349 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri su Anima

Quadro i colori dell'anima

i colori dell'anima - Daniele Gori 2008

Tra le tante frasi che colpiscono, quelle sull’anima sono sicuramente capaci di risvegliare il nostro Io, restituendoci equilibrio e forza interiore. Che siano poi rivolte alla ricerca dell’anima gemella o alla bellezza dell’anima, poco importa, tutte quante alla fine toccano il cuore. Qualunque sia il vostro stato d’animo, sicuramente questa raccolta di frasi e aforismi, sarà capace di scuotere i vostri pensieri.

☰ Per saperne di più...

Anima, questa sconosciuta. Perché sì, di letteratura al riguardo ce n’è tantissima, ma in definitiva le interpretazioni al riguardo non sono esattamente univoche. Il fil rouge che le accomuna tutte, è l’idea che si tratti di “respiro”, di “soffio primordiale”, qualcosa di profondamente diverso dalla materia che costituisce il corpo mortale. È Socrate il primo a concettualizzare l’anima, e a utilizzare il termine “psiché”, identificando con questo vocabolo la vita interiore di ognuno. Da allora, l’anima, sebbene ancora  sconosciuta e impalpabile,  la ritroviamo in tante espressioni figurate, ogni qualvolta intendiamo sottolineare  l’importanza, l’essenza, la forza di qualcosa:

  • odiare con tutta l’anima, ovvero odiare intensamente;
  • rendere l’anima a Dio – ovvero morire;
  • rompere l’anima – ovvero importunare oltre misura
  • è l’anima della festa – ovvero chi sa entusiasmare e trascinare gli altri durante i festeggiamenti.

 

 

  • 1) La calma è la vigliaccheria dell'anima.
    Lev Tolstoj
  • 2) Alcuni osservano che comunque gli animali si divorano fra loro. È vero, ma non si può negare che quando gli animali ne divorano altri tengono un comportamento semplice e diretto. Quando hanno fame uccidono, quando non hanno fame non uccidono. È un atteggiamento assai diverso da quello degli uomini, che sopprimono milioni di mucche, pecore, polli e altri animali solo in nome del profitto.
    Tenzin Gyatso
  • 3) Sterile d'anima è oggi chi coscientemente procrea, arido chi dà creature a un deserto ben più crudele di quello dei nomadi semiti, che poteva ancora miracolosamente fiorire.
    Guido Ceronetti
  • 4) Ci sono molte malattie che danno forza all'anima.
    Joseph Joubert
  • 5) Gli animali che non dovete comprare si possono distinguere in due grandi categorie: quelli che non potrebbero vivere con voi, e quelli con i quali voi non potreste vivere.
    Konrad Lorenz
  • 6) L'anima è più forte di ogni fortuna, indirizza da sé le cose in un senso o nell'altro ed è causa della propria felicità o infelicità.
    Seneca
  • 7) La nostra priorità sugli animali consiste, prima di tutto, nel nostro vivere in società.
    Albert Einstein
  • 8) Un'anima fine non è quella che è capace dei voli più alti, ma quella che si alza poco e si abbassa poco, e abita però sempre in un'aria e a un'altezza libere e luminosa.
    Friedrich Nietzsche
  • 9) Tutte le torture, i patimenti, i terrori inflitti agli animali appartengono legittimamente al dolore infinito della storia e ne modificano il senso, se ne abbia uno.
    Guido Ceronetti
  • 10) Gli animali superiori hanno una capacità e una tendenza a combinar disastri direttamente proporzionale alla loro intelligenza.
    Konrad Lorenz
  • 11) Non cambiare ciò che non può essere cambiato -l'anima-
    Ada Roggio
  • 12) Anime semplici abitano talvolta corpi complessi.
    Ennio Flaiano
  • 13) Il nostro amore per gli animali si misura dai sacrifici che siamo pronti ad affrontare per loro.
    Konrad Lorenz
  • 14) No, non è il corpo che è ammalato. È l'anima! Piuttosto che un medico... un confessore.
    Alexandre Dumas (padre)
  • 15) La debolezza di un anima è proporzionale al numero di verità che essa deve mantenere.
    Eric Hoffer
  • 16) Non pensare di cacciare due lepri con un cane.
    Benjamin Franklin
  • 17) L'animale da preda uccide senza odio, non è affatto -arrabbiato- con la creatura che si accinge ad ammazzare; nella sua preda l'uccisore non vede affatto un «tu»! Se si riuscisse a far capire al leone che la gazzella contro cui si accanisce è sua sorella, se si riuscisse a convincere la volpe a vedere un fratello nel leprotto, i due predatori rimarrebbero non meno stupefatti di molti uomini cui si ricorda che il loro nemico mortale è pur sempre un uomo. Solo chi non sa che anche la propria vittima è una creatura come lui può uccidere senza colpa.
    Konrad Lorenz
  • 18) Un po' di anima, per un po' di tempo, tiene in piedi quel cadavere che è l'uomo.
    Algernon Charles Swinburne
  • 19) Spesso ci sono più cose naufragate in fondo a un'anima che in fondo al mare.
    Victor Hugo
  • 20) Se le belle donne sono spesso considerate senz'anima, probabilmente è perché in quelle brutte nessuno si affanna così tanto a cercarla.
    Giovanni Soriano
  • 21) Peccato è tutto ciò che oscura l'anima.
    André Gide
  • 22) Anima piccola nella buona sorte si esalta, nell'avversa si annulla.
    Epicuro
  • 23) Subito all'inizio della Genesi è scritto che Dio creò l'uomo per affidargli il dominio sugli uccelli, i pesci e gli animali. Naturalmente la Genesi è stata redatta da un uomo, non da un cavallo.
    Milan Kundera
  • 24) Coloro che uccidono gli animali e ne mangiano le carni saranno più inclini dei vegetariani a massacrare i propri simili.
    Pitagora
  • 25) Gioventù che al paese vuol restare, paesana nell'anima rimane.
    William Shakespeare
  • 26) Chiunque abbia l'indecenza di tenere anche un solo animale in gabbia, o non provi sdegno alla vista di un animale recluso, evidentemente non ha ancora liberato sé stesso, e chissà mai se ci riuscirà dall'ottusa convinzione secondo la quale gli animali, in quanto esseri “inferiori”, avrebbero bisogni assai limitati che andrebbero poco oltre il mangiare e il bere.
    Giovanni Soriano
  • 27) L'alcol è l'aspirina dell'anima.
    Louis Gauthier
  • 28) I cani ci insegnano ad amare; i gatti ci insegnano a vivere.
    Merrit Malloy
  • 29) Il cucciolo è un po' come un bambino che, se nasce e cresce in un ambiente tranquillo e ricco di stimoli positivi, avrà maggiori possibilità di diventare un adulto equilibrato e disposto ad accettare i suoi simili e l'uomo.
    Franco Fassola
  • 30) I proverbi sono la maniera di pensare dello stomaco, con i proverbi lo stomaco fabbrica delle briglie per l'anima, per poterla governare più facilmente.
    Maksim Gorkij
  • 31) Si deve all'animale non pietà, ma giustizia.
    Arthur Schopenhauer
  • 32) Un grande filosofo poneva l'anima, la nostra s'intende, nella ghiandola pineale. Se ne accordassi una alle donne, so ben io dove la collocherei.
    Denis Diderot
  • 33) Nulla è più pericoloso per l'anima che occuparsi continuamente della propria insoddisfazione e debolezza.
    Hermann Hesse
  • 34) Proteggere gli animali contro la crudeltà degli uomini, dar loro da mangiare se hanno fame, da bere se hanno sete; correre in loro aiuto se estenuati dalle fatiche, questa è la virtù più bella del forte verso il debole
    Giuseppe Garibaldi
  • 35) La nascita è il sonno dell'anima, è l'oblio; la morte è il risveglio.
    Amedeo Rotondi
  • 36) Nella sicurezza dell'animo sta riposta la vita tranquilla.
    Cicerone
  • 37) La gallina quando canta ha fatto l'uovo. Il gallo, invece, canta per niente.
    Margaret Thatcher
  • 38) L'importanza di un'anima si misura dal numero di anni che può permettersi di perdere.
    Elias Canetti
  • 39) Sembra incredibile, ma ancora oggi nel mondo migliaia di animali vengono barbaramente uccisi ogni anno per essere offerti in sacrificio alle più disparate divinità. Fortunatamente gli animali non hanno religione, le bestie, purtroppo, sì.
    Giovanni Soriano
  • 40) Il dovere di ogni soggetto appartiene al re, ma l'anima di ogni soggetto è solo sua.
    William Shakespeare
  • 41) L'inattingibile negli animali: come essi ci vedono.
    Elias Canetti
  • 42) Il primo suggerimento che danno all'anima agitata è quello di non accettare consigli, e, quando se ne ricevono, di considerarli come provenienti da persone di poca o di nessuna esperienza.
    Francesco Di Sales
  • 43) Si allevino soltanto quegli animali che possano veramente vivere nelle circostanze che offrite loro, e che non si limitino a una lenta morte.
    Konrad Lorenz
  • 44) Ci sono anime che meriterebbero un corpo migliore.
    Giovanni Soriano
  • 45) Di tutti i veleni l'anima è il più forte.
    Novalis
  • 46) Le anime generose si studiano di fare scaturire dalle anime comuni quanto in esse s'accoglie di buono; le maligne, quanto in esse s'accoglie di reo.
    Arturo Graf
  • 47) Tutti gli esseri umani hanno piccole anime grigie, e tutti se le vogliono imbellettare.
    Maksim Gorkij
  • 48) Le grandi elevazioni dell'anima non sono possibili se non nella solitudine e nel silenzio.
    Arturo Graf
  • 49) Fra tutti i veleni, l'anima è il più potente.
    Novalis
  • 50) Il modo perfettamente -razionale- in cui noi uomini alleviamo gli animali per ucciderli, tagliando la coda ai maiali perché quelli dietro non la mordano a quelli davanti, e il becco ai polli perché, impazzendo nella loro impossibilità di muoversi, non attacchino il vicino, è un ottimo esempio della barbarie della ragione.
    Tiziano Terzani
  • 51) È vero che ogni animale costituisce un pezzetto di natura, ma non ogni animale è adatto a rappresentare la natura in casa vostra.
    Konrad Lorenz
  • 52) Il prete è l'assassino dell'anima poiché in tutti i tempi egli ha fomentato l'ignoranza, e perseguito la scienza.
    Giuseppe Garibaldi
  • 53) Si uccidano pure gli animali, ci si cibi delle loro carni, se si vuole, ma gli si evitino, finché sono in vita, inutili sofferenze.
    Vannuccio Barbaro
  • 54) Qualcuno mi chiese tempo fa se l'anima esiste oppure no. Risposi: 'Se hai occhi per vederla, l'anima esiste, altrimenti, no'.
    Osho Rajneesh
  • 55) Bisogna che l'anima lanci il corpo in fiamme, come un brulotto, contro il nemico, l'eterno nemico che si dovrebbe inventare se non esistesse.
    Filippo Tommaso Marinetti
  • 56) Un cammello spelacchiato porta pur sempre il carico di molti asini.
    Johann Wolfgang Von Goethe
  • 57) È forse per scontare il fatto che non credo nell'anima, che ne sono privo?
    Stanislaw Jerzy Lec
  • 58) Dal punto di vista etico è straziante pensare a quali sofferenze sono sottoposti questi animali, vere macchine da carne, allevati per ingrassare rapidamente, per riprodursi rapidamente in condizioni di sovraffollamento, per soddisfare la gola dell'animale uomo che si crede padrone di tutte le altre specie.
    Margherita Hack
  • 59) Ciascuno deve rispettare il mistero dell'anima del suo simile e astenersi dal penetrarvi con un'indiscrezione impudente e dall'utilizzarlo per i propri fini.
    Martin Buber
  • 60) Gli animali son creature di questa terra, sono nostri fratelli e quindi non è che si devon considerare oggetti a nostra disposizione. Sono esseri viventi che hanno capacità di amare e di soffrire e quindi dobbiamo trattarli proprio come fratelli, come fratelli minori.
    Margherita Hack
  • 61) Talvolta l'anima, nel tormento, non è sorretta che dal suo stesso martirio.
    Mattia Limoncelli
  • 62) L'anima dell'uomo ha radici nello stomaco.
    Charles Bukowski
  • 63) L'anima è lo specchio di un universo indistruttibile.
    Gottfried Wilhelm Von Leibniz
  • 64) La nostra anima è ciò che più importa; eppure, è chiaro, ci si accorge di avere uno stomaco molto prima di sospettare di avere un'anima.
    Pierre Reverdy
  • 65) La musica è per l'anima quello che la ginnastica è per il corpo.
    Platone
  • 66) Incomprensibile che Dio esista e incomprensibile che non esista; che l'anima sia unita al corpo e che noi non abbiamo anima; che il mondo sia creato e che non lo sia ecc.; che il peccato originale esista e che non esista.
    Blaise Pascal
  • 67) È impossibile che l'animo di un uomo possa rientrare sotto la giurisdizione di un altro.
    Baruch Spinoza
  • 68) L'anima libera è rara, ma quando la vedi la riconosci, soprattutto perché provi un senso di benessere quando gli sei vicino.
    Charles Bukowski
  • 69) La metodicità e la mancanza di scrupoli con le quali l'umano sfrutta e maltratta gli altri animali per il soddisfacimento dei propri bisogni, se non per il proprio piacere e la propria gola, fanno dell'homo sapiens il parassita piú efficiente, organizzato e spietato che esista in natura.
    Giovanni Soriano
  • 70) Nulla di finito, nemmeno l'intero mondo, può soddisfare l'animo umano che sente il bisogno dell'eterno.
    Soren Kierkegaard
  • 71) Proteggere gli animali contro la crudeltà degli uomini, dar loro da mangiare se hanno fame, da bere se hanno sete; correre in loro aiuto se estenuati dalle fatiche, questa è la virtù più bella del forte verso il debole.
    Giuseppe Garibaldi
  • 72) Tutti gli esseri sensibili hanno diritto di vivere. È evidente che i mammiferi, gli uccelli, i pesci provano il piacere e il dolore, e che di conseguenza non amano soffrire più di quanto lo amiamo noi. Quando si abusa nell'impiego di questi animali al solo scopo di trarne profitto, anche senza prendere in considerazione il punto di vista buddhista, si entra comunque in contraddizione con i valori morali fondamentali.
    Tenzin Gyatso
  • 73) Eppure un guizzo solo di primavera basta a rendere allegra l'anima vedova, a mutare in panni di esaltata Arlecchina queste ostinate gramaglie.
    Gesualdo Bufalino
  • 74) Prima di poter volare, l'anima deve fare un bagno di polvere, come gli uccelli.
    Maura Del Serra
  • 75) Poiché gli animali non sanno di dover morire, nei loro occhi c'è l'eternità o almeno la felicità.
    » Aforismario.netPaolo Manetti
  • 76) Per il corpo ammalato occorre il medico, per l'anima l'amico: la parola affettuosa sa curare il dolore.
    Menandro
  • 77) La vostra anima é un paesaggio squisito.
    Paul Verlaine
  • 78) Corpo io sono in tutto e per tutto, e null'altro; e anima non è altro che una parola per indicare qualcosa del corpo.
    Friedrich Nietzsche
  • 79) Qual'è l'età dell'anima umana? Come essa ha la virtù del camaleonte di mutar colore a ogni nuovo incontro, d'esser gaia con chi è allegro e triste con chi è depresso, così anche la sua età è mutevole come il suo umore.
    James Joyce
  • 80) Il pensare è l'anima che parla a se stessa.
    Platone
  • 81) Se in Cina cani e gatti vengono mangiati, non dovrebbe sorprendere che se ne usi anche la pelliccia. Gli occidentali fanno sostanzialmente la stessa cosa quando utilizzano i bovini per ottenere carne e cuoio.
    Tom Regan
  • 82) Il programma di esperimenti scientifici che porta a concludere che gli animali sono degli imbecilli è profondamente antropocentrico. Esso attribuisce grande importanza al saper uscire da un labirinto sterile, ignorando il fatto che se l'ideatore venisse paracadutato nelle giungle del Borneo, morirebbe di fame nel giro di una settimana.
    John Maxwell Coetzee
  • 83) Ti stupisci come di un fatto inaudito, perché, pur avendo viaggiato a lungo e in tanti posti diversi, non ti sei scrollato di dosso la tua tristezza e il tuo malessere spirituale? Devi cambiare animo, non cielo.
    Seneca
  • 84) Siamo circondati da un'impresa di degradazione, crudeltà e sterminio che può rivaleggiare con ciò di cui è stato capace il Terzo Reich, anzi, può farlo apparire poca cosa al confronto, poiché la nostra è un'impresa senza fine, capace di autorigenerazione, pronta a mettere incessantemente al mondo conigli, topi, polli e bestiame con il solo obiettivo di ammazzarli.
    John Maxwell Coetzee
  • 85) L'espressione di un artista è la sua anima resa manifesta.
    Bruce Lee
  • 86) Le lacrime sono il sangue dell'anima.
    Agostino Ippona
  • 87) L'anima di un uomo è immortale e incorruttibile.
    Platone
  • 88) L'anima non porta niente con sé nell'altro mondo tranne la propria educazione e cultura, e questo si dice che sia il più grande servizio oppure il torto più grande che si possa fare ad un uomo morto, proprio all'inizio del suo viaggio.
    Platone
  • 89) Mi addolora che non si arriverà mai a un'insurrezione degli animali contro di noi, degli animali pazienti, delle vacche, delle pecore, di tutto il bestiame che è nelle nostre mani e non ci può sfuggire.
    Elias Canetti
  • 90) Non si devono misurare gli animali col metro umano. Sono creature complete e finite, dotate di un'estensione dei sensi che noi abbiamo perso o non abbiamo mai posseduto, e che agiscono in ottemperanza a voci che noi non udremo mai. Non sono confratelli, non sono subalterni; sono altre nazioni, catturate con noi nella rete della vita e del tempo, compagni di prigionia nello splendore e nel travaglio di questa terra.
    Henry Beston
  • 91) L'anima non è che un termine inutile di cui non si ha idea e di cui uno spirito retto non deve servirsi che per denominare la parte che in noi pensa.
    Julien Offray De La Mettrie
  • 92) L'anima se ne sta smarrita per la stranezza della sua condizione e, non sapendo che fare, smania e fuor di sé non trova sonno di notte né riposo di giorno, ma corre, anela là dove spera di poter rimirare colui che possiede la bellezza.
    Platone
  • 93) Perversione. Impiegato del catasto vende l'anima al Demanio.
    Gino Patroni
  • 94) Dove c'è anima, c'è sporcizia.
    Mario Andrea Rigoni
  • 95) Sendo adunque uno principe necessitato sapere bene usare la bestia, debbe di quelle pigliare la volpe e il leone, perché il leone non si difende da' lacci, la volpe non si difende da' lupi. Bisogna adunque essere volpe a conoscere e lacci e leone a sbigottire e lupi.
    Niccolò Machiavelli
  • 96) Una mosca può pungere un cavallo maestoso e farlo trasalire, ma quella è soltanto un insetto, e questo, pur sempre un cavallo.
    Samuel Johnson
  • 97) I tempi sono tre: presente del passato, presente del presente, presente del futuro. Questi tre tempi sono nella mia anima e non li vedo altrove. Il presente del passato, che è la storia; il presente del presente, che è la visione; il presente del futuro, che è l'attesa.
    Agostino Ippona
  • 98) Ah, come poco indovinano gli uomini le condizioni dell'anima altrui, se non la illuminano, ed è raro, coi getti di un amore profondo.
    Giuseppe Mazzini
  • 99) Né l'anima né il corpo, presi separatamente, sono l'uomo: quello che si chiama con questo nome è ciò che nasce dalla loro unione.
    Karol Wojtyla
  • 100) Idealità e morale sono i mezzi migliori per colmare il gran buco che si chiama anima.
    Robert Musil
  • 101) Che cosa deve un cane a un cane, e un cavallo a un cavallo? Niente, nessun animale dipende dal suo simile... La miseria connessa alla nostra specie subordina un uomo a un altro uomo; la vera sciagura non è l'ineguaglianza, è la dipendenza.
    Voltaire
  • 102) Nel fiume il pesce mangia la mosca e la libellula e tutto quello che cade sul pelo dell'acqua. Il passero mangia il verme, la balena mangia il plancton che è un pulviscolo di animaletti, la mantide mangia il marito, il leone mangia lo gnu, noi uomini mangiamo metà delle razze del creato. E se proprio vogliamo trovare un senso cosmico, il verme alla fine si vendica perché si mangia il pescatore, bello frollato.
    Stefano Benni
  • 103) Chi tortura gli animali paga già nella sua miseria. Sono contro la debolezza umana e a favore della forza che le povere bestie ci dimostrano tutti i giorni perdonandoci.
    Anna Maria Ortese
  • 104) Una cretinata tutta particolare dei filosofastri di oggi è che essi danno per certo che gli animali non hanno un Io, mentre loro, evidentemente, ne avrebbero uno.
    Arthur Schopenhauer
  • 105) L'animale più immondo vive, in un certo senso, meglio di noi. Senza andare a cercare nelle fogne ricette di saggezza, come non riconoscere i vantaggi che ha su di noi un ratto, proprio perché è un ratto e nient'altro?
    Emil Cioran
  • 106) Le parole nere sulla carta bianca sono l'anima messa a nudo.
    Guy De Maupassant
  • 107) Influire su di una persona vuol dire dargli l'anima nostra. Essa allora non pensa i suoi propri pensieri, non arde delle proprie passioni. e sue virtù non le sono naturali. I suoi peccati, se esistono peccati, sono presi a prestito. Essa diventa l'eco della musica altrui, recita una parte che per essa non fu scritta.
    Oscar Wilde
  • 108) L'anima di una persona è nascosta nel suo sguardo, per questo abbiamo paura di farci guardare negli occhi.
    Jim Morrison
  • 109) Il gelo della macchina è il gelo rappreso della vita. L'assenza non rimpianta dell'anima. La tecnica è la regressione progressiva all'inorganico. Essa è ritorno all'inorganico come progresso verso l'inorganico. L'uomo residuo è una fase attardata.
    Manlio Sgalambro
  • 110) La creazione si sarebbe dovuta fermare al regno vegetale: l'animale è per natura assassino, l'animale mangia.
    Mario Andrea Rigoni
  • 111) Biblioteca: ospedale dell'anima.
    Marguerite Yourcenar
  • 112) Se un’anima c’è, è molto più probabile che ce l’abbia un motore piuttosto che un essere umano.
    Enzo Ferrari
  • 113) È più importante impedire a un animale di soffrire, piuttosto che restare seduti a contemplare i mali dell'Universo pregando in compagnia dei sacerdoti.
    Buddha
  • 114) Gli dei approvano la profondità, e non il tumulto, dell'anima.
    William Wordsworth
  • 115) Contano soltanto le qualità dell'anima, le sue vibrazioni, il dono totale, la volontà di tener alto al di sopra di tutto un ideale, nel disinteresse più assoluto.
    Léon Degrelle
  • 116) Tutti gli animali, asini compresi, fanno quello che Venere comanda, però hanno il buon gusto di non parlarne. L'animale uomo, invece, ci scrive sopra montagne di romanzi.
    Anacleto Verrecchia
  • 117) Ogni volta che si guarda con attenzione un animale, si ha l'impressione di vederci dentro un uomo che si fa beffe di noi.
    Elias Canetti
  • 118) Conosce qualcuno le frontiere della sua anima, per cui possa dire, io sono io?
    Fernando Pessoa
  • 119) La musica è il fuoco dell'anima.
    Platone
  • 120) Ci sarebbero meno bambini martiri se ci fossero meno animali torturati, meno vagoni piombati che trasportano alla morte le vittime di qualsiasi dittatura, se non avessimo fatto l'abitudine ai furgoni dove le bestie agonizzano senza cibo e senz'acqua dirette al macello.
    Marguerite Yourcenar
  • 121) Le anime hanno un loro particolar modo d'intendersi, d'entrare in intimità, fino a darsi del tu, mentre le nostre persone sono tuttavia impacciate nel commercio delle parole comuni, nella schiavitù delle esigenze sociali.
    Luigi Pirandello
  • 122) È davvero terribile amare gli animali. Quando in un cane si vede un essere umano, non si può fare a meno di vedere un cane in qualsiasi essere umano, e di amarlo.
    Romain Gary
  • 123) È giunta l'ora di porre fine in Europa alla concezione ebraica della natura, almeno riguardo agli animali, e di riconoscere, risparmiare e rispettare in quanto tale l'eterna essenza, che, come in noi, vive anche in tutti gli animali.
    Arthur Schopenhauer
  • 124) È più facile per un cammello passare per la cruna di un ago se questa è lievemente oliata.
    Kehlog Albran
  • 125) La vita d'un'anima è sacra, in ogni suo periodo: nel periodo terreno come negli altri che seguiranno.
    Giuseppe Mazzini
  • 126) Per la maggior parte degli esseri umani, specie quelli che vivono nelle moderne comunità urbane e suburbane, la più diretta forma di contatto con gli animali non umani si verifica all'ora dei pasti: noi li mangiamo.
    Peter Singer
  • 127) Ciò che abbatte, ciò che travolge, ciò che distrugge irrimediabilmente l'anima, è la mediocrità del dolore e della gioia, la sofferenza egoista e meschina.
    Romain Rolland
  • 128) E' così meraviglioso guardare un animale, perché un animale non ha opinioni di se stesso. Lui è! Questa è la ragione per cui il cane è così felice e il gatto fa le fusa. Quando coccoli un cane o ascolti un gatto che fa le fusa, la mente può fermarsi per un istante e uno spazio di calma sorge dentro di te, un passaggio per entrare nell'Essere.
    Eckhart Tolle
  • 129) La pietà verso gli animali è talmente legata alla bontà del carattere da consentire di affermare fiduciosamente che l'uomo crudele con gli animali non può essere buono.
    Arthur Schopenhauer
  • 130) Dalla somiglianza delle azioni esteriori degli animali con quelle che noi stessi compiamo, possiamo inferire che quelle interiori assomigliano anch'esse alle nostre.
    David Hume
  • 131) Si usa uno specchio di vetro per guardare il viso e si usano le opere d'arte per guardare la propria anima.
    George Bernard Shaw
  • 132) Nel mio lavoro, ascoltando la voce armoniosa della materia plasmata, quasi un germoglio di vita , mi sono avvicinato al mistero dell'anima, ma non sono mai riuscito a scoprire la mia.
    Enzo Ferrari
  • 133) Ho come l'impressione che nei posti in cui si parla molto di anima, ci sia un gran bisogno di vedere quella parola per una volta almeno.
    Isabel Allende
  • 134) La presunta mancanza di diritto negli animali, l'illusione che le nostre azioni verso di loro siano senza importanza morale o, come si dice nel linguaggio di quella morale, non esistano doveri verso gli animali, è una rivoltante grossolanità e barbarie dell'occidente, la cui fonte sta nel giudaismo.
    Arthur Schopenhauer
  • 135) La penna è la lingua dell'anima.
    Miguel De Cervantes
  • 136) Gli animali hanno propri diritti e dignità come te stesso. È un ammonimento che suona quasi sovversivo. Facciamoci allora sovversivi: contro ignoranza, indifferenza, crudeltà.
    Marguerite Yourcenar
  • 137) Ci si può domandare: cosa sarebbe l'uomo senza gli animali? Ma non il contrario: cosa sarebbero gli animali senza l'uomo?
    Christian Friedrich Hebbel
  • 138) Nell'anima degli affamati i semi del furore sono diventati acini, e gli acini grappoli ormai pronti per la vendemmia.
    John Steinbeck
  • 139) Anima è quello che appartiene a tutti e a nessuno. Anima è amore. Anima è idea. Anima è libertà. Anima è Dio.
    Alberto Moravia
  • 140) L'anima deve aprirsi all'invasione di ciò che le è estraneo, rinunciare a difendersi, favorire il nemico, affinché il nostro essere autentico sorga e si mostri, non come una fragile costruzione protetta dalla nostra timidezza, ma come la nostra rocca, il nostro granito incorruttibile.
    Nicolas Gomez Davila
  • 141) Ci sono due cose che mi hanno sempre sorpreso: l'intelligenza degli animali e la bestialità degli uomini.
    Flora Tristan
  • 142) Non nel modo in cui un'anima si accosta all'altra, ma nel modo in cui se ne allontana, riconosco la sua parentela e affinità con l'altra.
    Friedrich Nietzsche
  • 143) C'è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo, c'è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l'interno di un'anima.
    Victor Hugo
  • 144) L'incertezza è il clima dell'anima.
    Nicolas Gomez Davila
  • 145) Il corpo è la parte solida dell'anima.
    Mogol
  • 146) Il corpo e l'anima abbisognano di nuove sfide.
    Paulo Coelho
  • 147) I piani dell'anima umana sono infiniti. Bisogna soltanto saper camminare intrepidi sull'abisso: o si conquista la propria cima, o si perisce. Non sarà in ogni caso la vita grigia di quelli del gregge, che si accorge a malapena di esistere.
    Stanislaw Ignacy Witkiewicz
  • 148) Chi vole vedere come l'anima abita nel suo corpo, guardi come esso corpo usa la sua cotidiana abitazione, cioè se quella è sanza ordine e confusa, disordinato e confuso fia il corpo tenuto dalla su' anima.
    Leonardo Da Vinci
  • 149) Il lupo non si preoccupa mai di quante siano le pecore.
    Virgilio
  • 150) Un cane ti lusinga, ma sei tu a dover lusingare un gatto.
    George Mikes
  • 151) Mi piacciono i maiali. I cani ci guardano dal basso. I gatti ci guardano dall'alto. I maiali ci trattano da loro pari.
    Winston Churchill
  • 152) L'anima muove tutta la mole del mondo.
    Virgilio
  • 153) Il mondo possiede un'Anima, e chi riesce a comprendere quest'Anima riuscirà a comprendere il linguaggio delle cose.
    Paulo Coelho
  • 154) Non v'è paese che conosca alture più vaste o più profonde di abissi dell'anima umana.
    Theodor Kroger
  • 155) Certe anime sono come spugne. Non si riesce a spremerne nulla se non quello che hanno assorbito dagli altri.
    Khalil Gibran
  • 156) Non l'abbondanza del sapere sazia e soddisfa l'anima, ma il sentire e gustare le cose interiormente.
    Ignazio Di Loyola
  • 157) Se di una donna tu ami il corpo e non l'anima, non amerai a lungo.
    Arturo Graf
  • 158) La morale del Vangelo è essenzialmente quella dell'anima aperta.
    Henri Bergson
  • 159) È l'animo che devi cambiare, non il cielo sotto cui vivi.
    Seneca
  • 160) Se l'anima tua invecchia innanzi tempo, invecchierà innanzi tempo anche il tuo corpo.
    Arturo Graf
  • 161) Scrivere e parlare possono dare sollievo ai dolori dell'anima.
    Octavian Paler
  • 162) Anche l'anima, ogni tanto, deve stare a dieta.
    Stanislaw Jerzy Lec
  • 163) L'anima desidera stare col suo corpo perchè,senza li strumenti organici di tal corpo, nulla può operare ne sentire.
    Leonardo Da Vinci
  • 164) Non c'é alcun rapporto fra gli asparagi e l'immortalità dell'anima. Gli asparagi si mangiano, mentre l'immortalità dell'anima no.
    Achille Campanile
  • 165) Che la morale del cristianesimo non tenga conto degli animali è un suo difetto che farebbe meglio a confessare.
    Arthur Schopenhauer
  • 166) Se non vi è rimasta molta anima, e lo sapete, vi resta ancora dell'anima.
    Charles Bukowski
  • 167) La scomparsa degli animali è un fatto di una gravità senza precedenti. Il loro carnefice ha invaso il paesaggio; non c'è posto che per lui. L'orrore di vedere un uomo là dove si poteva contemplare un cavallo!
    Emil Cioran
  • 168) Abbandonare gli animali non è di moda.
    Giorgio Armani
  • 169) Per concludere e terminarla con un'indagine che la mancanza di idonei risultati rende quanto mai penosa, dobbiamo dire che, da qualunque parte si esamini la questione, non c'è nulla in comune fra gli asparagi e l'immortalità dell'anima.
    Achille Campanile
  • 170) L'umanità è una sola famiglia indivisa e indivisibile, non posso prendere le distanze neanche dall'anima più malvagia.
    Mahatma Gandhi
  • 171) Come molti mobili sono calchi del corpo umano, forme vuote per accoglierlo così tutto l'ambiente finisce col diventare un calco dell'anima, l'involucro senza il quale l'anima si sentirebbe come una chiocciola priva della sua conchiglia.
    Mario Praz
  • 172) Non è soltanto con la bocca che si tace o si parla di qualcosa, ma anche con l'anima.
    Sandor Marai
  • 173) Il pastore cerca sempre di convincere il gregge che l'interesse delle pecore ed il proprio siano gli stessi.
    Stendhal
  • 174) L'anima umana è un abisso scuro e vischioso, un pozzo che non si usa nel mondo superficiale. Nessuno amerebbe se stesso se si conoscesse, e così, se non ci fosse la vanità, che è il sangue della vita spirituale, moriremmo di anemia nell'anima.
    Fernando Pessoa
  • 175) L'uomo ha nel corpo un costume di Arlecchino: la sua anima.
    Xavier Forneret
  • 176) Non importa che tu parli o stia in silenzio, io ti ascolto lo stesso. L’anima tua mi parla più della tua bocca.
    Gino Bramante
  • 177) È curioso notare come in centinaia di milioni di anni tutte le specie animali apparse sulla terra, benché prive di razionalità, non abbiano mai causato al proprio ambiente naturale i medesimi danni e sfaceli di cui si è reso capace, invece, l'homo sapiens in questi ultimi secoli, da quando, cioè, ha preso in gestione il pianeta Terra con tutta la sua eccelsa abilità tecnica e tutta la sua straordinaria intelligenza.
    Giovanni Soriano
  • 178) L'occhio non vedrebbe mai il sole se non fosse già simile al sole, né un'anima vedrebbe il bello se non fosse bella.
    Plotino
  • 179) Quella che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo chiama farfalla.
    Laozi
  • 180) Il canto è il suono dell'anima.
    Socrate
  • 181) L'animale ha l'istinto, l'uomo ha l'egoismo.
    Achille Tournier
  • 182) Senza dubbio il sogno è per lo spirito ciò che il sonno è per il corpo.
    Christian Friedrich Hebbel
  • 183) Quanto è più fredda l'anima più, al ridestarsi dalle sue notti spirituali, si trova imbevuta nella rugiada della grazia.
    Miguel De Unamuno
  • 184) Penso a me stesso come a un essere umano intelligente e sensibile, ma con l'anima di un pagliaccio, che mi costringe a distruggere tutto nel momento più importante.
    Jim Morrison
  • 185) È viva la tua anima? E lascia che si nutra! Non lasciare balconi da scalare, né bianchi seni su cui riposare, né teste d'oro con guanciali da spartire.
    Edgar Lee Masters
  • 186) I fiori sono le cose più dolci che Dio abbia mai creato e ha dimenticato di infondergli un'anima.
    Henry Ward Beecher
  • 187) I due più grandi doni che il Cielo possa fare a un'anima: silenzio e solitudine.
    Marcel Jouhandeau
  • 188) Ci sono anime sulle quali viene voglia di affacciarsi, come ad una finestra piena di sole.
    Federico Garcia Lorca
  • 189) Strapazzando un uomo so, da come reagisce, che cosa pensare di lui. Vedo a quale tono è salita la sua anima: se colpite un bronzo con un guanto, non vi darà alcun suono; ma colpitelo con un martello e risuonerà.
    Napoleone Bonaparte
  • 190) Quando amiamo troppo gli animali e i bambini, li amiamo a spese degli uomini.
    Jean Paul Sartre
  • 191) L'uomo non sa più degli altri animali; ne sa di meno. Essi sanno quello che devono sapere. Noi no.
    Fernando Pessoa
  • 192) Gli animali umani, che incarcerano, mangiano e sfruttano gli animali non umani, fingono che questi non sentano dolore. È necessaria infatti una netta distinzione tra noi e loro, se vogliamo farne ciò che vogliamo, se li indossiamo e li mangiamo senza avvertire rimorsi o sensi di colpa. Gli umani, che spesso si comportano con crudeltà verso gli animali, vogliono credere che essi non possano soffrire. In realtà il comportamento degli animali dimostra il contrario: essi sono troppo simili a noi.
    Carl Sagan
  • 193) I confini dell'anima non possono essere raggiunti perché l'anima è la stessa apertura dell'universo del senso. Un senso che sta prima di ogni significato.
    Umberto Galimberti
  • 194) Conta più lo stato d'animo che il luogo dove tu arrivi, perciò l'animo non va reso schiavo di nessun posto.
    Seneca
  • 195) C'è qualcosa di peggio che avere un'anima malvagia. È avere un'anima assuefatta.
    Charles Péguy
  • 196) Ogni animale è triste dopo l'amplesso, tranne la donna e il gallo.
    Publio Terenzio Afro
  • 197) Un animale può essere feroce e anche astuto, ma per mentire bene non c'è che l'uomo.
    Herbert George Wells
  • 198) Gli animali si avvicinano se sono chiamati per nome. Esattamente come gli uomini.
    Ludwig Wittgenstein
  • 199) La mia anima è una misteriosa orchestra, non so quali strumenti suoni e strida dentro di me: corde, arpe, timpani e tamburi. Mi conosco come una sinfonia.
    Fernando Pessoa
  • 200) Due cose riempiono l'animo di ammirazione e venerazione sempre nuova e crescente, quanto più spesso e più a lungo la riflessione si occupa di esse: il cielo stellato sopra di me, e la legge morale dentro di me.
    Immanuel Kant
  • 201) Un ateo è un uomo castrato dalla parte dell'anima.
    Marcel Jouhandeau
  • 202) Non dobbiamo cercare di vivere a lungo, ma di vivere abbastanza; vivere a lungo dipende dal destino, dalla nostra anima vivere quanto basta.
    Seneca
  • 203) Nella pacatezza dello sguardo degli animali parla ancora la saggezza della natura, perché in essi la volontà e l'intelletto non si sono ancora distaccati abbastanza l'uno dall'altro per potersi, al loro reincontrarsi, stupirsi l'uno dell'altra.
    Arthur Schopenhauer
  • 204) Non mi deve interessare se la vivisezione produca o meno risultati giovevoli all'umanità. Anche se fossero utili, non sarei meno ostile alla vivisezione, poiché la mia ostilità si fonda sulle sofferenze che infligge ad esseri non consenzienti. È questione di sentimenti, così profondamente radicati in me che, certo, neppure per un vivisettore vivisezionato potrei provare la benché minima soddisfazione, per quanto la legge del taglione se la sarebbe meritata.
    » Lettera alla London Antivivisection Society.Mark Twain
  • 205) Si usa uno specchio di vetro per guardare il viso e si usano le opere d'arte per guardare la propria anima.
    George Bernard Shaw
  • 206) L'uomo non è meno immortale dell'anima.
    Isidore Lucien Ducasse
  • 207) Il poeta è sempre un veggente, il quale vede più con gli occhi dell'anima che con quelli del corpo.
    Oscar Wilde
  • 208) Talvolta sento la mia anima piena di occhi chiusi.
    Federigo Tozzi
  • 209) Di tutte le qualità dell'anima, la più eminente è la saggezza, la più utile la prudenza.
    Jean Jacques Barthélemy
  • 210) Gli animali non si ammirano a vicenda, un cavallo non ammira il suo compagno.
    Blaise Pascal
  • 211) Il commercio è l'anima della pubblicità.
    Giovanni Soriano
  • 212) Vi sono alcuni che hanno soltanto abbastanza anima da impedire al corpo di putrefarsi.
    Oliver Wendell Holmes
  • 213) Non esiste alcun bene duraturo all'infuori di quello che l'animo trova dentro di se.
    Seneca
  • 214) Quale anima il puritanesimo tolse all'amore!
    Stendhal
  • 215) Io ho la malattia sociale. Devo andare fuori tutte le sere. Se sto a casa una notte comincio a parlare coi miei cani. Una volta sono stato a casa per una settimana e i miei cani hanno avuto un collasso nervoso.
    Andy Warhol
  • 216) Gli animali non solo provano affetto, ma desiderano essere amati.
    Charles Darwin
  • 217) L'anima secca è la più saggia e la migliore.
    Eraclito
  • 218) La mia anima è fuori del suo elemento, come un pesce sulla riva sabbiosa, e si avvolge e si agita, di qua di là, finché non si dissecchi nell'ardore del giorno.
    Friedrich Holderlin
  • 219) L'anima aiuta il corpo e in certi momenti lo solleva. È l'unico uccello che sostenga la sua gabbia.
    Victor Hugo
  • 220) Non sono lontano dal pensare che gli uomini arriveranno veramente a non uccidersi tra di loro, quando arriveranno a non uccidere più gli animali.
    Aldo Capitini
  • 221) Quattro zampe buono, due zampe cattivo.
    George Orwell
  • 222) L'anima è piena di stelle cadenti.
    Victor Hugo
  • 223) Nell'anima dell'ignorante vi è sempre posto per una grande idea.
    Oscar Wilde
  • 224) Della salvezza della mia anima non preoccupatevi.
    » Lettera al padre del 13 giugno 1781Wolfgang Amadeus Mozart
  • 225) L'anima nasce vecchia e diventa giovane: ecco la commedia della vita. Il corpo nasce giovane e diventa vecchio: ecco la tragedia della vita.
    Oscar Wilde
  • 226) La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa ricevere in dono.
    Charles Darwin
  • 227) L'anima si trova nel corpo come un diamante grezzo; e deve essere lucido, o la sua lucentezza non apparirà mai.
    Daniel Defoe
  • 228) Fa' silenzio intorno a te, se vuoi udir cantare l'anima tua.
    Arturo Graf
  • 229) Il volto è l'anima del corpo.
    Ludwig Wittgenstein
  • 230) La maggior parte delle persone che vendono la loro anima, vivono dei proventi con la coscienza tranquilla.
    Logan Pearsall Smith
  • 231) Non vi è altra medicina per l'anima che i sensi, non vi è altra medicina per i sensi che l'anima.
    Oscar Wilde
  • 232) L'anima dell'uomo è come un caleidoscopio, lo possiamo girare, vedere i colori che cambiano, ma non possiamo conoscere uno ad uno i mille pezzetti di cui è formato.
    Romano Battaglia
  • 233) Due cose mi hanno sempre sorpreso: l'intelligenza degli animali e la bestialità degli uomini.
    Bertrand Russell
  • 234) Ci sono anime che si toccano, senza incontrarsi mai.
    Alessandro Ammendola
  • 235) Scientificamente parlando, l'anima è soltanto una questione neuronale, e quindi illusoria è ogni fede nell'immortalità.
    Francis Crick
  • 236) Ciascuno è figlio della propria anima.
    Henri Frédéric Amiel
  • 237) Ognuno deve lasciarsi qualche cosa dietro quando muore: un bimbo o un libro o un quadro o una casa o un muro eretto con le proprie mani o un paio di scarpe cucite da noi. O un giardino piantato col nostro sudore. Qualche cosa insomma che la nostra mano abbia toccato in modo che la nostra anima abbia dove andare quando moriamo.
    Ray Bradbury
  • 238) Vorrei essere un cane, una scimmia, o un orso, o tutto tranne quell'animale vanitoso, che è così orgoglioso d'essere razionale.
    John Wilmot
  • 239) Avete mai visto un cucciolo guardare il sole, la luna e le stelle? Crede che siano magici. E sapete perché? Perché lo sono, in un certo senso. Un cucciolo è ancora capace di sognare, ecco il motivo per cui vede un mondo magico, un mondo che invece voi avete perso di vista.
    Sergio Bambarén
  • 240) Non già pietà, ma giustizia si deve all'animale, e nel maggior numero dei casi, se ne resta debitori.
    Arthur Schopenhauer
  • 241) Ogni anima si ammaestra attraverso la carne.
    Marguerite Yourcenar
  • 242) Nel pollaio da dove partirà verso la morte, il gallo canta inni alla libertà perché gli hanno dato due trespoli.
    Fernando Pessoa
  • 243) In tutti i tempi gli uomini più profondi hanno avuto compassione degli animali, proprio perché essi soffrono della vita, ma non hanno la forza di rivolgere la punta del dolore contro se stessi e di comprendere metafisicamente la loro esistenza; il vedere il dolore senza senso suscita anzi ribellione nel più profondo dell'anima.
    Friedrich Nietzsche
  • 244) Ringraziamento. Un'anima delicata è angustiata dal sapere qualcuno obbligato a ringraziarla; un'anima gretta, dal sapersi obbligata a ringraziare qualcuno.
    Friedrich Nietzsche
  • 245) Dicono di avere abolito i sacrifici animali! Soltanto il rito hanno abolito: li sterminano ininterrottamente, illimitatamente, senza bisogno: il sacerdote si è fatto industria.
    Guido Ceronetti
  • 246) A volte l'anima muore e muore di fronte a un dolore, a una mancanza d'amore e soprattutto quando viene sospettata d'inganno.
    Alda Merini
  • 247) È pure eternamente certo e si rivela ovunque: quanto più innocente, più bella è un'anima, tanto più intimamente vive con gli altri esseri felici, che soliamo chiamare inanimati.
    Friedrich Holderlin
  • 248) Non sono né gli anni né i giorni a farci vivere a lungo, ma l'animo.
    Seneca
  • 249) Gli animali sono assai più di noi soddisfatti per il semplice fatto di esistere, le piante lo sono interamente, gli uomini lo sono secondo il grado della loro stupidità. Questa dedizione totale al presente, propria degli animali, è la precipua causa del piacere che ci danno gli animali domestici.
    Arthur Schopenhauer
  • 250) La brevità è l'anima del senno, e il parlar troppo un fronzolo esteriore.
    William Shakespeare
  • 251) Nulla può curare l'anima se non i sensi, come nulla può curare i sensi se non l'anima.
    Oscar Wilde
  • 252) Lo zaino più pesante che spalle umane possano reggere sul loro cammino è quello di un'anima.
    Aldo Palazzeschi
  • 253) L'immortalità dell'anima è una cosa che ci riguarda in modo così forte, e ci tocca così in profondità, che bisogna aver perso ogni sensibilità perché ci sia indifferente sapere come stanno le cose.
    Blaise Pascal
  • 254) Abbiamo dimenticato gli animali feroci: vi sono stati millenni durante i quali gli uomini pensarono ad essi nella veglia e nel sonno.
    Friedrich Nietzsche
  • 255) Che diritto abbiamo di strappare l'agnellino alla pecora per gustare un cosciotto di agnello, e il vitello alla mucca per avere le -fettine- che le mamme umane amano tanto per i propri figli?
    Umberto Veronesi
  • 256) Sedendo e riposando, l'anima diventa sapiente.
    Aristotele
  • 257) Il frutto che più lento matura è l'anima dell'uomo.
    Arturo Graf
  • 258) L'anima si sceglie il proprio compagno, poi chiude la porta così che la maggioranza divina non possa più turbarla.
    Emily Dickinson
  • 259) Pur percorrendo ogni sua via, tu non potresti mai trovare i confini dell'anima: così profonde sono le sue radici.
    Eraclito
  • 260) Un buon aforisma può essere un saggio filosofico in potenza. Un eccellente aforisma è anche un distillato di anima.
    Galgano Guidotti
  • 261) Non è la deformità del corpo a rendere brutta l'anima, ma la bellezza dell'anima a far bello il corpo.
    Seneca
  • 262) Chi è sensibile al problema della sofferenza degli animali di laboratorio, come può restare insensibile davanti al trattamento crudele cui sono sottoposti gli animali di allevamento?
    Umberto Veronesi
  • 263) L'anima è la più angosciante spia che un nemico possa mandare.
    Emily Dickinson
  • 264) Negli abissi oscuri dell'anima ci sono nidi solitari di pene inesprimibili.
    Tagore
  • 265) I chierici e i loro compari, che oggi esistono anche tra gli zoologi, non sopportano che nel sistema della zoologia l'uomo venga annoverato tra gli animali: miserabili! Essi disconoscono lo spirito eterno che, unico e identico, vive in tutti gli esseri, e peccano contro di lui nella loro infantile illusione.
    Arthur Schopenhauer
  • 266) Una mostruosità del nostro secolo è stata la costituzione degli allevamenti intensivi e lo sviluppo di una complessa disciplina di tortura che si chiama zootecnia. Il lager zootecnico non solo ha rimosso qualsiasi senso di responsabilità umana nei confronti degli animali domestici, ma ha fatto di più: ha volutamente ignorato le loro caratteristiche di esseri senzienti. Questa attività è letteralmente un crimine legalizzato.
    Roberto Marchesini
  • 267) L'anima nostra è tale che a volte sia piccina a contenere una goccia di rugiada, a volte sia troppo vasta per contenere i mari.
    Ambrogio Bazzero
  • 268) Si direbbe che l'anima dei giusti, come i fior, emani più profumo verso sera.
    Madame De Staël
  • 269) L'anima precorre tempo e spazio, e non è come l'occhio, che crede cominci il cielo dove comincia l'orizzonte.
    Ambrogio Bazzero
  • 270) Non c''è una differenza biologica tra animali. Perché allora ci fa orrore il pensiero di mangiare il nostro cane, ma massacriamo a ogni Pasqua centinaia di agnelli per fare festa?
    Umberto Veronesi
  • 271) L'anima è la memoria che lasciamo.
    Ambrogio Bazzero
  • 272) Una delle prove dell'immortalità dell'anima è che tantissimi vi hanno creduto. Tantissimi hanno anche creduto che il mondo fosse piatto.
    Mark Twain
  • 273) L'amore non guarda con gli occhi ma con l'anima.
    William Shakespeare
  • 274) La cultura dell'anima non germoglia, se non si va molto a fondo.
    Protagora
  • 275) Quando si sceglie di vivere con un cane, è per la vita. Non lo si abbandona. Mai. Mettetevelo bene in testa prima di adottarne uno.
    Daniel Pennac
  • 276) Anche l'anima deve avere le sue determinate cloache nelle quali far defluire la sua immondizia; a ciò servono persone, relazioni, classi, o la patria oppure il mondo oppure infine, per i più boriosi, il buon Dio.
    Friedrich Nietzsche
  • 277) L'uomo è un'anima che trascina un cadavere. Noi deploriamo come morte il suo stancarsi, alla fine, di fare da spazzino.
    Guido Ceronetti
  • 278) Le nostre anime si sono corrotte nella misura in cui le nostre scienze, le nostre arti hanno progredito verso la perfezione.
    Jean Jacques Rousseau
  • 279) I capelli di una donna sono il termometro della sua anima.
    Luciana Littizzetto
  • 280) Lascia che l'anima rimanga fiera e composta di fronte ad un milione di universi.
    Walt Whitman
  • 281) Vorrei essere un cane, una scimmia, o un orso, O tutto tranne quell'animale vanitoso, Che è così orgoglioso d'essere razionale.
    John Wilmot
  • 282) Anche per la sozzura dell'anima c'è bisogno di canali di scolo e di pure acque detergenti che entro vi scorrano.
    Friedrich Nietzsche
  • 283) Come corpo ognuno è singolo, come anima mai.
    Hermann Hesse
  • 284) L'etimologia in disaccordo con la logica. Chiamiamo animali gli esseri viventi ai quali neghiamo la proprietà di un'anima.
    Francesco Burdin
  • 285) Viso. -Specchio dell'anima-. Se è così, c'è gente che ha l'anima davvero brutta.
    Gustave Flaubert
  • 286) Mangiarsi con gusto un animale è assassinio premeditato a scopo di libidine. Digerirlo, occultamento di cadavere.
    Pino Caruso
  • 287) Una gallina è soltanto il modo per un uovo di fare un altro uovo.
    Samuel Butler
  • 288) L'immortalità dell'anima. L'uomo ha cercato dentro di sé un pretesto che lo collocasse sul medesimo piano di Dio.
    Francesco Burdin
  • 289) Al saggio tutta la Terra è aperta, perché patria di un' anima bella è il mondo intero.
    Democrito
  • 290) Abbiamo perciò carità e umiltà e facciamo elemosine, perché l'elemosina lava l'anima dalle brutture dei peccati.
    San Francesco Assisi
  • 291) Se l'anima tua è un tranquillissimo ruscello che scorre dall'alto tra due rive di fiori, perchè sempre rifletta il colore del cielo, prega che i fiori non diventino alberi, e gli alberi non facciano bosco. Parlo di quei fiori che hanno profumi fugaci.
    Ambrogio Bazzero
  • 292) Lascia che l'anima rimanga fiera e composta di fronte ad un milione di universi.
    Walt Whitman
  • 293) Se l'anima tua è un'onda tempestosa, non disperare che si franga nel buio per sempre. Prima di rotolare agli scogli drizza la cresta possente, e più è furiosa, più è illuminata dai lampi dell'uragano.
    Ambrogio Bazzero
  • 294) Dove animali più nobili si estinguono, vince il coniglio, che non ha pretese, vive contento e continua a riprodursi all'infinito.
    Hermann Hesse
  • 295) Il lusso è l'anima dell'industria che uccide l'uomo per usarlo come una macchina.
    Richard Wagner
  • 296) È facile andare avanti quando l'anima gioca, ma quando l'anima è in pena il sentirla riporre i suoi giocattoli rende ardua la vita allora.
    Emily Dickinson
  • 297) Il culo è lo specchio dell'anima.
    Tinto Brass
  • 298) Mi domando se ci si può interessare all'anima di una donna le cui gambe sono irrimediabilmente troppo corte.
    Henry De Montherlant
  • 299) Finché possediamo animali da allevamento con lo scopo di sfruttarli per le uova, il latte, la pelliccia o qualunque altra parte del loro corpo, non possiamo avere una relazione sana con loro, non più di quanto potremmo con un altro essere umano da noi sfruttato.
    Jeffrey Moussaieff Masson
  • 300) Un cane è prosa. Un gatto è poesia.
    Jean Burden
  • 301) I cani vivono con te, i gatti sono a pensione da te.
    Pam Brown
  • 302) Il genere umano è attratto dai cani perché sono così simili all'uomo; affezionati, confusi, facilmente delusi, avidi di divertimento, grati per ogni gentilezza e per la minima attenzione.
    Pam Brown
  • 303) Gli animali sono amici così simpatici: non fanno domande, non muovono critiche.
    George Eliot
  • 304) Il dolore dell'animale che viene ucciso per essere mangiato, è molto più intenso del piacere che prova chi lo mangia.
    Arthur Schopenhauer
  • 305) Il dolore che prova un ratto o un topo è altrettanto reale di quello provato da uno dei nostri amici a quattro zampe. Nei laboratori essi soffrono, come ben sa chiunque li abbia sentiti lamentarsi, piangere, uggiolare e persino gridare. Gli scienziati dissimulano su tutto questo, sostenendo che i loro animali sperimentali stanno semplicemente vocalizzando. Siamo ancora a Descartes.
    Jeffrey Moussaieff Masson
  • 306) La depressione è il novembre dell'anima, il dicembre del desiderio.
    Philippe Labro
  • 307) Come il volto è l'immagine dell'anima, gli occhi ne sono gli interpreti.
    Cicerone
  • 308) Non vi è al mondo gioia pura e calda come quella di vedere una grande anima che si apre a noi.
    Johann Wolfgang Von Goethe
  • 309) Moneta che sta nella mano forse si deve serbare; La monetina dell'anima si perde se non si dà.
    Antonio Machado
  • 310) Tutta la vita dell'anima umana è un movimento nella penombra.
    Fernando Pessoa
  • 311) Chiara e dolce è l'anima mia, e chiaro e dolce è tutto ciò che non è l'anima mia.
    Walt Whitman
  • 312) Scimmia. Animale arboreo che si trova a suo agio sugli alberi genealogici.
    Ambrose Bierce
  • 313) Tutti gli animali diffidano dell'uomo, e non hanno tutti i torti, ma quando sono sicuri che non vuol fargli del male, la loro fiducia diventa così grande che bisogna essere più che barbari per abusarne.
    Jean Jacques Rousseau
  • 314) L'animo umano è fin troppo pronto a scusare le proprie colpe.
    Tito Livio
  • 315) Nulla può curare l'anima se non i sensi, come nulla può curare i sensi se non l'anima.
    Oscar Wilde
  • 316) Maiali costretti in stambugi senza luce. Galline chiuse notte e giorno nell'incubatrice. Oche inchiodate con le zampe al pavimento. Vitelli che passano dalla prigione al macello senza aver mai visto un prato. Gli ultimi animali, superstiti di una moltitudine che riempiva festosamente la terra, sono ridotti a un'eterna notte.
    Francesco Burdin
  • 317) Le qualità dell'animo non si possono acquistare con l'abitudine, si possono solo perfezionare.
    Blaise Pascal
  • 318) Il leone è il re degli animali, ma non troverà mai dei tartufi: per stanare i tartufi ci vuole il grugno di un maiale.
    Bruno Barilli
  • 319) Temo che gli animali vedano nell'uomo un essere loro uguale che ha perduto in maniera estremamente pericolosa il sano intelletto animale: vedano cioè in lui l'animale delirante, l'animale che ride, l'animale che piange, l'animale infelice.
    Friedrich Nietzsche
  • 320) L'anima è un travisamento del corpo.
    Giovanni Soriano
  • 321) In ogni grande divisione della specie umana, la morte ha scelto un certo numero d'animali a cui essa commise di divorare gli altri; così vi sono degl'insetti da preda, dei rettili da preda, dei pesci da preda, degli uccelli da preda, e dei quadrupedi da preda. Non vi ha un istante della di lui durata, in cui l'essere vivente non venga divorato da un altro. Superiormente alle numerose razze d'animali è collocato l'uomo, la cui mano struggitrice nulla risparmia di ciò che vive; esso uccide per nutrirsi, uccide per vestirsi, uccide per ornarsi, uccide per difendersi, uccide per sollazzarsi, uccide per uccidere.
    Joseph De Maistre
  • 322) I volti ingannano raramente. Si ha l'anima del proprio volto e il volto della propria anima.
    Paul Brulat
  • 323) L'anima non dimora, qual massa indipendente, nel corpo come in un carcere, da cui sarebbe liberata dalla morte. L'anima è l'uomo nella sua totalità. L'uomo non ha un'anima, egli è un'anima.
    Robert Koch
  • 324) Primo segno di un animo equilibrato è la capacità di starsene tranquilli in un posto e in compagnia di sé stessi.
    Seneca
  • 325) Verrà il giorno in cui il resto degli esseri animali potrà acquisire quei diritti che non gli sono mai stati negati se non dalla mano della tirannia.
    Jeremy Bentham
  • 326) Dal profondo della notte che mi avvolge, buia come il pozzo più profondo che va da un polo all'altro, ringrazio gli dei chiunque essi siano per l'indomabile anima mia.
    William Ernest Henley
  • 327) Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali.
    Mahatma Gandhi
  • 328) L'anima che ha fatto naufragio non afferra la tavola che può salvarla; afferra quella che trova a portata di mano e affoga!
    Klemens Von Metternich
  • 329) Chi non sa governare l'anima né 'l corpo suo non saprà governare l'altrui.
    Piovano Arlotto
  • 330) La ricchezza dell'uomo è nell'anima.
    Ada Roggio
  • 331) Quanto dobbiamo invidiare gli animali per la loro spensieratezza! Nel 99 per cento dei casi, gli animali sono infelici solo quando li rendono tali gli uomini.
    Arthur Schopenhauer
  • 332) Il leone e il vitello giaceranno insieme. Ma il vitello dormirà ben poco.
    Woody Allen
  • 333) L'anima delle folle è sempre dominata dal bisogno di servire e non da quello di libertà. La sete di obbedienza le spinge a sottomettersi per istinto a chi se ne dichiara padrone.
    Gustave Le Bon
  • 334) Cos'è un amico? Una singola anima che vive in due corpi.
    Aristotele
  • 335) Uno spirito, un'anima, un cuore soddisfatti sono recipienti pieni d'acqua: non ricevono più nulla che non rigettino subito.
    Gilbert Cesbron
  • 336) Non si deve confondere destino con fatalità. Se è bello armonizzare con il proprio destino, non bisogna che l'anima diventi lo strumento della fatalità. Nel primo caso si ha l'accettazione attiva: ed è bene; nel secondo caso si ha la rassegnazione passiva: ed è male.
    Nino Salvaneschi
  • 337) Chi non ha rispetto per gli animali è una bestia.
    Vannuccio Barbaro
  • 338) E qual è il peccato originale degli animali? Perché gli animali subiscono la morte?
    Elias Canetti
  • 339) Le anatre depongono le loro uova in silenzio. Le galline invece starnazzano come impazzite. Qual è la conseguenza? Tutto il mondo mangia uova di gallina.
    Henry Ford
  • 340) Non s'ha da cercare se l'anima e il corpo sono uno, come non lo si fa per la cera e la impronta.
    Aristotele
  • 341) L'anima è la vanità e il piacere del corpo finché uno è in gamba, ma è anche la voglia di uscire dal corpo quand'è malato o le cose girano male.
    Louis Ferdinand Céline
  • 342) Certi pallidi bagliori si vedono solo nella buia nudità dell'anima.
    Alberto Jess
  • 343) Se un bambino maltratta un animale, anche grosso, bisogna picchiarlo, perché il più forte e il più cattivo è lui.
    Guido Ceronetti
  • 344) Agli animali non si può fare premura: se si vogliono studiare le oche selvatiche bisogna vivere con loro, e, se si vuol vivere con loro, bisogna adattarsi al loro ritmo; e se madre natura non vi ha dotato di una benedetta pigrizia non ci riuscirete assolutamente.
    Konrad Lorenz
  • 345) L'affettuosa intesa degli animi è la migliore parentela.
    Publilio Siro
  • 346) Il cucciolo deve imparare che una regola, è una regola e non cambia secondo l'umore di chi regge il guinzaglio.
    Paolo Crepet
  • 347) Non date le cose sante ai cani e non gettate le vostre perle davanti ai porci, perché non le calpestino con le loro zampe e poi si voltino per sbranarvi.
    Gesù
  • 348) Lo snobismo è una malattia grave dell'anima, ma localizzata e che non la gusta tutta.
    Marcel Proust
  • 349) Non abbiamo che il corpo. L'anima è un'invenzione, polvere di croce.
    Menotti Lerro
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy