mistero; si lascia trasportare dal vento, non resiste, non lotta, e si libra al di sopra di ogni cosa. Tutte le dimensioni e tutte le direzioni le appartengono. Le nuvole bianche non hanno una provenienza precisa e non hanno una meta; il loro semplice essere in questo momento è perfezione.
    Osho Rajneesh
  • 345) Nessuno è libero finché anche un solo uomo al mondo sarà in catene.
    Ernesto Che Guevara
  • 346) La libertà non è una cosa che si possa dare; la libertà uno se la prende, e ciascuno è libero quanto vuole esserlo.
    James Baldwin
  • 347) L'incredibile sensazione di conforto nel ritrovarsi liberi, è una cosa difficile da esprimere a parole. La libertà è qualcosa che si sente nell'aria. Per me, è stato il sentire i soldati parlare inglese invece che tedesco e l'odore di vero tabacco che veniva dalle loro sigarette.
    Audrey Hepburn
  • 348) La libertà senza civiltà, la libertà senza la possibilità di vivere in pace non è vera libertà.
    Nelson Mandela
  • 349) Ogni scrittore, ogni artista, ogni poeta, non vuole forse imitare Dio, non vuole anch'egli essere un piccolo Dio che vuole creare gratuitamente, senza ragione, per gioco, per Libertà e in piena libertà?
    Eugène Ionesco
  • 350) I bianchi calpestarono il mio popolo. Poi costruirono la statua della Libertà.
    Marco Sartorelli
  • 351) La libertà è una sola: le catene imposte a uno di noi pesano sulle spalle di tutti.
    Nelson Mandela
  • 352) La libertà è un dovere, prima che un diritto è un dovere.
    Oriana Fallaci
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy